Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

kratos1972

La Stampa - Scontro Consob-Juve: bilancio al giugno 2021 non conforme

Recommended Posts

3 ore fa, Mc Enroe ha scritto:

Hai assolutamente ragione. Quando uno inizia con "da juventino.." , ecco non è juventino

Infatti.

Che bisogno c'è di precisarlo a mo di premessa prima di scrivere, visto questo è un forum Juventino?

Mah.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, CanarinoBianconero ha scritto:

Repubblica - La Consob boccia bilanci Juve: valori gonfiati del 2500%

 

🤔

Ho letto l'articolo.

Fanno ancora riferimento ai valori di Transfermarkt.

 

Non so se sia più ridicolo che la Consob ci faccia riferimento senza neanche sapere esattamente cosa sia quel sito (o direi proprio come funzionano le trattative di mercato), o se lo sia un giornalista che ne scrive senza informarsi.

 

A questo punto gli proporrei di basarsi su Football Manager, tanto vale...

 

Si fa anche riferimento a un libretto nero di Cherubini su Paratici.

 

Questa la voglio proprio vedere, primo perché se Cherubini teneva veramente un libretto simile in sede (capiamoci, qualunque cosa ci sia scritto è comunque da provare, per dire, anch'io in un libretto posso scrivere che il mio vicino è un mafioso, ma non è che basta quello) è da licenziare su due piedi.

 

Secondo ma chi cavolo è che a questi livelli, nel 2022 tiene ancora degli appunti cartacei???

Ma veramente?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, SapoMalo (ex Sava) ha scritto:

Ho letto l'articolo.

Fanno ancora riferimento ai valori di Transfermarkt.

 

Non so se sia più ridicolo che la Consob ci faccia riferimento senza neanche sapere esattamente cosa sia quel sito (o direi proprio come funzionano le trattative di mercato), o se lo sia un giornalista che ne scrive senza informarsi.

 

A questo punto gli proporrei di basarsi su Football Manager, tanto vale...

Non ho letto l'articolo, ma Pjanic, il caso più clamoroso su Trasfrermakrt valeva 60/70 milioni.... prezzo a cui è stato ceduto.

 

Gli altri erano giovani dal valore sotto al milione che per forza di cose su quel sito non erano neanche tenuti in considerazione... un Iling Junior per esemprio vale mezzo milione di euro...

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, SOLD OUT ha scritto:

Non ho letto l'articolo, ma Pjanic, il caso più clamoroso su Trasfrermakrt valeva 60/70 milioni.... prezzo a cui è stato ceduto.

 

 

Esatto... ma poi si possono trovare mille esempi di valori non corrispondenti, in più e in meno.

 

Non è un supermercato coi prezzi fissi.

 

Chi ci fa riferimento o è in ignoranza o è in malafede.

 

In entrambi i casi, da italiano, trovo la cosa abbastanza triste.

Share this post


Link to post
Share on other sites

riporto a titolo di cronaca...se già postato cancellate.

non essendo juventino sono legittimato...

 

Da Repubblica.it

Plusvalenze artificiali”: l’autogol dei dirigenti mette nei guai la Juve

La Consob boccia i bilanci: valori gonfiati del 2500%. Le accuse di Cherubini a Paratici un assist ai pm

TORINO – Non rispetta gli orari, annulla di continuo gli incontri, fa riunioni in sauna, dal barbiere o dal podologo. E poi ci sono: piani disastrosi, acquisti senza senso e soprattutto «un utilizzo eccessivo di plusvalenze artificiali», che danno un «beneficio immediato», ma costringono a un «carico ammortamenti» per gli anni successivi. Sono i sassolini che Federico Cherubini intende togliersi e che contesta all’ex direttore sportivo Fabio Paratici, di cui poi prenderà il posto. Li fissa su un foglio con il logo della Juventus e ci mette anche un titolo: “Libro nero FP”. Non poteva immaginare, Cherubini, che quegli appunti – trovati dai finanzieri nella sua scrivania durante una perquisizione – sarebbero diventati un elemento d’accusa nell’inchiesta che la procura di Torino ha avviato sui conti del club bianconero.

Cherubini riporta critiche sulla gestione di Paratici – «Giudizi e valutazioni cambiano ogni giorno» – così come sulla strategia utilizzata: «Piano recupero bilancio disastroso, –forma +sostanza». «Come siamo arrivati qui?», si chiede e cita «acquisti senza senso» e investimenti «fuori portata (Kulusevski??)». Lo accusa anche della «distruzione di una generazione: Kean, Spinazzola, Audero....».

