Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

gabestorm

La strana storia delle scarpette di De Ligt

Recommended Posts

De Ligt è un gigante di 90 kg e come richiede il calcio moderno fa un sacco di scatti e cambi di direzione. Tutte cose che sollecitano moltissimo non solo le articolazioni, ma anche gli scarpini. Non vorrei che si sfasciassero all'improvviso; non è che possiamo lamentarci del campo di patate di Firenze e poi vedere un infortunio perché è saltata una tomaia rattoppata col nastro adesivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potrebbe avere un piccolo difetto al piede ed ogni volta che mette le scarpe nuove, all'inizio gli creano qualche problema. Le vecchie si sono adattate al piede e non gli creano più problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, scream for me ha scritto:

Mi viene in mente una puntata di Lupin dove Jigen aveva perso il suo cappello e non sapeva più sparare,era quello che gli permetteva di mirare 😁

 

Speriamo che quando de Ligt srà costretto a cambiarle non mi diventi un brocco...hahah

Ma Jigen credo pure  abbia sempre la stessa sigaretta consumata nello stesso punto .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, JuventusJack ha scritto:

Da un lato è molto romantico.

Da un altro punto di vista invece è quasi ridicolo..Atleti Pagati tantissimo, Struttura all'avanguardia, investimenti nel settore tecnico, Tattico, Diete ferre, allenamenti di Navy Seals e poi in campo rischia di fare un appoggio sbagliato o di non rendere al 100% per non avere un attrezzatura da lavoro adatta ai suoi piedi.

 

La Juventus dovrebbe fargli capire che è il caso che si trovi un altro paio di scarpini.

 

Eccole qua...con queste e a posto tutta la vita.😆

 

 

nazionale-marzo-2011.jpg

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, pablito77! ha scritto:

Speriamo che non gli accada come a Sansone che una volta tagliati i capelli vide sparire la sua prodigiosa forza.

 

Anche io comunque ho diverse manìe riguardo indumenti e rituali che compio ripetutamente ogni giorno.

Io ,per anni, dovevo indossare sempre qualcosa di rosso. non importa cosa , bastavano dei calzini o la cravatta. Poi mi facassai la rotula sciando ed indossando una tuta rossa. Da allora addio rituali .ghgh

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Style; ha scritto:

Ma a me qui sembra che siano diverse però

 

Image result for de ligt juve

Image result for de ligt juve

E infatti vedi come sta faticando e come sbuffa?!?  Scommetto che con quelle in foto aveva anche procurato tutta quella serie di rigori per fallo di mano sefz 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembro io con le nike total 90... metà anni 2000... avrò avuto 8 anni... ma le usavo per andarci al campetto, ai battesimi, ai matrimoni e a scuola 😁

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io la mattina metto sempre i calzini spaiati, ora che ci penso credo sia mia moglie che me li abbina apposta diversi, ma da quando faccio così...

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, 11Bonini ha scritto:

Un'altra caratteristica che mi ha incuriosito di DeLigt ( giocatore mostruoso! ) è che da un po' di tempo usa pantaloncini con una gamba molto più corta dell'altra. Lo si può vedere bene ad esempio nella quarta foto all'inizio della discussione. Me ne sono accorto guardando i video degli allenamenti ma ho constatato che li usa anche durante le partite. Mi piacerebbe conoscere il motivo.

Ma a me sembra semplicemente che ha il vizio di tirare su con la mano quel lato dei pantaloncini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, gobbone ha scritto:

Io ,per anni, dovevo indossare sempre qualcosa di rosso. non importa cosa , bastavano dei calzini o la cravatta. Poi mi facassai la rotula sciando ed indossando una tuta rossa. Da allora addio rituali .ghgh

Per dirtene uno dei miei, ho una fissa che due noti marchi produttori di autotreni mi portino sfiga, così quando ne vedo uno mi devo toccare le balle e sussurrare una frase. E' più forte di me.

