Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

jurgen kohler

Allenatori della Juventus, cosa ci dicono i numeri. Ecco perché si parla (a sproposito) dell'estetica del bel gioco

Post in rilievo

trapattoni e vycpalek giocavano con i 2 punti, quasi un altro sport. la juve di lippi era in una serie a di altissimo livello. per vincere i campionati 70 punti bastavano e avanzavano. fatte le proporzioni sarebbe come se oggi ci volessero 78-80 punti per lo scudetto. impensabile. la forbice oggi è troppo ampia tra la juve e le altre

  • Mi Piace 7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie per il tuo lavoro ..

 

ma per me non possiamo confrontare gli allenatori con diverse epoche e circostanze diverse.

 

con Lippi e Trapp, la Serie A era la parte superiore del mondo con molti giocatori di ogni squadra, anche le piccole e medie squadre.

 

con Lippi e Trapp, avevamo un sistema di gioco e idee chiare ..

 

non abbiamo mai assomigliato a polli spaventati di fronte alle grandi squadre in Europa.

 

nelle finali che abbiamo perso con Lippi eravamo più forti e abbiamo giocato come abbiamo già una vittoria automatica ..

 

con Capello, lo giudico l'era peggiore mai in coaching.

 

avevamo una squadra piena di stelle su e fuori il campo, ma abbiamo giocato male e abbiamo avuto vergogna nel CL ..

 

con Conte, la Serie A era molto debole.

e siamo stati organizzati molto bene ma eravamo troppo predicibili perché appliciamo sempre gli stessi movimenti senza creatività .. un gioco in una direzione ..

 

con Allegri, siamo 7 × più forti di qualsiasi avversario in Seria A ..

 

e abbiamo idee di gioco "zero" e schemi organizzativi ..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I numeri dicono molto ma non tutto. Inutile dire che vanno contestualizzati.

 

La percentuale di vittorie di Lippi è molto bassa rispetto ad Allegri, perché

era un calcio molto più competitivo con avversari molto più forti.

 

E Lippi per qualità del lavoro, mentalità ed equilibri è stato un tecnico, per me superiore, ma comunque

non inferiore ad Allegri.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il più grande allenatore che la Juve abbia mai avuto e' Marcello "sigaro" Lippi in barba a tutte le classifiche e le statistiche di questo mondo

  • Mi Piace 16

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ottimo lavoro! Qualche mese fa mi ero imbattuta in dati simili e mi avevano sorpresa allo stesso modo.

Una precisazione, comprendono tutte le competizioni, vero? Tanto per capire, visto che qui leggo commenti riguardanti solo la Serie A

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io continuo a pensare che un allenatore non debba essere giudicato solo dai risultati e dai numeri, i quali posono avere soltanto un valore indicativo. Questo perché l'allenatore è solo una componente del meccanismo, e neppure la più preponderante. Bisogna soprattutto considerare il valore della propria rosa in rapporto a quella degli avversari del tempo.

A mio giudizio Allegri, visto il talento degli uomini che allena, fa vedere un calcio davvero troppo povero.

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Impossibile fare certi confronti. Attualmente c'è una disparità esagerata tra le grandi del campionato e le medio-piccole, cosa che una volta assolutamente non c'era.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ottimo lavoro! Qualche mese fa mi ero imbattuta in dati simili e mi avevano sorpresa allo stesso modo.

Una precisazione, comprendono tutte le competizioni, vero? Tanto per capire, visto che qui leggo commenti riguardanti solo la Serie A

 

Tutte le competizioni .ok

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il baraccone sullo spettacolo è palesemente messo su dai media per sminuire in qualche modo il nostro dominio. Lecito da parte di chi ha il fegato a pezzi da anni, un po' meno da chi sarebbe in teoria un professionista.

La cosa però più singolare è che, dai e dai, tanti juventini che capiscono magari poco di calcio ci siano cascati mani e piedi.

Troll a parte che qui cmq penso rasentino il 50%dell'utenza in certi topic.

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ci affanniamo da settimane a star dietro alle chiacchiere di editorialisti, opinionisti, tuttologi, sull'estetica nel calcio. Siccome non sono nato due giorni fa, quando nasce un tormentone su una tematica stravagante mi viene da pensare che si voglia distogliere l'attenzione da fatti che invece dovrebbero essere evidenti a tutti. Quindi vado a vedere i numeri e solitamente i numeri mettono a posto tanti falsi miti che vengono ripetuti sulla base di leggende metropolitane senza alcun fondamento.

