Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Takeshi Kitano

Progetto giovani poco chiaro

Recommended Posts

Parlare unicamente di 'progetto' per squadre importanti come è la Juve, è sempre un po' fuorviante, anzi, in qualche misura non ha senso. Tutte le squadre importanti hanno sempre due obiettivi contemporanei, non uno solo. Che sono in parziale antitesi causa la componente tempo e la componente risorse economiche. Uno è vincere, in qualsiasi momento della loro storia. L'altro è durare, permanere ad alti livelli, cioè essere sempre in grado di vincere.

 

Quando, nel corso della storia, le circostanze, o gli errori, o decisioni estemporanee del management, si indirizzano soprattutto ad un obiettivo, trascurando più o meno intenzionalmente l'altro, ci si deve inevitabilmente aspettare una fase successiva nella quale l'obiettivo trascurato diventa centrale a scapito del primo.

 

Ma mai un grande club dovrebbe agire in funzione esclusiva di un obiettivo tra i due. Per questo, anche ora che l'obiettivo 'progettuale', di ricostruzione, è in primo piano, vi sono o vi dovrebbero essere azioni che ossequiano l'obiettivo di vittoria (o almeno possibilità di vittoria) immediata

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà secondo me il mercato degli ultimi due anni è stato orientato verso una politica dei giovani.

 

Menomale aggiungerei dato che pone le basi per il futuro e genera sostenibilità.

 

Abbiamo perso il conto di quanti ultratrentenni ci siano rimasti sul groppone.

 

Questo poi non vuol dire che la squadra debba essere composta di soli giovincelli. In rosa è opportuno mantenere quei giocatori esperti utili e onorevoli alla causa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il "progetto giovani" e' uscito dopo aver palesemente sbagliato per tre anni la campagna acquisti e non essere riusciti ad allestire un centrocampo decente dietro ronaldo.

detto questo metto all'attenzione questo nostro ragazzo autore di ben 18 reti nel campionato austriaco,dicesi 18 reti,ok sara' un campionato mediocre pero'.....

 

ceduto al vitesse,non ho capito se in prestito o cosa,ma dico,non andava forse bene come riserva davanti senza andar a prendere kajo george,se non dai una possibilita' ad uno cosi a chi la dai?potevano magari dare kajo george in prestito e tenere questo per quest'anno.

sono tutti questi magheggiamenti che non sopporto,mai nulla di chiaro,semplice,logico....

 

https://www.transfermarkt.it/nikolai-baden-frederiksen/profil/spieler/400550

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, lupo bianconero ha scritto:

il "progetto giovani" e' uscito dopo aver palesemente sbagliato per tre anni la campagna acquisti e non essere riusciti ad allestire un centrocampo decente dietro ronaldo.

detto questo metto all'attenzione questo nostro ragazzo autore di ben 18 reti nel campionato austriaco,dicesi 18 reti,ok sara' un campionato mediocre pero'.....

 

ceduto al vitesse,non ho capito se in prestito o cosa,ma dico,non andava forse bene come riserva davanti senza andar a prendere kajo george,se non dai una possibilita' ad uno cosi a chi la dai?potevano magari dare kajo george in prestito e tenere questo per quest'anno.

sono tutti questi magheggiamenti che non sopporto,mai nulla di chiaro,semplice,logico....

 

https://www.transfermarkt.it/nikolai-baden-frederiksen/profil/spieler/400550

@Kobayashi Fra questo a breve verrà spedito nei gulag per la rieducazione dato che sta parlando di Frederiksen .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, lupo bianconero ha scritto:

il "progetto giovani" e' uscito dopo aver palesemente sbagliato per tre anni la campagna acquisti e non essere riusciti ad allestire un centrocampo decente dietro ronaldo.

detto questo metto all'attenzione questo nostro ragazzo autore di ben 18 reti nel campionato austriaco,dicesi 18 reti,ok sara' un campionato mediocre pero'.....

 

ceduto al vitesse,non ho capito se in prestito o cosa,ma dico,non andava forse bene come riserva davanti senza andar a prendere kajo george,se non dai una possibilita' ad uno cosi a chi la dai?potevano magari dare kajo george in prestito e tenere questo per quest'anno.

sono tutti questi magheggiamenti che non sopporto,mai nulla di chiaro,semplice,logico....

