Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Low

Bisogna essere onesti: ora si capisce l'importanza di Massimiliano Allegri

Recommended Posts

39 minuti fa, caska ha scritto:

le valutazioni le faranno a fine anno, pirlo non sarà mai esonerato a stagione in corso... vediamo se centrerà il quarto posto per andare in champions almeno... sarebbe fondamentale

A meno che non si riveli il nuovo Ferrara.. Ma non credo che sarà così 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, giamba7 ha scritto:

Pirlo vede i giocatori ogni giorno e conosce il calcio meglio di tutti noi, quindi fa le sue valutazioni sempre per il bene della squadra e siamo d'accordo, pero' anche dal nostro divano ogni tanto possiamo muovere qualche critica piu' o meno corretta, esempio : Cuadrado schierato terzino sinistro lascia perplesso anche un semplice tifoso di calcio, ed infatti la prestazione fu scandalosa , poi ripeto , le nostre critiche (positive) ci stanno tanto chi decide (giustamente) è solo lui

Infatti Cuadrado a sinistra non ci ha messo più piede.

Mi sembra che possa essere un errore accettabile, come ne sta facendo tantissimi.

Io per esempio col Barca mi sarei inventato una squadra con tre centrocampisti, schierando insieme Artur, Bentacour e Rabiot. Però è una mia idea che vale poco e nulla. Magari ne beccavo cinque, magari nella sua testa in questo momento la partita col Barca poteva anche essere un banco di prova da testare alcune situazioni, visto che non sarebbe mai stata decisiva.

Quindi la critica va bene, parliamo di idee di calcio, di quello che ognuno di noi avrebbe fatto. ma fermiamoci lì. Non diamo dell'incapace a pirlo, non etichettiamolo come un passato lì per caso, non chiediamone la testa dopo un mese. Per me farà bene, con una rosa che è quanto di più lontano da poter dare in mano ad un esordiente.

Secondo me Pirlo sfonderà come allenatore. E' chiaro che come diceva un nostro amico del forum, se non erro Baggio18, dipende anche da quanto sarà elastico e poco radicato alle sue idee nel corso della sua carriera, ed in particolare quest'anno. PErchè purtroppo alla Juve tutti gli allenatori difficilmente porteranno in campo le loro idee, in quanto è da anni che non viene fatto un mercato secondo le idee del mister di turno. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Dio Zigo ha scritto:

il punto, che accomuna Allegri e Sarri, e' che per tenere il primo avresti dovuto cambiare mezza squadra cosi' come per il secondo...

fermandoci ad Allegri, e' ovvio che a ciclo finito (della rosa), mandi via lui perche' in 5 anni l'unico che gli hanno preso (per modo di dire) e' stato De Sciglio, oltretutto solo per sbolognare al meglio Bonucci...

non gli hanno preso un trequartista nonostante i suoi risultati ottimi del triennio iniziale, come avrebbero potuto anche solo ascoltarlo sul rinnovo di meta' squadra?

ecco, quando si parla di DNA, per me questa e' proprio una nostra caratteristica focale...che vinca tutto o quasi, prima di noi o da noi, l'allenatore sul mercato conta zero...e' stato cosi' con Trap, Lippi, Conte, Allegri...

e, forse, qualche coppa in piu' ascoltando alcuni di loro si sarebbe vinta...

 

imho

 

Come giustamente fai notare è una costante della gestione Agnelli. Prima e dopo. I problemi arrivano sempre dal vertice.

E' un bene averli? Si? Ok, allora bisogna accettare le loro decisioni. Negli anni hanno venduto fior di campioni per comprarne altri, non hanno mai integrato un Buffon ad uno Zidane. Dunque non è un problema di adesso, ma una cosa che trova le fondamenta nella loro storia alla Juve. Dovremmo essere consci di questo senza magiare rabbia a mio avviso...Ma è dura, io mangio rabbia ad ogni pareggio.

 

Certo è che la programmazione del dopo Allegri è talmente confusa ed errata da risultarmi quasi sospetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, Ciccio900 ha scritto:

Cose condivisibili, ma non si centra il punto. Il punto è che da anni Agnelli ha smesso di seguire il merito per affidarsi alle amicizie.

Agnelli ha smesso di gestire la Juve sulla parte sportiva per concentrarsi su quella economica. Avrebbe dovuto esserci il giusto equilibrio

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, DEDONE ha scritto:

Infatti Cuadrado a sinistra non ci ha messo più piede.

Mi sembra che possa essere un errore accettabile, come ne sta facendo tantissimi.

