Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Juventus - Benfica 1-2, commenti post partita

Recommended Posts

1 ora fa, Figio79 ha scritto:

Un po' come Dybala, Chiesa, Kulusesky, Bentancour, ecc... 

È tornato Allegri ed improvvisamente sono diventati tutti scarsi o inutili, ma quando lo capirete che nello sport ci si migliora giorno dopo giorno, allenamento dopo allenamento, sacrificio dopo sacrificio? 

In palestra non tiri su 100kg di bilanciere il primo giorno. Ci arrivi pian piano con il passare dei giorni e potresti anche non riuscirci mai, ma se ce la fai è perché ti sei allenato con impegno e costanza.. 

Il calcio è UGUALE! Pensate che basti prendere 11 Haaland e si vince, ma non è così. Se li compri, non gli fai fare una preparazione adeguata, li metti in campo a caso e non gli fai mai fare tecnica nello stretto, prove di tiro, ripetute nella corsa, sedute di tattica, ecc, ecc, ecc, faranno figuracce come le fanno quelli scesi ieri. 

Riguardo Vlahovic non c'entra nulla il peso della maglia, ma proprio un fico secco! Il ragazzo da gennaio a metà aprile fece benissimo, poi ha iniziato la sua involuzione. Se era un problema di responsabilità avrebbe steccato fin da subito, invece non fu così, non ti sei chiesto il perché? 

Parliamo di un ragazzo di 22aa che anziché migliorare poco alla volta COME TUTTI quelli di 20aa si sta appesantendo, si sta imbruttendo, non migliora tecnicamente, non sa come muoversi nello spazio, é sempre isolato. 

Hai citato Milik... Quanto ci fai su che tra meno di 2 mesi diventerà anche lui come Vlahovic? Sarà anche lì il peso della maglietta? O forse, dico forse, sarà perché ha finito la brillantezza di Marsiglia e di sarà imbolsito fisicamente e mentalmente come il serbo sotto le amorevoli cure del duo Allegri-Folletti? 

A chi fa discorsi come il tuo tiro fuori regolarmente il discorso di Tonali o di Leao. Giocatori che sembravano bluff strapagati e che con l'allenamento, la fiducia riposta dall'ambiente e un allenatore serio sono diventati dei crack pazzeschi... Ai nostri serve qualcosa del genere. Ma non ai De Sciglio o Cuadrado che sono bolliti e da rottamare, ma ai Bremer, Vlahovic, Miretti, Fagioli, Paredes, Locatelli, a gente che ha qualità e che è futuribile, ma che con questa gestione vedrebbe inevitabilmente crollare rendimento e valore di mercato. 

Andare avanti con Allegri significa non entrare tra le prime 4 e depauperare il valore tecnico della rosa, lo hanno capito persino i sassi, chissà che chi comanda non apra finalmente gli occhi 

Un applauso. 

Ma tanto i pretoriani continueranno a nascondere la testa sotto la sabbia 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, santrinoilmazzulatoro ha scritto:

Commento di un milanista sulla gazzetta:

Ricordo ancora con brividi le imprese di Allegri al Milan, e le speranze, andate sempre a vuoto, di dimissioni presentate nei dopo partita. Solidarietà.

Ricordo anche io, perché ho un caro amico milanista che stava vivendo anche lui la stessa nostra attuale situazione.

Non ne poteva più...

Hanno dovuto perdere un campionato x fare decidere la società a cambiare.

Ma noi ci siamo già passati 3 anni fa..

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Okabe ha scritto:

Quando mi ha detto che il centrocampo di salernitana e Sampdoria è più forte del nostro ho smesso di rispondergli...

Ho capito solo ora che per lui il problema sono i singoli calciatori che di volta in volta mancano.

Insomma siamo distantissimi dal vero problema

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, SuperT ha scritto:

Bisogna vedere se poi con qualcun altro rendono meglio o se crollano definitivamente. Mentalmente io non vedo una squadra forte.

Sarà ma almeno potremmo pensare di giocarcela alla pari con la Salernitana di turno, almeno solo pensarlo

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, mirkodelpiero ha scritto:

È da prima che iniziasse il campionato che dico che siamo scarsi, siamo stati folli a presentarci così.. Senza difesa, senza terzini, senza centrocampo.. follia pura.. un mercato assurdo.. le squadre possono essere scarse o forti ma il più delle volte sono squadre.. La Juve non è una squadra.. non ha un identità.. sono troppi i giocatori scarsi che abbiamo in rosa.. Kostic è più scarso di Bernandeschi.. Paredes sembra Felipe Melo, Bremer non ne parliamo.. 

