Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Benevento - Juventus 1-1, commenti post partita

Recommended Posts

Beh, vorrei che in società almeno valutassero seriamente la possibilità di un cambio. Valutassero con più competenza e serenità di me se non sia giunto il momento e non tenessero pirlo solo per difendere la scelta fatta e quindi se stessi
 
io cambierei ora. Non lo faranno? Forza Pirlo e di certo spererò di essermi sbagliato a pensare di cambiarlo
 
per me ci sono troppe cose che dovrebbero spingere ad un cambio, ora che c’è ancora tempo
Non sarebbe serio allontanare un tecnico a 12 giornate dal via.
Inoltre le stagioni del covid sono anomale, è difficile avere continuità, è difficile fare una preparazione adeguata.
Inoltre Pirlo imho non doveva essere affiancato da allenatori di poca esperienza come Tudor e Baronio, ma doveva essere affiancato da un secondo più esperto.
Tu comunque con poca eleganza davi dell'interista o insultavi chi aveva dei dubbi sulla scelta di Andrea e sulle scelte societarie, ricordatelo.

Inviato dal mio CPH1951 utilizzando Tapatalk


Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Marlow ha scritto:

Non sarebbe serio allontanare un tecnico a 12 giornate dal via.
Inoltre le stagioni del covid sono anomale, è difficile avere continuità, è difficile fare una preparazione adeguata.
Inoltre Pirlo imho non doveva essere affiancato da allenatori di poca esperienza come Tudor e Baronio, ma doveva essere affiancato da un secondo più esperto.
Tu comunque con poca eleganza davi dell'interista o insultavi chi aveva dei dubbi sulla scelta di Andrea e sulle scelte societarie, ricordatelo.

Inviato dal mio CPH1951 utilizzando Tapatalk

 

condivido. a sto punto si fa quadrato attorno a pirlo, nella speranza non si bruci, che mi dispiacerebbe.

unico mio dubbio è che se si affianca un allenatore esperto a pirlo... poi chi lo affianca diventa l'allenatore.

scegliendo pirlo questa è la strada.

questo però rende giustizia a tante parole dette.... e cioè... alla juve basta un gestore, alla juve si vince nonostante tizio e caio...

me lo auguro, ma forse non è proprio così.

altrimenti mi chiedo perchè dare 7 milioni ad allegri e poi 5 a sarri

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Sisley69 ha scritto:

..e fai male perche quando andammo in B fu il primo traditore a levare le tende...

Parlo di competenza non di correttezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

50 € vinti facili facili, non perché io sia un mago, Nostradamus, un veggente, ma perché era PALESE che sarebbe finita così.

 

Quando in una partita decisiva, perché se non sei primo in classica con punti di margine TUTTE TUTTE TUTTE TUTTE le santissime partite sono maledettamente decisive, se rinunci volontariamente a Ronaldo, l'uomo PIÙ RIPOSATO di TUTTI in attacco, dopo essersi fatto l'isolamento a casa totalmente asintomatico, uno che zoppo vale tutta la squadra, uno che, piaccia o non piaccia all'allenatore, sarà sempre quello che ti ha salverà le chiappe, SEMPRE, se lasci l'attacco totalmente sulle spalle del povero Morata, visto che Dybala e Kulu attualmente sono due ectoplasmi, quando insisti con un under 23 modesto e nulla più....dove sta la sorpresa?????????????????????

 

Se fai 2 punti con Crotone e Benevento, meriti di non arrivare neppure in Champions, che sia chiaro.

 

Ho sempre pensato che l'allenatore sia importante, ma fino ad un certo punto, in campo alla fine vanno i giocatori. Fondamentale, quindi, è la capacità dell'allenatore di infondere una certa mentalità, cattiveria, intensità, responsabilità... ...

E per farlo non sono assolutamente necessarie sceneggiate napoletane stile l'innominabile di Milano. Zidane passa il 90% delle partite con le mani in tasca, ma con uno sguardo ti fulmina...Gli occhi di Pirlo, al contrario, rimangono sempre gli stessi, a pescelesso. Spero vivamente di sbagliarmi, ma più che a livello di schemi, schemetti, tattica, disegnini, mi sembra che manchi il carisma da Allenatore per prendere in mano la situazione quando il campo lo richiede, per dare la scossa, la sterzata decisiva, non solo attraverso i cambi (tra l'altro, troppo spesso discutibili pure quelli!!)

 

Arrivo a non bocciare in toto la scelta di Pirlo, vuoi fare l'azzardo con un giovane assolutamente inesperto? Arrivo persino a dire ok!  Però poi devi costrurgli intorno un team con almeno un elemento di sicuro affidamento, navigato, sgamato... ... non puoi andare a prendere l'amichetto di infanzia e un Tudor che, con tutto il rispetto, persino i suoi genitori ad oggi si chiedono come sia possibile che sia seduto su quella panchina...Vuoi un gruppo totalmente giovane? Ok, arrivo ad appoggiare anche quella idea, ma un nome relativamente giovane ma già esperto devi imporlo...(in stile Alessio/Carrera)

 

Quello che spaventa di Pirlo è il sembrare pacatissimo, sobrio, non stravagante, ma nei fatti vuol fare il fenomeno.

