Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

giusardegna

Cosa dovrebbe cambiare Pirlo per far esprimere al meglio la squadra?

Recommended Posts

2 minuti fa, stirner ha scritto:

4) Perchè le mezze ali che abbiamo  giocano a piede invertito, non tirando praticamente mai?

Ma che senso ha mettere in difficoltà giocatori già non eccelsi mettendoli contro la linea di fondo con il piede sbagliato ? Uno conto è giocatori che rientrando tirino delle sassate micidiali ma noi parliamo di Rabiot e Ramsey.

 

posso capire l'esterno a piede invertito ... ma le mezzeali non si vedono quasi mai a piede invertito.

E ieri Rabiot su Barella avrebbe avuto molto + senso, avendo dalla sua la predominanza fisica.

 

Misteri del calcio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ANDARSENE

è possibile che non ha ancora capito che l'unica soluzione a centrocampo è Arthur Mckennie?

Rabiot è scarso e Bentancour pure......non sono da juve.....................esterno ieri giocava Frabotta che doveva marcare Hakimi ma vi rendete conto o cosa.......

per chiudere a me sta bene tutto ma non una squadra senza palle come quella di ieri sera............

Adesso, nicolascage ha scritto:

posso capire l'esterno a piede invertito ... ma le mezzeali non si vedono quasi mai a piede invertito.

E ieri Rabiot su Barella avrebbe avuto molto + senso, avendo dalla sua la predominanza fisica.

 

Misteri del calcio.

Rabiot è scarso.....lo volete capire o no

Share this post


Link to post
Share on other sites

I problemi della Juve non sono risolvibili con qualche semplice accorgimento tecnico tattico, a maggior ragione se sei un allenatore nato ieri. 

 

Col centrocampo attuale non si può fare il gioco che vuol fare Pirlo. E' un reparto che andrebbe completamente stravolto, perchè pieno di giocatori da serie B come Rabiot e Bentancur o che non reggono più certi ritmi come Ramsey. L'unico buono è l'americano.

 

Quindi bisognerebbe intervenire pesantemente sul mercato anche a reperire alternative in determinati ruoli come l'attacco o la fascia sinistra, ma è un lavoro da mercato estivo e ora il tempo già era poco (roba che almeno un acquisto doveva essere fatto in tempo per la partita col Milan) poi qualcuno ha l'ha passato a fare il galletto ai microfoni parlando di rosa competitiva e a pensare a giovani non da Juve come Rovella e Scamacca che faranno la fine di Pellegrini che non sappiamo a chi sbolognare in prestito...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pirlo lo vedo molto passivo come allenatore e non ci ha capito una cippa. La più grande lacuna sta in mezzo al campo e ci portiamo dietro 2 cadaveri come Rabiot e Ramsey dall'anno scorso e l'eterna incompiuta Bentacur e non è possibile che l'americano sia il nostro miglior centrocampista. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

                    Szczęsny

 

Danilo  De Ligt  Demiral  Sandro

 

                    Rabiot 

        Arthur              McKennie

 

    Chiesa     Morata     Ronaldo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Yagami ha scritto:

                    Szczęsny

 

Danilo  De Ligt  Demiral  Sandro

 

                    Rabiot 

        Arthur              McKennie

 

    Chiesa     Morata     Ronaldo

qualsiasi formazione con in campo Rabiot non ha senso di esistere

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, jurgen kohler ha scritto:

No. Rabiot e Arthur vanno ceduti. Ma vanno ceduti per un centrocampista fortissimo. Il quinto può essere anche un giovane. Bentancur è un ottimo centrocampista, probabilmente il migliore che abbiamo. McKennie sta crescendo bene e Ramsey in squadra può essere utile. Ci manca il campione e un altro giovane da lanciare.

 

Ad ogni modo ieri abbiamo perso la partita tatticamente, non per le prestazioni singole (certo Danilo fa venire il sangue agli occhi... .doh )

Chi è per te il centrocampista fortissimo?

