Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Area bianconera

Morale della favola

Recommended Posts

3 ore fa, F_Scirea ha scritto:

Perchè è colpa del Sassuolo o dell'Atalanta se abbiamo centinaia di milioni di debiti?

Gaetano, hanno ufficialmente chiesto l'esclusione della Juve dal campionato italiano.

 

Paperon de' Paperoni Carnevali dice che per Scamacca vuole 80 milioni.

 

Abbi pazienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, robros ha scritto:

Ma il punto sta proprio qui

No, economicamente la Superlega avrebbe giovato a tutto il calcio.

La cascata di soldi avrebbe portato alla sostenibilità degli attuali livelli di business, per cui Haaland avrebbe potuto continuare a essere pagato 70 milioni di Euro (poniamo) dal Dortmund, e ci avrebbe guadagnato anche il Salisburgo, che avrebbe potuto pertanto rispendere questi soldi comprando calciatori del Rapid Vienna, il quale avrebbe potuto comprarli dalla Prozozzese la quale, a sua volta, avrebbe avuto la convenienza di tener su un settore giovanile di avanguardia.

Questo, però, nell’immediato.

I problemi del progetto erano di lungimiranza.

Sul piano economico, certamente questo fattore avrebbe portato, alla lunga, all’aumento di costi di cartellino e stipendi, a fronte di un pubblico televisivo che è oramai saturato, e che si sarebbe dovuto quindi SOTTRARRE ad altri mercati (tipo la Premier, molto difficile però) o ad altri enternainment (molto difficile anche qui, i ggiovani si annoiano a guardare 90 minuti di pallone). 
Sul piano sportivo, si sarebbe arrivati a conclamare un sistema feudale (c’è già, per carità, ma almeno con le competizioni aperte, se rinforzi una rivale, poi paghi sul campo) per cui il vassallo avrebbe venduto ai signorotti l’Higuain di turno, per poi usare quei soldi per vincere il campionato dei vassalli, il valvassore, a sua volta, avrebbe “servito” il vassallo per vincere il torneo dei valvassori, e tutti sarebbero stati contenti. Ma i tifosi? Ai tifosi cosa interessa?

Fondamentalmente, a mio parere, le seguenti cose:

1) vincere o, comunque, conquistare un traguardo. Nel momento in cui fai un torneo dove non hai reali possibilità di vincere, non ti diverti, se non hai altri obiettivi; un tifoso dell’Atalanta che dovesse, per meriti sportivi, arrivare a una Superlega per invito.....cosa ci partecipa a fare, alla Superlega? 
2) l’evento speciale, particolare. Affrontare il Real è un evento per tutti, ma se lo affronti ogni anno è un evento solo quando lo affronti nella eventuale finale. Tutto il resto è depotenziato, routinario.

Ecco perché il progetto SL era, assieme, a mio parere certamente conveniente per tutto il sistema, ma poco lungimirante e non risolutivo dei reali problemi del prodotto-calcio, che a mio parere dovrebbe ripartire dalle basi, cioè dal riportare il pubblico allo stadio, fargli vivere quelle sensazioni, perché un calcio che diviene esclusivamente prodotto televisivo, è indistinguibile - per un millennial - da un e-sport (anzi, li il ragazzo ha un ruolo proattivo e gestisce ritmi, pause, interruzioni e quant’altro).

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, robros ha scritto:

 

E perchè? Perchè te lo ha detto Agnelli? O perchè lo dice Perez? Per me tutto, meno che un epilogo 'naturale' 

È l'epilogo naturale di un percorso SBAGLIATO, iniziato decenni fà e che ha portato il calcio ad essere ció che è oggi, cioè uno sport assolutamente non meritocratico, dove chi ha i soldi fa ció che vuole e più si va avanti più i trofei se li spartiscono le stesse squadre. Fenomeno che tutti coloro che oggi demonizzano la superlega hanno contribuito a creare . Ripeto, la superlega sarebbe stato solo stato l'ultimo passo di una trasformazione in atto, perchè il calcio è già molto più vicino ad un modello elitista piuttosto che al modello romantico e meritcoratico di coloro che hanno le fette di prosciutto davanti agli occhi. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Anche Simpaticamente ha scritto:

Ma basta con sto marotta! È quello che voleva mandare Pogba all’Atalanta, è  quello che ha preso Isla, Asamoah, Ogbonna, Giovinco bastaaa avete rotto i *, andate a tifare conte e marotta e fuori dalle palle

con quel Nick puoi dire ciò che vuoi

anche che sono un leghista di *

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

25 minutes ago, messapicoprimitivo said:

le cose si cambiano con i voti in lega, in Italia e conti quanto il benevento un voto, e infatti tutti bravi a partire dalla politica quando si vota per ridurre la quota juve (cambiando i parametri) dei diritti televisivi

Come presidente Eca Agnelli cosa ha ottenuto?