Prendi questi stessi giocatori e dalli in mano ad un allenatore, che sappia fare l'allenatore, e la storia cambia completamente, questi poveretti, quando hanno il pallone tra i piedi non sanno cosa farne, ci affidiamo al singolo anziché al gioco di squadra è questo il problema, ma purtroppo lo vediamo noi tifosi e mi chiedo, possibile che la dirigenza non se ne renda conto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Juvheart ha scritto:

Adesso le ho lette proprio tutte 

Aspetta non credo sia finita, ne mancano altri 2 o 3 che devono solo trovare coraggio....aspetta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Mentalità Europea ha scritto:

Perché Agnelli non parla? 

Sarri se ben ricordi dopo la sconfitta con il Lione, in quella stagione unica per il covid, uscito per la differenza reti, venne massacrato in diretta da Agnelli.

Ha scelto lui il mister e presuntuoso come è sara dira dica qualcosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, MONGIO ha scritto:

Ricordo anche io, perché ho un caro amico milanista che stava vivendo anche lui la stessa nostra attuale situazione.

Non ne poteva più...

Hanno dovuto perdere un campionato x fare decidere la società a cambiare.

Ma noi ci siamo già passati 3 anni fa..

 

 

però 3 anni fa l'avevamo vinto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Exxor ogni anno fa un assemblea con tutti i famigliari sparsi nel mondo.

In quell'occasione viene organizzata una partitella di svago, come la facciamo noi a pasquetta con gli amici.

Solo che loro la giocano alla stadium, chiuso, tutto per loro, perche è il loro, non della juventus.

Ecco, questo per capire qual è il rapporto tra la proprietà e la juventus; un giocattolo, un passatempo.

Pertanto non vi aspettate chissa cosa, resterà allegri, perche consapevole di quale sia il suo ruolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Mentalità Europea ha scritto:

Perché Agnelli non parla? 

perchè dovrebbe ammettere pubblicamente che tutto il disastro che sta succedendo dal 2019 in poi è pienamente ed unicamente responsabilità sua

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, chry76 ha scritto:

Prossimo anno serve un allenatore rodato con una precisa filosofia di gioco e capace a gestire un gruppo...uno alla Emery...anche Tuchel potrebbe andare bene

Tuchel è libero già da ora. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, JU87 ha scritto:

@baggio18 nel secondo tempo invece quanto tempo ha giocato invece la Juve secondo te?

ma infatti   anche ieri dicevamo le stesse cose, la Juve ha giocato 25 minuti iniziali poi basta. Quel che dico io è proprio che non si è capaci di fare di più, perché le partite soprattutto in Champions vanno a fasi, ci può stare che dopo 25 minuti che domini tu , inizia a uscire fuori l'avversario, quel che non va bene della nostra squadra è che nn si riprende più dalle fasi in cui soffre l'avversario, e che puntualmente subisce i gol, o perché facciamo direttamente caxxate noi o perché l'avversario più gioca più prende fiducia e noi di perdiamo. 

Cioè c'è differenza tra fare una partita di momenti che si alternano (attacchi tu, poi attaccano loro , poi ritocca a noi poi a loro e così via) e invece quel che succede a noi, una piccola fase di partita dove dominiamo poi il buio totale. Questo succede perché quando esce fuori l'avversario subiamo puntualmente gol e non ci riprendiamo più. solo che per me non c'entra la tattica, è un problema secondo me quasi esclusivamente mentale.

 

ma se partecipi all'angolo (mi pare di sì, mi ricordo che scrivevi lì) io lo dico da prima dell'inizio della stagione che questa sarebbe stata una stagione sulla falsariga dell'anno scorso (oggi è anche peggio) , perché i presupposti non erano certo positivi, perché l'allenatore è sempre lo stesso, i giocatori che ci possono aiutare di più sono rotti, io non so cosa farà la società (e usare questa parola è un complimento per loro) ma è evidente che l'allenatore ha fallito, io non sono d'accordo a responsabilizzare solo l'allenatore (mai fatto manco con Pirlo), ma è da esonerare, il problema è che devono cambiare anche altre cose altrimenti facciamo come il Milan prima di pioli che cambiava un allenatore all'anno . Se non si cambia registro in società il prossimo mister ha serie possibilità di fare la stessa fine degli altri. 

