Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

LE6END

Allegri "Coach of the Month" di Novembre

Recommended Posts

Il 15/11/2022 Alle 18:55, Manny Calavera ha scritto:

Purtroppo viviamo in un calcio ormai eccessivamente "allenatorecentrico", dove tutto viene sempre e solo ricondotto a chi sta sulla panchina di una squadra (soprattutto in Italia). Dall'exploit di Guardiola in poi molti si sono convinti che esistano decine e decine di santoni o che sugli alberi crescano degli allenatori capaci di far vincere (o perdere) tutte le partite alle proprie squadre solo grazie alle loro capacità o incapacitá.

Qualità della rosa, infortuni, fattori psicologici, condizione atletica di chi va in campo sembrano diventati del tutto secondari per non dire totalmente ignorati dai più. Tutta questa esagerazione si centuplica poi quando si tratta di Allegri. Una polarizzazione che non ha eguali, meriterebbe di essere studiata. 

 

Ma basta guardare i commenti ai topic sulle gare della Juve. La squadra vince? Gente che si arrampica sugli specchi per dare comunque addosso ad Allegri ed esaltare solo i calciatori, altri invece che pensano solo a sfottere chi criticava Allegri invece che godersi le vittorie. 

La squadra ha vinto, si dovrebbe festeggiare o parlare di quello che è successo in campo, ma loro la vedono come un fatto secondario rispetto alla loro crociata personale 

 

La squadra perde? Puoi scordarti qualsiasi commento sulla prestazione di questo o quel calciatore, tutto viene ricondotto sempre e solo ad Allegri e se critichi un calciatore sei "allegriano", è come un timbro che non ti levi più. Allo stesso tempo altri tifosi più la squadra fa male più difendono il mister a spada tratta arrivando alle teorie più assurde per non fargli una critica manco per sbaglio. 

 

Non se ne esce. 

Io invece quello che noto è:

 

La squadra vince con una sculata, magari all'ultimo minuto, dopo aver giocato di * tutta la partita?

 

"Chiedete scusa a MAX!"

 

La squadra perde dopo aver giocato di * tutta la partita?

 

"Se i giocatori sono pippe che ci può fare MAX!"

 

 

  • Mi Piace 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, migcar ha scritto:

Io invece quello che noto è:

 

La squadra vince con una sculata, magari all'ultimo minuto, dopo aver giocato di * tutta la partita?

 

"Chiedete scusa a MAX!"

 

La squadra perde dopo aver giocato di * tutta la partita?

 

"Se i giocatori sono pippe che ci può fare MAX!"

 

 

Ci sono quelli e poi ci sono tantissimi altri che ad ogni vittoria piangono o pensano sempre e solo a insultare Allegri invece che godersi le vittorie. Ho letto di gente che tifava Lazio, manco tanto velatamente, per Sarri. 

 

Come detto non si riesce a fare un'analisi seria senza le solite scaramucce infantili. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 15/11/2022 Alle 18:55, Manny Calavera ha scritto:

Purtroppo viviamo in un calcio ormai eccessivamente "allenatorecentrico", dove tutto viene sempre e solo ricondotto a chi sta sulla panchina di una squadra (soprattutto in Italia)

Vero fino ad un certo punto. E' vero che il tifoso tende a concentrare colpe e meriti in un unico elemento. E l'allenatore si presta meglio di chiunque al ruolo di catalizzatore di giudizi. E' più semplice, quindi più rasserenante. Perché se si dovesse riconoscere che i risultati di un team sono sempre implicati da molti fattori quasi inestricabili, si dovrebbe anche accettare che risolvere i problemi sia più difficile e quindi più lungo. Anche se e' questa la verità, a mio avviso.

 

Io direi che la figura del santone, dell'allenatore con un gioco molto caratterizzato, sta invece passando piano piano di moda. Con così tante partite, e con gruppi sempre più fludi, a causa di figure di professionisti oramai quasi free lance, è sempre più evidente che il miglior allenatore, ad alti livelli, debba essere un incrocio tra un gestore, un alchimista ed un flessibile pragmatico, che sa adattarsi velocemente e senza preconcetti ideologici alle circostanze.

 

Ma che sia l'allenatore a dare una fisionomia, un indirizzo al gruppo, sia attitudinale che progettuale, mi pare chiaro. Lo dimostra il fatto che anche quando questa squadra sta vincendo, lo fa sempre in modalità Allegri. Sembra sempre un pò di vedere la stessa squadra che vinceva anche tre anni fa, con le ovvie e debite proporzioni.

