Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

BoJay Horseman

Bonucci, Cuadrado e Pogba ci insegnano che la Juve per noi tifosi deve venire prima di tutto

Recommended Posts

Allora vero che i calciatori sono professionisti e tutto quello che volete! Cuadrado... Dybala... gente che è stata più di 8 anni alla Juve.... 

Soprattutto Cuadrado.... sei all ultimo anno di carriera... dopo 8 anni di Juve... vai all' Inter? Dai... ti rovini la storia con la Juve per 1 anno? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A "Fino alla Fine" e "Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta", va sempre aggiunto "I calciatori passano, la Juve resta".

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Jj Okocha ha scritto:

Manca Dybala all appello perché non fosse per Sanchez che non schiodava, a quest' ora sarebbe un prescritto pure lui 

 

Dybala è stato cacciato, e anche in malo modo. E che sarebbe andato all'Inter è solo una voce priva di fondamento. Non si possono processare le persone senza una prova valida. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mondo il calcio gli uomini sono cambiati 

Quindi con il discorso sentimentale ci faccio la birra.

L etica la questione morale e gli affetti li dedico a chi conosco e lo merita 

 

Sul campo calcistico c'è da chiedersi visto tanta superficialità e/o astio di questi tre (come di altri) quanto sia stata la loro  professionalità durante la permanenza da noi

 

La Juve, per la quale il discorso bandiera o umano ha sempre contato niente ,mettendo prima la famiglia ed i colori bianconeri di tutto e sopra tutto, da sempre ha scaricato i giocatori prima che fossero in peso 

Il vero problema è che negli ultimi anni ci siamo tenuti i calciatori fino ad essere cariatidi

Forse il male della Juve prima che tecnico è non aver saputo più valutare le persone e ciò che potessero dare alla causa diventando una sorta di RSA per giocatori svogliati/finiti che giustamente finita la pacchia e pensando di svernare a vita, hanno avuto un moto di ribellione 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono d'accordo. Prendere come esempio pochi giocatori che hanno "tradito" davanti a una marea che sono stati e sono rimasti bandiere fino alla fine, non fa molto testo. E, se proprio vogliamo, anche alcuni giocatori sono stati "traditi" dalla stessa Juve. Ci vorrebbe un po' di obiettività senza fare di tutta l'erba un fascio.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah secondo me fa tutto parte del gioco oh.

Io guardo al calcio come puro divertimento: mi diverto a vedere come un allenatore progetta i movimenti in campo e la disposizione della squadra in campo con l' obiettivo di superare l' avversario.

E ovviamente spero che l'allenatore della Juve sia il progettista più bbbbravo di tutti.

Non sto a badare troppo al resto. Cioè i giocatori li vedo come funzionali ad un Progetto di squadra. Non do troppa importanza.

 

Diciamo ... uhm ... la focalizzazione mentale seriosa preferisco indirizzarla ad esempio sul lavoro.

Il calcio è divertentimento per me, spensieratezza, anche quando gioco a calciotto con gli amici.

E pure quando guardo la Juve.

Di Bonucci e Pogba me n' sbatt', in sintesi

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Deborah J ha scritto:

Non sono d'accordo. Prendere come esempio pochi giocatori che hanno "tradito" davanti a una marea che sono stati e sono rimasti bandiere fino alla fine, non fa molto testo. E, se proprio vogliamo, anche alcuni giocatori sono stati "traditi" dalla stessa Juve. Ci vorrebbe un po' di obiettività senza fare di tutta l'erba un fascio.

Stesso pensiero. Volevo scriverlo io. 😅

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, Deborah J ha scritto:

Non sono d'accordo. Prendere come esempio pochi giocatori che hanno "tradito" davanti a una marea che sono stati e sono rimasti bandiere fino alla fine, non fa molto testo. E, se proprio vogliamo, anche alcuni giocatori sono stati "traditi" dalla stessa Juve. Ci vorrebbe un po' di obiettività senza fare di tutta l'erba un fascio.

Parole sante Deb .ok

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'entrano niente l'uno con l'altro.

 

Cuadrado non ha fatto nulla contro di noi, se poi vi da fastidio che sia andato a lavorare per una squadra rivale allora il problema è solo vostro.

