Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

ufobianconero

[VIDEO] Cristiano Ronaldo a Dazn: "Mi piace tutto della Juve, voglio vincere tanti trofei qui. La Champions è la competizione migliore al mondo ma Euro 2016 la vittoria più bella"

Recommended Posts

 
SUL BRAND CR7 - "Il mio mondo è il calcio, ma per me è importante anche il mondo fuori dal calcio. Sono diventato un uomo d'affari, è normale quando inizia a crare qualcosa di diverso, fuori dal mondo del calcio, ti vedono in modo diverso. Certamente è una cosa positiva, ma non mi importa più di tanto. La cosa più importante per me è ancora il calcio".

SULLA PERSONA RONALDO - "Per me esiste un solo Cristiano, non faccio differenze. Come ho detto prima, sono cose distinte, ma unite. Sono ungicoatore di calcio, mi piace quando le persone mi guardano e dicono 'Cristiano è questo'. Mi piace come sono".

SU QUANTO E' DIFFICILE FARE GOL IN SERIE A DA 1 A 10 - "Sette".

SUL DIFENSORE PIU' FORTE IN ITALIA - "Bonucci, Chiellini e De Ligt, quelli con cui mi alleno".

SULL'ITALIA - "Non solo il cibo, mi piace la cultura italiana".

SULLE DIFFERENZE TRA SERIE A E CHAMPIONS - "E' completamente diverso, anche nella testa. La Champions è la competizione migliore del mondo, a parte Mondiali ed Europei. La amo. Mi piacciono entrambi, ma la Champions è speciale".

SUL GIOCATORE PIU' FORTE IN ITALIA - "Lo sapete, ho vinto il premio come miglior giocatore del campionato. Per ora io, l'anno prossimo non so. E' bello, ma devo dire che ci sono tanti buoni giocatori. E' un grande onore, spero di vincere anche l'anno prossimo".

SULLA JUVE - "Mi piace tutto della Juve, hanno una buona cultura, è il miglior club in Italia. Ha una storia straordinaria, sono felice di essere qui, voglio vincere molti trofei con la Juve".

SULL'ARRIVO ALLA JUVE - "Mi ricordo la presentazione allo stadio, è stato bello. Ero con la mia famiglia, è stato bello e spciale". SUL CALCIO - "A 18 anni pensi solo a divertiti, non hai responsabilità. Ora no, ora devi fare grandi performance e vincere trofei. Continuo a sentirmi bene, felice, motivato. Sono felice, motivato, voglio giocare ancora tanti anni".

SULL'ESULTANZA - "Ho iniziato a dire 'sì' al Real Madrid, quando vincevamo tutti dicevano 'siuu'".

UN PREGIO E UN DIFETTO - "Sono molto intelligente. Difetti? Io non ho difetti, sono sempre professionale".

SUGLI ALLENATORI CHE HA AVUTO - "Non sarebbe corretto se ne menzionassi solo uno, tutti sono stati speciali e mi hanno insegnato qualcosa".

SE GLI PIACEREBBE FARE L'ALLENATORE - "Non penso, in questo momento dico di no, non mi vedo allenatore. Ma mai dire mai".

SE SAREBBE PIU' UN TATTICO O UN MOTIVATORE - "Sicuramente un motivatore. Credo che tu debba fare il meglio per la squadra".

SULL'EUROPEO 2016 - "E' stato il trofeo più importante della mia carriera. Ho riso, ho pianto, ho riso, ho pianto, ho fatto l'allenatore, mi sono ubriacato dopo la partita. Ho bevuto un bicchiere di champagne ed ero un po' brillo. Quel giorno era speciale".

SULLA ROVESCIATA A TORINO - "Il gol più bello che abbia mai segnato. La standing ovation dello Stadium? Speciale. Erano i quarti di finale, c'era Buffon, in un bello stadio, una grande squadra. Una notte davvero speciale. Quando ho parlato con Buffon, ho pensato di trovarmi davanti una brava persona, simpatica e allegra. Dopo il gol si è semplicemente congratulato, è stato carino. Me lo ricordo bene, è sempre pronto ad aiutare gli altri, una bella persona".

SULLO SCUDETTO VINTO - "Allo stadio con me c'era mia mamma, un momento speciale. Quando abbiamo vinto lo scudetto, sono diventato il primo calciatore della storia a vincere in tre campionati diversi. Un trofeo è pur sempre un trofeo. Non importa che sia la Champions, la Serie A o la Nations League. Io amo vincere trofei". 

SUL CALCIO - "Mi diverto ancora, è quello che mi piace fare. Se non ti diverti e non ami ciò che fai, è dura. Certo, ci sono alti e bassi, ma mi reputo una persona felice"
 
calciomercato.com
  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Mi piace tutto della Juve, hanno una buona cultura, è il miglior club in Italia. Ha una storia straordinaria, sono felice di essere qui."

 

Vero Milanisti?

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che bello sarebbe se questo topic rimanesse senza risposte,senza essere sporcato dalle solite idiozie dei forumisti, così da leggere e consultare, magari meditando sul fatto che il miglior giocatore al mondo e uno dei 5 più grandi di tutti i tempi gioca con noi....

  • Grazie 2
  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Sylar 87 ha scritto:

Non a caso era il più affranto in Supercoppa...

Ogni trofeo ufficiale va preso con lo stesso spirito, altro che coppe e coppette...

Vera mentalità da vincente. 

Vincere aiuta a vincere, altro che... 

Fare gli spocchiosi, suoi trofei non è da vincenti... 

Sa di volpe che non arriva all'uva.. 

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
"Un trofeo è pur sempre un trofeo. Non importa che sia la Champions, la Serie A o la Nations League. Io amo vincere trofei".

Non a caso era il più affranto in Supercoppa...

EMjqVNOX0AEkMf3.jpg:large&key=7307a683dd046877618d150b951d44578c1a57af9b7ef03875ab3d8eb1177446

Ogni trofeo ufficiale va preso con lo stesso spirito, altro che coppe e coppette...

Vera mentalità da vincente. 

 

Bravo!

La penso esattamente come te.

E pensare che qua considerano la Supercoppa una coppetta qualunque....

L'unico (insieme a Bentancur) a tenerci veramente a questo trofeo.

 

Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk

 

 

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, ufobianconero ha scritto:

voglio giocare ancora tanti anni".

Almeno stavolta i giornalai non potranno fare i soliti titoli inventati su "ronaldo pensa al ritiro" bah

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
"Un trofeo è pur sempre un trofeo. Non importa che sia la Champions, la Serie A o la Nations League. Io amo vincere trofei". Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

Dedicato a tutti i professoroni del forum che considerano la Supercoppa una coppetta.... default_asd.gif

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ufobianconero ha scritto:

SUL GIOCATORE PIU' FORTE IN ITALIA - "Lo sapete, ho vinto il premio come miglior giocatore del campionato. Per ora io


UN PREGIO E UN DIFETTO - "Sono molto intelligente. Difetti? Io non ho difetti, sono sempre professionale".

 

Ibra je spiccia casa

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, piesel ha scritto:

Per il momento non siamo in grado di supportare appieno tale fuoriclasse, rode parecchio.

Concordo in maniera assoluta. 

Praticamente è come in formula uno dare una delle Alfa Romeo ad Hamilton. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, Trezegol_88 ha scritto:

Non a caso era il più affranto in Supercoppa...

Era il più affranto anche dopo la sconfitta con l'Ajax.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.