 

Questo dimostra anche una cosa. Che, come ho sempre detto, Allegri è tanto ideologico quanto un Guardiola. In modi molto diversi, quasi opposti, chiaramente. Con delle idee immutabili in testa. E questo, se può essere dote, è sempre anche un po' limite, nel calcio attuale. E probabilmente lo sarà sempre di più in futuro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma veramente han votato x 3 partite giocate a novembre?

 

Giá mi pare difficile scegliere un allenatore x ogni singolo mese, per appena 3 partite fa un pò ridere

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Verba volant ha scritto:

Devo dire che sto leggendo rosicate notevoli in questo topic ma tu sei sicuramente quello più sofferente di tutti.

E sì che consideri inutile questo premio, poi continuo a scrivere..

 

P.S. se avessimo avuto Chiesa, di Maria, Pogba e Paredes al top non saremmo dove siamo ora, e Allegri avrebbe vinto questo premio "inutile" qualche volta in più.

Del resto è pieno di allenatori in Italia che avendo di Maria e Pogba sani e in forma avrebbero schierato dei 18enni di belle speranze, soprattutto in una big

E quindi quale sarebbe stato esattamente il merito di Allegri se ha bisogno per forza di tutti questi top al meglio ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 16/11/2022 Alle 06:36, soulnewpower ha scritto:

"Qualcuno" gli deve aver detto "qualcosa" secondo me.......

 

è un fenomeno.

 

dopo 1 anno e mezzo di zero titoli e una sfilza di partite indecenti dove chiunque gli ha dato lezioni di tattica, una partenza orribile, 3° a 10 punti in sole 15 partite, una schifezza senza pari in Europa dove ci hanno massacrato gente che digiunava, più cazzeggio e figure di cioccolata nei pre e post partita, lui che ti fa?

 

Ti gioca la 1a partita decente con la Lazio (poi niente di che eh) e gli danno pure un premio, e tanti sono anche contenti!

 

Ripeto: questo farfallone itinerante è un fenomeno per come riesce ad incantare con lo zero assoluto proposto.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, gide76 ha scritto:

Ma veramente han votato x 3 partite giocate a novembre?

 

Giá mi pare difficile scegliere un allenatore x ogni singolo mese, per appena 3 partite fa un pò ridere

dovevano fare in fretta perchè 3 è l'autonimia max di macs in base a cu.lo

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, conte mascetti ha scritto:

 

è un fenomeno.

 

dopo 1 anno e mezzo di zero titoli e una sfilza di partite indecenti dove chiunque gli ha dato lezioni di tattica, una partenza orribile, 3° a 10 punti in sole 15 partite, una schifezza senza pari in Europa dove ci hanno massacrato gente che digiunava, più cazzeggio e figure di cioccolata nei pre e post partita, lui che ti fa?

 

Ti gioca la 1a partita decente con la Lazio (poi niente di che eh) e gli danno pure un premio, e tanti sono anche contenti!

 

Ripeto: questo farfallone itinerante è un fenomeno per come riesce ad incantare con lo zero assoluto proposto.

Hai detto benissimo, non bene. Allegri è un fenomeno. Ma non nell'essere allenatore quanto nel farsi credere bravo.

....poi si scopre che chi lo ha allenato lo considera pari a quel che vado a fare io dopo il caffè.

PS nel mentre continuerò a leggervi

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che un premio su 3 o 4 partite fa ridere i polli, con l'ingaggio che prende (il doppio dei suoi colleghi più pagati), Allegri dovrebbe essere per distacco il migliore allenatore tutto l'anno. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, conte mascetti ha scritto:

 

è un fenomeno.

 

dopo 1 anno e mezzo di zero titoli e una sfilza di partite indecenti dove chiunque gli ha dato lezioni di tattica, una partenza orribile, 3° a 10 punti in sole 15 partite, una schifezza senza pari in Europa dove ci hanno massacrato gente che digiunava, più cazzeggio e figure di cioccolata nei pre e post partita, lui che ti fa?

 

Ti gioca la 1a partita decente con la Lazio (poi niente di che eh) e gli danno pure un premio, e tanti sono anche contenti!

 

Ripeto: questo farfallone itinerante è un fenomeno per come riesce ad incantare con lo zero assoluto proposto.

Sono totalmente d'accordo!!👍🏻👍🏻

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come dice il mister , contano veramente solo le vittorie

Le partite sono sempre le stesse , fortuna nostra i portieri avversari invece di fare miracoli hanno fatto papere colossali

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, migcar ha scritto:

Io invece quello che noto è:

 

La squadra vince con una sculata, magari all'ultimo minuto, dopo aver giocato di * tutta la partita?

