Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Giannij Stinson

VIDEO Pavel Nedved si racconta a 360°: "Da calciatore ho sempre lavorato molto e lo faccio ancora oggi da dirigente, perciò Agnelli mi ha voluto al suo fianco"

Recommended Posts

Pavel è l'unica vera divinità.

Pentitevi, oh voi blasfemi!

 

Parlando seriamente, non capisco Perché il vicepresidente stia ricevendo critiche andrebbero fatte agli osservatori, al loro coordinatore ed al direttore sportivo si coordina con loro ed ha sufficienti conoscenze per lavorare sui talenti.

 

Lui è il vicepresidente, non il direttore sportivo, quello è Paratici.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Audemars ha scritto:

Grande Pavel, idolo...ma devo ancora capire quale sia la tua mansione .ghgh

Uomo mercato .ok

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo che quando lo comprammo mi commossi. Ero persino contento di aver sacrificato Zidane per arrivare a lui. Pavel juventino vero!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa più grottesca poi, è che molti di coloro che criticano il lavoro di Pavel (ma non solo il suo), avrebbero seri problemi anche solo a gestire la cassa di un Monopoli.... .doh tse bah 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Pavel Christ Superstar ha scritto:

Pavel è l'unica vera divinità.

Pentitevi, oh voi blasfemi!

 

Parlando seriamente, non capisco Perché il vicepresidente stia ricevendo critiche andrebbero fatte agli osservatori, al loro coordinatore ed al direttore sportivo si coordina con loro ed ha sufficienti conoscenze per lavorare sui talenti.

 

Lui è il vicepresidente, non il direttore sportivo, quello è Paratici.

 

 

#11 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, 1897J ha scritto:

Io ringrazio ancora adesso la moglie che gli chiese che fine avrebbe fatto la Juve nel 2006

Mi sfugge questo aneddoto..... 

Raccontaci di più, fratello. Grazie. 👍

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, soulnewpower ha scritto:

Mi sfugge questo aneddoto..... 

Raccontaci di più, fratello. Grazie. 👍

Ricordo di aver letto o sentito un'intervista dove Pavel spiegava come nel 2006 fossero tutti sottosopra, molti giocatori avevano già deciso di andare via, altri lo stavano per fare. Nadved disse che un giorno stava parlando con la moglie, le offerte non mancavano, doveva solo decidere con la famiglia. La moglie gli chiese solo:"E la Juve adesso?" Questa domanda fece capire a Pavel quello che voleva fare. Essere parte di una rinascita.

Logicamente non so se vero o meno, ma romanticamente mi piace e me la son fatta vera questa storia.

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, 1897J ha scritto:

Ricordo di aver letto o sentito un'intervista dove Pavel spiegava come nel 2006 fossero tutti sottosopra, molti giocatori avevano già deciso di andare via, altri lo stavano per fare. Nadved disse che un giorno stava parlando con la moglie, le offerte non mancavano, doveva solo decidere con la famiglia. La moglie gli chiese solo:"E la Juve adesso?" Questa domanda fecero capire a Pavel quello che voleva fare. Essere parte di una rinascita.

Logicamente non so se vero o meno, ma romanticamente mi piace e me la son fatta vera questa storia.

Grazie!!!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bel video e bella intervista. In pochi minuti si riesce a percepire quello che Pavel è stato e continua ad essere per la Juventus: innanzitutto un uomo innamorato dei colori bianconeri e poi intelligenza e raziocinio messi al servizio della squadra e della dirigenza. Qualche errore potrà anche averlo fatto, e sicuramente continuerà a farne perché è un essere umano, ma non si deve mettere in dubbio quello che Nedved ha dato e continua a dare per noi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Il Demone ha scritto:

L'ultima frase non mi è piaciuta, avrei preferito si parlasse di Champions.

È la mentalità Juve!

Il Campionato lo vince sempre la squadra migliore, quella che durante l'anno ha saputo fare meglio di tutte.

La Coppa è un trofeo troppo soggetto a episodi fortunati e/o sfortunati.

La vittoria del Campionato la puoi "programmare", quella della Coppa no.

Questo è sempre stato il pensiero della Società.

Ma non si deve equivocare pensando che allora la Coppa non sia un obiettivo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grandissimo calciatore, uno dei più forti che ho visto sul campo. 

 

Stuzzicare Dybala, licenziare Allegri, non presenziare l'addio e Higuain Top 3 del mondo. 

Da dirigente ricordo queste 4 cose,  tre grottesche. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, Sal94FinoAllaFine ha scritto:

Pavel, Cristiano: questi sono i giocatori con mentalità da Juventus.

 

Ad avercene 11 in campo come loro!

Anche Chiellini non te lo scordare,,,e nemmeno Buffon anche se ormai e' Jurassico dire che 2 in campo  con una gran mentalita' li abbiamo ancora

CR7 GC3

Pavel e' di un altra epoca era un Alieno

Share this post


Link to post
Share on other sites

rispetto verso tutti i suoi fans,  per me ha avuto l'occhio di acquistare casa vicino alla villa di Umberto Agnelli. 

Come giocatore niente da dire è stato grande nella Juve, ma ci sono stati giocatori molto più grandi di lui e che avrebbero meritato  più di lui,  l'amicizia con la famiglia Agnelli ha avuto la sua parte.  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.