Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leevancleef

VIDEO Ibrahimovic sulla Juventus 2004-2006: "Un Dream Team! Era come giocare a Fifa! Quella Juve era più forte di tutti!"

Recommended Posts

http://www.dailymotion.com/video/x6bmg7s

 

Spezzoni tratti da "I signori del Calcio - Ibrahimovic".

 

 

 

Nella sua descrizione ha detto anche altro, affermando di come nell'estate 2006 avesse notato la differenza tra quando c'era Moggi (elogiato) rispetto a quando c'era Secco (che fino a pochi giorni prima gli diceva a che ora andare agli allenamenti), di come l'unico altro club paragonabile ad un Dream Team sia stato solo il Barça di Guardiola (testuale sui blaugrana: "trovo tutti i compagni... sembravano quelli di quando sono arrivato alla Juventus, che giochi a Fifa e metti insieme un Dream Team", ribadisce), ecc.

 

Ad ogni modo... qui viene sottolineata in modo netto (e non è la prima volta che lo fa Ibrahimovic) la forza di quella squadra, fermata dalla farsa che tutti conosciamo. Non che non ne fossimo consapevoli, ma non fa mai male ribadirla.

 

Peccato che fosse composta da un grande "11" (+2), ma da una panchina corta fatta di cambi non sempre all'altezza, che insieme all'abitudine di giocare sempre con gli stessi giocatori, senza fare mai turnover, ci faceva arrivare spompati a marzo/aprile, quando puntualmente pativamo nei quarti di Champions (sebbene avessimo vinto i gironi 2 volte col Bayern dentro ed eliminato il Real) e perdevamo punti in campionato. Ma col fatturato tra i primi 3 in Europa c'era tutto per continuare a crescere... mentre ciò che avvenne lo paghiamo ancora oggi nel ritardo economico dai club coi quali allora andavamo a braccetto.

 

Vabbè... mi fermo che è meglio. Buona visione.

  • Mi Piace 18

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto lo speciale davvero ben riuscito di Sky.

 

Si è sempre espresso bene nei nostri confronti, schierandosi dalla parte della Juve per la famosa querelle, questa però è la volta che lo ha fatto in maniera più dettagliata e ha dato spiegazioni anche condivisibili sul perchè è andato via.

 

Grande Ibra .ok

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto molto bello,

 

ma quella Juventus le prenderebbe da almeno altre 3 Juve che ho visto dal '94 ad oggi.

 

Da quella del '97 per dire verrebbe piallata senza appello .ghgh

 

In una partita magari hai anche ragione.....se si parla di FIFA però,ossia figurine,uomo contro uomo...non scherziamo....non c'è paragone!praticamente dieci undicesimi i migliori al mondo nel proprio ruolo!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

...ed aveva un gioco di melma....a confronto la Juve odierna è l'Olanda del calcio totale

 

Evidentemente i due ottavi di finale contro l'Arsenal e con mezzo tiro in porta li ricordo solo io......e non ho voluto menzionare i 384039093 fuorigioco di Ibra e Trezeguet, oltre all'espulsione per frustrazione di Pavel alla fine della partita

 

Guardatevi QUELLA Juve e poi possiamo riparlare di brutto gioco

  • Mi Piace 12

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto molto bello,

 

ma quella Juventus le prenderebbe da almeno altre 3 Juve che ho visto dal '94 ad oggi.

 

Da quella del '97 per dire verrebbe piallata senza appello .ghgh

La Juve del 97 era uno spettacolo vederla giocare ma come giocatori la Juve di cui si parla nel filmato era molto più forte ...Bastava un allenatore che la facesse giocare meglio e si vinceva qualche Champions

 

...ed aveva un gioco di melma....a confronto la Juve odierna è l'Olanda del calcio totale

 

Evidentemente i due ottavi di finale contro l'Arsenal e con mezzo tiro in porta li ricordo solo io......e non ho voluto menzionare i 384039093 fuorigioco di Ibra e Trezeguet, oltre all'espulsione per frustrazione di Pavel alla fine della partita

 

Guardatevi QUELLA Juve e poi possiamo riparlare di brutto gioco

Si è vero giocava male, era granitica forte fisicamente ma non aveva gioco ...Ma non per mancanza di giocatori

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è vero giocava male, era granitica forte fisicamente ma non aveva gioco ...Ma non per mancanza di giocatori

Infatti...e la cosa è da considerarsi un'aggravante. Per dire, Mutu faceva il quarto/quinto attaccante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, peccato che in Champions quella Juve abbia fatto ridere, vittima di un NON GIOCO concepito per distruggere le fonti avversarie e non per esaltare le proprie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto lo speciale davvero ben riuscito di Sky.