Sono considerazioni e retroscena che raccontano il clima che si respirava negli uffici della Continassa negli anni in cui il Covid ha dato il colpo finale a conti già in rosso. I report sulla situazione finanziaria nelle mani degli investigatori descrivono preoccupazioni ma anche strategie per arginare le perdite. «On track ma su una bumpy road. Riduzione stipendi e plusvalenze sono operazioni chiave per la messa in sicurezza. Speriamo nel vaccino per lo stadio ma è difficile», scriveva il 18 novembre 2020 alle sette e mezza del mattino Stefano Bertola, dirigente che si occupava di contabilità, al presidente Andrea Agnelli. Una frase che per i pm è la conferma che i cartellini gonfiati dei calciatori e gli accordi paralleli per la restituzione (sotto forma di buonuscita o di premio fedeltà) degli stipendi a cui avevano rinunciato per il Covid siano stati la strategia per far quadrare i conti.

Non solo la magistratura punta il dito contro la Juventus. Anche la Consob nelle 121 pagine della delibera in cui tira le fila della sua ispezione, parla di «carenze e criticità» nei bilanci 2020 e 2021 e in conclusione accerta la loro «non conformità». Nel mirino finiscono gli scambi sopravvalutati di 15 giocatori, «operazioni incrociate», senza flusso di denaro, sulla base di età, nazionalità, comportamento... La parola «soggettività» viene usata più volte dalla Juventus per giustificare il valore dei giocatori. «Non c’è un algoritmo – insiste Cherubini – Questa è una consuetudine del calcio mondiale da sempre». In realtà ci sono siti specializzati per questi calcoli, ignorati dal club ma non dalla Consob. Pjanic e Arthur vengono scambiati con il Barcellona al 40 e 29% oltre il valore dato da Transfermarkt. Ma è un’inezia rispetto al 900%, 1600% e persino 2500% in più del valore dato a calciatori meno noti scambiati con club minori.

Consob dedica un capitolo alle «manovre stipendi» realizzate per restituirli e «per evitare il “muro contro muro” con i calciatori», come il club stesso minimizza in una memoria. Ma la Consob contesta: «Si osserva un modus operandi singolare con la società che firma e fa firmare accordi con i propri dipendenti e poi giudica quegli stessi accordi come irrilevanti». Una battaglia ancora aperta per la Juventus che «rimane convinta di aver operato nel rispetto delle leggi – è la nota della società – I rilievi di Consob si basano su interpretazioni di elementi soggettivi e applicazioni delle regole contabili giudizi e valutazioni che Juventus non condivide».

Share this post


Link to post
Share on other sites

Blablabla

Una squadra non ha pagato gli stipendi per un anno, ha vinto lo scudetto e con una proprietà super indebitata


E a loro tutta sta combriccola non ha detto nulla

 

Noiosi fino all’inverosimile

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le "prove" sarebbero i valori di Transfermarket e le dichiarazioni di Cherubini che non sopportava Paratici e gli dava dell'incapace? Ah beh, siamo spacciati allora. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 1/11/2022 Alle 21:46, dany-aq ha scritto:

Inquietanti tutti gli attacchi che subiamo di continuo. 

Gli attacchi da fuori ci sono dalla notte dei tempi .. è che come puoi vedere un primis gli attacchi arrivano da chi in teoria dovrebbe tifare Juve ..molto in teoria ..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh ora se vincessimo le prossime due partite e torniamo a dare un po' fastidio vedrete cosa non uscirà sui media nella pausa per i mondiali...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/11/2022 Alle 02:43, Icarius ha scritto:

Infatti.

Che bisogno c'è di precisarlo a mo di premessa prima di scrivere, visto questo è un forum Juventino?

Mah.

Molti lo precisano perché uno degli sport più frequenti nel forum è il tiro al troll interista/milanista...a me hanno dato del troll romanista, solo perché avevo come immagine un geco...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 2/11/2022 Alle 12:06, IlGianni ha scritto:

Faccio una premessa doverosa per evitare metà degli attacchi che subirò dopo questo post: sono juventino e tifo la squadra Juventus e i suoi giocatori (chiunque scenda in campo) e del resto me ne importa poco. 

Veniamo al resto. A me hanno insegnato che quando si parla troppo e da troppe parti di problemi forse qualcosa di vero sotto c'è sempre. Allora andando con ordine:

-  problema delle plusvalenze (della Juve come di molte altre squadre sia chiaro): è evidente che le plusvalenze servono a mettere mano ai bilanci

-  problema del passaporto di Suarez: qualcuno ci ha provato. Il giocatore? il procuratore del giocatore? qualcuno anche a livello intermedio nella Juve?