Lasciare a casa Cr7 ed affidare la fascia per parte della partita a Fabrotta e Bernardeschi è da film horror, neppure il tuo peggior nemico potrebbe volerti così male da penalizzati in quel modo scegliendo quel duo al tuo posto.

 

Venendo ai singoli, Kulu ad oggi non si è capito se ci fa o ci è...

Dybala, non me ne frega NULLA che dopo i suoi errori con la Lazio ed il Benevento ce ne siano stati altri di tutta la squadra. Con la leggerezza assurda dell'Olimpico e con il gol già fatto con il Bevenento ci ritroviamo con 4 punti in meno. Non stiamo parlando di un giocatore qualsiasi, stiamo parlando di uno che giustamente (sottolineo giustamente) si crede più forte di tutti i compagni di squadra, eccetto Lui. Bene, in questa posizione, certi errori non puoi permetterteli, Frabotta si, tu no!

Sul fatto poi che poverino sia totalmente fuori forma, nutro fortissimi dubbi, fortissimi. Se come ieri, sbagli 9 tiri su 10, è perché sei fuori forma?????

Più che fisico, come sempre il suo in primis è un problema mentale, quindi in un verso o in un altro, che si risolva al più presto la questione rinnovo, per un giocatore che in passato ha già evidenziato fragilità mentali importanti (anche del tipo, la tipa non gliela dava, ha fatto 2 mesi che pareva un fantasma)

 

Rimango in ogni caso convinto che questa rosa sia nettamente la più forte in serie A (De Ligt, Cr7, Morata, Arthur, Kulu, Dybala, il Danilo attuale, Cuadrado etc etc chi li ha?????)....certo che se poi facciamo gli splendidi e lasciamo CR7 a CASA, A CASA neppure in panchina (ieri 30 minuti del secondo tempo non poteva farli??????) Fabrotta gioca più di tanti titolari, continuiamo a puntare su Bernardeschi etc etc...se continuiamo a fare i fenomeni e soprattutto i masochisti...non porteremo a casa nulla!! 

 

 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites



condivido. a sto punto si fa quadrato attorno a pirlo, nella speranza non si bruci, che mi dispiacerebbe.
unico mio dubbio è che se si affianca un allenatore esperto a pirlo... poi chi lo affianca diventa l'allenatore.
scegliendo pirlo questa è la strada.
questo però rende giustizia a tante parole dette.... e cioè... alla juve basta un gestore, alla juve si vince nonostante tizio e caio...
me lo auguro, ma forse non è proprio così.
altrimenti mi chiedo perchè dare 7 milioni ad allegri e poi 5 a sarri

Imho la squadra è più attrezzata dello scorso anno, la concorrenza non ha fenomeni, l'avversario più pericoloso credo sia l'Inter.
Saranno decisivi a sto punto gli scontri diretti.
Non abbiamo però distanze siderali da recuperare.


Inviato dal mio CPH1951 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Nic1989 ha scritto:

La penso come te, ma mr plusvalenza sta già pensando come buttare i soldi a gennaio, sicuramente Pirlo ha colpe, ma non ha mai allenato e quindi che gli puoi dire, invece Paratici che per tutti è un genio ha fatto di tutto per mettere in difficoltà Pirlo, affidandogli una squadra senza senso e con rincalzi spacciati e pagati per campioni, Sarri che io odio, con esperienza è riuscito a fare qualcosina, Pirlo di esperienza non ne ha...

Concordo. Valutandolo a livello di allenatore Sarri ha fatto il possibile. Pirlo è stato messo in una posizione difficilissima. Con una rosa senza logica. Spero solo che Pirlo riesca a riportare la Juve in carreggiata, perché per me diventerà un grande allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci manca un giocatore "ignorante" a centrocampo, cosa intendo per "ignorante"? Un giocatore che a pochi minuti dalla fine, se scappi ti fa saltare la tibia. Un giocatore che non cerca l'uncinetto per giocare. Anche un giocatore alla Bonini per intenderci mica cerco il Vidal che era. Non abbiamo la cattiveria, il furore agonistico, ma non per mancanza di volontà ma per caratteristiche. Ma chi dovrebbe prendere a calci gli avversari? Bernardeschi,  Rabiot, Ramsey o Arthur? Giusto Bentancur, peccato che si capisca 10 minuti prima che sta per darti un calcio. Ma perchè serve chi dia calci? Certo che si!!!

