Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Juventus - Dinamo Kiev 3-0, commenti post partita

Recommended Posts

Tornando ai giudizi su Juve-Dinamo:
MI E' PIACIUTO: fraseggi un pò più fluidi, concentrazione un pò più alta rispetto alle ultime uscite, le prestazioni di Morata, Chiesa, Bentancur e dei centrali.
NON MI HA CONVINTO: Manca ancora intensità e cattiveria agonistica, entriamo in contrasto in maniera troppo molle, non mordiamo le caviglie. Da questo punto di vista, Inter, Milan, Lazio, Napoli hanno ben altro atteggiamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Gamarra ha scritto:

 

Perdonami se mi sento preso in causa, visto l'accenno a Bernardeschi. Il mio post precedente in questo topic è elogiativo per la squadra e fiducioso per il futuro. Quella sul giocatore in questione voleva solo essere una battuta, capisco che possa risultare poco divertente in quanto confondibile con la valanga di veleno piovuta su squadra e allenatore ultimamente.

Ma in generale sono concorde con quanto hai espresso in merito al buon lavoro che si sta provando a fare.

L'ho vista di sfuggita e l'ho messa nel commento senza nemmeno verificare se fosse un modo per parlar male di Berna o altro. Va bene così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contro avversari non solo scarsi, ma anche demotivati, non credo sia il caso di bagnarsi più del dovuto 

Vediamo quanti ce ne rifila il Barcellona 

Chiesa prima prova sopra le righe, unica nota positiva 

Per il resto la 'mano' di Pirlo non si vede, e l'apporto che ci si aspettava dai vari Arthur e Kulusewski è inesistente

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi,

 

leggo troppo pessimismo di alcuni utenti, ma ognugno ha la sua visione delle cose e ci sta.

Però ci tenevo a dire che siamo qualificati agli ottavi di Cl, con turni di anticipo e senza patemi. Siamo quarti in classifica, a meno 6 punti da una squadra che praticamente non perde dalla scorsa stagione.

Ora dobbiamo considerare la mini rivoluzione fatta dalla nostra società, l'inserimento in rosa di vari giovani e appunto un allenatore che deve trovare la quadra. Nonostante questo siamo li, ancora imbattuti e stiamo sfornando qualche buona prestazione.

Dobbiamo cercare di dare pazienza alla squadra e vedremo fra un paio di mesi dove si sarà.

 

Detto questo, ieri buona partita seppur giocata praticamente in retromarcia.

Ottimo Chiesa, che continuo a dire da questa estate che è un ottimo elemento e sono sicuro che farà bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Andrea Bianconero ha scritto:

Vorrei aggiungere una cosa.

Kulusevski è entrato ancora una volta malissimo.

Errori tecnici imbarazzanti su passaggi ultra facili.

Roba che l'avesse fatta qualcun altro se ne sarebbe chiesta la fustigazione in pubblica piazza.

Kulu fa parte di quei giocatori che hanno del credito gratuito, si tende a guardare solo le cose positive e sottostimare le cose negative. Sono i misteri del calcio. Indubbiamente piace. Io personalmente aspetto sempre il campo e ci vuole tempo per capire realmente. Potrebbe essere il nuovo Berna o la nuova stella del calcio mondiale, ad oggi è molto più simile al primo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, zebra67 ha scritto:

E ciò mi fa pensare (e lo dico con rammarico, perché Dybala mi piace), che quando scrissi a fine mercato, cioè che l'arrivo di Chiesa, Kulusevsky e Morata, unito al prolungarsi delle trattative per il rinnovo, poteva avere serie ripercussioni sul futuro bianconero di Dybala, sia una profezia triste ma non troppo campata in aria... 
Se poi ci mettiamo quanto comparso sui giornali negli ultimi giorni (cioè Paratici che si muove alla ricerca di un centravanti di riserva) il quadro per l'argentino è a tinte ancora più fosche, perché a quel punto sarebbe in dubbio anche il suo ruolo di vice CR7-Morata.
Boh, speriamo in una reazione d'orgoglio del ragazzo già a partire dal derby e che venga fatta chiarezza sul suo futuro, perché non è un giocatore qualunque.

Mi duole dirlo, perchè sono sempre stato un sostenitore di Dybala, ma in questa Juve non vedo spazio per lui, se non residuale, come riserva di Ronaldo. È chiaro che al momento un vice Morata, inteso come centravanti, ci sarebbe più utile, perchè la stessa assenza di Ronaldo comunque la potremmo compensare anche mettendo due esterni e una punta centrale o Kulusevski a supporto di una punta. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riferito a più partite incluso ieri sera, sbaglio o il pressing che si tenta di fare risulta abbastanza "slegato" mi sembra che non ci sia un gran compattezza e ho l'impressione che si rischia di correre a vuoto e sfiancarsi.....