Intendo dire, chi prenderesti alla Juve oggi per metterlo titolare fisso da subito?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, x_concorde said:

Chiellini ha giocato mezza carriera da terzino, in emergenza come ieri sarebbe stata la soluzione più logica.

Lo so, ma non negli ultimi anni e non nelle condizioni in cui sta (oppure quando c'e' da marcare Lukaku che e' l'unico che lo puo' tenere). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per come la vedo io, Pirlo ha due strade davanti a se:

 

1) Perseguire nelle sue idee. Questo significa, in primis, che gli 11 che scenderanno in campo devono seguire la sua idea di calcio, anche a costo di scelte impopolari o non comode in ottiche spogliatoio. Vuoi stare con la difesa alta? Bonucci deve stare fisso in panchina. Vuoi giocare con i tornanti? Continui a mettere Frabotta su quella zona, lanciando però, nel post-partita, frecciatine al ds sul fatto che, se manca Alex Sandro, sei costretto a giocare con un tizio che l'anno scorso faceva panchina al Pordenone in serie C e così via. 

 

2) Fare di necessità virtù. Ciò comporterebbe un passo indietro rispetto ad idee di calcio difficilmente attuabili con le risorse a disposizione, sia di squadra che di curriculum personale. Questo vuol dire cambiare modulo e atteggiamento in base all'avversario e alle assenze e prendere contromisure rispetto a chi ti trovi davanti, impostando piani tattici alternativi. Tuttavia, queste qualità, attualmente, non le vedo assolutamente in lui , anche perché qualche annetto di esperienza per acquisire queste capacità ci vuole ( e non è manco detto che le acquisirà in futuro, basti vedere Sarri o lo stesso Conte). 

 

 

Purtroppo, credo che si continuerà su questa via di mezzo che non fa bene a nessuno. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, nicolascage ha scritto:

posso capire l'esterno a piede invertito ... ma le mezzeali non si vedono quasi mai a piede invertito.

E ieri Rabiot su Barella avrebbe avuto molto + senso, avendo dalla sua la predominanza fisica.

 

Misteri del calcio.

Infatti lo abbiamo visto come gli sia rimbalzato a dosso e poi ha pure rinunciato a rincorrerlo.

Sono uno di quelli che pensa che Rabiot abbia potenzialità enormi, ma se deve giocare da ballerina è meglio che queste partite le guardi dalla panchina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deve dimettersi. E' stato un grande calciatore ma di calcio non ci capisce un casso. Ma proprio zero. Se la scrivessi io un tesina per Coverciano sembrerei Rinus Michels a confronto. Perfino da un punto di vista teorico è banale. Bravissimo ragazzo, calciatore meraviglioso ecc ma il mestiere di allenatore non fa per lui. Acerbo, immaturo, impreparato, disinformato, talebano il giusto per continuare a sbagliare. Ma c' è un colpevole più grande; IL DELEGANTE Andrea Agnelli che continua a tenersi stretto Paratici e che ha affidato la Juventus a uno che non potrebbe fare nemmeno il secondo di Pecchia.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, jurgen kohler ha scritto:

E allora inutile che alludi se non hai argomenti. Cosa vuoi palleggiare contro uno che ti schiera 5 difensori e 3 centrocampisti bravi a difendere? Non è che queste partite le vinci con 10 Messi ahah 

 

Quello che non devi mai fare è sbilanciarti e farli ripartire. Quante ripartenze ha fatto l’Inter? Almeno una decina, forse più. Questo dovevamo fare, non palleggiare. Tanto non arrivi a tirare in porta, non abbiamo avuto un solo tiro pulito (forse solo Rabiot) in tutta la partita. Ma che vuoi palleggiare? È un suicidio giocare così contro un difensivista come Conte.

C'era qualcuno che diceva che è inutile andare a 100 all'ora se di fronte hai un muro, devi vedere come puoi fare a scavalcare il muro, ed era allegri. Di fatti ieri abbiamo lanciato lungo 2 volte, e per 2 volte non ci usciva qualcosa di buono. 