Il var?  si

tetto ingaggi? no

procuratori depotenziati? no

più risorse dalla Uefa/Fifa) no

il rispetto del fpf? no

 

 

la juventus compra principalmente grazie alle mazzette ai procuratori stile raiola. 

la notizia che gira e' che potremmo far firmare a donnarumma dando 20 milioni a raiola...e agnelli vorrebbe i procuratori depotenziati? si potrebbe iniziare a non fare questo tipo di afffari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
hai capito veramente poco della situazione
qui ci stanno due organismi Uefa e Fifa contrattano i diritti televisivi di una manifestazione calcistica come ente organizzatore, trattenendo una quota sproporzionata degli introiti
 
a quale titolo lo fanno? Non si sa, visto che il rapporto di questi enti lo hanno solo con le federazioni affiliate, non con i club
a quale titolo viene riconosciuta questa posizione  contrattuale dominante monopolistica? a nessun tutolo
 
i soldi per ripianare i buchi sono soldi veri quelli messa dalla juve con un aumento di capitale, nn come i farlocchi cinesi con prestiti obbligazionari sottoscritti da loro stessi.
No so benissimo come è la situazione ma comunque ciò non toglie che è stato fatto tutto in maniera da dilettanti. Se effettivamente la situazione è così nera non dovresti aver problemi a trovare dei colleghi organizzi tutto e a giochi fatti ti presenti allo scoperto. Invece è stato fatto tutto con un pressapochismo allucinante. Contratti blindati che 48h dopo sono annullati senza problemi. Mille mila squadre che aderiscono e poi praticamente non trovi nessuno che ti segue. È stato fatto male punto. Che il sistema sia marcio non ci piove. Ma che fino al pre covid andava bene a tutti anche questa è una certezza perché quando il fpf è stato praticamente annullato da psg e ma city nessuno ha fatto una dichiarazione. Se vuoi fare le rivoluzioni devi avere alleati AA in una notte se li è bruciati tutti. Se a te sembra una bella cosa in ambito lavorativo.

Inviato dal mio M2011K2G utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, messapicoprimitivo ha scritto:

hai capito veramente poco della situazione

qui ci stanno due organismi Uefa e Fifa contrattano i diritti televisivi di una manifestazione calcistica come ente organizzatore, trattenendo una quota sproporzionata degli introiti

 

a quale titolo lo fanno? Non si sa, visto che il rapporto di questi enti lo hanno solo con le federazioni affiliate, non con i club

a quale titolo viene riconosciuta questa posizione  contrattuale dominante monopolistica? a nessun tutolo