Intanto l'Udinese rifila 3 pere alla Lazio.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, colpodimano ha scritto:

Niente, tocca provare con un disegno. Ti faccio un altro esempio, che forse ci arrivi senza citare il tuo incubo.

Mediana a due arthur-rabiot, ma anche gli altri due, cambia poco. Cosa ci fa rabiot negli inserimenti in area, lasciando arthur da solo incapace di contrastare a centrocampo perche non è il suo ruolo e perche è comunque solo?

Rabiot è pazzo, opoure qualcuno non c'ha capito una mazza nettendoli in campo?

Ma ancora vi arrovellate con questi discorsi tattici ?ma lo avete visto contro chi abbiamo giocato?io penso che questa squadra non possa mai e poi mai giocare come vorrebbe lui, ma non vincere contro questi scappati di casa, come contro il Crotone , prescinde da tutto, abbiamo una squadra mediocre , con centrocampo a 2-3 o a 5 , sinceramente ammiro la voglia che avete di impelagarvi in discussioni così stucchevoli , il problema purtroppo è enorme e non certo riconducibile alla posizione di uno o due elementi 

1 ora fa, Drago bianco&nero ha scritto:

C'e' poco da fare. Si vedono gli alberi ma non le foreste.

Fino a ieri alle 17:59 c’è chi vedeva gli ufo ma oggi vuole crocifiggere pure il custode dello stadium 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo troppo poche palle. Abbiamo perso la caratteristica che più era il nostro marchio di fabbrica. Non abbiamo uomini su cui contare sotto l'aspetto caratteriale in questo momento. Nessun singolo che ti faccia "la prestazione", che comprenda carattere tecnica e agonismo insieme. Una volta lo avevamo, adesso l'unico che c'è lo lasciamo a casa perché siamo degli snob fin sopra i capelli. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il concetto di inallenabilità di Sarri è molto più profondo imho. Provare ad allenare con quello che è anarchico, quello che deve riposare con date concordate mesi prima, quello che deve giocare per forza perché è un senatore, quello deve giocare altrimenti non entra in forma... caos, non c'è un clima sereno, non vien da se la natura di allenare

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, pogba77 ha scritto:

Ho capito ma che la Lazio è crollata non è mica un demerito nostro eh.

Riguardo i numeri tutto è stato condizionato dal covid.

L'inda ha fatto il record di gol fatti nella sua storia.

Per questo dico che anno scorso per tante situazioni è stato un anno ingiucabile per un tecnico che aveva proposto un idea di calcio completamente all'opposto di quella praticata per anni

 

La stagione aveva preso una determinata piega già prima del covid, e ripeto che in campionato la Juve ha tratto solo beneficio da ciò considerando il crollo dell’unica vera candidata, ovvero la Lazio.

Se la società decide di mandare via un allenatore dopo un solo anno ci sarà un motivo, esattamente come al Chelsea.

Bastava vedere il solo Ronaldo, avevano un rapporto freddo e distaccato, sui social nemmeno un minimo accenno all’allenatore dopo l’esonero... non si poteva di certo continuare.

Quest’anno il campionato è più competitivo, almeno fino ad ora è così, perché c’è la Roma che non ne ha persa ancora una, l’Inter che si è rinforzata, il Milan che ha un ritmo che nemmeno le altre big d’Europa hanno a momenti... 

Non dimentichiamoci che Pirlo è qui da appena tre mesi, che non ha fatto la preparazione estiva classica, non ha avuto mai de Ligt fino ad una settimana fa, ha avuto Ronaldo per poche partite, Dybala non ne parliamo neanche, Arthur deve ancora ambientarsi, Kulusevski è un classe 2000 che viene dal Parma, Chiesa è qui da neanche due mesi... 

Io ricordo che l’anno scorso di questi periodi si pareggiava con il Lecce, in casa con il Sassuolo, con il Genoa in 10 contro 11 per tutto il secondo tempo si è vinto solo grazie ad un rigore all’ultimo secondo, con la Lokomotiv Mosca partite bruttissime vinte non si sa come... e Sarri almeno ha potuto fare la classica preparazione estiva.

Si può fare meglio, questo è certo, infatti da qui a Natale bisogna iniziare a vincere con continuità cercando di schierare un 11 titolare, senza cambiare quattro o cinque elementi ad ogni partita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Robertos! ha scritto:

50 € vinti facili facili, non perché io sia un mago, Nostradamus, un veggente, ma perché era PALESE che sarebbe finita così.

 

Quando in una partita decisiva, perché se non sei primo in classica con punti di margine TUTTE TUTTE TUTTE TUTTE le santissime partite sono maledettamente decisive, se rinunci volontariamente a Ronaldo, l'uomo PIÙ RIPOSATO di TUTTI in attacco, dopo essersi fatto l'isolamento a casa totalmente asintomatico, uno che zoppo vale tutta la squadra, uno che, piaccia o non piaccia all'allenatore, sarà sempre quello che ti ha salverà le chiappe, SEMPRE, se lasci l'attacco totalmente sulle spalle del povero Morata, visto che Dybala e Kulu attualmente sono due ectoplasmi, quando insisti con un under 23 modesto e nulla più....dove sta la sorpresa?????????????????????