 

https://www.transfermarkt.it/nikolai-baden-frederiksen/profil/spieler/400550

Cessione al Vitesse a titolo definitivo... quindi le tue perplessità diventano ancora più legittime. Tra qualificazione Conference ed Eredivisie in 8 partite già 2 reti e 2 assist.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Takeshi Kitano ha scritto:

La mia domanda si pone sull under 23, tutti i top club dopo la primavera e/o la squadra B inseriscono i giovani nella primasquadra, a malincuore nonostante abbiamo un under 23 in legapro e la primavera questo non succede... Si cerca di fare plusvalenza o peggio si mandano a fare le ossa in contesti abbastanza irrilevanti (serie B, lega pro o panchinari in club di A) 

Secondo voi la gestione di questi ragazzi è esente da meritocrazia? Quale motivo spinge il club a sfornare ragazzi se non per potenziare realmente la primasquadra? Da 10 anni si è sempre parlato di giovani, talenti, promesse etc ma alla fine acquistiamo sempre dagli altri club e bruciamo ragazzi che magari potevano essere potenziali craque

Premesso che sulla parte precedente non sono per nulla d’accordo con quanto hai scritto, perché bisogna saper scegliere i giovani e bisogna saper scegliere i 30enni, visto che Ramsey ma anche Rabiot (26) si dimostrano ben poca cosa nonostante l’esperienza internazionale…

mi concentrerei sulla parte che ho quotato, perché qui invece hai perfettamente ragione:

 

da quando è stata istituita l’U23 solo Frabotta è riuscito ad essere inserito in pianta stabile in prima squadra (per una sola stagione però). Nonostante si siano viste ottime cose (coppa Italia di serie C, play off). 
 

Al momento non c’è un transito automatico tra i migliori prospetti dell’U23 e la prima squadra, nonostante quest’ultima abbia ruoli scoperti e nonostante gente brava si sia vista. Felix Correia, Fagioli, Dragusin, Ranocchia. Perché non hanno avuto una chance? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, stefanobet77 ha scritto:

Esatto

 

Fossimo un sassuolo o una fiorentina puoi permetterti di fare squadre giovani e farli crescere, ma proprio perché il risultato non conta 

 

La juve è la juve e deve vincere, non può aspettare i giovani del vivaio 

 

Quando hanno istituito l'u23 in lega pro, unica squadra italiana (perché noi siamo sempre più avanti) mi aspettavo però che questo trend cambiasse, invece zero

Under 23 ma sempre serie C restano,quindi o vengono promossi e allora la serie B  è un'altra storia anche come difficoltà,o sperare di inserire qualcuno può essere solo un caso eccezionale .

Ma basta,non mi riferisco a te, che per giustificare il rendimento basso di adesso si parli di giovani. Da noi sono tutti o quasi nazionali e i giovani hanno tutti giocato in Champions. Unico giovane,neofita in Europa è Kajo ma è il quinto attaccante. E concordo sul partecipare per vincere,parlo in Italia ovvio, qua si vuol fare passare che si debba abdicare un paio di anni e ricostruire. Con la situazione,economica,che abbiamo mancare la Champions ci costa in appeal,perdita di giocatori che hai e ridimensionamento tecnico ed economico. Se va bene.....allora siamo idioti

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che sui fenomeni che sono difficili da tirar fuori credo che  delle riserve possano uscire dalla primavera e dall under.

Il quarto-quinto centrale, il sesto di centrocampo, la quarta o quinta punta dovrebbero poterla fare anche dei giovani

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, lupo bianconero ha scritto:

non ho capito,mi spieghi?

Non puoi nominare Frederiksen è la prima regola dello JuClub .ghgh

Sono ironico ma alcuni di noi hanno portato avanti sta tesi per mesi sta estate e sono stati presi per "scemi " perché secondo alcuni non era pronto per venire a fare il 5/6/7 attaccante da noi e che il campionato austriaco sta al livello della nostra serie c ed lui ha faticato a giocare in serie dimenticando che non gli è mai stata nessuna possibilità.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L U23 nasceva per le plus fittizie per reggere cr7, andando via lui e qualche parassita a cui scade il contratto, mi auguro che L U23 si vista anche come un potenziale serbatoio per crescere i na giovani forti. Ma per far questo serve in altro allenatore 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Ousen ha scritto:

Non puoi nominare Frederiksen è la prima regola dello JuClub .ghgh

Sono ironico ma alcuni di noi hanno portato avanti sta tesi per mesi sta estate e sono stati presi per "scemi " perché secondo alcuni non era pronto per venire a fare il 5/6/7 attaccante da noi e che il campionato austriaco sta al livello della nostra serie c ed lui ha faticato a giocare in serie dimenticando che non gli è mai stata nessuna possibilità.

