Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Low

Bisogna essere onesti: ora si capisce l'importanza di Massimiliano Allegri

Recommended Posts

Adesso, LibeLibeccio ha scritto:

E dire che non sarebbe difficile, ma ti vuoi negare un "si stava meglio quando si stava peggio", "quando c'era LVI" o "se ne vanno sempre i migliori"?

Quando c'era Allegri i bar erano aperti e i contagi non esistevano.

Max torna, avevi ragione tu. Non si sa su cosa, ma avevi ragione tu.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Michael Laudrup ha scritto:

Beh lo cercò il Real Madrid un paio di anni fa se non ricordo male

Io parlo da quando è a spasso. E comunque anche il Real si è ripreso Zidane.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, davjuve ha scritto:

Allegri genio della panchina.

 

Ma quella squadra era costruita su un giocatore: Mario Mandzukic. Quello che spostava gli equilibri (per davvero). Tutto l'equilibrio offensivo e difensivo girava attorno a lui. Era il nostro Lukaku (passate l'esempio.ghgh) e attorno a lui giravano altri campioni.

 

I giocatori fanno la fortuna degli allenatori se l'allenatore sa come metterli in campo.

 

A questa squadra, altri ruoli compresi, serve maledettamente un centravanti - oltre ad un terzino, e un centrocampista. Morata è molto bravo, ma continuo a pensare che non sia il suo ruolo principale.

dillo a quelli che non volevano dzeko!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Light Juve ha scritto:

Quando c'era Allegri i bar erano aperti e i contagi non esistevano.

Max torna, avevi ragione tu. Non si sa su cosa, ma avevi ragione tu.

I treni arrivavano in orario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il ciclo di Allegri con quei giocatori era finito, doveva andare via lui o loro. Detto ciò è senz'altro uno degli allenatori più bravi al mondo e legge le partite come mai ho visto fare a nessuno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, davjuve ha scritto:

 

A questa squadra, altri ruoli compresi, serve maledettamente un centravanti - oltre ad un terzino, e un centrocampista. Morata è molto bravo, ma continuo a pensare che non sia il suo ruolo principale.

Veramente sia ieri che con il Verona, Morata ha fatto una grande partita proprio da centravanti.

Mostrando miglioramenti enormi rispetto a qualche anno fa proprio nel gioco spalle alla porta, di sponda e nello smistare sugli esterni.

 

E riesce ad abbinare a tutto ciò una velocità di passo che altri attaccanti si sognano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Mr. Bluff ha scritto:

Si è visto a Cardiff...

Dove un neopatentato come Zidane se lo è mangiato come il gatto fa con il topo..

Non fare un torto alla tua intelligenza Totò...

se lo sono mangiato Isco, Ronaldo, e gli altri oltre al fatto di non avere sostituti validi per Pjianic e Manzo rotti:

Quel Real, quello Zidane sono stati probabilmente la squadra più forte della storia in quanto a risultati (4 cl in 5 anni, 3 consecutive e l'unico anno di non vittorie

furono estromessi....esatto, dalla Juve di Max)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ancora con Allegri i magari con Conte o con Sarri? Ma come si possono confrontare squadre diverse soprattutto ora che il covid sta alterando le formazioni e i valori messi in campo?

Ma anche a voler confrontare, non si può dimenticare che i tre di cui sopra chiedevano tutti la stessa cosa: investimenti e rivoluzione di rosa.

Cosa che o non c'è stata o comunque è stata fatta male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, capitanBilly ha scritto:

E dubito che mai lo sarà...

Questo non lo so. Al momento è davvero acerbo.. come lo erano Filippo Inzaghi quando ha allenato il Milan o Gattuso quando ha preso la sua prima squadra.

Inzaghi dopo vari tonfi sembra aver trovato la sua dimensione... Gattuso dopo una certa gavetta iniziata dal basso invece si sta dimostrano un ottimo allenatore.

Il problema di Pirlo è che ha iniziato dal Top... e (colpa sua e della società) ovviamente non c'è tempo di imparare tutto da zero. 

Nessuno (neanche guardiola e zidane) hanno iniziato dalla prima squadra... guardiola ha allenato per 1 anno il barcellona b... zidane per 2 anni il real b. Pirlo avrebbe dovuto iniziare dalla Juve under 23 ed invece l'hanno catapultato subito in prima squadra. Questo si che è stato un azzardo

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, black&whitetiger ha scritto:

E' come dire che uno che va ad allenare il Lione deve fare i conti con i risultati di Paul Le Guen che vinse 3/4 Ligue 1 consecutive che però dopo non mi sembra sia passato alla storia x essere chissà quale fenomeno della panchina.