 

Pogba ha evidenti problemi...diciamo psicologici. E non intendo in senso offensivo, negli ultimi anni ha avuto diversi problemi da affrontare e e lo ha fatto malissimo, e ne soffre ancora le conseguenze.

 

Bonucci fa semplicemente schifo, insieme a quei quattro gatti che lo difendono pure.

  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma come si fa a considerare nel 2023 i calciatori che cambiano casacca come sleali o dei traditori?Sono dei professionisti, sono sul mercato e vanno dove vogliono soprattutto se il club li lascia andare, quindi di cuadrado e Dybala non me ne frega niente. Bonucci invece è stato vergognoso, mi sembra in totale confusione mentale per fare causa alla Juve.Pogba invece è una delusione, lo vedo più stupido e superficiale che in malafede, ormai sono troppi gli episodi dì immaturità che sono trapelati, per un 30enne di quel livello è veramente inaccettabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io li tifo finchè vestono la maglia della Juve. Li tifo perchè voglio che facciano vincere la squadra che amo. Una volta smessa quella maglia non li tifo più  ma neanche li insulto (a meno di casi eclatanti). Il mondo del calcio non è un mondo di santarellini e ognuno cerca di fare al meglio i propri interessi. Soprattutto ai giorni nostri. Bonucci, Cuadrado e Pogba hanno contribuito, chi più chi meno, a farmi esultare, come tanti altri.. E di questo li ringrazio perchè io seguo il calcio per vivere quelle emozioni, non ho interessi economici legati a questo sport. Di quello che fanno fuori dal campo mi è sempre interessato il giusto, cioè poco. Naturalmente non sono tutti uguali e solo pochi, pochissimi restano nella leggenda bianconera. I miei grandi simboli sono Boniperti, Scirea, Platini, Sivori, Zoff fino ai più recenti Del piero  Buffon e Chiellini. Poi ci sono stati altri  grandi calciatori, buoni calciatori e calciatori così così. Non voglio dare patenti di tifoso a nessuno, constato solo che nell'epoca dei social si tende a buttare tutto e tutti giù dalla torre appena dicono qualcosa che non è gradito, in nome del diritto alla critica. Ma molte volte quello che si esprime non è critica ma solo uno sfogo verso chi sta meno simpatico. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Deborah J ha scritto:

Dybala è stato cacciato, e anche in malo modo. E che sarebbe andato all'Inter è solo una voce priva di fondamento. Non si possono processare le persone senza una prova valida. 

Dybala non è stato cacciato 

 

Esattamente come tutti gli altri giocatori citati ha fatto una scelta da persona adulta 

 

Gli era stato proposto un rinnovo di contratto verso novembre/dicembre 2020 con cifre da top 20 

 

Non lo dico io ma lo diceva AA e non vedo motivi per non credergli 

 

Ha scelto di temporeggiare o rifiutare o scegli tu il termine che preferisci 

 

Tutto il teatrino (ambo le parti, quindi sia società che Dybala) venuto dopo questa prima proposta è tutta una conseguenza che non ha senso ripercorrere 

 

Avesse accettato quella proposta di novembre/dicembre 2020, adesso guadagnerebbe più soldi di quelli che guadagna a Roma e starebbe ancora alla Juve e probabilmente da capitano 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, pokerface ha scritto:

Ma come si fa a considerare nel 2023 i calciatori che cambiano casacca come sleali o dei traditori?Sono dei professionisti, sono sul mercato e vanno dove vogliono soprattutto se il club li lascia andare, quindi di cuadrado e Dybala non me ne frega niente. Bonucci invece è stato vergognoso, mi sembra in totale confusione mentale per fare causa alla Juve.Pogba invece è una delusione, lo vedo più stupido e superficiale che in malafede, ormai sono troppi gli episodi dì immaturità che sono trapelati, per un 30enne di quel livello è veramente inaccettabile.