 

Un altro: quando facevo le medie, sul bus c'era un altro ragazzino che di cognome faceva Barella e circolava voce che portasse iella. Quando nel panorama calcistico è comparso Barella, ogni volta che leggo il suo nome o lo sento nominare in tv o alla radio mi devo toccare le balle. A volte sono a letto che ascolto le partite e anche nel dormiveglia a pancia sotto al sentire il suo nome devo quasi slogarmi un polso e una spalla, ma la mano deve arrivare là.

 

Ogni mattina prima di uscire di casa devo assolutamente cambiare la data al datario e una volta uscito, per paura di essermene scordato, invio un messaggio a mia moglie per chiederle se la data è giusta. In caso contrario o torno a casa a cambiarlo o emetto una delega a mia moglie per cambiarla lei.

 

Lo so che dovrei farmi seguire da qualcuno. .pardon

 

 

  • Mi Piace 1
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, JuventusJack ha scritto:

Da un lato è molto romantico.

Da un altro punto di vista invece è quasi ridicolo..Atleti Pagati tantissimo, Struttura all'avanguardia, investimenti nel settore tecnico, Tattico, Diete ferre, allenamenti di Navy Seals e poi in campo rischia di fare un appoggio sbagliato o di non rendere al 100% per non avere un attrezzatura da lavoro adatta ai suoi piedi.

 

La Juventus dovrebbe fargli capire che è il caso che si trovi un altro paio di scarpini.

 

Ma cosa c’entrano gli investimenti, le strutture e le diete? È semplicemente un fattore scaramantico. Il ragazzo da professionista esemplare e intelligente quale è si accorgerà da solo quando sarà il caso di sostituire i vecchi scarpini con un paio nuovi di zecca. Non fate sempre polemiche inutili 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, nicolascage ha scritto:

queste erano scarpe:

 

image.jpeg.4234bb0e274716b5834557e36ab64881.jpeg

Il mio primo paio di scarpe da pallone era in pelle di canguro..

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, pablito77! ha scritto:

Per dirtene uno dei miei, ho una fissa che due noti marchi produttori di autotreni mi portino sfiga, così quando ne vedo uno mi devo toccare le balle e sussurrare una frase. E' più forte di me.

 

Un altro: quando facevo le medie, sul bus c'era un altro ragazzino che di cognome faceva Barella e circolava voce che portasse iella. Quando nel panorama calcistico è comparso Barella, ogni volta che leggo il suo nome o lo sento nominare in tv o alla radio mi devo toccare le balle. A volte sono a letto che ascolto le partite e anche nel dormiveglia a pancia sotto al sentire il suo nome devo quasi slogarmi un polso e una spalla, ma la mano deve arrivare là.

 

Ogni mattina prima di uscire di casa devo assolutamente cambiare la data al datario e una volta uscito, per paura di essermene scordato, invio un messaggio a mia moglie per chiederle se la data è giusta. In caso contrario o torno a casa a cambiarlo o emetto una delega a mia moglie per cambiarla lei.

 

Lo so che dovrei farmi seguire da qualcuno. .pardon

 

 

secondo me sono tutte scuse per toccarti 

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1
  • Haha 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Yep ha scritto:

Ma a me sembra semplicemente che ha il vizio di tirare su con la mano quel lato dei pantaloncini.

Avendo le cosce cosi grosse probabilmente gli crea impedimento nel movimento quando alza la gamba  ... a me succedeva con un paio di pantaloncini da trekking di montagna...sembra di no ma anche se sono della taglia giusta può succedere...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, nicolascage ha scritto:

secondo me sono tutte scuse per toccarti 

Beh, se a toccarmi fosse una bella fanciulla potrei darti ragione, ma così no. Ne farei a meno, sono mie fisse.

 

Comunque queste sono quelle legate alle faccende portasfiga, poi ne ho altre legate all'ordine in cui accendere e spegnere le lampadine in casa.

 

Sono una persona complicata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.