Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Manu097

VIDEO Allegri: "Ogni anno è diverso, all'inizio giocavamo peggio. La società ci ha sostenuto nei momenti difficili, ho dovuto trovare degli equilibri"

Post in rilievo

 

Quoto

 

Intervistato nel dopo partita di Sky, l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha analizzato la gara appena disputata in casa della Roma dai bianconeri. Ecco quanto evidenziato da TuttoJuve.com.

 

Critiche, stampa che esalta altri e vinci sempre te.

"Ho una squadra importante e giocatori bravi, che sanno passarsi la palla tra di loro. La società ha sostenuto me e i ragazzi nei momenti difficili. L'equilibrio fa la differenza. A Napoli eravamo a -4, rischiavamo il -7, i ragazzi hanno fatto una gara giusta e tosta, come dopo il ko interno con il Napoli. Abbiamo ripreso il cammino giusto, consci che il Napoli non avrebbe mollato. Facciamo i complimenti al Napoli, hanno fatto il record di punti, ma vinciamo noi".

 

Ci racconti il finale di Inter-Juventus?

"Ho giocatori che hanno cuore, senza di quello non vinci. Ci vuole fortuna, ma quella la devi cercare. Nel calcio di oggi ci sono differenze, dal 1992 non c'è più il retropassaggio con le mani, prima negli ultimi 10 minuti non si giocava più, ora succede di tutto. I ragazzi sono stati bravi portando palla avanti. L'Inter in 10 ha fatto 20 minuti pazzeschi pressando, ma siamo stati bravi".

 

Bentancur era spaesato. Sa dello Scudetto?

"Ha iniziato bene, dai... Ringrazio il gruppo storico, da quando sono arrivato mi hanno accompagnato in queste vittorie. Sabato potranno fare la passerella davanti ai tifosi, 7 Scudetti sono irripetibili. Il primo anno mi hanno accolto nel migliore dei modi, ora qualcuno è partito".

 

Tu sei l'uomo decisivo dello Scudetto. Questo è stato quello più difficile, anche per decisioni impopolari che hai preso.

"Ogni anno è diverso dal precedente. L'anno scorso ho inserito tutti i giocatori tecnici, non potevamo giocare più in un certo modo, avremmo perso il titolo. Si sono responsabilizzati e siamo arrivati in fondo a tutto. Quest'anno non si poteva ripercorrere quell'onda lunga, bisognava rimettersi in discussione, la competizione tra loro è leale. Qualcuno poteva sedersi, abbiamo lavorato anche punzecchiando qualcuno".

 

Sarà difficile accontentare i tifosi che vogliono un gioco più estetico?

"Il giocar bene o il giocar male è relativo e soggettivo. Abbiamo fatto quasi 90 gol, siamo la miglior difesa. Non riesco a spiegare alcuni concetti a voi, io dico che il calcio è ridotto a troppa teoria. I vecchi allenatori sono stati messi da parte ma mi hanno insegnato così. I ragazzi giovani vengono allevati come polli d'allevamento, tutti precisi e senza estro. Non è così, a volte giochi bene a volte male. Se la partita si incanala in un certo modo non è che faccio l'esteta per accontentare la gente, perchè non l'accontento. Se bisogna giocare in un certo modo per vincere lo si fa. Dentro hai sensazioni diverse da fuori, sulle giocate di un giocatore, sulle sensazioni. Ci son troppe sfumature che hanno poco senso sul giocare bene o male. Sicuramente c'è chi ha giocato meglio di noi, ma conta il risultato. Da Coverciano mi è rimasta impressa una cosa: per andare da una parte o vai dritto o fai curve, ma conta arrivare di là. A volte devi usare altre sfaccettature. C'è troppa teoria. Quanti universitari escono con 110 studiando a memoria? Io son legato a concetti vecchi, il calcio è cambiato, il resto son chiacchiere. L'unica cosa che è cambiata è il retropassaggio, quando ero all'Ardenza da bambino uscivo a 15 dalla fine perchè le gare erano finite. La mia idea è questa, giusta o sbagliata che sia. Mi spiace non per i grandi, anche a me piace il gesto tecnico, mi spiace per i bambini che vengono allevati così. Mi fermo che mi prendono per matto".

 

Sei a ridosso di Trapattoni e Lippi. Avete dimostrato di poter dominare le partite l'anno scorso, perchè quest'anno avete mostrato più il lato solido, spingendo una mezzora a partita?

