Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Porto - Juventus 2-1, commenti post partita

Recommended Posts

1 minuto fa, LibeLibeccio ha scritto:

Hanno tutti le palle, tranne quelli della Juventus.

Dio bo', li scegliamo col lanternino.

 

Ad aver paura di Reca e Messias, Letizia e Improta, Rrahamani e Maksimovic....

Quando si parla di questione mentali è sempre difficile dare delle spiegazioni, non è questione di avere paura di Reca o chi per lui nasce una sorta di paura di giocare

e quando la tensione sale sopra certi livelli qualsiasi errore è possibile.

Queste sono dinamiche che nascono a tutti i livelli in ambito sportivo e non ed è molto difficile uscirne fuori

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, superdrake ha scritto:

E tra gli addormentati va messo anche tek eh...tra lui e Buffon ci sono 10 categorie di differenza 

Si anche se la colpa più grande è sicuramente di Betancur

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Romu ha scritto:

Cuadrado è stato ormai considerato terzino, se consideri Cuadrado un esterno offensivo dovevi spendere per un terzino comunque, già ne abbiamo solo 3.

Ma questo è il primo errore di valutazione.

lo metti terzino e fa anche l’ala destra.

proprio la logica è sbagliata: un giocatore deve fare il suo ruolo e basta.

se Cuadrado lo imposti terzino allora il terzino deve fare, non che la manovra dopo il giro palla prevede che lui sulla trequarti crea superiorità numerica

Share this post


Link to post
Share on other sites

A inizio anno eravamo un cantiere aperto. La squadra non aveva alcun equilibrio ma aveva di buono che si giocava in verticale

Oggi "giochiamo" in maniera molto conservativa ma allo stesso tempo facciamo sempre gli stessi errori (giropalla in uscita + contropiede)

In aggiunta si è tornati a giocare in orizzontale

Sorvola su vezzi fini a sé stessi come il terzino che entra in mezzo al campo a prendere palla 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Robby2261 ha scritto:

Scusa, Ronaldo, Messi, senza andare troppo indietro sono per definizione uomini squadra perchè sono talmente sopra la media che il solo fatto di giocarci assieme dovrebbe darti quegli stimoli, quella determinazione che magari in altre circostanze non ti vengono. Ronaldo ogni volta che riceve palla porta via 2/3 uomini perchè è costantemente raddoppiato e/o triplicato questo è un fattore estremamente importante e positivo se sfruttato bene. Ronaldo ha bisogno per caratteristiche di avere un punto di riferimento in mezzo all'area, che non  può mai essere Kulusesky al netto del fatto che a me non convince. L'egoismo di CR7 è una sua peculiarità, lo è stata in passato per Pelè, Crujff, Maradona, ogni grande attaccante è egoista lo è stato Inzaghi che non è certo paragonabile ai 3 citati prima. Ronaldo lo abbiamo visto lottare in difesa, lo troviamo in area nei corner avversari. Il dramma purtroppo è che metà squadra non ha la mentalità vincente, sono più attenti a specchiarsi in loro stessi che a sacrificarsi.  

Avere un punto di riferimento in mezzo all'area: giusto. L'unico che abbiamo è Morata che però è fuori. Kulusevski è esterno non è punta, però l'ha dovuto per forza adattare la.

Tu guarda Chiesa che personalità che sta mettendo. Se tutti facessero come lui saremmo in un altra soluzione

Share this post


Link to post
Share on other sites

A inizio anno eravamo un cantiere aperto. La squadra non aveva alcun equilibrio ma aveva di buono che si giocava in verticale

Oggi "giochiamo" in maniera molto conservativa ma allo stesso tempo facciamo sempre gli stessi errori (giropalla in uscita + contropiede)

In aggiunta si è tornati a giocare in orizzontale

Sorvola su vezzi fini a sé stessi come il terzino che entra in mezzo al campo a prendere palla 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 18/2/2021 Alle 10:56, Alex De Large ha scritto:

esoneratelo prima che sia troppo tardi...

stanno scherzando con il fuoco

questa squadra rischia seriamente di non

arrivare tra le prime quattro

.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo anche dire una cosa su scesni, visto che è un altro che è difeso a spada tratta, spesso anche dai MOD.