 

 

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, regina ha scritto:

Prendi questi stessi giocatori e dalli in mano ad un allenatore, che sappia fare l'allenatore, e la storia cambia completamente, questi poveretti, quando hanno il pallone tra i piedi non sanno cosa farne, ci affidiamo al singolo anziché al gioco di squadra è questo il problema, ma purtroppo lo vediamo noi tifosi e mi chiedo, possibile che la dirigenza non se ne renda conto?

ma certo che se ne rende conto ma il Pres ha legato le mani a tutti con quel contratto assurdo di 4 anni ad un allenatore strabollito

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Mentalità Europea ha scritto:

Perché Agnelli non parla? 

Perchè probabilmente è fuori da tutto e non gli è consentito farlo. Comunque meglio così, ogni volta che lo fa perde un occasione per tacere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, mde ha scritto:

Pensa quanto gli è fregato del furto di 4 giorni fa. Oramai gli obiettivi sono bilancio e superlega. Il campo non conta piu

Per il bilancio non ci prendessero per il ciulo.

Bastava dire dobbiamo arrivare settimi per 2 o 3 anni. Siamo in difficoltà. Avremmo capito.

Poi però non si spiegherebbe il perché elargire emolumenti pari a 30 milioni quadriennali ad un tizio che non ne merita neanche tre

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, MONGIO ha scritto:

Ricordo anche io, perché ho un caro amico milanista che stava vivendo anche lui la stessa nostra attuale situazione.

Non ne poteva più...

Hanno dovuto perdere un campionato x fare decidere la società a cambiare.

Ma noi ci siamo già passati 3 anni fa..

 

 

Era trattato settimanalmente come un idiota conclamato dal padrone e questo soggetto, pur di non rinunciare allo stipendio, accettava allegramente qualsiasi cosa, quest'uomo di melma... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando leggo "duriamo 30 minuti, quindi è una questione fisica o dei giocatori che poi mollano e credono di aver già vinto" divento pazzo.

Non duriamo 10, 20 o 30 minuti. Semplicemente è impossibile giocare in modo assatanato 90 minuti. E noi sembriamo una squadra solo finchè siamo in campo assatanati. Esattamente come qualsiasi squadra di calcio del globo terracqueo. Anche la Reggina se entrasse in campo assatanata riuscirebbe a dare filo da torcere a Napoli, Milan o Inter per 20 minuti. Poi i valori verrebbero fuori, perchè è insostenibile fisicamente giocare in quel modo.

Noi sembriamo decenti solo in queste circostanze, quando aggrediamo come se fosse una questione di vita o di morte.

Appena si torna a giocare a calcio a ritmi normali, viene fuori il nulla calcistico, le non-conoscenze, l'improvvisazione, le idee bislacche che lo staff tecnico impartisce ai ns.

Gli abbiamo cambiato letteralmente mezza rosa, e facciamo ancora più schifo di prima. Ogni calciatore che arriva da noi subisce un involuzione.

Vlahovic oggi sembra Amauri. Locatelli sembra Montolivo. Erano le stelle delle loro squadre, giocatori in grande ascesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partita inaccettabile. L'ennesima figuraccia in Champions dopo le vergognose Juve ajax Juve Villarreal Chelsea Juve ecc..non me la sento di aggiungere altro se non che questo ultimo anno dovrebbe avere aperto molti occhi sugli effettivi meriti di certe vittorie 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, colpodimano ha scritto:

Exxor ogni anno fa un assemblea con tutti i famigliari sparsi nel mondo.

In quell'occasione viene organizzata una partitella di svago, come la facciamo noi a pasquetta con gli amici.

Solo che loro la giocano alla stadium, chiuso, tutto per loro, perche è il loro, non della juventus.

Ecco, questo per capire qual è il rapporto tra la proprietà e la juventus; un giocattolo, un passatempo.

Pertanto non vi aspettate chissa cosa, resterà allegri, perche consapevole di quale sia il suo ruolo.

Se resterà Allegri, anche la proprietà ne pagherà le conseguenze in termini economici e prepariamoci anche a capire cosa succederà con la SuperLega, se la UEFA risulterà vincente saranno danni enormi , ci aspetteranno periodi duri, purtroppo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.