Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

phoenix

CorSera: "Durissima la Fifa che boccia il progetto SuperLega. Agnelli da guida dell’Eca non rinuncia al progetto di un torneo chiuso fra le migliori 20 big d’Europa"

Recommended Posts

24 minuti fa, Doctor Who ha scritto:

E' semplicemente un'idiozia, fa bene la FIFA a picchiare duro, di NBA ce n'e' una sola e gli USA sono lontani anni luce dall'Europa. Il calcio ha questo seguito per l'appeal dei campionati nazionali, butti giu' questi e annulli tutto. 

Butti giù tutto?

 

Veramente le persone che seguono calcio sono sempre meno.

Quest'apatia dei campionati nazionali sta buttando giù tutto. 

 

I giornalisti si ritrovano ad esaltare la mediocrità sperando che la squadra più forte non vinca, questa è la storia dei campionati nazionali.

 

In germania, in Italia, in Francia, e questo non aiuta gli investimenti neanche un pochetto. 

L' Inter senza i Cinesi dovrebbe vendere lo stadio se solo ne avesse uno .ghgh 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, garrison ha scritto:

La superlega prevederà dei playoff quindi vi saranno senz'altro possibilità di competitività per tante squadre.

Ripeto la mia credo legittima opinione: non credo si farà, se si farà non credo sarà un successo. Il modello NBA per me in Europa e nel calcio sarebbe deleterio.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, todienomore said:

La direzione è quella, mi sembra chiaro. Il calcio diventerà una specie di NBA, dove entra chi 1) ha i soldi 2) può farti guadagnare soldi attraverso l'audience mondiale. Tutto è finalizzato a vendere il prodotto a una platea televisiva, non a tifosi o appassionati.

Bisogna fare attenzione, perché non è detto che la Juventus F.C. soddisfi sempre i punti 1) e 2). Oggi il brand mondiale della Juve è trainato da Ronaldo, che però ha costruito la sua immagine a Madrid, non a Torino. Quando fra un paio d'anni lui smetterà, chi presenteremo alle TV cinesi per dire che vale la pena di comprare il nostro merchandising? Chiesa? Kulusevski? De Ligt?

Ripeto: è inutile opporsi. Agnelli sta semplicemente costruendo un sistema televisivo che gli permetta di vendere la Juve come un marchio globale. In tal caso non c'è nessun bisogno che la Juve resti a Torino,  e nemmeno in Italia, così come è stato per la Fiat. E se per quest'ultima rimane il problema che spostare le fabbriche richiede tempo e spese, spostare 25 giocatori e 50 persone di staff è un attimo.

E venendo al tifo, scordiamoci la curva, gli striscioni, i cori, gli abbonamenti, i gruppi organizzati. Gli stadi della Superlega saranno sicuramente di altro livello, e anche di altro costo; non sarà permesso l'ingresso a mio zio Pino e ai suoi amici un po' turbolenti, juventini nel sangue, perché ci saranno i turisti da non disturbare.

Vedi il punto è che al momento che sei dentro non ti schiodano neanche con le bombe a mano. A quel punto hai accesso a capitale e audience che chi è fuori non ha, e sei proprietario della piattaforma cosi come le altre squadre che partecipano. Quando Ronaldo si ritira, se c'è la superliga compriamo il prossimo Ronaldo... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella la Champions League con finale tra Atletico Bilbao e Stoccarda...

O i mondiale dove al posto di Messi e Ronaldo giocano 4 pellegrini...

 

 

Mossa che sarà un autogol clamoroso, tuttavia è bene trovare una via che accontenti un po' tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Lord Ludwig ha scritto:

E tu sei sicuro che il giorno in cui ti troverai a metà classifica a gennaio, a quindici o venti punti dal Bayern o dal Real Madrid, la superlega  ti sembrerà ancora così fantastica? Sei sicuro che troverai arbitraggi equi e non tipo gol di Mijatovic?

sopratutto non potremo più spennacchiare Varriale e Alvino 🤡🤡

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minutes ago, Lord Ludwig said:

Ripeto la mia credo legittima opinione: non credo si farà, se si farà non credo sarà un successo. Il modello NBA per me in Europa e nel calcio sarebbe deleterio.

