Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Chemical Brother

La proposta shock di Agnelli: "Divieto di trasferimenti tra club di Champions League"

Recommended Posts

15 minuti fa, Dedo16 ha scritto:

Il fatto di guadagnare milioni, dovrebbe togliere loro la possibilità di decidere riguardo la loro carriera professionale? Proposta folle e insensata, che per fortuna non verrà nemmeno mai ascoltata.

Infatti l’ho detto, per me una boutade.

 

Secondo me stanno cercando di ritrovare un punto di equilibrio tra la situazione di 20 anni fa dove le società decidevano da padroni e ora dove il coltello dalla parte del manico ce l’hanno i giocatori/procuratori 

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Genioweb23 ha scritto:

Se Fanno una regola del genere poi basta che il bosmann di turno la impegni e vada in tribunale.

E come dire ad una azienda che non può comprare.

Non puoi farlo.

Come non puoi tornare indietro ad avere 3 stranieri come succedeva negli anni  90.

Se non ha dietro una società che vuole prenderlo il Bosman di turno non va da nessuna parte, al massimo può chiedere di essere svincolato e restare fermo.

Se tutti rispettano le regole, le regole funzionano; credo che abbiano come riferimento le leghe americane in cui il Commissioner ha poteri amplissimi come garante degli interessi collettivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, _MeneS_ ha scritto:

Se lo metti come vincolo per accedere alla Champions lo puoi fare

Già il Fair play finanziario secondo la stessa logica poteva essere eliminato ma nessuno lo ha fatto quindi...

Non credo possa essere accettato un vincolo alla libera circolazione; se io ho firmato un contratto, ovviamente non posso poi andare dove voglio, ma se io e la società con cui ho il contratto siamo entrambe d'accordo, perché non posso andare in un'altra società?

Il fair play riguarda però la necessità di avere bilanci sani, un po' come qualunque azienda, non la libera circolazione. Inoltre la Corte di Giustizia Europea interviene su richiesta (esattamente come nel caso Borman, fino ad allora nessuno aveva detto bah...) non d'ufficio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, SoloFighters ha scritto:

Fatta la legge scoperto l'inganno.

Nessuno che firmerebbe accordi pluriennali, svincolandosi ogni anno a 0 .

E i club, in questo caso, cosa direbbero?

E chi ti offrirebbe un contratto di un anno?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio avviso, è un'ottima idea, se valutata nel lungo termine.

 

Il problema dei giocatori "poco liberi" è reale, ma una riforma del genere porterà società e giocatori a preferire contratti più brevi, per arrivare a scadenza prima.

E non so nemmeno se contrasti con l'art. 18, in quanto non impedisce la libertà di circolazione dei lavoratori, che sono comunque liberi di trasferirsi, proprio come lo sono oggi, ma essendo legati ad una società, devono rispettare le scelte di questa per i trasferimenti: il caso Milik è lampante

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Tarmako78 ha scritto:

Si ok,ma mi pare una strada parecchio tortuosa per raggiungere lo scopo...

Sicuramente é solo una mezza idea, ma il fatto che in eca se ne sia parlato é un segno che i club vogliono una cosa alternativa al fpf.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Jon Stark ha scritto:

Sicuramente é solo una mezza idea, ma il fatto che in eca se ne sia parlato é un segno che i club vogliono una cosa alternativa al fpf.

Vogliono qualcosa che permetta all’Inter di diventare ancora più forte.

ogni azione di agnelli alla fine ha solo migliorato la situazione dell’Inter e nient’ altro

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Jon Stark ha scritto:

Sicuramente é solo una mezza idea, ma il fatto che in eca se ne sia parlato é un segno che i club vogliono una cosa alternativa al fpf.