-  problema dei bilanci: la Consob non si fa certo ridere dietro anche perché i principi contabili della redazione dei bilanci sono insindacabili. Sarei curioso di sentire il parere dei Sindaci Revisori o delle società di consulenza che hanno avvallato i bilanci dell'era Covid.

- problema dell'organigramma aziendale: amici degli amici in ruoli chiave, CDA forse spaccato su alcune scelte

- problema della Superlega: presidente che fa il Don Chisciotte e combatte da solo una battaglia contro i mulini a vento.

 

Tutto questo mi fa pensare che all'interno della società Juventus, ahimè quotata in borsa, ci sia parecchia confusione e questi nodi stiano tutti venendo al pettine. Che ci sia una regia occulta interna (leggi Elkan) o sia una serie di coincidente esterne non mi interessa più di tanto, ma questi problemi evidenti, pericolosi e minacciosi crepano in modo drammatico le attuali e prossime prestazioni della squadra che tifo.

Uno "Juventino" che in un forum "juventino" premette di essere "juventino"

 

In effetti parecchia confusione l'hai sicuramente tu dentro di te.ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi Paratici si scriveva gli obiettivi di mercato sui pizzini,

Cherubini si crea tipo personaggio da giallo un "libro nero" con considerazioni riguardanti plusvalenze fittizie.

Ma a questo livello siamo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico solo che se la Juve porta in tribunale la Consob fa benissimo. Siamo ai livelli della mancata vigilanza nei casi Antonveneta Bnl. Un organo di controllo che si rifà a Transfermarket e per il ns" giornalista" va bene. Ormai di giornalismo serio ne esiste poco o niente,non si fanno in queste,non si pongono nemmeno domande riportano per filo e per segno, quasi fosse vangelo,anche obbrobri giuridici o prove senza alcuna rilevanza giuridica. Giornalismo morto con Tortora,proseguito con tangentopoli e deceduto con farsopoli. Continua ad esalare  rantoli di vomito come con Suarez o questa inchiesta,le cui basi di incolpazioni, mam mano che escono le notizie rasenta il ridicolo o la farsa

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, Turellone78 ha scritto:

Gli attacchi da fuori ci sono dalla notte dei tempi .. è che come puoi vedere un primis gli attacchi arrivano da chi in teoria dovrebbe tifare Juve ..molto in teoria ..

Oggi rilancia Repubblica, in bella mostra sul sito, i giornalisti in prima fila ad attaccarci celi abbiamo in casa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le plusvalenze fittizie sono sempre state una schifezza, dai tempi in cui le facevano Milan e Inter coi vari Helveg e compagnia cantante, passando per quelli in cui Parma / Genoa etc etc facevano manovre da "carro bestiame" con decine di calciatori giovani ad ogni sessione di mercato.

Ovviamente tutto è sempre andato a tarallucci e vino.

In tutti quegli anni, non dico che la Juventus sia stata immacolata, ma di sicuro faceva un uso molto minore di tali magheggi.

 

Chiaramente negli ultimi anni purtroppo, dalla gestione Paratici in poi, si è molto intensificato l'uso di "magheggi" e francamente me ne sono sempre dispiaciuto, detto questo è inaccettabile che in tutte le questioni di questo genere, sia sempre la Juventus l'unica che viene messa all'indice.

Che poi degli organi ufficiali facciano riferimento a transfermarkt, è un chiaro esempio di come si cerchi ogni pretesto per rompere le scatole a noi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 1/11/2022 Alle 12:25, bianconero75 ha scritto:

E’ la Juventus il soggetto odiato ... non gli Agnelli/Elkann

Tutto il pacchetto fidati. Causa la famosa sindrome del VORREI MA NON POSSO o se preferisci più nazional popolare PERCHE' IO SO' IO E VOI NUN SIETE UN RAZZO. cit. "Marchese del grillo"

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Juvemiamor ha scritto:

Molti lo precisano perché uno degli sport più frequenti nel forum è il tiro al troll interista/milanista...a me hanno dato del troll romanista, solo perché avevo come immagine un geco...

Vabbè, se ti hanno giudicato dall'avatar non hanno dimostrato di essere molto intelligenti. 

2 ore fa, Robby2261 ha scritto:

Tutto il pacchetto fidati. Causa la famosa sindrome del VORREI MA NON POSSO o se preferisci più nazional popolare PERCHE' IO SO' IO E VOI NUN SIETE UN RAZZO. cit. "Marchese del grillo"

Io la penso esattamente come te, amico mio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.