Se lo faranno sarà un successo globale. Tutto il mondo pagherebbe per vedere quelle partite, senza se e senza ma.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Doctor Who ha scritto:

E' semplicemente un'idiozia, fa bene la FIFA a picchiare duro, di NBA ce n'e' una sola e gli USA sono lontani anni luce dall'Europa. Il calcio ha questo seguito per l'appeal dei campionati nazionali, butti giu' questi e annulli tutto. 

ma che dici? negli states ci sono diverse leghe anche se la piu' famosa e' nba 

ci sono mlb,nfl,,nhl e altre ancora in usa e in canada

i teams di queste leghe controllano a loro volta altre leghe minori che fanno parte delle loro organizzazioni e costituiscono l'ossatura di tutti gli sports piu' importanti

 

da cui attingono per completare i roasters delle squadre che giocano in major leagues

un'organizzazione spettacolare  altro che schifezze che qualcuno qua racconta

avercele organizzazioni cosi'

il tutto senza denaro pubblico e ti pare poco?

basti pensare che in italia squadre come inter e milan giocano in uno stadio municipale

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Daniele B. ha scritto:

Se lo faranno sarà un successo globale. Tutto il mondo pagherebbe per vedere quelle partite, senza se e senza ma.

Chi vivrà vedrà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il muro contro muro non porta a nulla, è evidente che Fifa e quindi UEFA devono rinunciare a qualcosa, lo spettacolo lo fanno trapezisti e clown non il proprietario del tendone del circo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Daniele B. ha scritto:

Vedi il punto è che al momento che sei dentro non ti schiodano neanche con le bombe a mano. A quel punto hai accesso a capitale e audience che chi è fuori non ha, e sei proprietario della piattaforma cosi come le altre squadre che partecipano. Quando Ronaldo si ritira, se c'è la superliga compriamo il prossimo Ronaldo... 

Che una volta dentro non esci più è ovvio, a meno che tu non fallisca (in senso societario, non sportivo). Per "quando Ronaldo si ritira compriamo il prossimo Ronaldo" è vero se c'è il salary cap, se no il prossimo Ronaldo lo compera sempre chi sta sopra come bilancio. Quindi bisogna far digerire ai giocatori il salary cap e cambiare completamente il modo di fare mercato. Negli sport professionistici USA c'è un meccanismo di riequilibrio naturale che sono i draft: l'ultima del campionato sceglie per prima e si becca il Ronaldo che esce dall'università o dalle serie minori. Nel calcio non so bene come si potrebbe fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima o poi si farà la superlega...

Psg, juve, bayern, porto, real Madrid, Barcellona e altre ancora, si sono stancate la domenica giocare con mainz, Crotone, huesca, brest, famelicao e affini.... E anch'io aggiungerei.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, todienomore said:

Che una volta dentro non esci più è ovvio, a meno che tu non fallisca (in senso societario, non sportivo). Per "quando Ronaldo si ritira compriamo il prossimo Ronaldo" è vero se c'è il salary cap, se no il prossimo Ronaldo lo compera sempre chi sta sopra come bilancio. Quindi bisogna far digerire ai giocatori il salary cap e cambiare completamente il modo di fare mercato. Negli sport professionistici USA c'è un meccanismo di riequilibrio naturale che sono i draft: l'ultima del campionato sceglie per prima e si becca il Ronaldo che esce dall'università o dalle serie minori. Nel calcio non so bene come si potrebbe fare.

con la redistribuzione dei proventi uguale per tutte le squadre, cosi si appiattiscono le differenze e il campionato resta interessante. Ma mi fido di AA su queste cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, Pisogiallorosso ha scritto:

fosse così, vincere la CL non è più impossibile

Dipende. Oggi puoi vincere la CL facendo due-tre partite super al momento giusto; puoi sbattere fuori uno molto più forte di te perché proprio quella sera gli va tutto storto. Non dimentichiamo che l'anno scorso l'Atalanta è stata a 5 minuti dallo sbattere fuori il PSG di Mbappé, Neymar e Di Maria.

In una Superlega ci saranno dei playoff, ma per arrivarci devi arrivare fra i primi e gli altri sono Bayern, Manchester, Real e simili, non Lazio, Roma, Napoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, todienomore said:

Dipende. Oggi puoi vincere la CL facendo due-tre partite super al momento giusto; puoi sbattere fuori uno molto più forte di te perché proprio quella sera gli va tutto storto. Non dimentichiamo che l'anno scorso l'Atalanta è stata a 5 minuti dallo sbattere fuori il PSG di Mbappé, Neymar e Di Maria.