Fanno bene,il fpf è una cavolata,sopratutto per come applicato

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ilprofessoredistoria ha scritto:

è una proposta sensata... figlia dei tempi..della crisi economica ma anche di una morale sportiva che va riallineata nei giusti ranghi.... si fa tanto per costruire, programmare, pianificare e organizzare una squadra che possa competere a livello europeo e poi arriva lo sceicco annoiato che compra un giocatore a 200 milioni e gli da 20 milioni di ingaggio l'anno, sovvertendo tutti gli equilibri e soprattutto le aspirazioni di giovani presunti campioni che non vedono l'ora di bruciare le tappe... con i procuratori che ingrassano e ungono i direttori sportivi.. si potrebbe dire che è la legge del mercato... ma neanche poi tanto se tutte le grandi società verano in profondo rosso... ha ragione Agnelli...la proposta è sensata e ponderata... fa da calmiere al mercato e da la possibilità ai giovani validi di emergere...

 

Beh però se l'emiro annoiato ti compra una squadra di seconda fascia fuori dalla CL (come è successo col Manchester City) poi in teoria potrebbe comprarsi i giocatori delle squadre di prima fascia...anche questo andrebbe a "falsare" la programmazione, no?

 

Comunque  il giorno che spariranno anche gli emiri bisognerà festeggiare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, actarus ha scritto:

Vogliono qualcosa che permetta all’Inter di diventare ancora più forte.

ogni azione di agnelli alla fine ha solo migliorato la situazione dell’Inter e nient’ altro

Dice pure di essere amico di zanghete..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe molto interessante come proposta, squadre come la nostra e il Bayern ne uscirebbero rafforzati per me. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, El Pistolero ha scritto:

Ma si limitasse a fare il presidente per la squadra che gli paga lo stipendio invece di partorire sistematicamente * del genere sul calcio globale.

Dopo quest'annata mediocre figlia delle sue geniali intuizioni farebbe meglio a rimanere in silenzio.

La squadra che gli paga lo stipendio. Ma sei serio? La squadra è sua.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Idea furbissima che conterrebbe tantissimo i costi perché toglierebbe ai giocatori dei top club molto potere contrattuale; ridurrebbe la differenza tra ricchi e poveri ( City, PSG e compagnia non potrebbero più fate shopping miliardario togliendo ad altri top team); favorirebbe lo scouting e spingerebbe a tornare ad investire nei propri campionati, comprando giovani di valore da serie minori.

 

Proposta quindi magnifica ma temo assolutamente irrealizzabile, i calciatori e gli agenti si potrebbero con tutte le loro forze.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, shak ha scritto:

Davvero, mi sono anche impegnato, ma non ne capisco il senso di questa proposta

 

 

Il senso ce l'ha, ma ha tanto senso per i club quanto è insensata per i giocatori stessi.

 

 

Questa mossa per i club significherebbe l'impossibilità di creare dream team come fatto o tentato di fare da club come Real, City e Psg.

 

Il "problema" è che è insensata per i giocatori in quanto in caso di voglia di cambiare aria sarebbero costretti ad andare in club di seconda fascia e prendere meno stipendio.

Morale della favola:

 

Ennesima prova che Agnelli è uscito completamente di capoccia.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Mr. V ha scritto:

Mi sembra una misura troppo penalizzante per i calciatori, vorrebbe dire che un grande campione che è in una squadra che va sistematicamente in champions se volesse andare via dovrebbe quasi sicuramente andare in una squadra inferiore. 

C’è anche da dire che oggi i procuratori hanno troppo potere e sempre più spesso le società rischiano di perdere i giocatori a zero. Guarda cosa sta facendo da quattro anni raiola con Donnarumma al Milan. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, aiace ha scritto:

C’è anche da dire che oggi i procuratori hanno troppo potere e sempre più spesso le società rischiano di perdere i giocatori a zero. Guarda cosa sta facendo da quattro anni raiola con Donnarumma al Milan. 

 

 

E la mossa che propone Agnelli paradossalmente peggiorerebbe ancora di più la situazione, visto che avremmo una marea di giocatori che se ne vanno via a zero per poter firmare per chi vogliono .ghgh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, El Pistolero ha scritto:

Ma si limitasse a fare il presidente per la squadra che gli paga lo stipendio invece di partorire sistematicamente * del genere sul calcio globale.

Dopo quest'annata mediocre figlia delle sue geniali intuizioni farebbe meglio a rimanere in silenzio.

Anche certi tifosi dopo dieci anni di successi farebbero bene a tacere e ringraziare invece di sparare *. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.