Lui ha capito male? Anche io non ho capito una cosa. Non ho capito come mai a quanto descrivi siano diventati insofferenti i soli club che spendono piu' soldi sul mercato e solo da quando hanno bilanci in pesante rosso. Nel senso. Non ho capito come sia possibile questa coincidenza. Strano. Me la sai spiegare?  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me bisogna lanciare una controffensiva comunicativa dello stesso livello. Premesso che a me nn piaceva il modello super League ma che mi ha assolutamente nauseato la retorica di alcuni io userei la.loro.stessa moneta. Riunirei una bella conferenza stampa in cui direi ok.abbiamo sbagliato a tentare la strada della s.l. ma lo abbiamo fatto perché il modello non regge più...e tra poco il calcio finirà a livello europeo tranne quello inglese. Ci risponderete che è colpa nostra che ci siamo indebitati è vero lo abbiamo fatto e abbiamo sbagliato ma.perche lo abbiamo fatto? Beh perché i calciatori..... Assorbono con i loro ingaggi e così i loro procuratori quasi tutte le.risorse ci risponderete nessuno vi mette una pistola alla.tempia per pagarli così tanto....eh no perché i nostri tifosi se tutti i migliori vanno nella premier ed il real.esce ai quarti tutti gli anni poi ce li troviamo fuori ai centri sportivi a fare casino. Quindi siccome giustamente a fronte della nostro tentativo di fare un a s.l. che è stata vista come un tentativo della elite di proteggersi c'è stato la levata di scudi dei calciatori allenatori ed UEFA. Noi chiediamo a calciatori ed UEFA dei rigidi meccanismi di contenimento dei costi dei rigidi sistemi di controllo del rispwtto dei parametri finanziari fissati il divieto di sponsorizzazioni farlocche il limite alle commissioni per i procuratori e pene severissime per chi elude queste norme... In mancanza il calcio morirà e ognuno se ne assumerà le responsabilità. Ora a fronte di tutto questo l'ondata populista che ti ha distrutto la cavalchi e la usi contro calciatori UEFA e allenatori e vediamo che fanno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho capito che i grandi club sono guidati da incapaci. Prima di fare un comunicato dovevano aver previsto tutto quello che sarebbe successo, e dovevano essere pronti ad affrontarlo. E invece...... che figura di M....

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Ste71 said:

Gaetano, hanno ufficialmente chiesto l'esclusione della Juve dal campionato italiano.

 

Paperon de' Paperoni Carnevali dice che per Scamacca vuole 80 milioni.

 

Abbi pazienza.

Dice che li vuole mica glieli devi dare. Se siamo pieni di debiti non è sicuramente colpa del Sassuolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, F_Scirea ha scritto:

Dice che li vuole mica glieli devi dare. Se siamo pieni di debiti non è sicuramente colpa del Sassuolo.

Ripeto: in assemblea di Lega hanno invocato l'esclusione della Juve dal campionato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, PaulinoDybala ha scritto:

Probabilmente non sai che il personaggio si è iscritto sul forum stamattina e gli unici messaggi da lui scritti, son tutti "sarcastici"

è chiaro, probabilmente ha account multipli ed é stato bannato più volte. Ma in fondo a me che mi frega. Se non voglio leggere qualcosa la blocco totalmente. Oppure rispondo E POI lo blocco.

9 minuti fa, LORENZO1973 ha scritto:

Per me non è finita. Assolutamente. Questo è stato il primo tempo

Se sotto 4 a zero. Chi sei Pirlo !? 

3 minuti fa, El tiburon ha scritto:

Io ho capito che i grandi club sono guidati da incapaci. Prima di fare un comunicato dovevano aver previsto tutto quello che sarebbe successo, e dovevano essere pronti ad affrontarlo. E invece...... che figura di M....

ÄÄÄÄÄÄÄHHH ! Risposta sbagliata! 

Hanno mandato avanti Agnelli a fare il kamikaze. Peggio per lui. Doveva arrivarci da solo che era una fesseria. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, F_Scirea ha scritto:

Per cui confermi che sia colpa nostra. Che è quello che cerco di dire.

Sì. 

Ma loro, i club minori intendo,  sono dei miopi

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Mr. V ha scritto:

È l'epilogo naturale di un percorso SBAGLIATO, iniziato decenni fà e che ha portato il calcio ad essere ció che è oggi, cioè uno sport assolutamente non meritocratico, dove chi ha i soldi fa ció che vuole e più si va avanti più i trofei se li spartiscono le stesse squadre. Fenomeno che tutti coloro che oggi demonizzano la superlega hanno contribuito a creare . Ripeto, la superlega sarebbe stato solo stato l'ultimo passo di una trasformazione in atto, perchè il calcio è già molto più vicino ad un modello elitista piuttosto che al modello romantico e meritcoratico di coloro che hanno le fette di prosciutto davanti agli occhi. 

Quindi la morale è. Tutto sta andando verso il verso 'sbagliato', non sportivo, quindi: non proviamoci nemmeno a trovare le soluzioni che almeno correggano questa rotta, o la limitino, che tanto è impossibile, ma quella che ne chiuda il cerchio. Il resto tutta ipocrisia e benpensanti. Ho riassunto correttamente?