Se hai la fortuna di trovarti nel pieno di un ciclo d'oro di una squadra vincente tipo quel Lione che vinse 7 titoli di fila perchè c'era un gap di squadra enorme con gli altri club francesi, non è che c'è da fare tutta sta prosopopea dell'allenatore!

Come ho già detto ad un altro, sostituisci "Allegri" con "Lippi" o "Trapattoni" e il discorso non cambia, bisognerà sempre andare a sbattere il muso sui loro risultati, c'è poco da fare, è nella natura delle cose. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

3 minuti fa, LibeLibeccio ha scritto:

E dire che non sarebbe difficile, ma ti vuoi negare un "si stava meglio quando si stava peggio", "quando c'era LVI" o "se ne vanno sempre i migliori"?

Non tornerà e chi ci spera dovrebbe rassegnarsi, ma parlare di "revisionismo storico" mi pare alquanto ingiusto nei suoi confronti.

Quoto

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Livorno: 1986-1987
Aglianese: 2001-2002 (girone D)

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Sassuolo: 2007-2008 (girone A)
Sassuolo: 2008
Milan: 2010-2011
Juventus: 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019
Milan: 2011
Juventus: 2015, 2018
Juventus: 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2007-2008
2008-2009, 2014-2015, 2016-2017, 2017-2018
2010
Miglior allenatore: 2011, 2015, 2016, 2018
2015
2018

Piaccia o no i fatti contano più dei sentimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Max sempre nel cuore, allenatore straordinario, soprattutto i primi 3 anni, semplicemente da antologia. C’è da dire che anche la squadra era pazzesca, centrocampi mostruosi. Chi lo critica farebbe bene a tacere per sempre.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

il ciclo allegri era finito e su questo non si può discutere...col senno di poi,però,bisogna ammettere che era tutt'altro che uno sprovveduto,che un certo tipo di gioco con questi centrocampisti non lo puoi fare e che,come diceva lui,la squadra andava profondamente rifondata (come stiamo facendo adesso con un anno di ritardo)....insomma tanto scemo non era.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io Max lo riprenderei anche volentieri, fosse tra un anno, due anni, tre anni.

A patto però che nel mondo Juventus si togliesse di mezzo questa "malattia" che è il ricercare un capro espiatorio (vale anche per Paratici).

In buona sostanza la tifoseria dovrebbe cominciare ad imparare a stare al suo posto.

E lasciar lavorare chi ha dimostrato di saperci fare.

Ormai è un continuo ricercare il colpevole nel nostro ambiente. Tritiamo chiunque.

Situazione realmente stancante, sta rendendo insofferente l'ambiente a livelli di non ritorno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

NESSUNO TOGLIE I GRANDI MERITI AD ALLEGRI. NESSUNO.

 

Però non dimentichiamo come aveva concluso la sua ultima stagione e come la rosa fosse da rifondare.

Io non sono sicuro che Allegri avrebbe davvero fatto meglio di Sarri. Dell'inizio di Pirlo si, molto probabilmente si.

 

Allegri saprebbe mettere in campo la squadra con equilibrio e le imbarcare subite con Verona e Barcelona le avrebbe sapute evitare.

Ora abbiamo scelto Pirlo, che ha tutta la stima e la fiducia della società perché vuole costruire un'idea nuova, un'idea diversa (che io e tanti non abbiamo ancora visto, ma forse è preventivabile)

 

Non dimenticate quanto tempo ci hanno messo a decollare i progetti di Liverpool o Bayern o City... 

 

Detto questo, urge che Pirlo smetta di sperimentare giocatori fuori posizione, Bonucci in mediana, terzino destro a sinistra e mancini a destra... 

La squadra deve avere un modulo base e un sistema in grado di avere equilibrio. Con il Barcelona poteva finire 0-4 tranquillamente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, AST ha scritto:

Non fare un torto alla tua intelligenza Totò...

se lo sono mangiato Isco, Ronaldo, e gli altri oltre al fatto di non avere sostituti validi per Pjianic e Manzo rotti:

Quel Real, quello Zidane sono stati probabilmente la squadra più forte della storia in quanto a risultati (4 cl in 5 anni, 3 consecutive e l'unico anno di non vittorie

furono estromessi....esatto, dalla Juve di Max)

Da Cardiff in poi Allegri è stato un continuo decrescendo..

Nonostante anche l'arrivo di Ronaldo..

Bisognava cambiare lui e bisognava investire forte a centrocampo, che è il vero punto debole della squadra..

Ronaldo non serviva..

Andava benissimo la coppia Higuain Dybala..

Se supportata a dovere..

Invece ci siamo giocati il Pipita, perdondoci pure dei soldi, e finirà che ci giochereme pure Dybala..

Ieri si vedeva che è palesemente fuori condizione, ma qui dentro c'è gente che lo deve crocefiggere per forza..