"L'anno scorso, fino a gennaio, abbiamo giocato non male, peggio. Eravamo a +7, perdiamo a Firenze e ho cambiato, più di così non potevamo fare così. Ho dato nuovi stimoli. Giocavamo più chiusi e ripartendo. Il secondo anno giocavamo con il 3-5-2, Lichtsteiner e Alex Sandro, 25 vittorie su 26, facevamo due tiri e non subivamo mai. Ogni anno cambia, dipende dal momento. Devo arrivare al risultato. Quest'anno siamo partiti giocando male".

 

Rimani alla Juve, quindi...

"Sto dicendo altro. Giocavamo male e subivamo molti gol, con i rigori sbagliati con Atalanta e Lazio. Per vincere il campionato devi essere granitico. Ho dovuto trovare equilibri diversi, con un centrocampista in più. Poi c'erano gare da spaccare e tornavamo al 4-2-3-1. Ognuno la vede a modo suo".

 

Tuttojuve

  • Mi Piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Mister é anche merito tuo questo 7imo Scudetto, alla faccia di chi non perde mai l'occasione per offenderti.

  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tante volte quest'anno non sono stato d'accordo con tue certe scelte. 

Ti faccio comunque i complimenti, ti ho visto particolarmente provato e il tuo attaccamento alla società e ai ragazzi è ammirevole. 

Grazie Max!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grande Mister, assieme ai ragazzi stai scrivendo pagine di storia magnifiche della nostra Juve.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In conferenza ha detto che pensa di restare anche il prossimo anno, se non lo mandano via (cosa che alla dirigenza non passa per la testa). 

.allah

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Idolo, spero rimanga a vita, anche e soprattutto per far rosicare abbestia i soliti quaraquaqua da tastiera che pur di potergli dare contro mistificano la realtà .ghgh

Tra l'altro, mi auguro che i massacratori di fave altrui, fomentatori del sarriolismo e ossessionati dal bel giuoooko e dall'estetica, si siano ascoltati per bene, con le orecchie ben tese ed il cervello bello lucido, l'intervista post-partita su Sky.

 

Allegri fa per portare risultato, a prescindere da tutto, anche, se dovesse servire, a discapito dell'estetica e del bel gioco.

Fa per portare risultato a seconda dei giocatori che ha, a seconda del momento della stagione, a seconda di quello che serve in quel determinato contesto, ed a seconda di quello che i giocatori di cui dispone gli possono dare.

 

Lo ha detto senza tanti giri di parole: se vedo che quello che sto facendo rischia di non portarmi a fare risultato, non posso stare a correre dietro all'estetica per far contenta la gente. La gente la squadra la fa contenta vincendo i trofei.

Ha portato anche molto bene gli esempi della passata stagione e di questa appena conclusa: la scorsa stagione ha varato il 4-2-3-1 perché la squadra non poteva esprimere più nulla col vecchio sistema di gioco. Ma per arrivare a quel sistema di gioco ha dovuto trovare non pochi compromessi e disponibilità da parte dei giocatori (stagione pazzesca di Mandzukic e di Khedira e Pjanic che in due hanno sempre retto il centrocampo, tranne che nel secondo tempo di Cardiff).

In questa stagione, per i più svariati motivi, il 4-2-3-1 non rendeva più perché la squadra era troppo traballante dietro, e questo avrebbe significato perdere il campionato.

Motivo per cui ha dovuto cambiare nuovamente, facendo più densità in mezzo e sistemando gli equilibri nel reparto arretrato, sacrificando qualcosa in termini di dominio offensivo (che nulla ha a che vedere col numero di gol segnati).

 

Poi ha fatto anche capire che "da fuori" (riferendosi a giornalisti, media, tifosi e via discorrendo) si ha una visuale non veritiera della situazione rispetto a quella che si ha "dall'interno", citando tutta una serie di variabili e di circostanze tali per cui lui è portato a prendere certe decisioni piuttosto che altre.

Anche lì il senso è lo stesso: lui prende decisioni su ciò che vede negli allenamenti, su ciò che gli dimostrano i ragazzi: siccome l'obiettivo è far risultato, non può certo mettersi a prendere decisioni basandosi su ciò che pensano i media o i tifosi.

 

Come sempre, del resto, basta attenersi ai fatti e spazzare via un bel po' di pipponi mentali e pregiudizi dal cervello: Allegri fa per quello che ha per cercare di centrare tutti e 3 i risultati (Supercoppe escluse) al termine di ogni stagione.