 

SCESNI è un portiere MEDIOCRE. E' lento, non sa giocare con i piedi, ma soprattutto non è agile, PER NULLA.

 

Poi non para mai i rigori.

 

Marco Storari era piu' forte, e lo posso garantire.

 

Ora i kompetenti sono liberi di insultarmi ed inserire faccine divertite.

 

Immagino le partite che hanno gicoato loro ahah

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, AresTest ha scritto:

Quando si parla di questione mentali è sempre difficile dare delle spiegazioni, non è questione di avere paura di Reca o chi per lui nasce una sorta di paura di giocare

e quando la tensione sale sopra certi livelli qualsiasi errore è possibile.

Queste sono dinamiche che nascono a tutti i livelli in ambito sportivo e non ed è molto difficile uscirne fuori

Non condivido manco una virgola e penso che i problemi siano più tecnico/tattici che mentali.

Opinioni.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Robby2261 ha scritto:

E' cambiato che in fase di impostazione è stato un disastro totale......ecco cosa è cambiato. Perchè la mancanza in simultanea di Arthur e Bonny provoca il buoi assoluto, allora quando non si riusciva a verticalizzare quasi sempre si sono tentali i lanci (Chiello) tutti fuori dal campo, ecco cosa è cambiato 8.000 passaggi in orizzontale io a te, tu a me, io a lui, lui a te e intanto erano passato 5 minuti. 

Qui ti quoto alla grande. Imbarazzante vedere Chiellini che imposta, quasi illegale 

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, robertotn ha scritto:

Con amarezza ti dico che hai ragione.....con una stagione così fitta di impegni io avrei voluto avere tutti e quattro a disposizione ovviamente,  ma così non sarà

Mi chiedo dove si possa andare se non a sbattere con coperta corta dietro, in  mezzo ed anche davanti visto il "non pervenuto" di Paolino per mezza stagione ed oltre....

 

Come scritto ieri sera nel corso del mitico LIVE  ormai  per molti di noi è rassegnazione. 

Ho provato a crederci nelle settimane scorse, mi sono imposto di crederci, che ci potesse essere un svolta, ma ora sono sfiduciato ed abbattuto, consapevole che molti interpreti in campo e fuori dal campo sono davvero inadeguati. Ed a ciò si aggiunge pure un'infermeria sempre troppo piena.  Sarà una stagione di alti e bassi, così come lo è stata fino ad ora, magari qualche soddisfazione potremo anche togliercela ma non credo davvero si potrà ambire a grandi traguardi.

 

Era nell'aria da tempo ma mi sembra di poter dire che davvero il nostro meraviglioso ciclo si chiuderà  in questo complicato 2021. Checche  se ne dica nella storia  del calcio i cicli virtuosi prima o poi sono destinati a concludersi. Ora tocca a noi (ma non solo a noi vero Barca?), facciamocene una ragione senza mai scordare quanto abbiamo goduto noi in questi nove anni e quanto hanno rosicato gli altri.

 

E non si pensi sarà breve, ci vorrà qualche anno per ricostruire e non sarà facile vista l'attuale congiuntura economica e bilanci  che saranno per tutti molto "tirati".

Mi piacerebbe solo che passata la giustificata rabbia di queste ore si tornasse comunque  a tifare la nostra meravigliosa maglia alla faccia di tutti gli odiatori  che pascolano spesso anche qui nel JF.

 

buona giornata

 

Grazie, commento perfetto, quasi commovente, per me tifoso da una vita (i primi sussulti risalgono a Stacchini, Stivanello e Nicole’, per citare i meno famosi..).

Senza polemica , ma per onestà (e poi si dice che il vero “amore” non può essere acritico..), lasciami dire che una “rifondazione” va fatta con altra dirigenza ai posti di comando, con altro approccio, altrimenti continueremo a rigirarci su noi stessi senza un vero e proprio “colpo di reni “ che ci faccia veramente ripartire...

Sereno giovedì....

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pirlo inadeguato, ma è solo la punta di un gigantesco iceberg che si è creato da alcuni anni a causa di una serie di errori a livello dirigenziale e organizzativo, cosa estremamente grave per una società come la Juve, abbiamo letteralmente dilapidato un notevole gap che avevamo creato dal 2011 in poi, un vero peccato mortale, temo purtroppo che per ripartire ci vorrà tempo e per farlo penso si dovrà cambiare direzione e mentalità, soprattutto in prospettiva europea.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, AresTest ha scritto:

Quando si parla di questione mentali è sempre difficile dare delle spiegazioni, non è questione di avere paura di Reca o chi per lui nasce una sorta di paura di giocare

e quando la tensione sale sopra certi livelli qualsiasi errore è possibile.

