Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sylar 87

Calcio in lutto: è morto Paolo Rossi

Recommended Posts

1982. my "All Whites" (New Zealand) at the World Cup in Spain are beaten out at the first group stage.  When I looked for another team to follow I found the "Azzurri". and while my hero from this will always remain Dino Zoff, I can not forget the wonderful goals and movements of Paolo Rossi.  My journey to follow Juventus began here, I feel with this news some piece of my childhood dies too.

 

Thank-you for so many great memories dear Paolo.

  • Mi Piace 5
  • Grazie 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ho appreso solo ora

non ci posso credere

avevo 14 anni nell'82, ricordo tutto di quel mondiale in spagna 

i 3 gol che fece al brasile, mamma mia che brividi, sembra ieri

non so che dire

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Ecuador ha scritto:

Rip Pablito. Piccola polemica: ovunque foto di Paolo Rossi esclusivamente con la maglia della nazionale italiana. Mentre quando è morto Maradona sembrava avesse giocato solo con in Napoli. Perché?

Perche certe carogne lo sono per sempre e in ogni momento,se ti leggi il mio post precedente vedrai la carognata ha fatto la gazzetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono nato proprio nel 1982, qualche mese dopo il mondiale, quindi non ho mai vissuto il Paolo Rossi calciatore. Ma essendo nato quell'anno, fin da piccolissimo mio padre (all'epoca il calcio lo seguiva pochissimo ma per lui la nazionale era sacra) mi ha parlato sempre di quell'estate e del mito di Paolo Rossi, ogni volta che tirava fuori l'argomento calcio parlava di lui e di quell'impresa.

E' un po' quindi come se l'avessi vissuto anch'io. Crescendo poi ho cominciato a tifare juve e per altri motivi, ma il primissimo impatto con l'argomento calcio e la magia che può suscitare l'ho avuto con i racconti (onnipresenti) di quel mondiale e di Paolo Rossi. 

 

R. I. P.   Paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Apollo Crack ha scritto:

L'ho appreso solo ora

non ci posso credere

avevo 14 anni nell'82, ricordo tutto di quel mondiale in spagna 

i 3 gol che fece al brasile, mamma mia che brividi, sembra ieri

non so che dire

 

 

Io di anni ne avevo 13 

un ricordo di un mondiale è una estate meravigliosa vissuta negli anni più belli della vita

la partita con il Brasile dei fenomeni

Grazie pablito per le emozioni che mi hai regalato 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Hoolk ha scritto:

5' 25' 74'

Io e mio padre impazzimmo per un paio di giorni. Che spettacolo vedere un uomo, fisicamente come chiunque altro, spazzare via il Brasile, l'Argentina, La Polonia ( allora era uno squadrone ). Io avevo 26 anni, mio padre 48, abitavo a Roma, uscimmo in macchina per festeggiare, un bandierone tenuto da mio padre che teneva fuori dal finestrino e, nel chiudere la portiera si schiaccio' il braccio con la stessa. Preoccupato, chiesi se si fosse fatto male. Mi rispose che era il più bel dolore della sua vita. Andammo in centro e fusi il clacson della macchina. Festeggiammo sino alle 6 di mattina. In macchina c'era anche mia moglie e mia madre, tutti juventini. Quando penso a Pablito mi vengono in mente   tutte queste cose. Sto provando un dolore indescrivibile. Ora che anche mio padre e mia madre sono lassù, mi piace pensare che possano conoscerlo, assieme a Gaetano, Omar, Bearzot, Pertini per il quale tutti tifavano come la nazionale campione del mondo 82. Pallone d'oro, come lo erano i suoi piedi.   

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Miseria ladra che tristezza!! Un mito, un mito gentile e garbato della mia adolescenza e gioventù. Ricordo tutto il mercato di quell'estate per farlo arrivare alla Juve e lo scoramento per l'attesa di un anno prima di vederlo con la nostra maglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un abbraccio alla famiglia. Persona semplice, umile, educata, mai una parola sopra le righe. Prima che campione in campo è stato un esempio di vita. E non ci sarà sicuramente bisogno di intitolargli nessun monumento per ricordarlo e portarlo nel cuore. Ciao Paolo, RIP

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era l'eroe di mio zio...me ne parlava sempre dato che io ero troppo piccolo per averlo vissuto come giocatore...

Quando lo vedevo ospite in studio, era sempre un piacere sentirlo...dispiace molto. Grande Juventino.

 

Ciao Paolo, grazie per averci fatto vincere ed essere entrato nella storia con questa maglia, te ne siamo tutti eternamente grati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolo è stato l'unico calciatore che per un breve periodo di tempo mi ha fatto amare la nazionale, nel 1982 avevo 12 anni.

Ma Paolo è stato soprattutto il Paolo di "Rossi, Platini, Boniek" che mi hanno fatto innamorare della Juve.

Riposa in pace campione a fianco del tuo capitano Scirea.

 

f248a629e813c6a829c8fb93b8eefe95.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si fece conoscere al mondo in Argentina '78, il mio primo mondiale, da allora li ho visti tutti.

Per me quello dell'82 è stato il migliore, tanti fuoriclasse, livello tecnico eccelso, ma anche teso e drammatico oltre ogni dire.

E Pablito è stato l'eroe e il simbolo di quell'evento

Tristezza enorme

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.