 

Se fai 2 punti con Crotone e Benevento, meriti di non arrivare neppure in Champions, che sia chiaro.

 

Ho sempre pensato che l'allenatore sia importante, ma fino ad un certo punto, in campo alla fine vanno i giocatori. Fondamentale, quindi, è la capacità dell'allenatore di infondere una certa mentalità, cattiveria, intensità, responsabilità... ...

E per farlo non sono assolutamente necessarie sceneggiate napoletane stile l'innominabile di Milano. Zidane passa il 90% delle partite con le mani in tasca, ma con uno sguardo ti fulmina...Gli occhi di Pirlo, al contrario, rimangono sempre gli stessi, a pescelesso. Spero vivamente di sbagliarmi, ma più che a livello di schemi, schemetti, tattica, disegnini, mi sembra che manchi il carisma da Allenatore per prendere in mano la situazione quando il campo lo richiede, per dare la scossa, la sterzata decisiva, non solo attraverso i cambi (tra l'altro, troppo spesso discutibili pure quelli!!)

 

Arrivo a non bocciare in toto la scelta di Pirlo, vuoi fare l'azzardo con un giovane assolutamente inesperto? Arrivo persino a dire ok!  Però poi devi costrurgli intorno un team con almeno un elemento di sicuro affidamento, navigato, sgamato... ... non puoi andare a prendere l'amichetto di infanzia e un Tudor che, con tutto il rispetto, persino i suoi genitori ad oggi si chiedono come sia possibile che sia seduto su quella panchina...Vuoi un gruppo totalmente giovane? Ok, arrivo ad appoggiare anche quella idea, ma un nome relativamente giovane ma già esperto devi imporlo...(in stile Alessio/Carrera)

 

Quello che spaventa di Pirlo è il sembrare pacatissimo, sobrio, non stravagante, ma nei fatti vuol fare il fenomeno.

Lasciare a casa Cr7 ed affidare la fascia per parte della partita a Fabrotta e Bernardeschi è da film horror, neppure il tuo peggior nemico potrebbe volerti così male da penalizzati in quel modo scegliendo quel duo al tuo posto.

 

Venendo ai singoli, Kulu ad oggi non si è capito se ci fa o ci è...

Dybala, non me ne frega NULLA che dopo i suoi errori con la Lazio ed il Benevento ce ne siano stati altri di tutta la squadra. Con la leggerezza assurda dell'Olimpico e con il gol già fatto con il Bevenento ci ritroviamo con 4 punti in meno. Non stiamo parlando di un giocatore qualsiasi, stiamo parlando di uno che giustamente (sottolineo giustamente) si crede più forte di tutti i compagni di squadra, eccetto Lui. Bene, in questa posizione, certi errori non puoi permetterteli, Frabotta si, tu no!

Sul fatto poi che poverino sia totalmente fuori forma, nutro fortissimi dubbi, fortissimi. Se come ieri, sbagli 9 tiri su 10, è perché sei fuori forma?????

Più che fisico, come sempre il suo in primis è un problema mentale, quindi in un verso o in un altro, che si risolva al più presto la questione rinnovo, per un giocatore che in passato ha già evidenziato fragilità mentali importanti (anche del tipo, la tipa non gliela dava, ha fatto 2 mesi che pareva un fantasma)

 

Rimango in ogni caso convinto che questa rosa sia nettamente la più forte in serie A (De Ligt, Cr7, Morata, Arthur, Kulu, Dybala, il Danilo attuale, Cuadrado etc etc chi li ha?????)....certo che se poi facciamo gli splendidi e lasciamo CR7 a CASA, A CASA neppure in panchina (ieri 30 minuti del secondo tempo non poteva farli??????) Fabrotta gioca più di tanti titolari, continuiamo a puntare su Bernardeschi etc etc...se continuiamo a fare i fenomeni e soprattutto i masochisti...non porteremo a casa nulla!! 

 

 

Standing ovation

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continuo a pensare che se vuoi una squadra giovane in panchina ci vuole una vecchia volpe, che sappia trasmettere la tranquillità dovuta dall'esperienza. Questo sarebbe stato il binomio giusto.

4 minuti fa, SuperBlackWhite ha scritto:

La stagione aveva preso una determinata piega già prima del covid, e ripeto che in campionato la Juve ha tratto solo beneficio da ciò considerando il crollo dell’unica vera candidata, ovvero la Lazio.

Se la società decide di mandare via un allenatore dopo un solo anno ci sarà un motivo, esattamente come al Chelsea.

Bastava vedere il solo Ronaldo, avevano un rapporto freddo e distaccato, sui social nemmeno un minimo accenno all’allenatore dopo l’esonero... non si poteva di certo continuare.