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, robros ha scritto:

Lui ha capito male? Anche io non ho capito una cosa. Non ho capito come mai a quanto descrivi siano diventati insofferenti i soli club che spendono piu' soldi sul mercato e solo da quando hanno bilanci in pesante rosso. Nel senso. Non ho capito come sia possibile questa coincidenza. Strano. Me la sai spiegare?  

quando hai fame, ti accorgi che vieni pagato poco rispetto al lavoro fatto per il quale hai investito (es. il rappresentante che mette la benzina nella macchina) e chiedi l'aumento dello stipendio (quota dei diritti televisivi della champion) e ti rispondono picche

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, F_Scirea ha scritto:

Dice che li vuole mica glieli devi dare. Se siamo pieni di debiti non è sicuramente colpa del Sassuolo.

Ma è carnevali che è matto o noi che nn siamo in grado di trovare in tutta Europa un centravanti che sia all'altezza di scamacca ad un prezzo ragionevole....parlo di scamacca non di van Basten....oppure come al solito dobbiamo chiamare Rajola perché nn sappiamo dove mettere le mani?

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, SuperEagle ha scritto:

No, economicamente la Superlega avrebbe giovato a tutto il calcio.

La cascata di soldi avrebbe portato alla sostenibilità degli attuali livelli di business, per cui Haaland avrebbe potuto continuare a essere pagato 70 milioni di Euro (poniamo) dal Dortmund, e ci avrebbe guadagnato anche il Salisburgo, che avrebbe potuto pertanto rispendere questi soldi comprando calciatori del Rapid Vienna, il quale avrebbe potuto comprarli dalla Prozozzese la quale, a sua volta, avrebbe avuto la convenienza di tener su un settore giovanile di avanguardia.

Questo, però, nell’immediato.

I problemi del progetto erano di lungimiranza.

Sul piano economico, certamente questo fattore avrebbe portato, alla lunga, all’aumento di costi di cartellino e stipendi, a fronte di un pubblico televisivo che è oramai saturato, e che si sarebbe dovuto quindi SOTTRARRE ad altri mercati (tipo la Premier, molto difficile però) o ad altri enternainment (molto difficile anche qui, i ggiovani si annoiano a guardare 90 minuti di pallone). 
Sul piano sportivo, si sarebbe arrivati a conclamare un sistema feudale (c’è già, per carità, ma almeno con le competizioni aperte, se rinforzi una rivale, poi paghi sul campo) per cui il vassallo avrebbe venduto ai signorotti l’Higuain di turno, per poi usare quei soldi per vincere il campionato dei vassalli, il valvassore, a sua volta, avrebbe “servito” il vassallo per vincere il torneo dei valvassori, e tutti sarebbero stati contenti. Ma i tifosi? Ai tifosi cosa interessa?

Fondamentalmente, a mio parere, le seguenti cose:

1) vincere o, comunque, conquistare un traguardo. Nel momento in cui fai un torneo dove non hai reali possibilità di vincere, non ti diverti, se non hai altri obiettivi; un tifoso dell’Atalanta che dovesse, per meriti sportivi, arrivare a una Superlega per invito.....cosa ci partecipa a fare, alla Superlega? 
2) l’evento speciale, particolare. Affrontare il Real è un evento per tutti, ma se lo affronti ogni anno è un evento solo quando lo affronti nella eventuale finale. Tutto il resto è depotenziato, routinario.

Ecco perché il progetto SL era, assieme, a mio parere certamente conveniente per tutto il sistema, ma poco lungimirante e non risolutivo dei reali problemi del prodotto-calcio, che a mio parere dovrebbe ripartire dalle basi, cioè dal riportare il pubblico allo stadio, fargli vivere quelle sensazioni, perché un calcio che diviene esclusivamente prodotto televisivo, è indistinguibile - per un millennial - da un e-sport (anzi, li il ragazzo ha un ruolo proattivo e gestisce ritmi, pause, interruzioni e quant’altro).

Ti avevo compreso male. Sono sostanzialmente d'accordo. Non sul bene immediato di QUESTA formula. Sul resto sostanzialmente ci posso stare

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, IoBiancoNero ha scritto:

Mi spiace che tu la prenda a ridere. 

In entrambi i casi abbiamo un problema serio. Non credi?! 