 

"Chiedete scusa a MAX!"

 

La squadra perde dopo aver giocato di * tutta la partita?

 

"Se i giocatori sono pippe che ci può fare MAX!"

 

 

Classico messaggio da ossessionati, il topic ne é pieno.

Quando la squadra vince saranno una decina gli utenti del "chiedete scusa a Max"...tra l'altro magari a questi di Allegri in sé non gliene frega  niente, vogliono solo mostrare, come te, di avere ragione e sbatterlo in faccia ad altri.

Quello che rende spesso le discussioni stucchevoli é l'impressione che alle due fazioni (in particolare oggi su Allegri) della Juve freghi poco alla fine, più importante appunto é dimostrare di "avere avuto ragione", come se il titolo di "intenditori di calcio" servisse a qualcosa...é roba da Bar sport.

In un mondo normale tutti i tifosi della Juve dovrebebro essere contenti che l'allenatore della Juve sia stato scelto come mister del mese, perché ovviamente significa che la Juve ha vinto delle partite, perché infatti non scelgono il tecnico del verona o della cremonese che le perde tutte....

Invece dovete litigare ed alcuni sembrano quasi mostrare fastidio perché così le polemiche gli vengono meno bene.

Si dovrebeb tifare la Juve, non pro / contro Allegri.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, conte mascetti ha scritto:

 

è un fenomeno.

 

dopo 1 anno e mezzo di zero titoli e una sfilza di partite indecenti dove chiunque gli ha dato lezioni di tattica, una partenza orribile, 3° a 10 punti in sole 15 partite, una schifezza senza pari in Europa dove ci hanno massacrato gente che digiunava, più cazzeggio e figure di cioccolata nei pre e post partita, lui che ti fa?

 

Ti gioca la 1a partita decente con la Lazio (poi niente di che eh) e gli danno pure un premio, e tanti sono anche contenti!

 

Ripeto: questo farfallone itinerante è un fenomeno per come riesce ad incantare con lo zero assoluto proposto.

Ecco un altro tipico caso.

Tifoso (della Juve?) che sembra infelice che la Juve abbia vinto e che Allegri sia stato nominato per questo (inutile questo sì) premio perché così le sue invettive vengono un po' meno bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, migcar ha scritto:

Io invece quello che noto è:

 

La squadra vince con una sculata, magari all'ultimo minuto, dopo aver giocato di * tutta la partita?

 

"Chiedete scusa a MAX!"

 

La squadra perde dopo aver giocato di * tutta la partita?

 

"Se i giocatori sono pippe che ci può fare MAX!"

 

 

questo lo ha scritto uno o due utenti.

a gufare perchè la Juve perda siete centinaia.

se vince poi è in autogestione...

6 ore fa, AZTEKIUM ha scritto:

...poi si scopre che chi lo ha allenato lo considera pari a quel che vado a fare io dopo il caffè.

come cristiano ronaldo, cancelo...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, gide76 ha scritto:

Ma veramente han votato x 3 partite giocate a novembre?

 

Giá mi pare difficile scegliere un allenatore x ogni singolo mese, per appena 3 partite fa un pò ridere

A novembre si giocano da sempre 3, massimo 4 giornate di campionato (considerato che 1 è di pausa nazionale)

Quindi non è che quest'anno sia tanto diverso

(Dopo di che concordo con te che è un premio abbastanza ridicolo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 15/11/2022 Alle 17:32, maur0 ha scritto:

Il forum aveva deciso che era bollito e da mandare in esilio, quindi è impossibile che abbia vinto questo premio 😄

Beh se ti è piaciuto il modo con cui ha affrontato la Champions e la figuraccia che ne è scaturita, complimenti :statbuon:

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, migcar ha scritto:

Io invece quello che noto è:

 

La squadra vince con una sculata, magari all'ultimo minuto, dopo aver giocato di * tutta la partita?

 

"Chiedete scusa a MAX!"

 

La squadra perde dopo aver giocato di * tutta la partita?

 

"Se i giocatori sono pippe che ci può fare MAX!"

 

 

Avete provato a riconoscere i progressi della squadra? Qualche apprezzamento quando è diventata più solida, quadrata e organizzata? Qualche merito quando c'è stata anche qualche buona trama di gioco? Avete provato a dare importanza alla prestazione non solo quando si è giocato male e vinto, ma anche quando si è giocato bene senza raccogliere i 3 punti (PSG, Roma etc.)?

Un minimo di esame di coscienza andrebbe fatto da ambo le parti. Che già a parlare di "parti" mi fa venire l'orticaria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.