A centrocampo siamo un disastro..non c'è un metronomo, un leader, uno che detta i tempi alla squadra..

Ma la colpa non è di Allegri, non è di Sarri, non è di Pirlo..

E' di quel grandissimo incompetente di Paratici..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allegri è stato un fenomeno,

roba che me lo tatuerei sul braccio,

ma ogni cosa inizia cresce e finisce,

quel ciclo era terminato, stop.

 

Ora stiamo provando a riaprirne un altro, un pò di pazienza gente, se non si vince lo scudetto un anno la vita ricomincia

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono d'accordo. Il problema è che quando dovevamo giocare come oggi cerca di fare Pirlo giocavamo come voleva Allegri ( I° principio del gioco italiano: non prendere goal), e oggi che contro il Barca avremmo dovuto giocare come diceva Allegri (I° non prenderle perchè sono manifestamente più forti) abbiamo giocato come vuole Pirlo.

La squadra schierata ieri sera (Chiesa Morata e Dybala che non ce la fa) contro il Barca (Dembelè e Messi pimpanti e in forma) non poteva giocarsela faccia a faccia sul gioco d'attacco, sarebbe servita una bella difesa chiusa e sperare nei contropiede di Chiesa, Cuadrado, Morata.

Io sono per insistere su questa strada perchè avevamo bisogno di un restauro tattico e a costo di 1/2 anni di sacrificio mi piacerebbe vedere la juve che segua dettami diversi, più portati al fare goal che a non subirli, e una squadra fatta per poterli seguire.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Giannij Stinson ha scritto:

Per fortuna c'era chi come me l'ha sempre capita. 

 

Allegri oltre ad essere di suo un fenomeno della panchina si è dimostrato perfetto per la Juve, piaccia o meno. Quelle del ciclo finito erano tutte favolette dei suoi haters incompetenti in materia di pallone. Mandarlo via è stato un errore per il quale non perdonerò mai Paratici e Nedved. Undici titoli (tredici compresi quelli al Milan) non si vincono per caso...
 

A Pirlo va dato altro tempo ma se sarà infruttuoso bisognerà trovare il modo di riportare Max su quella panchina .ok 

Moseca... Ho finito i like

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ammettere che Allegri sia stato un grande allenatore x noi è tanto disonesto quanto non rendersi conto che è impossibile allenare con muli come chiesa bernardeschi rabiot, mediocri come mckenny e danilo, o avere come riserve dei terzini due primavera

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Vecchiobianconero ha scritto:

 

Non tornerà e chi ci spera dovrebbe rassegnarsi, ma parlare di "revisionismo storico" mi pare alquanto ingiusto nei suoi confronti.

Piaccia o no i fatti contano più dei sentimenti.

Il revisionismo storico credo faccia riferimento all'Allegri da Cardiff in poi, soprattutto nell'ultima stagione.

Era un pianto, ogni partita...soprattutto da metà stagione in poi.

Nell'anno dello scudetto perso in albergo, negli ultimi due mesi c'era da rabbrividire.

 

Ci sta.

La rosa è stata depauperata, certi calciatori meritavano squadre di infimo livello, le innovazioni tecnico tattiche e gli stimoli erano probabilmente finiti.

 

Non ricordarselo però è intellettualmente scorretto (se proprio non vogliamo usare il termine un po' brutale come revisionismo).

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Zebrato67 ha scritto:

Allegri è un allenatore modesto, tanto è vero che nessuna grande squadra se lo fila. Fino a due anni fa la juve aveva ben altri giocatori in particolare a centrocampo.

Offerta del Real prima di lasciarci. Successivamente ha scelto dichiaratamente di prendersi un anno sabbatico e questa stagione per ovvi motivi nessun top club o quasi ha cambiato gestione. Se consideri Allegri un allenatore modesto non hai guardato e capito la grandezza certe partite.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, Allegri tra i migliori della nostra storia ma....

1.aveva dei terzini ? Si, tanto che si permetteva il lusso di panchinare Cancelo e Spinazzola...

2.aveva dei centrali disponibili? Si, tanto che Benatia ha chiesto la cessione perché non trovava spazio, e quando non li ha avuti abbiamo visto come è finita ( Ajax )

3. Aveva un centrocampo leggermente migliore ? Si, Matuidi che ancora ne aveva, Khedira che ogni tanto era presente, più Can, Pjanic, Bentancur...

4.aveva dei centravanti di riserva ? Si, tanto che Kean pur segnando sempre non trovava spazio

5. Ha avuto una pandemia in mezzo con diversi contagiati ( Ronaldo su tutti )e un precampionato assente ? No...e nel 2015 ha avuto una partenza ancora peggiore 


Consideriamo tutto prima di esagerare con le santificazioni 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.