Quindi vediamo cosa ci dicono i numeri sugli allenatori della Juventus:

 

La classifica degli allenatori con la più alta percentuale di vittorie ci dice quali sono gli allenatori che giocano per non prenderle e quelli che invece hanno la vittoria in testa come unico obiettivo. Io noto un incredibile 70% di vittorie in cima alla classifica che costituisce un dato record per la storia bianconera.

 

% vittorie

 

1 - Allegri: 70%

2 - Carcano: 68%

3 - Conte: 67%

4 - Capello: 65%

5 - Parola: 58%

6 - Lippi: 56%

7 - Ancelotti: 55%

8 - Trapattoni: 53%

9 - Zoff: 51%

10 - Vycpalek: 50%

11 - Rosetta: 46%

12 - Herrera: 46%

 

 

La classifica degli allenatori con la più bassa percentuale di sconfitte dimostra quali sono gli allenatori con la miglior organizzazione difensiva e qui Conte, con una percentuale inforiore al 10%, stacca nettamente Capello e Allegri che hanno un dato assolutamente simile.

 

% sconfitte

 

1 - Conte: 9,93%

2 - Capello: 12,38%

3 - Allegri: 13,79%

4 - Vycpalek: 13,84%

5 - Carcano: 14,29%

6 - Ancelotti: 15,79%

7 - Trapattoni: 16,11%

8 - Zoff: 16,34%

9 - Lippi: 18,27%

10 - Herrera: 19,53%

11 - Parola: 23,85%

12 - Rosetta: 24,42%

 

 

La classifica degli allenatori con il maggior numero di gol realizzati dimostra quanto il gioco offensivo di un allenatore si traduce in una prolificità realizzativa della squadra. A parte il dato "illegale" di Carcano, Allegri insegue Parola a colpi di 2 gol a partita di media.

 

gol realizzati a partita

 

1 - Carcano: 2,40

2 - Parola: 1,99

3 - Allegri: 1,91

4 - Conte: 1,85

5 - Rosetta: 1,77

6 - Lippi: 1,76

7 - Capello: 1,72

8 - Vycpalek: 1,64

9 - Ancelotti: 1,62

10 - Trapattoni: 1,62

11 - Zoff: 1,61

12 - Herrera: 1,23

 

 

La classifica degli allenatori con il minor numero di gol subiti dimostra l'efficacia della fase difensiva che si traduce in un minor numero di reti subite. Qui lo scettro va a Conte, ma Allegri segue a ruota.

 

gol subiti a partita

 

1 - Conte: 0,67

2 - Allegri: 0,70

3 - Herrera: 0,72

4 - Capello: 0,77

5 - Trapattoni: 0,80

6 - Vycpalek: 0,87

7 - Ancelotti: 0,88

8 - Lippi: 0,94

9 - Zoff: 0,98

10 - Carcano: 1,02

11 - Parola: 1,11

12 - Rosetta: 1,18

 

 

L'ultima classifica dimostra qual è il gioco che fornisce il miglior rendimento tra fase offensiva e fase difensiva. Qui Carcano non ha rivali, ma Allegri e Conte sono gli unici allenatori del dopoguerra a superare l'unità.

 

miglior differenza reti (media a partita)

 

1 - Carcano: 1,38

2 - Allegri: 1,21

3 - Conte: 1,18

4 - Capello: 0,95

5 - Parola: 0,87

6 - Trapattoni: 0,82

7 - Lippi: 0,81

8 - Vycpalek: 0,77

9 - Ancelotti: 0,73

10 - Zoff: 0,63

11 - Rosetta: 0,59

12 - Herrera: 0,50

 

 

Da queste classifiche si evince che Allegri, Conte e Carcano hanno portato alla Juventus una filosofia di gioco equilibrata e vincente, in misura maggiore rispetto a tutti gli altri allenatori.

Dipende dal livello degli avversari anche, percio" tutta sta pappardella non vale niente..Dipende oltretuttp dal livello della rosa a disposizione per dire,Conte fa praticamente come Allegri con rose sicuramente inferiori .

Oltretutto quello di cui si parla non é l estetica cioé il bel gioco ma il giocare bene che é un altra cosa corrispondente ad un gioco efficace che massimizza il rendimento della rosa.

E allora siccome non sono nato ieri nemmeno io vediamo di intenderci e smettiamola di tentare di propinarci sole.

