Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Bane

Utenti
  • Content count

    3,611
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Bane last won the day on June 9 2018

Bane had the most liked content!

Community Reputation

1,385 Eccellente

4 Followers

About Bane

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Roma
  • Interessi
    Match analysis

Recent Profile Visitors

5,133 profile views
  1. Però almeno ha un atteggiamento positivo in campo. Sinceramente non credevo potesse inserirsi così bene lí.
  2. Morata benissimo. Gli altri imbarazzanti, tutti. Forse Danilo e Bentancur ancora ancora.
  3. Ci sta. Credo che la partita sia stata preparata non facendo minimamente affidamento su questo tampone.
  4. Bane

    UEFA Nations League, Italia-Olanda 1-1 (Pellegrini)

    Bonucci e Chiellini impressionanti.. Il telecronista " eh Barella incredibile".
  5. Bane

    Roma - Juventus 2-2, commenti post partita

    Salvo solo Danilo.
  6. Bane

    Nations League: Olanda-Italia 0-1 (Barella)

    Distorsione di una certa importanza per Zaniolo Ora sulla Rai
  7. Bane

    Nations League: Olanda-Italia 0-1 (Barella)

    Chiellini, da sano, rimane il marcatore più forte al mondo.
  8. Bane

    Nations League: Olanda-Italia 0-1 (Barella)

    Locatelli lo usiamo come muro prima dell'area di rigore
  9. Bane

    Nations League: Olanda-Italia 0-1 (Barella)

    Locatelli male?
  10. Bane

    Nations League: Olanda-Italia 0-1 (Barella)

    Chiellini e Locatelli su livelli altissimi.
  11. Bane

    Nations League: Olanda-Italia 0-1 (Barella)

    Che classe Locatelli.
  12. Bane

    Tenet (2020)

    Si. Utilizza un tornello per entrare nella realtà rossa ed aiutare il protagonista. Io di Nolan ho apprezzato tantissimo The Prestige e La trilogia di Batman. Interstellar troppo patetico per i miei gusti, Inception lo regge un (anche 2) fenomeno.
  13. Bane

    Tenet (2020)

    Io anche non lo amo particolarmente. O meglio, ho amato The Prestige ma sbagliare un film in cui ci sia Christian Bale la vedo una impresa titanica. Questo comunque mi é sembrato il migliore tra gli ultimi suoi lavori, perché il genere si presta alla sua scrittura a mio avviso. Scrivere cose complicate e vuote su cose semplici la vedo una idea migliore rispetto a scrivere cose complicate e vuote su cose complesse.
  14. Bane

    Tenet (2020)

    Visto qualche giorno fa. É un film che non lascia affatto indifferenti. Di base l'idea é abbastanza semplice, ruota tutto attorno all'entropia e la stessa si applica in una sorta di climax ascendente sulle cose (proiettili), sulle persone e sul concetto di tempo stesso. Trovo anche affascinante il fatto che il film prenda l'idea di base da questo fantomatico quadrato di Sator (se non lo conoscete date uno sguardo su Internet), dá un senso di palindomicitá che si rinviene per tutta la pellicola. Durante l'inversione che viene fatta, é l'entropia di una persona che si inverte, non il suo concetto di tempo, Ergo l'invertito va in direzione opposta al tempo lineare ma il tempo per lui scorre normale. Il viaggiatore vivrá un minuto in inversione per andare ad un minuto prima e quando arriverá a quel punto il tempo ricomincerà a scorrere normalmente (tanto che non devono piú utilizzare l'apposita maschera per la respirazione quando il tempo si inverte di nuovo). Un esempio é Sator che vuole distruggere il mondo, dopo aver recuperato la totalità dell'algoritmo (carino il parallelismo con gli horcrux di Harry Potter) invertendosi nel tempo in Vietnam per avere una morte poetica accanto alla moglie Kat. Nel momento in cui lo vediamo non ha la maschera, ergo per lui il tempo si era giá reinvestito. Ciò che è stato fatto in passato viene ripetuto e nessuna nuova informazione viene fornita, perché ogni cambiamento potrebbe portare ad un risultato diverso da quello che, nel futuro, era esattamente quello sperato. I “viaggi nel tempo” quindi dalla prospettiva degli agenti di Tenet sono necessari non per cambiare il passato, ma per far si che i cambiamenti giá avvenuti si ripetano continuamente in un efficace loop che porta alla sconfitta di Sator. La “vittoria” però si realizza solo perché il loop viene costantemente rifatto. Una nota a margine del film, é il magnetismo di Robert Pattinson. Un attore che é ancora vittima dei suoi primi scadenti ruoli ma che, a 35 anni, é uno dei talenti migliori del cinema britannico. Straordinario con Cronenberg in Maps to The Star e Cosmopolis, in High Life e soprattutto in The Lighthouse di Robert Eggers a fianco di Willem Dafoe. A mio avviso nonostante la recitazione fredda e distaccata regge la credibilità di questo film dal punto di vista attoriale. Mi pare che anche @Nate Fisher lo abbia visto qualche giorno fa, vediamo se può aggiungere qualcosa per schiarirti le idee
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.