Quest’anno il campionato è più competitivo, almeno fino ad ora è così, perché c’è la Roma che non ne ha persa ancora una, l’Inter che si è rinforzata, il Milan che ha un ritmo che nemmeno le altre big d’Europa hanno a momenti... 

Non dimentichiamoci che Pirlo è qui da appena tre mesi, che non ha fatto la preparazione estiva classica, non ha avuto mai de Ligt fino ad una settimana fa, ha avuto Ronaldo per poche partite, Dybala non ne parliamo neanche, Arthur deve ancora ambientarsi, Kulusevski è un classe 2000 che viene dal Parma, Chiesa è qui da neanche due mesi... 

Io ricordo che l’anno scorso di questi periodi si pareggiava con il Lecce, in casa con il Sassuolo, con il Genoa in 10 contro 11 per tutto il secondo tempo si è vinto solo grazie ad un rigore all’ultimo secondo, con la Lokomotiv Mosca partite bruttissime vinte non si sa come... e Sarri almeno ha potuto fare la classica preparazione estiva.

Si può fare meglio, questo è certo, infatti da qui a Natale bisogna iniziare a vincere con continuità cercando di schierare un 11 titolare, senza cambiare quattro o cinque elementi ad ogni partita.

Anche tu hai ragione.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, Robertos! ha scritto:

50 € vinti facili facili, non perché io sia un mago, Nostradamus, un veggente, ma perché era PALESE che sarebbe finita così.

 

Quando in una partita decisiva, perché se non sei primo in classica con punti di margine TUTTE TUTTE TUTTE TUTTE le santissime partite sono maledettamente decisive, se rinunci volontariamente a Ronaldo, l'uomo PIÙ RIPOSATO di TUTTI in attacco, dopo essersi fatto l'isolamento a casa totalmente asintomatico, uno che zoppo vale tutta la squadra, uno che, piaccia o non piaccia all'allenatore, sarà sempre quello che ti ha salverà le chiappe, SEMPRE, se lasci l'attacco totalmente sulle spalle del povero Morata, visto che Dybala e Kulu attualmente sono due ectoplasmi, quando insisti con un under 23 modesto e nulla più....dove sta la sorpresa?????????????????????

 

Se fai 2 punti con Crotone e Benevento, meriti di non arrivare neppure in Champions, che sia chiaro.

 

Ho sempre pensato che l'allenatore sia importante, ma fino ad un certo punto, in campo alla fine vanno i giocatori. Fondamentale, quindi, è la capacità dell'allenatore di infondere una certa mentalità, cattiveria, intensità, responsabilità... ...

E per farlo non sono assolutamente necessarie sceneggiate napoletane stile l'innominabile di Milano. Zidane passa il 90% delle partite con le mani in tasca, ma con uno sguardo ti fulmina...Gli occhi di Pirlo, al contrario, rimangono sempre gli stessi, a pescelesso. Spero vivamente di sbagliarmi, ma più che a livello di schemi, schemetti, tattica, disegnini, mi sembra che manchi il carisma da Allenatore per prendere in mano la situazione quando il campo lo richiede, per dare la scossa, la sterzata decisiva, non solo attraverso i cambi (tra l'altro, troppo spesso discutibili pure quelli!!)

 

Arrivo a non bocciare in toto la scelta di Pirlo, vuoi fare l'azzardo con un giovane assolutamente inesperto? Arrivo persino a dire ok!  Però poi devi costrurgli intorno un team con almeno un elemento di sicuro affidamento, navigato, sgamato... ... non puoi andare a prendere l'amichetto di infanzia e un Tudor che, con tutto il rispetto, persino i suoi genitori ad oggi si chiedono come sia possibile che sia seduto su quella panchina...Vuoi un gruppo totalmente giovane? Ok, arrivo ad appoggiare anche quella idea, ma un nome relativamente giovane ma già esperto devi imporlo...(in stile Alessio/Carrera)

 

Quello che spaventa di Pirlo è il sembrare pacatissimo, sobrio, non stravagante, ma nei fatti vuol fare il fenomeno.

Lasciare a casa Cr7 ed affidare la fascia per parte della partita a Fabrotta e Bernardeschi è da film horror, neppure il tuo peggior nemico potrebbe volerti così male da penalizzati in quel modo scegliendo quel duo al tuo posto.

 

Venendo ai singoli, Kulu ad oggi non si è capito se ci fa o ci è...

Dybala, non me ne frega NULLA che dopo i suoi errori con la Lazio ed il Benevento ce ne siano stati altri di tutta la squadra. Con la leggerezza assurda dell'Olimpico e con il gol già fatto con il Bevenento ci ritroviamo con 4 punti in meno. Non stiamo parlando di un giocatore qualsiasi, stiamo parlando di uno che giustamente (sottolineo giustamente) si crede più forte di tutti i compagni di squadra, eccetto Lui. Bene, in questa posizione, certi errori non puoi permetterteli, Frabotta si, tu no!