Ieri la Juve ha giocato bene, contro la fiorentina inferiore al Toro la Juve ha giocato da schifo,ieri trìbuto i meriti giusti ad Allegri che nel derby ha fatto rendere la rosa al massimo( o come piace a molti non ha fatto danni) contro fiorentina e Barcellona do le giuste colpe e responsabilitá ad Allegri perche si doveva e poteva fare molto meglio.Vediamo se il trend derby,cioe difesa alte aggressivita pressing gioco veloce e preciso continua,sarebbe una novita nel ciclo Allegri.

 

Inviato da mTalk

  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri si è avuta la prova provata,che si può vincere "anche" col bel gioco,

col pressing alto, col costante possesso di palla,con l'organizzazione come

fanno le grandi d'Europa per intenderci.

E che anzi la vittoria così,avviene più facilmente e con più convinzione,senza patemi.

Lo spettacolo di ieri sera,con questa rosa,dovrebbe essere la regola,non l'eccezione.

Non sono i cultori dell'estetica a salire sul carro di Allegri,ma è stato Lui a salire

(o ad essere consigliato a farlo..)sul carro del buon senso e del bel gioco.

Speriamo non scenda più.

Amen. :d

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

20 anni fa il livello qualitatitvo delle squadre di serie a era molto piú alto. Le squadre medio piccole erano piene di campioni... È improponibile fare dei raffronti con epoche diverse... comunque complimenti per il lavoro!!

 

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grazie per il tuo lavoro ..

 

ma per me non possiamo confrontare gli allenatori con diverse epoche e circostanze diverse.

 

con Lippi e Trapp, la Serie A era la parte superiore del mondo con molti giocatori di ogni squadra, anche le piccole e medie squadre.

 

con Lippi e Trapp, avevamo un sistema di gioco e idee chiare ..

 

non abbiamo mai assomigliato a polli spaventati di fronte alle grandi squadre in Europa.

 

nelle finali che abbiamo perso con Lippi eravamo più forti e abbiamo giocato come abbiamo già una vittoria automatica ..

 

con Capello, lo giudico l'era peggiore mai in coaching.

 

avevamo una squadra piena di stelle su e fuori il campo, ma abbiamo giocato male e abbiamo avuto vergogna nel CL ..

 

con Conte, la Serie A era molto debole.

e siamo stati organizzati molto bene ma eravamo troppo predicibili perché appliciamo sempre gli stessi movimenti senza creatività .. un gioco in una direzione ..

 

con Allegri, siamo 7 × più forti di qualsiasi avversario in Seria A ..

 

e abbiamo idee di gioco "zero" e schemi organizzativi ..

Tanto rumore per nulla

 

Inviato dalle mura di gerico

 

Il più grande allenatore che la Juve abbia mai avuto e' Marcello "sigaro" Lippi in barba a tutte le classifiche e le statistiche di questo mondo
Analisi precisa approfondita e supportata da una esaustiva mole di dati

 

Inviato dalle mura di gerico

Appunti se ne possono fare certamente

Epoche situazioni diverse

E il disappunto l 'arrabbiatura la critica è legittima e ben accetta

Quello che pero è innegabile è che la critica di fondo ad allegri è in malafede

E dettata solo da prevenzione nei suoi confronti

Affari vostri

Fortunatamente abbiamo una dirigenza che questi pregiudizi non ne ha

E se ne sbatte dei 4 gatti che hanno la testa rivolta al passato e non vedono dive mwttono i piedi

Dispiace solo cje questi commenti siano enfatizzati dai media per creare crepe nella juve

Ma non passeranno ed il settimo sigillo sarà letale per i loro fegati e per qualche fegato .....juventino

 

 

 

 

  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a parte che è complicato confrontare periodi diversi (anzi ere geologiche diverse), ma il discorso del bel gioco secondo me si riduce semplicemente a quanto è pericolosa la squadra.

ieri è bastato far giocare tutti nel proprio ruolo e si aveva l'impressione che potevamo segnare in qualsiasi momento.

la velocità sugli esterni è un'arma letale e mandzukic ha dato comunque il suo apporto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ci affanniamo da settimane a star dietro alle chiacchiere di editorialisti, opinionisti, tuttologi, sull'estetica nel calcio. Siccome non sono nato due giorni fa, quando nasce un tormentone su una tematica stravagante mi viene da pensare che si voglia distogliere l'attenzione da fatti che invece dovrebbero essere evidenti a tutti. Quindi vado a vedere i numeri e solitamente i numeri mettono a posto tanti falsi miti che vengono ripetuti sulla base di leggende metropolitane senza alcun fondamento.