Queste sono dinamiche che nascono a tutti i livelli in ambito sportivo e non ed è molto difficile uscirne fuori

Ma è logico che hanno paura di giocare, sono i primi a sapere di essere pippe in una squadra mal amalgamata.

Se ne esce fuori razionalizzando le cose ma la dirigenza prende decisioni fuori da ogni razionalità.

in questo periodo già doveva essere al lavoro il nuovo ds invece si aspetta non si sa cosa per poi cadere dal pero e confermare paratici.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, giglioeugenio ha scritto:

Ecco, è questo il concetto, Ronaldo gioca per se stesso. Non si mette a disposizione della squadra.

Ora mi dirai: chiedo troppo. Ma maremma maiala, questo guadagna 2,5 milioni al mese

Secondo me Ronaldo in alcune partite di quest'anno si è messo più a disposizione della squadra.Le 2 gare con Roma e Inter mi avevano fatto sperare in una svolta della squadra ma ora è evidente che manca a tutti i livelli quella maturità che può permettere di tenere a lungo alta la tensione.

Se tu entri in campo a Napoli come ci sei entrato e riesci a prendere 2 goal come li abbiamo presi noi ieri sera (per giunta al primo minuto dei tempi...penso sia un record mondiale) vuol dire che ti manca tanto anche a livello di serietà e coscienza professionale.Sentire poi che l'allenatore va in tv come un disco rotto a dire che giochiamo ogni 3 giorni fotografa ancor meglio la situazione...come se gli altri giocassero una volta al mese 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Mark92 ha scritto:

mamma mia ..... non riesco nemmeno a parlare di juve.

 

La cosa che mi fa riflettere è che non  ho sofferto. Devo essere sincero credo molto sia legato anche alla situazione covid, oggettivamente fatico a considerare quello che guardo come "calcio" per cui ci sto meno male rispetto al solito, pero' .... boh .... proprio zero, quasi indifferente allo scempio di ieri.

Da un lato è una cosa bella perchè comunque stanotte ho dormito ugualmente senza alcun problema ... dall'altro mi rendo conto che è sparita per sempre una della juventus piu' belle della storia della juventus

 

A me dispiace per chi ne ha fatto una crociata pero' io ormai ogni anno a febbraio mi arrotolo nel piumone e mi sparo ore e ore delle vecchie juventus di allegri .....

https://www.youtube.com/watch?v=MsECzR7UD_c

Riguardo queste partite e ripenso ad un periodo fantastico della mia vita, iniziavo l'università, ero un bel ragazzo, avevo ancora i capelli, avevo meno panza e la juve mi regalava certe serate che non potro' MAI dimenticare..... MAI ....

Mi sembra ieri, eppure da quel periodo è passato un sacco di tempo, ho preso 2 lauree e ho iniziato a lavorare. Boh non lo so c'era un'aria frizzantina in quelle serate champions, c'era un brivido differente, ripeto sicuramente sarà anche colpa del covid che smorsa molto del fascino di queste gare, pero' boh, non riesco a soffrire per questa juve, riesco solo a provare nostalgia per quel nostro periodo magico.

 

eh niente questo .... ricordatevi sempre che, il secondo migliore allenatore della storia della jvuentus è stato mandato via proprio per il suo punto di forza, cioè proprio perchè si pensava che si dovesse fare di piu' in europa .... cioè capito ? il tecnico che, dopo lippi, c'ha fatto raggiungere le maggiori vette europee s'è visto accusato, da adani e altri cerebrolesi, di essere la causa di non si sa quale scarso rendimento europeo ....