 

- 2014/15: Scudetto, Coppa Italia, Finale di CL (vicecampioni d'Europa)

- 2015/16: Supercoppa Italiana, Scudetto, Coppa Italia, Ottavi di CL (eliminati dal Bayern soprattutto a causa di reiterate porcherie arbitrali in favore dei crucchi sia all'andata che al ritorno)

- 2016/17: Scudetto, Coppa Italia, Finale di CL (vicecampioni d'Europa)

- 2017/18: Scudetto, Coppa Italia, Quarti di CL (eliminati dal Real Madrid semplicemente perché l'arbitro del ritorno ha deciso al 93°, su un aggregate di 3-3 in perfetto equilibrio, che dovesse passare il Real)

 

Come possa qualcuno pensare VERAMENTE anche solo per un istante di poterne capire più di Allegri (in termini, tattici, tecnici, di esperienza, di furbizia, di sapienza e chi più né ha più né metta) è veramente un mistero .ghgh.ghgh.ghgh

  • Mi Piace 6
  • Grazie 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

del piero è stato il primo in mesi e mesi a fargli la domanda giusta. 

non si tratta di schemi, ma di dominare il campo, di sfruttare le potenzialità offensive della squadra e QUINDI l'estro individuale. ad es, come può un pjanic esprimere la sua fantasia a 80 mt dalla porta e due soli giocatori davanti a cui passarla? 

  • Mi Piace 2
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

complimenti ma quest'anno hai fatto tanti errori.

il primo: perseverare col 4231 e mandzukic ala.

ma vabbe', ora è il momento di festeggiare.

 

Inviato dal mio

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, kaabe ha scritto:

del piero è stato il primo in mesi e mesi a fargli la domanda giusta. 

non si tratta di schemi, ma di dominare il campo, di sfruttare le potenzialità offensive della squadra e QUINDI l'estro individuale. ad es, come può un pjanic esprimere la sua fantasia a 80 mt dalla porta e due soli giocatori davanti a cui passarla? 

Esatto: è la risposta è quella che va cercando di spiegare da mesi.

Questa squadra, questi giocatori, questa rosa, in questo momento (inteso come stagione) possono fare risultato solo in questa maniera.

Allegri non ha mai detto che non si possa giocare meglio o che a lui non interessi giocare bene, giocare meglio.

Ha solo detto, velatamente ed in maniera molto composta mesi fa, ed in maniera meno 'paziente' e piuttosto marcata in queste ultime settimane, che se il "giocare bene" va a discapito del "fare risultato", lui se ne sbatte dell'estetica, in quanto viene pagato (lautamente) per portare risultati sportivi a fine stagione, e cerca di farlo ad ogni costo.

 

Io davvero non mi capacito di come si arrivi a negare meriti evidenti e "giganteschi" di Allegri, solo perché un manipolo di frustrati da tastiera, la cui massima esperienza a livello calcistico sarà giocare la Master League a PES o la modalità Diventa un Mito a FIFA, o al massimo discorrere di calcio il lunedì mattina in ufficio coi colleghi o la sera con gli amici (e la mente poco lucida) al bar, sono CONVINTI che la Juventus debba per forza giocare ed esprimersi come pensano loro.

Tra l'altro, una buona metà di questo manipolo, sicuramente erano tifosi visceralmente e morbosamente legati a Conte, ed il fatto stesso che Allegri sia subentrato al suddetto aumentando le vittorie a dismisura e facendo bene anche in Europa, anziché fallire miseramente come molti avevano preventivato, è sufficiente a far sì che vedano Allegri stesso come fumo negli occhi, rendendoli a maggior ragione incapaci di giudicare in maniera imparziale e serena.

 

Come vado dicendo da mesi (fortunatamente non sono il solo a farlo), al di là delle simpatie e delle preferenze personali di ognuno, qui si è travalicato il ridicolo: nei modi e nei termini, soprattutto.

 

E la cosa tristissima, è che si sta cercando di far passare un linciaggio oramai sistematico come 'diritto di critica e libertà di espressione'.

 

Mecojoni .ghgh

  • Mi Piace 4
  • Grazie 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, MacJuve ha scritto:

 

la cosa tristissima, è che si sta cercando di far passare un linciaggio oramai sistematico come 'diritto di critica e libertà di espressione'.

Quando, tra l'altro, il discorso è ovvio. La juve non ha giocato benissimo perché a cc non siamo messi benissimo. Ed è ovvio che Allegri non può dirlo. 

Ma vabbeh, qui dentro il gioco sta diventando ridicolo. I mods preferiscono la libertà d'espressione e vabbeh... io intanto godo lo stesso. 

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per questi 4 anni, spesso ti ho criticato troppo...forse a volte un pò ingiustamente, e su questo chiedo scusa.

Ma resto convinto che questa Juve con un altro allenatore possa fare molto molto di più...sopratutto in europa dove questa mentalità all'antica e sparagnina ci condannerà sempre.