Io penso che un allenatore che si ostina a fare ciò che ha in testa quando palesemente le circostanze non te lo concedono, non è un allenatore ma solo un bravo tattico che può far bene solo se le circostanze vanno tutte a favore. Persino sarri lo scorso anno, ha dovuto snaturare se stesso e cambiare modo di giocare per poter vincere. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Minor threat ha scritto:

Questo è vero. Però siamo a fine girone di andata, e qualcosa di più definito sarebbe lecito aspettarselo. Anche in una annata particolare come questa. Un gol come il secondo di ieri non è ammissibile... 

C'è chi considera Pirlo un unto dal signore ed un indegno debuttante su una panchina così importate, fuor di dubbio che errori ne abbia fatti, ma vedo anche una sfiga senza precedenti nella indisponibilità dei giocatori, una tempistica luciferina che di volta in volta ci fa perdere giocatori nel momento in cui si poteva consolidare un gruppo, programmare un turnover e portare la squadra a regime nella sua globalità ... la partita di ieri è semplicemente l'apice nefasto di questo momento disgraziato. 

 

... sto ancora aspettando che dal lato sinistro dello schermo sbuchi Tek a spazzare .ghgh

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con tutta la stima, il rispetto e la fiducia, quasi tutto:

Modulo, interpreti e mentalità oppure squadra mentre appunto il talento ci stà tutto.

Sei tu, bravo allenatore, che trovi lo schema adatto ai tuoi calciatori, non viceversa

e questa rosa è adatta prima di tutto al 4-2-3-1, poi al 4-3-3 e poi a tutto il resto...

E per favore chi è più forte và in campo e non prima i vecchi, gli amici, gli strapagati!

Bonucci, Rabiot, Ramsey, Frabotta, Bernardeschi sono riserve o emergenze, non titolari;

non mancano buone ali per fare il 4-2-3-1: Chiesa, Cuadrado, Kulusevski, 3 validi per 1 posto...

e in difesa Danilo, De Ligt, Demiral e Sandro e soltanto poi Chiellini, Bonucci e Frabotta in quest'ordine

e in attacco c'è l'imbarazzo della scelta per l'ala destra ed anche dietro Morata con Dybala e Kulusevski;

ditemi quello che volete ma nessuno mi toglie l'idea che deve essere Pirlo a dover adattare il modulo alla rosa

e non la rosa al modulo; liquido, elastico, variabile quanto vuoi ma o ci sono risultati o puoi, devi, cambiare strategia. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, SimoJuventinoDoc ha scritto:

Io sinceramente a volte certe fissazioni degli allenatori non le capisco. Ma Rabiot quanto schifo deve ancora fare per essere considerato l'ultimo nelle gerarchie?

Boh, Pirlo sembra schifare Arthur solo perché a volte rallenta un po' il gioco mentre Rabiot che non ne azzecca una da 2 mesi lo considera un titolare. Boh

Soltanto una fissa di Pirlo...forse giochiamo più veloci quando manca?...nemmeno per sogno..anzi peggio perchè in mancanza di Arthur l'azione parte da Bonucci,il quale prima di far rotolare la palla  lentamente verso il compagno Chiellini faccio persino in tempo ad andare a bermi un caffè.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, jurgen kohler ha scritto:

Si può provare a cambiare assetto tattico contro una squadra che gioca con 5 difensori puri e 3 centrocampisti bravi in interdizione. Con Arthur ci facevi il brodo ieri. Bisognava solo essere più attenti a livello difensivo. Mi sta bene anche i duelli individuali, ma Danilo li a che serve? Questa ossessione per i palleggi, i palleggi, i palleggi, poi prendi due gol da polli e non tiri mai in porta.

 

A cosa servono tutti questi palleggi? 

Guarda io ti dò ragione: Arthur non avrebbe cambiato le cose, ma un conto è avere Arthur e McKennie, un altro è avere Bentancur e Rabiot... 

Non sto dicendo che Arthur sia forte, ma che  i secondi che ho citato sono scarsi... 
L'attenzione a livello difensivo la dovevi ottenere grazie ai centrocampisti: Chiellini e Bonucci ieri hanno dovuto subire gli attacchi perché con due passaggi l'Inter arrivava in area di rigore. Non abbiamo fatto filtro una volta. 