Io per esempio col Barca mi sarei inventato una squadra con tre centrocampisti, schierando insieme Artur, Bentacour e Rabiot. Però è una mia idea che vale poco e nulla. Magari ne beccavo cinque, magari nella sua testa in questo momento la partita col Barca poteva anche essere un banco di prova da testare alcune situazioni, visto che non sarebbe mai stata decisiva.

Quindi la critica va bene, parliamo di idee di calcio, di quello che ognuno di noi avrebbe fatto. ma fermiamoci lì. Non diamo dell'incapace a pirlo, non etichettiamolo come un passato lì per caso, non chiediamone la testa dopo un mese. Per me farà bene, con una rosa che è quanto di più lontano da poter dare in mano ad un esordiente.

Secondo me Pirlo sfonderà come allenatore. E' chiaro che come diceva un nostro amico del forum, se non erro Baggio18, dipende anche da quanto sarà elastico e poco radicato alle sue idee nel corso della sua carriera, ed in particolare quest'anno. PErchè purtroppo alla Juve tutti gli allenatori difficilmente porteranno in campo le loro idee, in quanto è da anni che non viene fatto un mercato secondo le idee del mister di turno. 

ci mancherebbe, gli errori saranno ancora tanti perchè ha iniziato ad allenare ieri, io personalmente avrei fatto scelte diverse ma siccome ora abbiamo lui è giusto dargli fiducia

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, badboy ha scritto:

Allegri andava mandato via perchè i cicli finiscono ed è inevitabile. Sarri non andava preso, perchè quando un presidente non crede nel suo allenatore i calciatori se lo sbranano. Pirlo non doveva nemmeno essere preso in considerazione, perchè gli esperimenti si fanno in laboratorio. Quello che mi chiedo è questo: in caso di un risultato che non sia la vittoria domenica, lo terranno ancora?

Pirlo va portato a fine anno. Io prima di una cacciata di Pirlo chiederei l'allontanamento di tutta la società. Non si possono far ricadere tutte le responsabilità sull'allenatore. Tra l'altro, come detto prima, siamo a 4 punti dalla vetta e potevamo tranquillamente essere primi, e nel girone Champions siamo ben messi.

Vinciamo con lo spezia e con gli ungheresi e siamo in carrozza!!

Concludo dicendo che sono daccordo con quanto scritto da te, al 100%, non avrei posto la domanda finale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allegri è talmente un grande che sono 2 anni che è disoccupato e nessuno tra i grandi club europei se l'è cacato manco di striscio.

Quando è arrivato ha sfruttato gli automatismi e l'organizzazione impostata da Conte ed è andato avanti per inerzia facendo sempre peggio. Non dimenticate l'assurdo giropalla davanti la difesa ed il retropassaggio selvaggio applicato dai nostri negli ultimi 2 anni della sua gestione. Facevamo talmente * che non guardavo più le partite. Abbiamo vinto anche e soprattutto (solo in Italia) per la pochezza del nostro ridicolo campionato, ora suggerirei ai nostalgici del gabbione di horto muso ecc...di dare anche a Pirlo, almeno 1 anno così come è stato dato a Sarri, prima di esprimere giudizi; tenendo presente che Acciuga ha trovato una squadra che giocava a memoria, il maestro invece, solo macerie e tanti nuovi giocatori da armonizzare nel contesto.

Buona vita...

  • Mi Piace 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, baggio18 ha scritto:

Non è questione di filosofie o di modo di fare calcio. La Juve nn è il Barcellona che mette davanti a tutto una filosofia di "essere" , e che prima di vedere il curriculum di un allenatore guarda prima la sua didattica e filosofia (coerentemente all'impostazione societaria del "mes que un club").

 

Il discorso più semplice è che se hai un top , che sia top player o top mister, prima di tutto te ne devi rendere conto e una volta fatto questo te lo tieni, e cerchi di allungare il più possibile il ciclo con lui. 

 

Esattamente come è successo con Trapattoni, con Lippi, oppure con Ferguson al Manchester oppure Ancelotti al Milan. 

 

Se ti ritrovi un allenatore fatto apposta per lavorare nel tuo club , perché per caratteristiche si incastra perfettamente con l'ambiente e la tua società, te lo tieni. Esattamente come potrebbe succedere con un calciatore che tende benissimo nella tua squadra. Non lo vendi, ma te lo tieni. 

 

Uno degli errori fatti dalla Juve è stato nn tenersi allegri, questo è poco ma sicuro , perlomeno nn cercare nemmeno di allungare il ciclo con lui magari stando a sentire ciò di cui aveva bisogno o cosa avrebbe voluto.