Sul fatto poi che poverino sia totalmente fuori forma, nutro fortissimi dubbi, fortissimi. Se come ieri, sbagli 9 tiri su 10, è perché sei fuori forma?????

Più che fisico, come sempre il suo in primis è un problema mentale, quindi in un verso o in un altro, che si risolva al più presto la questione rinnovo, per un giocatore che in passato ha già evidenziato fragilità mentali importanti (anche del tipo, la tipa non gliela dava, ha fatto 2 mesi che pareva un fantasma)

 

Rimango in ogni caso convinto che questa rosa sia nettamente la più forte in serie A (De Ligt, Cr7, Morata, Arthur, Kulu, Dybala, il Danilo attuale, Cuadrado etc etc chi li ha?????)....certo che se poi facciamo gli splendidi e lasciamo CR7 a CASA, A CASA neppure in panchina (ieri 30 minuti del secondo tempo non poteva farli??????) Fabrotta gioca più di tanti titolari, continuiamo a puntare su Bernardeschi etc etc...se continuiamo a fare i fenomeni e soprattutto i masochisti...non porteremo a casa nulla!! 

 

 

Tutti i ragionamenti devono partire dal fatto che Ronaldo doveva riposare. Detto questo il resto è condivisibile. La rosa senza Ronaldo vale 5 Benevento

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Davy Jones ha scritto:

Scusa se mi intrometto, ma beati voi che avete questo sano ottimismo. Qua siamo a dicembre e, oltre alla assenza totale di qualsiasi forma di gioco o di tattiche precise, non si nota la benché minima motivazione in campo. E per me un allenatore deve essere anche se non SOPRATTUTTO un motivatore. E siamo a dicembre, non a inizio ottobre. 

In più abbiamo avuto un calendario ridicolo, con Crotone verona Benevento Spezia Cagliari. Pensa quando andremo a Milano sassuolo ecc

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, juve 85 ha scritto:

In più abbiamo avuto un calendario ridicolo, con Crotone verona Benevento Spezia Cagliari. Pensa quando andremo a Milano sassuolo ecc

Bravissimo a mettere in risalto il calendario e aggiungi  3 punti che non erano per nulla scontati. Ma molti preferiscono rimuovere la realtà.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, Robertos! ha scritto:

50 € vinti facili facili, non perché io sia un mago, Nostradamus, un veggente, ma perché era PALESE che sarebbe finita così.

 

Quando in una partita decisiva, perché se non sei primo in classica con punti di margine TUTTE TUTTE TUTTE TUTTE le santissime partite sono maledettamente decisive, se rinunci volontariamente a Ronaldo, l'uomo PIÙ RIPOSATO di TUTTI in attacco, dopo essersi fatto l'isolamento a casa totalmente asintomatico, uno che zoppo vale tutta la squadra, uno che, piaccia o non piaccia all'allenatore, sarà sempre quello che ti ha salverà le chiappe, SEMPRE, se lasci l'attacco totalmente sulle spalle del povero Morata, visto che Dybala e Kulu attualmente sono due ectoplasmi, quando insisti con un under 23 modesto e nulla più....dove sta la sorpresa?????????????????????

 

Se fai 2 punti con Crotone e Benevento, meriti di non arrivare neppure in Champions, che sia chiaro.

 

Ho sempre pensato che l'allenatore sia importante, ma fino ad un certo punto, in campo alla fine vanno i giocatori. Fondamentale, quindi, è la capacità dell'allenatore di infondere una certa mentalità, cattiveria, intensità, responsabilità... ...

E per farlo non sono assolutamente necessarie sceneggiate napoletane stile l'innominabile di Milano. Zidane passa il 90% delle partite con le mani in tasca, ma con uno sguardo ti fulmina...Gli occhi di Pirlo, al contrario, rimangono sempre gli stessi, a pescelesso. Spero vivamente di sbagliarmi, ma più che a livello di schemi, schemetti, tattica, disegnini, mi sembra che manchi il carisma da Allenatore per prendere in mano la situazione quando il campo lo richiede, per dare la scossa, la sterzata decisiva, non solo attraverso i cambi (tra l'altro, troppo spesso discutibili pure quelli!!)

 

Arrivo a non bocciare in toto la scelta di Pirlo, vuoi fare l'azzardo con un giovane assolutamente inesperto? Arrivo persino a dire ok!  Però poi devi costrurgli intorno un team con almeno un elemento di sicuro affidamento, navigato, sgamato... ... non puoi andare a prendere l'amichetto di infanzia e un Tudor che, con tutto il rispetto, persino i suoi genitori ad oggi si chiedono come sia possibile che sia seduto su quella panchina...Vuoi un gruppo totalmente giovane? Ok, arrivo ad appoggiare anche quella idea, ma un nome relativamente giovane ma già esperto devi imporlo...(in stile Alessio/Carrera)

 

Quello che spaventa di Pirlo è il sembrare pacatissimo, sobrio, non stravagante, ma nei fatti vuol fare il fenomeno.