Quindi vediamo cosa ci dicono i numeri sugli allenatori della Juventus:

 

La classifica degli allenatori con la più alta percentuale di vittorie ci dice quali sono gli allenatori che giocano per non prenderle e quelli che invece hanno la vittoria in testa come unico obiettivo. Io noto un incredibile 70% di vittorie in cima alla classifica che costituisce un dato record per la storia bianconera.

 

% vittorie

 

1 - Allegri: 70%

2 - Carcano: 68%

3 - Conte: 67%

4 - Capello: 65%

5 - Parola: 58%

6 - Lippi: 56%

7 - Ancelotti: 55%

8 - Trapattoni: 53%

9 - Zoff: 51%

10 - Vycpalek: 50%

11 - Rosetta: 46%

12 - Herrera: 46%

 

 

La classifica degli allenatori con la più bassa percentuale di sconfitte dimostra quali sono gli allenatori con la miglior organizzazione difensiva e qui Conte, con una percentuale inforiore al 10%, stacca nettamente Capello e Allegri che hanno un dato assolutamente simile.

 

% sconfitte

 

1 - Conte: 9,93%

2 - Capello: 12,38%

3 - Allegri: 13,79%

4 - Vycpalek: 13,84%

5 - Carcano: 14,29%

6 - Ancelotti: 15,79%

7 - Trapattoni: 16,11%

8 - Zoff: 16,34%

9 - Lippi: 18,27%

10 - Herrera: 19,53%

11 - Parola: 23,85%

12 - Rosetta: 24,42%

 

 

La classifica degli allenatori con il maggior numero di gol realizzati dimostra quanto il gioco offensivo di un allenatore si traduce in una prolificità realizzativa della squadra. A parte il dato "illegale" di Carcano, Allegri insegue Parola a colpi di 2 gol a partita di media.

 

gol realizzati a partita

 

1 - Carcano: 2,40

2 - Parola: 1,99

3 - Allegri: 1,91

4 - Conte: 1,85

5 - Rosetta: 1,77

6 - Lippi: 1,76

7 - Capello: 1,72

8 - Vycpalek: 1,64

9 - Ancelotti: 1,62

10 - Trapattoni: 1,62

11 - Zoff: 1,61

12 - Herrera: 1,23

 

 

La classifica degli allenatori con il minor numero di gol subiti dimostra l'efficacia della fase difensiva che si traduce in un minor numero di reti subite. Qui lo scettro va a Conte, ma Allegri segue a ruota.

 

gol subiti a partita

 

1 - Conte: 0,67

2 - Allegri: 0,70

3 - Herrera: 0,72

4 - Capello: 0,77

5 - Trapattoni: 0,80

6 - Vycpalek: 0,87

7 - Ancelotti: 0,88

8 - Lippi: 0,94

9 - Zoff: 0,98

10 - Carcano: 1,02

11 - Parola: 1,11

12 - Rosetta: 1,18

 

 

L'ultima classifica dimostra qual è il gioco che fornisce il miglior rendimento tra fase offensiva e fase difensiva. Qui Carcano non ha rivali, ma Allegri e Conte sono gli unici allenatori del dopoguerra a superare l'unità.

 

miglior differenza reti (media a partita)

 

1 - Carcano: 1,38

2 - Allegri: 1,21

3 - Conte: 1,18

4 - Capello: 0,95

5 - Parola: 0,87

6 - Trapattoni: 0,82

7 - Lippi: 0,81

8 - Vycpalek: 0,77

9 - Ancelotti: 0,73

10 - Zoff: 0,63

11 - Rosetta: 0,59

12 - Herrera: 0,50

 

 

Da queste classifiche si evince che Allegri, Conte e Carcano hanno portato alla Juventus una filosofia di gioco equilibrata e vincente, in misura maggiore rispetto a tutti gli altri allenatori.

Mi sa che in molti non hanno capito il senso del Topic o molto più semplice non lo hanno letto tutto e anzi sono riusciti a metterti in bocca conclusioni non tue, porta pazienza per quanto mi riguarda ti ringrazio e se riuscirai anche qualcosa sul baricentro e km percorsi ti offro da bere.

 

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk

 

 

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.