 

eh va bene .... poi c'è lò realtà

 

quella era la juve dell'incapace ..... questa è la juve con la mentalità per dominare in europa

 

Questo sempre per il gusto di ribadire come stanno le cose eh .... perchè poi se no mi tocca sentire che "noi in europa siamo questi"

NO !!!! NO !!!! MOMENTO !!!! noi in europa fino a 4-5 anni fa ci facevamo le finali di champions ..... eh dai su fate i bravi per cortesia 😂

il mio motto è "distinguere per non confondere" .... una champions conclusa in finale non è come una champions conclusa agli ottavi contro lione o porto (vediamo come finirà)....fate come volete lasciatemi pero' il diritto , la sera, di arrotolarmi nel piumone e piangere rivedendo le gare europee del fantino .... almeno questo diritto lasciatemelo, e , ripeto, quando e se torneremo in finale di champions , fatemi un fischio.

 

Non farti del male, non c'è la parvenza di una società, squadra e allenatore costruiti per funzionare assieme come quella di quegli anni.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Dybaldo7 ha scritto:

Avere un punto di riferimento in mezzo all'area: giusto. L'unico che abbiamo è Morata che però è fuori. Kulusevski è esterno non è punta, però l'ha dovuto per forza adattare la.

Tu guarda Chiesa che personalità che sta mettendo. Se tutti facessero come lui saremmo in un altra soluzione

Ieri per me chiesa ha giocato meno peggio degli altri ma è appunto stato negativo anche lui

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Robby2261 ha scritto:

E' cambiato che in fase di impostazione è stato un disastro totale......ecco cosa è cambiato. Perchè la mancanza in simultanea di Arthur e Bonny provoca il buoi assoluto, allora quando non si riusciva a verticalizzare quasi sempre si sono tentali i lanci (Chiello) tutti fuori dal campo, ecco cosa è cambiato 8.000 passaggi in orizzontale io a te, tu a me, io a lui, lui a te e intanto erano passato 5 minuti. 

quando si fanno questi passaggi poi si fermano, non corrono, sembra che abbiano fatto il compitino. Chiesa a volte scattava per niente perchè tanto non la danno in avanti. Mckennie tra un paio di mesi sarà un ricordo appassito e sarà come sandro a suon di palle indietro.

 

La cosa più assurda è che Pirlo (come un pò sarri) sembra un condannato a morte che non reagisce. Spera nella dea bendata che dia una svolta alla stagione (a sentire lui c'è già stata 4  volte!),la svolta la dai in testa come quella juve che partì in rimonta dopo il derby e in campo come quella del modulo 4231.

Non la dai con gente che non entra in campo col napoli e 4 giorni dopo nemmeno col porto

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, LibeLibeccio ha scritto:

Come detto, se la squadra sa cosa deve fare in tutti i frangenti, puoi sviluppare il concetto con meno qualità, ma devi comunque dare prova che tale concetto ci sia.

E' evidente invece che manchi proprio la base.

 

Siamo passati da una costruzione a tre da dietro, con i due mediani quasi in linea ed i sottopunta a doversi smarcare tra le linee ad una salida lavolpiana nuda e cruda, che da un decennio non fa praticamente più nessuno.

 

Confusione e totale inesperienza.

Questo è.

Come ho scritto prima per me questa squadra ha le caratteristiche per un 4-2-4. Devi sfruttare i contropiedi con Kulu (deve riacquistare la fiducia, oggi è un giocatore lontano da quello che era a Parma) e Chiesa che sono veloci. I due centrocampisti servono a recuperare palla e impostare (Arthur) e a far ripartire la manovra (Rabiot è il più adatto fra quelli che abbiamo). E i due attaccanti davanti veloci a realizzare (e Dybala e Ronaldo lo sono). Ma forse sono io che di calcio non ci capisco

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Dybaldo7 ha scritto:

Tu guarda Chiesa che personalità che sta mettendo.

Perfetto mi sono spiegato bene, un Morata non al 100% è comunque meglio di Kulusesky almeno in area.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Mark92 ha scritto:

eh niente questo .... ricordatevi sempre che, il secondo migliore allenatore della storia della jvuentus è stato mandato via proprio per il suo punto di forza, cioè proprio perchè si pensava che si dovesse fare di piu' in europa .... cioè capito ? il tecnico che, dopo lippi, c'ha fatto raggiungere le maggiori vette europee s'è visto accusato, da adani e altri cerebrolesi, di essere la causa di non si sa quale scarso rendimento europeo ....dove per "scarso rendimento europeo" si intende il fatto di fare 2 finali di champions in 5 anni

mi viene da piangere...

non per te ovviamente, hai diecimila volte ragione

mi viene da piangere perchè gente che "dovrebbe mandare il curriculum in sede" queste cose le aveva capite da quel maledetto 18 maggio 2019

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Ora ci sarà chi scriverà che è l'allenatore che deve trasmettere il giusto approccio mentale.