Lasciare a casa Cr7 ed affidare la fascia per parte della partita a Fabrotta e Bernardeschi è da film horror, neppure il tuo peggior nemico potrebbe volerti così male da penalizzati in quel modo scegliendo quel duo al tuo posto.

 

Venendo ai singoli, Kulu ad oggi non si è capito se ci fa o ci è...

Dybala, non me ne frega NULLA che dopo i suoi errori con la Lazio ed il Benevento ce ne siano stati altri di tutta la squadra. Con la leggerezza assurda dell'Olimpico e con il gol già fatto con il Bevenento ci ritroviamo con 4 punti in meno. Non stiamo parlando di un giocatore qualsiasi, stiamo parlando di uno che giustamente (sottolineo giustamente) si crede più forte di tutti i compagni di squadra, eccetto Lui. Bene, in questa posizione, certi errori non puoi permetterteli, Frabotta si, tu no!

Sul fatto poi che poverino sia totalmente fuori forma, nutro fortissimi dubbi, fortissimi. Se come ieri, sbagli 9 tiri su 10, è perché sei fuori forma?????

Più che fisico, come sempre il suo in primis è un problema mentale, quindi in un verso o in un altro, che si risolva al più presto la questione rinnovo, per un giocatore che in passato ha già evidenziato fragilità mentali importanti (anche del tipo, la tipa non gliela dava, ha fatto 2 mesi che pareva un fantasma)

 

Rimango in ogni caso convinto che questa rosa sia nettamente la più forte in serie A (De Ligt, Cr7, Morata, Arthur, Kulu, Dybala, il Danilo attuale, Cuadrado etc etc chi li ha?????)....certo che se poi facciamo gli splendidi e lasciamo CR7 a CASA, A CASA neppure in panchina (ieri 30 minuti del secondo tempo non poteva farli??????) Fabrotta gioca più di tanti titolari, continuiamo a puntare su Bernardeschi etc etc...se continuiamo a fare i fenomeni e soprattutto i masochisti...non porteremo a casa nulla!! 

 

 

Quoto col sangue

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Marlow ha scritto:

Non sarebbe serio allontanare un tecnico a 12 giornate dal via.
Inoltre le stagioni del covid sono anomale, è difficile avere continuità, è difficile fare una preparazione adeguata.
Inoltre Pirlo imho non doveva essere affiancato da allenatori di poca esperienza come Tudor e Baronio, ma doveva essere affiancato da un secondo più esperto.
Tu comunque con poca eleganza davi dell'interista o insultavi chi aveva dei dubbi sulla scelta di Andrea e sulle scelte societarie, ricordatelo.

Inviato dal mio CPH1951 utilizzando Tapatalk

 

No, nessuna poca eleganza se riferito a chi non esprimeva perplessità, ma a chi insultava la società per la scelta fatta

 

la differenza è notevole 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, negole ha scritto:

Che quello scarso siede in panchina L ho detto nel precedente post. 
Fosse stato per me Allegri avrebbe allenato la Juve per 20 anni, e sti cavoli del presunto bel gioco.

Quei giocatori che indichi non sono scarsi in senso assoluto, sono scarsi se li paragoni ai pari ruolo dei top club (o ai nostri che avevamo 😪).

Mi fai un paragone tra quelli dei top club e i nostri? Cioè oggi tolti gli ultratrentenni chi sono i cc che spostano gli equilibri? Per me nessuno, basta vedere il cc del Liverpool o l'attuale cc del Barcellona o ancora quello del Chelsea, oggi la differenza la fa l'organizzazione, la corsa il pressing alto e il recupero palla, c'è un netto livellamento verso il basso a livello tecnico a.livello mondiale, specie nei cc. PS. Ti prego di non citarmi Pogba, perché allo stato Pogba per quello che ha fatto negli ultimi 3 anni nn rientra nella categoria dei top, non possiamo vivere sempre di ricordi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me Pirlo della attenuanti le ha,sono andati via Pjanic e Matuidi che hanno giocato tantissimi minuti,non solo la scorsa stagione ma pure quella prima,dove complici gli infortuni e problemi di salute di Emre Can e Khedira avevano giocato praticamente sempre,non saranno due fenomeni ma erano giocatori che davano un minimo di fisionomia e linearità alla squadra essendo ormai inseriti da tempo,è anche vero che non si possono perdere così tanti punti con le piccole,sembra una situazione simile al secondo anno di Allegri dove ci furono diverse partenze e nuovi arrivi ma alla fine trovammo una quadra,bisogna capire se alla fine riuscirà la stessa cosa anche quest'anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, Trezegol_88 ha scritto:

Irritante poi vedere gente che trotterella in campo.
Rabiot, per citarne uno, già dall'inizio della partita pareva che avesse appena corso una maratona.