Io da "vecchietto" ricordo il pressing di Sacchi ma anche Conte non scherza....... il pressing fatto "seriamente" NON è semplice (se fosse cosi lo farebbero tutti)

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, carlein ha scritto:

Assolutamente godibile questo scambio con te nel rispetto delle rispettive idee.

Alcune cose le condivido anche...su 3 punti restano perplessità.

Questo termine fenomeno è abusato:seguo il calcio da metà anni 70 e se mi metto a contare i fenomeni non impiego nemmeno tutte le dita di una mano (un fenomeno vero per capirci secondo me è morto la scorsa settimana).

De Ligt è forte forte...tra 10 anni vediamo se si potrà dire di più di lui.

I giocatori hanno bisogno di crescere...si ok all'Atalanta...alla Samp ecc se vuoi puntare a vincere serve gente pronta sennò si rompe le balls pure Ronaldo e si mette a pensare prioritariamente ai suoi score personali.

Per squadra molle io intendo anche e sopratutto che all'85 esimo su campi come Crotone e Benevento la pianti li con il Tiki Taka made in China e ti armi fino ai denti per andare a battagliare dentro quella cavolo di area di rigore.

Certo se il tuo allenatore si comporta come si fa a messa mentre l'altro gli invade l'area tecnica non ti aiuta a creare il clima giusto.

Io nel rispetto delle idee di tutti la vedo così.

Guarda con me sfondi una porta aperta sull’abuso di parole come fenomeno e fuoriclasse, hai ragione mi sono colpevolmente fatto influenzare dall’uso quotidiano del termine.

Certamente però di De Ligt si può dire che è un giocatore che va oltre al semplice giovane di belle speranze, un po’ come dicevo prima di Haaland che rende meglio l’idea essendo attaccante. Immagina una squadra con De Ligt, Haaland e altri 3-4 giocatori di quel livello, non sarebbe più solo una squadra di giovani ma di future stelle del calcio moderno.

Come dicevo prima il cambio generazionale andava fatto in modo più ponderato e graduale, adesso trovare la quadra è difficile in poco tempo e giocando praticamente ogni tre giorni, ma il fatto che questa Juve da lampi di buone prestazioni (come quella di ieri) che alterna ad alcune pessime, mi fa ben sperare. Sulla qualità di gioco potrà volerci tempo, ma non penso lo stesso sull’atteggiamento in campo, troppe volte ho visto una squadra poco coraggiosa e troppo temeraria e questo ci ha fatto perdere punti importanti.

Sull’atteggiamento di Pirlo invece ti dirò una cosa che ho detto ad un altro utente, ognuno ha il suo modo di spronare e ammetto che se vedessi Pirlo iniziare a urlare o a comportarsi come non è il suo solito, mi preoccuperei perché vorrebbe dire che i suoi nervi sono a fior di pelle e questo solitamente non è un bel segnale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, antoniof ha scritto:

Kulu fa parte di quei giocatori che hanno del credito gratuito, si tende a guardare solo le cose positive e sottostimare le cose negative. Sono i misteri del calcio. Indubbiamente piace. Io personalmente aspetto sempre il campo e ci vuole tempo per capire realmente. Potrebbe essere il nuovo Berna o la nuova stella del calcio mondiale, ad oggi è molto più simile al primo.

È un classe 2000 con un talento enorme, sa fare cose eccelse e già lo ha fatto vedere, però come tutti i giovani deve trovare continuità di rendimento e crescere dal punto di vista caratteriale. Diamogli tempo evitando di attaccarlo dopo ogni prestazione sottotono, perchè siamo di fronte a un giocatore che può davvero diventare un top player.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Marko94 ha scritto:

Che brutte cose...a proposito, ma Juve Benfica è finita? La juve è riuscita a fare almeno un gol??

No nonostante l’ultima mezz’ora in 11 vs 10, ma ne hanno annullato uno ad Osvaldo sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Minor threat ha scritto:

Sono d'accordo con te sulla gestione delle partite, e sul fatto che non si possano avere pause del genere e concedere occasioni del genere. 

Però non puoi ragionare solo sulle occasioni degli avversari... in una partita è quasi impossibile concedere 0. 

Ma alla luce di quello che abbiamo detto, l'intervento è stato fondamentale proprio perchè avvenuto nel momento di maggior difficoltà per noi. 