In una Superlega ci saranno dei playoff, ma per arrivarci devi arrivare fra i primi e gli altri sono Bayern, Manchester, Real e simili, non Lazio, Roma, Napoli.

credo che il commento fosse riferito al fatto che le squadre che partecipano alla superlega non partecipano alla champions percui, per le altre ad esempio la Roma, potrebbe essere più facile vincere la champions senza Real, Bayern, Juve, Liverpool, ManU etc etc

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, andy68 ha scritto:

Il muro contro muro non porta a nulla, è evidente che Fifa e quindi UEFA devono rinunciare a qualcosa, lo spettacolo lo fanno trapezisti e clown non il proprietario del tendone del circo.

sì ma il proprietario li paga e gli dà un posto dove esibirsi..FIFA e UEFA no

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, Lord Ludwig ha scritto:

Ripeto la mia credo legittima opinione: non credo si farà, se si farà non credo sarà un successo. Il modello NBA per me in Europa e nel calcio sarebbe deleterio.

Dipendesse da me tornerei alla vecchia Coppa dei Campioni...già hanno fatto fin troppo per rovinare il giocattolo in nome del Dio denaro

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, Daniele B. ha scritto:

se c'è la superliga compriamo il prossimo Ronaldo... 

sì, dopo che ha fatto dieci/dodici anni al Real.

Share this post


Link to post
Share on other sites

fuori dai denti, a me la superlega fa pena.

per come é pensata mi farebbe definitivamente abbandonare la visione di questo sport. fatta per chi vuole guadagnar offrendo uno spettacolo migliore. 

ma a me piace lo sport, non sono interessato agli spettacoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si possono criticare Fifa e Uefa finchè si vuole, ma non bisogna dimenticare che non sono parassiti che succhiano i soldi delle squadre, sono le associazioni che impostano le regole del calcio e definiscono l'organizzazione dei tornei ufficiali che entrano poi nell'albo d'oro delle squadre.

Altrimenti perché non vantarsi della nostra vittoria del 1983 nel caro vecchio Mundialito di Berlusconi?

O perché non lasciare mano libera alla fantasia per ravvivare le partite, come il fantastico rigore con tiratore che parte da solo palla al piede da metà campo che si inventò la MSL americana negli anni '80?

 

Si dirà: chi se ne frega, mettiamo qualcun altro a organizzare il torneo e stabilire le regole. E questo qualcun altro cosa sarebbe se non un'altra Fifa o Uefa con un nome diverso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, localpero ha scritto:

fuori dai denti, a me la superlega fa pena.

per come é pensata mi farebbe definitivamente abbandonare la visione di questo sport. fatta per chi vuole guadagnar offrendo uno spettacolo migliore

ma a me piace lo sport, non sono interessato agli spettacoli.

maledetti..rischiano proprio di rovinare tutto .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, todienomore said:

Si possono criticare Fifa e Uefa finchè si vuole, ma non bisogna dimenticare che non sono parassiti che succhiano i soldi delle squadre, sono le associazioni che impostano le regole del calcio e definiscono l'organizzazione dei tornei ufficiali che entrano poi nell'albo d'oro delle squadre.

Altrimenti perché non vantarsi della nsotra vittoria del 1983 nel caro vecchio Mundialito di Berlusconi?

O perché non lasciare mano libera alla fantasia per ravvivare le partite, come il fantastico rigore con tiratore che parte da solo palla al piede da metà campo che si inventò la MSL americana negli anni '80?

 

Si dirà: chi se ne frega, mettiamo qualcun altro a organizzare il torneo e stabilire le regole. E questo qualcun altro cosa sarebbe se non un'altra Fifa o Uefa con un nome diverso?

Perché sarebbe un organismo (interno) che oraganizzerà e stabilirà torneo e regole per un gruppo di squadre con interessi sportivi ed economici che coincidono.

Non una sovrastruttura che deve conciliare gli interessi di Casal Pusterlengo e Barcellona. Una sovrastruttura che campa con i soldi delle grandi ma con i voti delle piccole

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.