 

È stata una scelta affrettata e si vede anche tutt'ora. Per quanto riguarda Pirlo , si spera che migliorerà con il tempo, siccome è un allenatore alle prime armi e si spera che faccia lo stesso percorso di Lippi oppure Trapattoni allenatori arrivati alla Juve giovanissimi e cresciuti col tempo e l'esperienza.

 

Questo nn c'entra nulla con la filosofia o il voler mettere più giocatori offensivi contemporaneamente. Per fare questo nn basta fare il 325 e mettere 5 attaccanti in contemporanea..ci sono equilibri da valutare e soprattutto da rispettare perché è inutile mettere 5 punte se 3 di loro devono fare i centrocampisti. Nn mi pare che in giro ci siano top club che giocano con 5 attaccanti, semplicemente mettono tutti al loro posto rispettando equilibri e compiti. 

Non so se sia stata una scelta affrettata quella di separarsi da Allegri, ma esistono dei cicli naturali anche per gli allenatori, nel calcio moderno che è un autentico tritacarne a livello di pressioni e responsabilità è difficile che si replichino periodi estremamente duraturi alla Ferguson o anche Trapattoni. Un caso odierno potrebbe essere Simeone all'Atlètico, eppure mi sembra che, nonostante sia un tecnico che si sposi in maniera praticamente simbiotica con l'ambiente biancorosso, abbia esaurito l'energia vitale dei primi anni (quelli d'oro in cui facevano finali europee a ripetizione), e il suo Atletico sono almeno 3 anni che dà l'impressione di trascinarsi un po'.

Io penso che nel calcio di oggi il ciclo naturale di un tecnico sia mediamente di 3 anni, che può allungarsi, a tirare, fino ai 5 anni. Allegri, checché se ne dica, negli ultimi tempi aveva dato segni di una certa stanchezza, e anche davanti ai media una certa tensione e poca serenità era palpabile, basta vedere il modo in cui si "accendeva" spesso quando pioveva qualche critica o come si è attorcigliato fino a farne diventare una questione personale sulla diatriba "belgiochisti-risultatisti", costruendosi un personaggio autocaricaturale dal quale è diventato poi difficile uscirne. Un Allegri comunicativamente un po' alla deriva rispetto a quello perfetto imparato a conoscere nei primi anni, e ciò si è riversato anche in campo, non riscontrando più quella voglia di provare, cambiare, sperimentare continuamente che lo aveva caratterizzato nel primo triennio.

Più che cambiare Allegri di sicuro è stato un errore madornale sostituirlo con Sarri, lui si un oggetto estraneo al nostro mondo ed era facilmente intuibile dall'inizio.

Riguardo l'ultima parte, è normale che vanno trovati degli equilibri e non serve schierare tanti giocatori offensivi per avere automaticamente un certo tipo di risultato. Però non direi che i nostri fossero schierati in modo scriteriato perché il 3-2-5 di Pirlo altro non era in fase di non possesso che un 4-4-2 scolastico con Cuadrado-Danilo esterni bassi, Chiesa-Kulusevski esterni alti, Bentancur-Rabiot cerniera e Dybala-Morata tandem d'attacco. L'ambizione del suo progetto sta nel coinvolgere tutti quando si attacca, lavorando tanto sul corretto posizionamento in base alla situazione sia difensiva che offensiva e su un pressing fatto in modo sincronico, che non significa necessariamente correre tanto ma farlo bene. Quanto si è visto di tutto questo mercoledì e in generale in queste prime partite? Poco e nulla. Ma è un calcio che ha bisogno evidentemente di tempo, è forse anche più ambizioso di quello naufragato con Sarri, e non può che passare anche da lezioni sonore.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, DEDONE ha scritto:

Pirlo va portato a fine anno. Io prima di una cacciata di Pirlo chiederei l'allontanamento di tutta la società. Non si possono far ricadere tutte le responsabilità sull'allenatore. Tra l'altro, come detto prima, siamo a 4 punti dalla vetta e potevamo tranquillamente essere primi, e nel girone Champions siamo ben messi.

Vinciamo con lo spezia e con gli ungheresi e siamo in carrozza!!

Concludo dicendo che sono daccordo con quanto scritto da te, al 100%, non avrei posto la domanda finale.