Il problema non è certo cambiare casacca, a meno che non sia in favore di una rivale acerrima ma onestamente me ne frega il giusto anche di quello. Ma non è verosimile ridurre il calcio a una semplice professione ed è altrettanto inverosimile convincere i tifosi a considerare i calciatori come impiegati. Il calcio è un fenomeno sociale con radici ben profonde, 2023 o 1970 che sia. Se il progresso e il passare degli anni significa perdita di ogni sentimento alzo le mani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono storie simili, Cuadrado di mestiere fa il giocatore di calcio, la Juve non lo vuole più si trova un'altra squadra nulla da dire, è il suo mestiere, Pogba ha una testa particolare, vive in un ambiente tra parenti sciroccati, sciamano e stregoni, ingiustificabile, da sciocchi averli ripreso, ma il cervello è quello che è, l'unico veramente riprovevole è Bonucci che, essendo messo fuori squadra lo dice al giudice come un bambino piccolo lo direbbe al babbo. La riconoscenza verso la squadra ed i tifosi nonché il tifo c'entrano davvero poco. 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo un piccolo appunto: Bonucci non è stato messo sul mercato, è stato messo fuori squadra: non è la stessa cosa. Non era nella situazione di un McKennie che era effettivamente sul mercato ma alla fine è rimasto perché non sono arrivate offerte, e gioca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I casi sono abbastanza diversi, ma lasciano tutti l'amaro in bocca

 

Bonucci non m'ha sorpreso molto, l'ho sempre ritenuto un pallone gonfiato, e tale s'è dimostrato; comunque piuttosto squallido da parte sua fare causa alla società grazie alla quale è diventato qualcuno

 

Pogba è un ingenuo, ma tra operazioni rinviate e prodotti presi alla leggera senza consultarsi con lo staff medico, direi che certe ingenuità non ce le possiamo permettere, visto quanto ci costa un giocatore che peraltro non gioca mai

 

Cuadrado è il meno "condannabile" di questo terzetto; da svincolato era libero di fare quello che piú riteneva opportuno, ma certo che sbandierare l'attaccamento alla maglia e l'essersi sentito in famiglia per poi andare proprio a cartonelandia subito dopo... Ma non si fa prima a stare zitti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, todienomore ha scritto:

Per me è al contrario, soltanto Cuadrado ha agito in maniera irreprensibile. Gli è stato detto che qui non era più indispensabile, poteva restare ma a ingaggio ridotto e lui ha cercato altrove. È andato proprio dove l'hanno fischiato per anni? Ragazzi, un calciatore del livello di Cuadrado è in mezzo ai fischi di 50mila tifosi avversari da quando ha vent'anni: cosa volete che gliene freghi?

La penso diversamente, nella maniera più assoluta.

Ma ognuno la vede come crede, ci mancherebbe. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ingeneroso accomunare Cuadrado a quella cloaca umana di Bonucci.

 

Per quanto riguarda Paul, è soltanto un ragazzo un po' sprovveduto (un po' troppo diciamo), che si è circondato di amicizie sbagliate.

 

Se confermato rescinderei subito ci mancherebbe, ma non riuscirò a volergli male.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, juventinix ha scritto:

Del Piero e Marchisio sono come noi. Il resto è di passaggio!

Dopo aver visto Gigione e Pavel scendere in B con noi, aggiungerei pure loro. Avrebbero potuto vincere qualsiasi cosa dovunque avessero voluto. Per il resto hai ragione, né caldo né freddo.

4 minuti fa, Dustjustice ha scritto:

Ingeneroso accomunare Cuadrado a quella cloaca umana di Bonucci.

 

Per quanto riguarda Paul, è soltanto un ragazzo un po' sprovveduto (un po' troppo diciamo), che si è circondato di amicizie sbagliate.

 

Se confermato rescinderei subito ci mancherebbe, ma non riuscirò a volergli male.

Ma non si dovrebbe mai volere il male di qualcuno. Per una roba come il calcio men che meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Joel Barish ha scritto:

Dopo aver visto Gigione e Pavel scendere in B con noi, aggiungerei pure loro. Avrebbero potuto vincere qualsiasi cosa dovunque avessero voluto. Per il resto hai ragione, né caldo né freddo.

Ma non si dovrebbe mai volere il male di qualcuno. Per una roba come il calcio men che meno.

Non auguro il male a nessuno, ma di certo non nutro alcuna stima, affetto o riconoscenza nei confronti di leonardo Bonucci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io per quanto mi riguarda non mi affeziono più a nessun giocatore, perchè oramai è chiaro qual è l'unica cosa che hanno in testa. Loro passeranno, la Juve ci sarà per sempre

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.