 

ho capito.

un po' come chi diceva che de paul giocando nell'udinese non faceva per noi,ora e' titolare fisso del centrocampo dell'argentina..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c è nessun progetto giovani anche perche io in questa squadra di giovani ne vedo pochi. O meglio solo I per criteri italiani sono giovani... 

 

Per il resto si è navigato a vista per anni e adesso si navigerà per necessita economica.

 

Gestione vergognosa.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quindi, fatemi capire, il problema sono i Giovani?

Lo han detto, o comunque sibillato e fatto intendere, Bonucci e Allegri.

 

Non mi è chiaro... Come se i meno giovani avessero fatto bene.

 

La colpa sarebbe di McKenny, De Ligt e Kulusevsky? 

E non di Bernardeschi, Morata, Bonucci, Szczesny, Alex Sandro e compagnia?

 

Boh, per me han fatto schifo tutti, dai giovani ai meno giovani.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo passati dall'avere una squadra piena di anziani, ad una squadra piena di giovani. E ci sta, ma così penso sia un po' troppo. La difesa ok, ma a centrocampo abbiamo tutti ragazzi giovani e nessun veterano, peccando così di esperienza. E l'attacco, è giovanissimo. Ci voleva una punta d'esperienza che potesse dare una mano anche ai più giovani, ad esempio un Cavani. Il problema non è tanto la rosa, ma il fatto che sia troppo giovane, e purtroppo peccando di esperienza i ragazzi si perdono nel corso della partita. Non bastano Chiellini e Bonucci come "vecchietti", e lo si è visto. Poi, è un mio parere personale, ovviamente. Ma ricordiamoci che le squadre migliori le abbiamo sempre avute con un mix di giovani e vecchi. Bentancur pareva un fenomeno al fianco di Khedira e Pjanic, o Matuidi, e ho detto tutto.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, La Carogna ha scritto:

Ma quindi, fatemi capire, il problema sono i Giovani?

Lo han detto, o comunque sibillato e fatto intendere, Bonucci e Allegri.

 

Non mi è chiaro... Come se i meno giovani avessero fatto bene.

 

La colpa sarebbe di McKenny, De Ligt e Kulusevsky? 

E non di Bernardeschi, Morata, Bonucci, Szczesny, Alex Sandro e compagnia?

 

Boh, per me han fatto schifo tutti, dai giovani ai meno giovani.

 

Io farei un distinguo fra quanto detto da Bonucci e Allegri , 2 cose ben diverse

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, La Carogna ha scritto:

Ma quindi, fatemi capire, il problema sono i Giovani?

Lo han detto, o comunque sibillato e fatto intendere, Bonucci e Allegri.

 

Non mi è chiaro... Come se i meno giovani avessero fatto bene.

 

La colpa sarebbe di McKenny, De Ligt e Kulusevsky? 

E non di Bernardeschi, Morata, Bonucci, Szczesny, Alex Sandro e compagnia?

 

Boh, per me han fatto schifo tutti, dai giovani ai meno giovani.

 

Assolutamente no. La colpa è della dirigenza che doveva prendere almeno uno o due giocatori d'esperienza per reparto. Non possono pensare di vincere soltanto con dei giocatori giovani che a momenti nemmeno sanno come si vince un campionato.. e giustamente direi, non avendo mai vinto nulla molti di loro, vanno più facilmente in difficoltà. Poi ok la questione che bisogna avere carattere, ma devi avere attorno anche gente esperta che dia una mano. Non tutti nascono CR7 o Messi (che sono sempre stati circondati da fior fior di campioni, questo bisogna dirlo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se riprendi come allenatore uno che pensa che Bernardeschi e Rabiot siano ancora giovani, evidentemente un progetto linea verde non ti interessa o, se ti interessa, non hai minimamente capito come si potrebbe portare avanti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Sugarleonard ha scritto:

Storicamente la famiglia agnelli ottiene grandi successi quando da' in mano la gestione dei suoi affari a manager estranei totalmente alla famiglia (es.moggi, marotta, todd, marchionne ecc). Una volta estromesso marotta buio fu.