Quella è stato la chiave della partita. 

 

È ovvio che è impossibile concedere zero! Lo dici a me che spesso rimprovero chi scartavetra le scatole con l'ossessione della fase difensiva. Per la cronaca, non esiste nessun problema difensivo, siamo tra le squadre che dati alla mano subiscono meno gol. 

Inoltre se vogliamo difendere alti qualche rischio in più è ovvio che lo becchi. 

 

Ciò che non è possibile è questo atteggiamento passivo, quasi spocchioso, che perdura da anni. Non è possibile che raggiunto il vantaggio caliamo i ritmi e iniziamo a gestire la partita già al 30esimo del primo tempo. Cioè invito tutti a rivedere gli attimi finali dei primi 45 minuti, siamo andati negli spogliatoi 10-15 minuti prima e abbiamo rischiato anche il pareggio. 

Prima portavamo permetterci una certa gestione della partita, consapevoli anche della nostra solidità difensiva, ora quella solidità non c'è più...non possiamo più permetterci questo atteggiamento. 

Poi allargando il discorso ci sarebbe anche da chiedersi perchè gli altri durano 90 minuti più recupero, mentre noi no... ma questo è un altro discorso che riguarda tutto il movimento italiano, non solo la Juventus. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, lele70 ha scritto:

Riferito a più partite incluso ieri sera, sbaglio o il pressing che si tenta di fare risulta abbastanza "slegato" mi sembra che non ci sia un gran compattezza e ho l'impressione che si rischia di correre a vuoto e sfiancarsi.....

Io da "vecchietto" ricordo il pressing di Sacchi ma anche Conte non scherza....... il pressing fatto "seriamente" NON è semplice (se fosse cosi lo farebbero tutti)

È vero, facciamo troppo pressing a vuoto, ma questo temo che dipenda anche dalle caratteristiche dei giocatori, soprattutto quelli di centrocampo. Fino ad ora l'unico tra i centrocampisti che ho visto andare ad aggredire con decisione e costanza i portatori di palla avversari è McKennie, gli altri tendono ad aspettarli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, lele70 ha scritto:

Riferito a più partite incluso ieri sera, sbaglio o il pressing che si tenta di fare risulta abbastanza "slegato" mi sembra che non ci sia un gran compattezza e ho l'impressione che si rischia di correre a vuoto e sfiancarsi.....

Io da "vecchietto" ricordo il pressing di Sacchi ma anche Conte non scherza....... il pressing fatto "seriamente" NON è semplice (se fosse cosi lo farebbero tutti)

Non é semplice perché il pressing é basato sul concetto di anticipo e collettività se parti in ritardo e qualcuno sbaglia o lascia falle finisci per correre a vuoto come un cane e buttare via la fatica. Accumuli mezzo secondo di ritardo e te lo porti avanti.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, lele70 ha scritto:

Riferito a più partite incluso ieri sera, sbaglio o il pressing che si tenta di fare risulta abbastanza "slegato" mi sembra che non ci sia un gran compattezza e ho l'impressione che si rischia di correre a vuoto e sfiancarsi.....

Io da "vecchietto" ricordo il pressing di Sacchi ma anche Conte non scherza....... il pressing fatto "seriamente" NON è semplice (se fosse cosi lo farebbero tutti)

Infatti è così... Corriamo ma corriamo male 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Totik ha scritto:

29 pagine per commentare una vittoria per 3 a 0 in CL, poi si pareggia col Benevento ed escondo più di 130 pagine di commenti.

Confermo la mia tesi che 9 anni di vittorie stanno facendo più male ai tifosi juventini che agli anti.

Mi ostino a pensare che la maggior parte dei capiscers siano ragazzini da PlayStation (alcuni cresciutelli).

Certo, vedere come viene considerato uno che ci ha fatto vincere 5 scudetti 3 coppe italia e riportato tra le top in Europa, verrebbe proprio da darti ragione.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, matteolojuventino ha scritto:

Ma alla luce di quello che abbiamo detto, l'intervento è stato fondamentale proprio perchè avvenuto nel momento di maggior difficoltà per noi. 

Quella è stato la chiave della partita. 

 

È ovvio che è impossibile concedere zero! Lo dici a me che spesso rimprovero chi scartavetra le scatole con l'ossessione della fase difensiva. Per la cronaca, non esiste nessun problema difensivo, siamo tra le squadre che dati alla mano subiscono meno gol. 

Inoltre se vogliamo difendere alti qualche rischio in più è ovvio che lo becchi. 