Confesso che per natura io sia un pessimista( l'ottimista è un pessimista male informato😊) se poi la società vuol tenere il punto, visto che è stata una scelta del presidente, va bene così. Io penso anche alla ricaduta economica che può causare una stagione disastrosa( se mai ci sarà). Detto questo, è anche vero quello che tu dici su domenica e turno successivo di coppa. Vedremo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, juventinovero89 ha scritto:

Quanto si può detestare una persona per arrivare a buttare nella m...a le vittorie della propria squadra?! Per me una cosa assolutamente inconcepibile 

mai stato simpatico al Milan fu cacciato a calci in k da noi con i giocatori a disposizione ha giocato peggio del Fanfulla ha vinto contro il nulla in Italia in Europa nulla ha voluto Desciglio Manzo Khedira giocatori che pesano come un macigno personaggio deleterio ma voi continuate ad osannarlo io NO.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono convinto che questa squadra sarebbe stata sfruttata bene da Allegri con fase difensiva attenta e contropiedi fulminanti. Dipendesse da me farei tornare Max domani.

Speriamo che con il ritorno di CR7 le cose migliorino, ma la sensazione di un anno di transizione per ricambio generazionale e crescita del Mister è forte almeno secondo me.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Dio Zigo ha scritto:

il punto, che accomuna Allegri e Sarri, e' che per tenere il primo avresti dovuto cambiare mezza squadra cosi' come per il secondo...

fermandoci ad Allegri, e' ovvio che a ciclo finito (della rosa), mandi via lui perche' in 5 anni l'unico che gli hanno preso (per modo di dire) e' stato De Sciglio, oltretutto solo per sbolognare al meglio Bonucci...

non gli hanno preso un trequartista nonostante i suoi risultati ottimi del triennio iniziale, come avrebbero potuto anche solo ascoltarlo sul rinnovo di meta' squadra?

ecco, quando si parla di DNA, per me questa e' proprio una nostra caratteristica focale...che vinca tutto o quasi, prima di noi o da noi, l'allenatore sul mercato conta zero...e' stato cosi' con Trap, Lippi, Conte, Allegri...

e, forse, qualche coppa in piu' ascoltando alcuni di loro si sarebbe vinta...

 

imho

 

Su questo concordo. Il punto è che Allegri è stato allontanato e fu trattato come se fosse rimasto lui l'unico "ostacolo" per vincere la Champions.

 

In realtà era proprio il contrario: l'uomo più adatto per alzare la Champions con la Juve, tra tutti , era proprio lui, anche più di dirigenza e maggioranza dei giocatori, per nn parlare della tifoseria.

 

L'errore secondo me è stato nn intuire che allegri aveva fatto overperformare La squadra quasi ogni anno della sua gestione e nn avere capito che il suo profilo era quello più adatto per il nostro club. Esattamente come lo erano Lippi Trapattoni oppure Ferguson e Ancelotti per altre squadre.

 

Con questo, nn voglio dire che allegri sia un fenomeno o che nn aveva nessun lato negativo. Semplicemente voglio dire che allegri era il mister più adatto per la Juve.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quindi se Pirlo floppa Agnelli toglie il disturbo visto che l'ha scelto lui?

 

C'è qualche sceicco interessato, per caso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, dymorcr7 ha scritto:

mai stato simpatico al Milan fu cacciato a calci in k da noi con i giocatori a disposizione ha giocato peggio del Fanfulla ha vinto contro il nulla in Italia in Europa nulla ha voluto Desciglio Manzo Khedira giocatori che pesano come un macigno personaggio deleterio ma voi continuate ad osannarlo io NO.

Ad occhio se ne farà una ragione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, badboy ha scritto:

Confesso che per natura io sia un pessimista( l'ottimista è un pessimista male informato😊) se poi la società vuol tenere il punto, visto che è stata una scelta del presidente, va bene così. Io penso anche alla ricaduta economica che può causare una stagione disastrosa( se mai ci sarà). Detto questo, è anche vero quello che tu dici su domenica e turno successivo di coppa. Vedremo.

Hai perfettamente ragione sui concetti di pessimista e ottimista. In questo periodo infatti, parlo di questioni extra calcio, mi informo pochissimo, cercando di restare ottimista. Dobbiamo aspettare. Non credo sarà una stagione trionfale, ma spero di reggere l'urto con un passaggio del turno in Europa, e anche un terzo posto, con una squadra in crescita e maggiori certezze. Già così sarebbe una buona cosa, per me chiaramente. Ciò che viene in più sarà oro colato. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, vjetar s dinare ha scritto:

Giorgiopop cosa pensi della difesa a controllo ottico attivo messa in atto dal guru Tudor? 