Un problema serio ma che non si puo risolvere  ovvero avere tutta la nazione contro a prescindere da cosa fai o non fai comprese tutte le istituzioni che si occupano di calcio per finire ai giornali e alle tv.

A nessuno interessa avere un campionato competitivo , l' importante è che lo vinca sempre qualcun altro , altro che parlare di modello bayern o di premier , la SL poteva essere un modo per uscirne avendo introiti non da dividere con i genoa o l' udinese i cui presidenti si mettono i soldi in tasca dopo averti venduto la prima mezza cartuccia a 50 milioni.

E' andata male e ok , vuol dire che in europa ci andrai a fare la comparsa con i scamacca e i petagna perche appena avrai un giocatore decente qualche squadra di premier o con dietro lo sceicco di turno te lo porta via e starai sempre coi conti in rosso se cerchi di alzare il livello della rosa pagando ai preziosi o ai pozzo il quadruplo del prezzo di un giocatore.

Pero' basta col dire che la Juventus deve ambire alla CL perche nelle condizioni e l'ambiente in cui opera dovremo essere felici di passarlo il girone di CL altro che vincerla.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, robros ha scritto:

Quindi la morale è. Tutto sta andando verso il verso 'sbagliato', non sportivo, quindi: non proviamoci nemmeno a trovare le soluzioni che almeno correggano questa rotta, o la limitino, che tanto è impossibile, ma quella che ne chiuda il cerchio. Il resto tutta ipocrisia e benpensanti. Ho riassunto correttamente?

No, semplicemente non sopporto l'ipocrisia di tutti coloro che hanno sputato veleno su questo progetto quando sono stati i primi a condurre il movimento in questa direzione, dai tifosi, all'uefa, ai calciatori, che facevano finta che fino a ieri andasse tutto bene e che sarebbe stata la superlega che avrebbe ucciso lo spirito sportivo del calcio, quando sono stati anche loro. La superlega è un progetto sbagliato? Benissimo, allora è sbagliato anche il sistema attuale, ci si metta una mano sulla coscienza tutti assieme, si faccia mea culpa e si cominci a lavorare seriamente per invertire la rotta. Se sia possibile non lo so, ma sono quasi sicuro che non accadrà, visto che per la maggior parte ha vinto il bene e si è tornati a un calcio sportivo e meritocratico. Spero di essere smentito. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minutes ago, CaioMario73 said:

Ma è carnevali che è matto o noi che nn siamo in grado di trovare in tutta Europa un centravanti che sia all'altezza di scamacca ad un prezzo ragionevole....parlo di scamacca non di van Basten....oppure come al solito dobbiamo chiamare Rajola perché nn sappiamo dove mettere le mani?

Esatto! .ok

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Thexfactor ha scritto:

Noi o chi da vigliacco si è defilato?

Se fai una rivoluzione di questo tipo devi essere sicuro dei tuoi alleati 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, CaioMario73 ha scritto:

Secondo me bisogna lanciare una controffensiva comunicativa dello stesso livello. Premesso che a me nn piaceva il modello super League ma che mi ha assolutamente nauseato la retorica di alcuni io userei la.loro.stessa moneta. 

...

Purtroppo oramai è tardi. L'errore madornale è stata di comunicazione iniziale. Tu metti Perez e Agnelli che raccontano di voler fare un club per raccogliere più soldi.

Sbagliatissimo.

Esempio.Come se Briatore comunicasse di aver comprato e chiuso un tratto di costa per fare un resort di lusso. Quale è secondo te il passo successivo ? Proteste degli ambientalisti, dei residenti, dei politici, "il mare è di tutti", "i nostri bambini non potranno fare i castelli di sabbia",..anche ti ha concesso i permessi alla fine è costretto a recedere sotto le enormi pressioni.

Torniamo indietro. Briatore va dietro le quinte e una società dal nome evocativo comunica la temporanea chiusura di un tratto di costa per preservare la macchia mediterranea deturpata dai rifiuti e inquinamento, restituire la spiaggia alla sua bellezza originaria e natura inclusiva soprattutto con opere volte al risparmio energetico, allo sfruttamento delle rinnovabili e bioarchitetture...

chi è quel pazzo che si oppone ? Chi è che preferisce le bottiglie di plastica sulla spiaggia alla macchia mediterranea ? Un kamikaze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.