 

Si è sempre espresso bene nei nostri confronti, schierandosi dalla parte della Juve per la famosa querelle, questa però è la volta che lo ha fatto in maniera più dettagliata e ha dato spiegazioni anche condivisibili sul perchè è andato via.

 

Grande Ibra .ok

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quella Juve è stata uccisa prima di poter definitivamente SBOCCIARE. È VERO che era una Juve molto utilitaristica ma vinceva campionati a 91 punti umiliante x distacco l'Inter miliardaria il Milan dei meravigliosi la Roma del Re Totti ed in un campionato di un livello decisamente più alto. IBRAHIMOVIC sarebbe diventato ancora più forte come è poi accaduto in seguito all'Inter e al Milan...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Juventus spaziale, bastava leggere i nomi della formazione, tutti campionissimi.

Però ricordo anche che in CL delusero le aspettative.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su quella squadra si è creata nel tempo un'aura di miticità, complice il fatto che è stata smembrata a causa di fattori non di natura tecnica (le note vicende di calciopoli).

 

In realtà, contrariamente a ciò che dice Ibra, eravamo ben lontani dall'essere un "dream team": in Europa in due anni solo scoppole appena il livello della competizione si alzava.

 

Non poteva essere diversamente, avendo un centrocampo muscolare ed elefanti in attacco (lui, Trezeguet e Del Piero).

 

Dei giocatori che componevano la rosa di quella squadra il solo Del Piero (un secolo prima, in un'altra squadra e quando lui stesso era un altro calciatore) ha vinto la Champions in carriera: un motivo ci dev'essere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'erano i capitani di quasi tutte le nazionali più forti del mondo in quella squadra. Purtroppo però non spiccano mai il volo a livello internazionale forse perchè giocavamo un calcio poco adatto nelle partite secche. Giocando malissimo arrivavamo comunque ai quarti quindi è facile pensare che con quel quid in più si poteva lottare per la vittoria finale. Le gerarchie nel calcio europeo poi non erano definite tanto quanto adesso visto che ogni anno le semifinalist cambiavano quasi tutte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ho visto anche io...molto bello davvero...comunque io capisco perchè se ne sia andato, come capisco anche chi è rimasto...alla fine è un lavoro, puoi seguire la carriera o il cuore...lui ha seguito la prima...aveva tutte le ragioni per pensare che restare sarebbe stato un rischio troppo alto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'erano i capitani di quasi tutte le nazionali più forti del mondo in quella squadra. Purtroppo però non spiccano mai il volo a livello internazionale forse perchè giocavamo un calcio poco adatto nelle partite secche. Giocando malissimo arrivavamo comunque ai quarti quindi è facile pensare che con quel quid in più si poteva lottare per la vittoria finale. Le gerarchie nel calcio europeo poi non erano definite tanto quanto adesso visto che ogni anno le semifinalist cambiavano quasi tutte.

Sicuramente Capello già allora non era più il top per vincere in Europa (non fa una finale europea dal 1995), ma già i giocatori che avevamo erano poco adatti alle partite secche: non c'era un contropiedista in attacco, non c'era un'ala veloce, non avevamo un centrocampista tecnico e rapido e nel ruolo di terzino destro avevamo Zebina e Blasi, quest'ultimo un centrale di centrocampo adattato quell'anno da Capello come terzino poichè Zebina era solito fare buona parte della stagione in infermeria (un po' come Sturaro oggi).

 

In realtà già il materiale a disposizione non era un granchè per fare delle Champions perlomeno degne di nota, non credo che affidando gli stessi giocatori ad un altro allenatore avrebbe spostato molto le cose e lo dice uno che è ben lontano dall'essere un capelliano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ricordo benissimo quella Juve perché non ero ancora nelle vesti di tifoso,visto che lo diventai dalla serie B.

Però a posteriori dico che quella squadra con un altro paio di anni avrebbe vinto qualcosa in più, una panchina corta si può facilmente ampliare, un paio di sessioni di mercato e avremmo trovato giocatori all'altezza. Per non parlare dell'allenatore che era troppo da campionato.

 

Comunque sia prendendo giocatori uno vs uno è una delle top squadre che abbia mai visto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

con un allenatore diverso forse avremmo potuto vincere una Champions, anche perchè non c'erano il Real e il Barça di adesso

In ogni caso quella rosa sarebbe stata smontata pezzo per pezzo nel giro di pochi anni visto che fine hanno fatto poi i giocatori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.