Se è "ottico" e non "visivo" sapendo che la dizione completa e giusta è "controllo visivo attivo", penso che Tudor non è guru ancora perché lo rimando a settembre a sostenere il mio esame se Pirlo mi chiamerà a far parte dello staff tecnico della Juventus; naturalmente tu sei bocciato di brutto avendo sbagliato di scrivere il mio nickname.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Amadir ha scritto:

Ma quindi se Pirlo floppa Agnelli toglie il disturbo visto che l'ha scelto lui?

 

C'è qualche sceicco interessato, per caso?

"Il disturbo", c'ha ripresi dai settimi posti con 9 scudetti consecutivi e 5° posto nel ranking UEFA e giochiamo con Cristiano Ronaldo...

Forse il disturbo dovrebbero toglierlo altri...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo adesso Allegri è impegnato ad allenare una Top europea....

Ah no, aspetta, vabbè è impegnato ad allenare....

Ah no, vabbè ha tante di quelle offerte che ha solo l'imbarazzo della scelta....

Ah no, aspetta, chissà come mai.

P.s. vorrei ricordare che, il fenomeno del cazzeggio creativo,  di Sturaro terzino, di Barzagli terzino bloccato, di Dybala tuttocampista ecc. ecc. arrivò alla Juve solo perché, quando Conte andò fuori di testa a raduno iniziato, c'era solo lui disponibile, un  esonerato che, durante l'estate non era stato cercato da nessuno, esattamente come adesso.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Su questo concordo. Il punto è che Allegri è stato allontanato e fu trattato come se fosse rimasto lui l'unico "ostacolo" per vincere la Champions.
 
In realtà era proprio il contrario: l'uomo più adatto per alzare la Champions con la Juve, tra tutti , era proprio lui, anche più di dirigenza e maggioranza dei giocatori, per nn parlare della tifoseria.
 
L'errore secondo me è stato nn intuire che allegri aveva fatto overperformare La squadra quasi ogni anno della sua gestione e nn avere capito che il suo profilo era quello più adatto per il nostro club. Esattamente come lo erano Lippi Trapattoni oppure Ferguson e Ancelotti per altre squadre.
 
Con questo, nn voglio dire che allegri sia un fenomeno o che nn aveva nessun lato negativo. Semplicemente voglio dire che allegri era il mister più adatto per la Juve.
Monumentale ....

Inviato dal campanile di pellicce utilizzando piccioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non concordo con il titolo del post.... Ora si capisce come lo spogliatoio voglia gestire le partite..... Il Bayer è un esempio da seguire... Bisogna pressare alti e correre sia senza che con la palla....chi ha vuole aspettare il pallone può farlo in qualche altra società..... P. S. Inutile dirlo... se non hai tecnica di base, se non azzecchi un passaggio non servi più 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Sic_iubeo ha scritto:

Purtroppo adesso Allegri è impegnato ad allenare una Top europea....

Ah no, aspetta, vabbè è impegnato ad allenare....

Ah no, vabbè ha tante di quelle offerte che ha solo l'imbarazzo della scelta....

Ah no, aspetta, chissà come mai.

P.s. vorrei ricordare che, il fenomeno del cazzeggio creativo,  di stufato terzino, di Barzagli terzino bloccato, di Dybala tuttocampista ecc. ecc. arrivò alla Juve solo perché, quando Conte andò fuori di testa a raduno iniziato, c'era solo lui disponibile, un  esonerato che, durante l'estate non era stato cercato da nessuno, esattamente come adesso.

 

E intanto ha scritto la storia della Juve .ok

 

 

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che Allegri sia stato importante è fuor di dubbio, ma nonostante io apprezzassi in maniera particolare l'allenatore livornese, sarebbe anche ora di andare avanti

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Francesco Juve 2000 ha scritto:

MAX .allah

 

Il suo ritorno è solo questione di tempo, non so quanto, un mese un anno o forse 5 chissà, ma prima o poi si avvererà. 

L'ho pensato anche il giorno del suo addio e così sarà, senza alcun dubbio

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minutes ago, giorgiop said:

Se è "ottico" e non "visivo" sapendo che la dizione completa e giusta è "controllo visivo attivo", penso che Tudor non è guru ancora perché lo rimando a settembre a sostenere il mio esame se Pirlo mi chiamerà a far parte dello staff tecnico della Juventus; naturalmente tu sei bocciato di brutto avendo sbagliato di scrivere il mio nickname.

Scusami Giorgiop, ad ogni modo, so che Tudor all'Hajduk il controllo visivo attivo lo applicava solo in trattoria ( o "konoba" come la chiamano i dalmati). Pertanto siamo messi male.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.