 

Sono curioso di sapere tu che soluzione proporresti, come metteresti il centrocampo? Io farei: Benta Arthur McKennie, altro non si può fare quest'anno... 

1 ora fa, Street Spirit ha scritto:

Arthur è l'unico che dovrebbe sempre giocare, non scherziamo. Avessimo pirlo, pogba, vidal e pure marchisio sarebbe diverso. Potrebbe portare le borracce magari.

Poi se è cagionevole è un altro discorso. Ma non vedo come possa essere peggiore di Rabiot e di Bentancur (ad eccezione della partita mensile dove fa il fenomeno)

 

Sì sono d'accordo, quello che dico io è che tra tutti è il meno peggio (tolgo McKennie che è un buon giocatore).

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Er Samurai ha scritto:

Verissima la tua ultima frase.

 

Pirlo è cervellotico nel far giocare i giocatori a fasce invertite. Cuadrado all'inizio della stagione l'ha messo a sinistra contro la Roma e ha fatto pure entrare Douglas Costa mettendolo a destra e lasciando Juan a sinistra...

Si è intestardito come ieri dove ha messo Ramsey mezzala sinistra e Rabiot a destra e non li ha invertiti in corso d'opera, non si sa il perché...

Questa cosa è allucinante... Ramsey prima di quest'anno a sinistra ha giocato 5 volte in carriera, Pirlo proprio continua a proporlo in quella posizione con una testardaggine deleteria.

Bravo e tutto questo sta creando smarrimento, forse non ha capito che a piede invertito ci possono giocare solo i Robben, i Dybala non certo Rabiot Ramsey Cuadrado Chiesa, diventano macchinosi insicuri prevedibili, li auto limita, da un tocco al pallone si arriva a 4 o 5, il gioco si ferma. Se poi addirittura arrivi a lasciare un debuttante come Frabotta aiutato da nessuno perché Ramsey non fa fase difensiva poiché lento e inadatto  contro Hakimi e Barella lo bruci lo mandi al massacro. Adesso per orgoglio non farà mai un 352 o un 433 classico perchè si rovinerebbe la faccia dimostrando di aver sbagliato tutto. Ora arriva il Napoli e anche in forma,  o la squadra recupera i big che metteranno equilibrio o sarà un'imbarcara colossale perchè Pirlo non sa minimamente prendere le contromisure tattiche necessarie. Speriamo bene...Ma è un pò poco aggrapparsi alla speranza e ai singoli. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In mezzo, Arthur davanti alla difesa con a fianco Benta e Mc a cacciare palloni.

Si gioca 20 metri più indietro e si riparte in contropiede, visto che quest'anno il materiale umano per farlo ce l'abbiamo.

Possesso palla questa squadra non potrà mai farlo

Ieri sera mi sono venute in mente le squadre di Del Neri e Maifredi.

Speriamo il finale sia un filo meglio

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Street Spirit ha scritto:

Perché non è la prima partita dove vediamo cose piuttosto imbarazzanti a livello tattico, soprattutto in fase difensiva.

Se a questo aggiungiamo la totale nullità in fase offensiva direi che qualche brutto pensiero sia lecito (e ieri non c'era neppure la scusa della partita presa sotto gamba...)

Ribadisco, che fino alla fine io guardo le singole partite, le contingenze sono tali e tante che non si può certo adesso tirare le somme per l'intera stagione ... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, black&whitetiger ha scritto:

Suo gioco? Ma perché ne ha uno? C’è un’improvvisazione e un’anarchia in campo che manco nel Brasile del 2014, se c’era Lippi penso che la sagoma di Rabiot l’avrebbero poi trovata stampata sulla parete dello spogliatoio. .ghgh

Il suo "gioco" lo abbiamo visto ieri sul secondo gol. Gente messa in campo a caso, dovrebbe fare meno il fenomeno. Quello intendevo .ok

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.