Confido nella società, che faccia la scelta giusta..ma per ora si festeggia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, MacJuve ha scritto:

Esatto: è la risposta è quella che va cercando di spiegare da mesi.

Questa squadra, questi giocatori, questa rosa, in questo momento (inteso come stagione) possono fare risultato solo in questa maniera.

Allegri non ha mai detto che non si possa giocare meglio o che a lui non interessi giocare bene, giocare meglio.

Ha solo detto, velatamente ed in maniera molto composta mesi fa, ed in maniera meno 'paziente' e piuttosto marcata in queste ultime settimane, che se il "giocare bene" va a discapito del "fare risultato", lui se ne sbatte dell'estetica, in quanto viene pagato (lautamente) per portare risultati sportivi a fine stagione, e cerca di farlo ad ogni costo.

 

Io davvero non mi capacito di come si arrivi a negare meriti evidenti e "giganteschi" di Allegri, solo perché un manipolo di frustrati da tastiera, la cui massima esperienza a livello calcistico sarà giocare la Master League a PES o la modalità Diventa un Mito a FIFA, o al massimo discorrere di calcio il lunedì mattina in ufficio coi colleghi o la sera con gli amici (e la mente poco lucida) al bar, sono CONVINTI che la Juventus debba per forza giocare ed esprimersi come pensano loro.

Tra l'altro, una buona metà di questo manipolo, sicuramente erano tifosi visceralmente e morbosamente legati a Conte, ed il fatto stesso che Allegri sia subentrato al suddetto aumentando le vittorie a dismisura e facendo bene anche in Europa, anziché fallire miseramente come molti avevano preventivato, è sufficiente a far sì che vedano Allegri stesso come fumo negli occhi, rendendoli a maggior ragione incapaci di giudicare in maniera imparziale e serena.

 

Come vado dicendo da mesi (fortunatamente non sono il solo a farlo), al di là delle simpatie e delle preferenze personali di ognuno, qui si è travalicato il ridicolo: nei modi e nei termini, soprattutto.

 

E la cosa tristissima, è che si sta cercando di far passare un linciaggio oramai sistematico come 'diritto di critica e libertà di espressione'.

 

Mecojoni .ghgh

secondo me è falso il presuppsto che questa squadra non solo non possa giocare in un altro modo, ma che non renderebbe perfino di più, ad es., in CL. 

 

detto questo, a proposito di tono e modi, a me sembra chiara la differenza fra il mio e quello , assai rozzo, con cui evidentamente sei abituato a esprimerti. goditi la vittoria, goditi i meriti di allegri se ne vedi, a cosa serve litigare su internet?

quanto a me, sono felice per lo scudetto (anche se so bene a differenza di moltissimi che nell'albo d'oro non finisce il mio nome, che ciò che in fondo resta al tifoso è il piacere che questo sport trasmette, altrimenti si tiferebbero in tutto il mondo non più di 10 squadre e nessuno juventino guardarebbe la champions) felice per lo scudo, dicevo, ma non sono nemmeno abituato a ragionare in modalità "tarallucci e vino" come troppo spesso si usa fare. secondo me con una mentalità più coraggiosa avremmo preso qualche gol in più , e magari lasciato per strada uno dei 7 ultimi scudetti su 36 , ma forse questo ciclo si sarebbe consacrato anche in europa. dove è la mancanza formale di rispetto? dove è l'insulto? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appunto. Gli equilibri trovati con il cc a 3. Poi ecco le amnesie

come stasera. La memoria, Max !

 

Ma la vera domanda è: veramente qualcuno spera rimanga un tecnico che

potrebbe far giocare ancora Mandzukic da esterno ?

Credo e spero di no.

Le vede le gare ? Se ne rende conto ? Un vero scempio Mario in quel ruolo.

Come fa a non capire. Incomprensibile.

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I find it unfair and in conflict with the basic principles of your beloved

 

since he always admits that tactics, schemes and formations are just numbers ...

 

one wonders what are the duties of the coach then?

 

I ask you to be one and only one of the main tasks that have been fulfilled to achieve this success ..?

 

the results?

 

Well, the results are the result of the collaboration of the owners, the trainers, the players and the fans.

 

and since we have a great team of players, I find that our coach's efforts and role are the minimum contribution to our success.

 

if I can evaluate them like this:

1. management. 40%

2. players. 40%

3. fans. 10%

4. owners. 7%

5.coach. 3%

 

ci sono forti voci che l'Arsenal abbia già un accordo per lui ...

Spero davvero che sia vero, sarebbe più significativo che vincere lo scudetto ..

e seguirò l'Arsenal l'anno prossimo solo per ridere, come ho fatto con il Chelsea quest'anno ..

;)

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.