A mio avviso un allenatore può incidere su alcune problematiche, non su tutte, altrimenti sarebbe una sorta di Re Mida.

Se si dice che la Juve degli ultimi due-tre anni non ha le caratteristiche per giocare come certe big europee (circolazione del pallone molto veloce, pressing ossessivo etc.), non è questione di Allegri, Sarri, Pirlo.
Anzi, se chiami Sarri per fargli praticare il suo gioco, ma poi non gli dai né i giocatori che servono per quel tipo di gioco, né il tempo per trasmettere la propria filosofia, hai sbagliato due volte! E lo dice uno, come il sottoscritto, che è un noto ammiratore di Allegri.
E infatti Allegri ci aveva visto lungo, quando disse che alla Juve sarebbe servita una mezza rivoluzione della rosa. La società ha iniziato solo quest'anno, ma ovviamente non puoi fare una rivoluzione in un solo mercato.
L'avessimo fatta fin dall'estate 2019, a questo punto magari si vedevano i primi frutti.

Perfetto, perfetto, perfetto.

 

Non sapete quante parole mi sia preso - non qui su questo forum - per aver fatto notare che le cose non andavano, nè nel 2019 nè nel 2020.

E tutti a rinfacciarmi gli scudetti, facendomi passare fondamentalmente per uno scassaballe.

 

Ma se domani mattina corrono a Silverstone, e Hamilton arriva davanti a Kubica di mezzo secondo, mica scende a festeggiare, ma subito va ai box per cercare di capire come mai di 5 minuti siano rimasti 5 decimi.

Noi invece ci siamo accontentati di banchettare sul gap creato in precedenza, e non ci accorgevamo che poco a poco veniva eroso.

 

Siamo fin troppo fortunati che l'Inter, a meno di un'ulteriore porcata pure peggiore delle ultime, il prossimo anno sarà costretta a un netto ridimensionamento, altrimenti c'era davvero il rischio di sprofondare MOLTO in giù.

Il problema è che dopo ieri sera ho paura per il quarto posto, perchè è palese che non ci siano i presupposti per andare avanti con questo allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sul rigore mi sono fatto l'idea che essendo l'arbitro spagnolo, avrà arbitrato parecchie volte ronaldo in Spagna, probabilmente pensa sia uno che si lascia andare a terra troppo facilmente. 

Penso per quello non lo abbia concesso, ci fosse stato un altro arbitro penso lo avrebbe dato. 

Magari sto arbitro tifa Barca .ghgh

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, actarus ha scritto:

Ma questo è il primo errore di valutazione.

lo metti terzino e fa anche l’ala destra.

proprio la logica è sbagliata: un giocatore deve fare il suo ruolo e basta.

se Cuadrado lo imposti terzino allora il terzino deve fare, non che la manovra dopo il giro palla prevede che lui sulla trequarti crea superiorità numerica

.. a maggior ragione considerando che Cuadrado non è più un giovinetto e non puoi chiedergli di fare tutta la fascia ogni tre giorni.. finisce che si rompe.. ops.. si è già rotto..

 

Cuadrado è un valore aggiunto, deve giocare alto e avere alle spalle un terzino che si sfianchi per lui..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, actarus ha scritto:

Ieri per me chiesa ha giocato meno peggio degli altri ma è appunto stato negativo anche lui

Ieri i migliori sono stati per me Rabiot e Chiesa. Chiesa lotta, suda per la maglia e alla fine di una partita o l'assist o il gol lo porta quasi sempre

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Snow Syfer ha scritto:

non è che non vada bene, ma lo devi fare quando hai gli uomini giusti. Se manca arthur non puoi farlo

Ma non lo deve fare neanche con Arthur. L'azione si imposta fuori dall'area.

Platini, che tra le tante qualita' e' stato anche il miglior regista che abbiamo mai avuto, non ha mai iniziato da li'. Mai. E non si puo' neanche dire che la Juve del Trap giocasse un calcio offensivo. All'epoca giocavamo bassi, ma non cosi' bassi. E' eccessivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.