Beh sicuramente l'uscita di Marotta e la successiva promozione di Paratici e' stata piu' distruttiva che utile, ma proprio in quel frangente il famoso giocattolo e' andato a poco a poco in frantumi.

Certo non avrei immaginato pero' di passare in poco tempo dalle stelle alle stalle e se fino a qualche anno fa la societa' brillava di luce in virtut' di scelte molto azzeccate, ora sembriamo una sorta di armta Brancaleone allo sbaraglio

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Gian1972 ha scritto:

Under 23 ma sempre serie C restano,quindi o vengono promossi e allora la serie B  è un'altra storia anche come difficoltà,o sperare di inserire qualcuno può essere solo un caso eccezionale .

Ma basta,non mi riferisco a te, che per giustificare il rendimento basso di adesso si parli di giovani. Da noi sono tutti o quasi nazionali e i giovani hanno tutti giocato in Champions. Unico giovane,neofita in Europa è Kajo ma è il quinto attaccante. E concordo sul partecipare per vincere,parlo in Italia ovvio, qua si vuol fare passare che si debba abdicare un paio di anni e ricostruire. Con la situazione,economica,che abbiamo mancare la Champions ci costa in appeal,perdita di giocatori che hai e ridimensionamento tecnico ed economico. Se va bene.....allora siamo idioti

 

La B non è propriamente un'altra storia.

 

Basta vedere quante squadre sono passate dalla C alla A in sole due stagioni e quante sono andate molto vicine dal farlo.

 

Quindi il salto grosso non è dalla B alla C ma dalla B alla A ed anche lì basta guardare quanto spesso vengono cambiate le squadre che salgono in serie A.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, juventudes ha scritto:

Non può esistere meritocrazia in un mondo dove De Sciglio e Bernardeschi giocano alla Juventus (ed in serie A).

I giovani alla Juventus vengono visti come plusvalenze viventi. Per acquistare un giovane o spendiamo 40 milioni o niente (tranne quando si tratta di fenomeni come Haaland, quelli non li trattiamo proprio perché siamo ridicoli).

 

Voglio ricordare che gli ultimi talenti usciti dalla Juventus sono stati: Marchisio, Giovinco, Kean. Quest'ultimo ha ancora tutto da dimostrare.

Sono d’accordo su tutto però vorrei sottolineare che quando ad esempio per necessità è stato dato dello spazio al Frabotta c’era una gran parte di tifosi che lo insultava pesantemente. 
O si decide di avere anche pazienza oppure li consideriamo carne da plusvalenza e basta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono da sempre contrarissimo alla pratica di mandare i giovani a "farsi le ossa" in squadre minori.

Il ragazzo che ha talento va fatto crescere in prima squadra con i campioni a fianco. Solo così diventa un campione a sua volta. Se lo mandi in periferia, diventa un campione di periferia.

E la Juve di eterni incompiuti ne ha sfornati tanti, ma di campioni veri siamo fermi a Del Piero e Pogba, che guarda caso sono cresciuti in prima squadra.

 

Se mai il problema attuale è che in periferia trovi gente potenzialmente più forte di Ramsey e Bentancur.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, AlexDrastico ha scritto:

Non c'è nessun progetto giovani, secondo me. Di certo non con Allegri

Si credo anche io, De Light fu preso per la Champion come Cristiano. Per il resto sono frasi di circostanza per giustificare una campagna acquisti inesistente. Ma ci sta non è questo che mi preoccupa.

I giocatori ci sono e sulla carta la squadra è anche forte, non è tra le prime 4 d'Europa ma certamente nelle prime 8 si.  

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, F.C. JUVENTUS ha scritto:

Sono d’accordo su tutto però vorrei sottolineare che quando ad esempio per necessità è stato dato dello spazio al Frabotta c’era una gran parte di tifosi che lo insultava pesantemente. 
O si decide di avere anche pazienza oppure li consideriamo carne da plusvalenza e basta. 

Frabotta è scarso, ecco perché criticato.

I giocatori forti si vedono lontani un miglio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma tipo l'Atalanta, ad esempio, che ha un vivaio molto molto importante, quanti giovani ha fatto passare in pianta stabile dalla Primavera alla prima squadra?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.