È l'aspetto che mi ha più colpito, in negativo, della partita di ieri, cioè la poca cattiveria agonistica, non ho visto una reazione rabbiosa dopo il gol del Benevento per andare a vincere la partita. Il secondo tempo doveva essere un assalto costante alla loro area, invece, appunto, ho visto troppa gente trotterellare e giocare a ritmi bassi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, badboy ha scritto:

Ci manca un giocatore "ignorante" a centrocampo, cosa intendo per "ignorante"? Un giocatore che a pochi minuti dalla fine, se scappi ti fa saltare la tibia. Un giocatore che non cerca l'uncinetto per giocare. Anche un giocatore alla Bonini per intenderci mica cerco il Vidal che era. Non abbiamo la cattiveria, il furore agonistico, ma non per mancanza di volontà ma per caratteristiche. Ma chi dovrebbe prendere a calci gli avversari? Bernardeschi,  Rabiot, Ramsey o Arthur? Giusto Bentancur, peccato che si capisca 10 minuti prima che sta per darti un calcio. Ma perchè serve chi dia calci? Certo che si!!!

Intanto l'Udinese rifila 3 pere alla Lazio.

Se prendiamo a calci l'avversario però l'arbitro ci lascia in 8 mentre gli avversari possono menare quanto vogliono, specialmente se il tipo di arbitro è Pasqua. Vedo sempre commenti sulla cattiveria agonistica quando si tratta di schiacciare avversari e su quello sono d'accordo, ma sappiamo benissimo che a noi non sono permessi fallacci a ripetizione, anzi, spesso ci ritroviamo con tipo 5 falli fatti e 3 gialli in certi spezzoni di partita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, RSsista ha scritto:

Abbiamo davvero fatto così schifo?

A vedere gli highlights sembra essere stata una partita dominata, finita in pareggio solo a causa delle mozzarelle tirate da Dybala e il goal mangiato di Morata...

Non abbiamo fatto schifo infatti.

 

E' stata una partita contro una squadra messa veramente bene in campo e concentrata (molto più di noi).

Hanno giocato molto bene sulle situazioni e noi invece siamo stati poco attenti e passivi...e per questo ci siam presi il gol.

Per il resto 0 rischi (tranne Tek che ad un certo punto decide di fare Iniesta) e palla sempre nostra.

 

Era la classica partita che la grande squadra vince 1-0

 

Abbiamo fatto veramente tanti cross dalla linea di fondo campo (e sono pericolosissimi)...magari senza quella cattiveria...tutta una serie di situazioni che con più tensione mentale sarebbe stata pericolosa.

 

Manca amalgmama fra i giocatori, esperienza e cattiveria...ma queste solo giocando si possono avere. Per me non siamo messi così male.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mandiamo via Pirlo. Va bene, il popolo reclama la sua testa.

Ripetiamo insieme: il problema è l'allenatore — che per inciso è il motivo per cui abbiamo già mandato via Allegri e Sarri.

Continuiamo nell'illusione collettiva che basta cambiare il frullatore per fare degli ottimi succhi con della frutta marcia/acerba.

 

A casa mia tre indizi (o esoneri) fanno una prova: forse abbiamo una rosa di gente strapagata e senza motivazioni (non tutti, ma ancora troppi)?

Forse lo "stile Juve" è diventato pagare 7 milioni all'anno a Rabiot e Ramsey (non saranno i peggiori, ma per capirci il Napoli ne paga 6 per Koulibaly e la Lazio 4 per Immobile)?

 

Siamo passati dall'essere quelli che scoprivano Vidal e Pogba a zero, e prendevano Tevez a prezzo di saldo (ossatura dei nove consecutivi, per inciso), ad essere l'El Dorado dei mediocri pagati a peso d'oro, illudendoci che dargli uno stipendio faraonico li renda fenomeni.

No, un mediocre pagato 10 milioni rimane un mediocre. E un mediocre pagato 10 milioni viene alla Juve perché viene pagato 10 milioni, non certo per la maglia o per sputare il sangue in campo.

 

Gli unici che in campo sputano il sangue SEMPRE sono De Ligt, Ronaldo e Morata - di cui uno lo fa perché giovane e voglioso di mettersi in mostra, uno perché egocentrico nel senso positivo del termine (sconfitta della Juve = sconfitta personale) e uno perché è genuinamente legato all'ambiente.

Gli altri sono o troppo bolliti o troppo "acerbi". Il problema sono i primi, non tanto i secondi (fin tanto che non vengono strapagati, vedi Chiesa)

 

Ma continuiamo a dirci che il problema è l'allenatore

  • Mi Piace 3
  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.