 

Ciò che non è possibile è questo atteggiamento passivo, quasi spocchioso, che perdura da anni. Non è possibile che raggiunto il vantaggio caliamo i ritmi e iniziamo a gestire la partita già al 30esimo del primo tempo. Cioè invito tutti a rivedere gli attimi finali dei primi 45 minuti, siamo andati negli spogliatoi 10-15 minuti prima e abbiamo rischiato anche il pareggio. 

Prima portavamo permetterci una certa gestione della partita, consapevoli anche della nostra solidità difensiva, ora quella solidità non c'è più...non possiamo più permetterci questo atteggiamento. 

Poi allargando il discorso ci sarebbe anche da chiedersi perchè gli altri durano 90 minuti più recupero, mentre noi no... ma questo è un altro discorso che riguarda tutto il movimento italiano, non solo la Juventus. 

Parole sante 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Grytvikien ha scritto:

Cavolo AA si starà c*cando sotto...

Stop di 10 giorni con accertamenti da dare fra 10 giorni

 

Ho perso Demiral x 2 settimane e sto con due centrali contati di cui uno Bonucci che schifano quasi tutti

 

 

Ci sta poco da fare ironia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque la partita non è che valesse proprio zero. Per alcuni i segnali positivi non contano, ok. Ma c'è un dato incontrovertibile. 2,7 milioni che sommati  alle altre 3 vittorie fa 10,8 milioni.

Un terzo dello stipendio netto di CR è pagato col girone sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, zebra67 ha scritto:

Tornando ai giudizi su Juve-Dinamo:
MI E' PIACIUTO: fraseggi un pò più fluidi, concentrazione un pò più alta rispetto alle ultime uscite, le prestazioni di Morata, Chiesa, Bentancur e dei centrali.
NON MI HA CONVINTO: Manca ancora intensità e cattiveria agonistica, entriamo in contrasto in maniera troppo molle, non mordiamo le caviglie. Da questo punto di vista, Inter, Milan, Lazio, Napoli hanno ben altro atteggiamento.

Concordo pienamente. 

Io spero che almeno il derby possa dare l'opportunità di mostrare un atteggiamento diverso. 

Perché così si fa poca strada...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Mago di Avola ha scritto:

Contro avversari non solo scarsi, ma anche demotivati, non credo sia il caso di bagnarsi più del dovuto 

Vediamo quanti ce ne rifila il Barcellona 

Chiesa prima prova sopra le righe, unica nota positiva 

Per il resto la 'mano' di Pirlo non si vede, e l'apporto che ci si aspettava dai vari Arthur e Kulusewski è inesistente

 

chi si "bagna" ?

Comunque meglio "bagnarsi" che farsela sotto, direi, no ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, LibeLibeccio ha scritto:

Intanto "inpegnati" a scrivere in italiano, se puoi.

 

Se puoi, fai anche caso al fatto che anche Sarri ha avuto 4 nuovi innesti, di cui due con problematiche pesanti sul versante fisico/ambientamento (Ramsey e Rabiot).

Com'è che 'ste cose lo scorso anno non contavano?

 

Ah, un altro "se puoi".

Evita di quotarmi, che di banalità ne leggo già abbastanza senza aggiungerne altre.

 

Sei proprio un professorino dicendo delle castronerie gigantesche..pazzesco.

Scrivo dallo smartphone, la n al posto della m è un errore di battitura.

Ma tranquillo che mi iMpegnerò a non farne altri.

Quando leggo baggianate mi va sempre di rispondere, e con te succede sempre. Ma da ora evito volentieri, e non perché non capisci probabilmente nulla di Juve e credo anche di calcio in generale, ma perché sei palesemente il tipo di personaggio con cui non è bello discutere. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Propongo anch'io un sondaggio: una persona che leggesse solo i commenti del forum senza sapere il risultato della partita, cosa capirebbe? Tre possibilità:

1) la Juve ha vinto 3-0 controllando sostanzialmente la partita senza problemi

2) la Juve ha fatto pena, è stata dominata e ha vinto grazie a un gollonzo fortuito di Chiesa

3) la Juve ha perso di brutto

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, gianmarco86 ha scritto:

È un classe 2000 con un talento enorme, sa fare cose eccelse e già lo ha fatto vedere, però come tutti i giovani deve trovare continuità di rendimento e crescere dal punto di vista caratteriale. Diamogli tempo evitando di attaccarlo dopo ogni prestazione sottotono, perchè siamo di fronte a un giocatore che può davvero diventare un top player.

Infatti aspetto almeno una stagione per giudicare il giocatore. Ad oggi non mi sembra così eccelso, però speriamo che si riveli un campionissimo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.