Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

29 MAGGIO 1985

Gaetano Scirea: O capitano mio capitano... tanti e sentiti Auguri!

Recommended Posts

È sempre stato prima di tutto un grande uomo, poi di conseguenza un grande giocatore. Lo hanno sempre rispettato tutti.

Un privilegio averlo visto giocare, anche dal vivo, sarà per questo che mi scende sempre una lacrima quando leggo il suo nome e rivedo le sue gesta…

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande uomo e grande giocatore, mi dispiace di non aver potuto vivere appieno la sua epoca in campo per ragioni anagrafiche.

Purtroppo invece mi ricordo benissimo i servizi sulla sua morte e le immagini dei funerali a Torino.

Credo che sarebbe diventato una parte importante della società, era una persona seria e intelligente, se ne è andato troppo presto.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gaetano Scirea è stato, secondo me, il più forte libero della storia del calcio. Ha incarnato la vera essenza della Juventinità. Era il nostro capitano e un grande uomo sia dentro che fuori dal campo!!!

Buon compleanno Gaetano!

Per sempre nei nostri cuori!!!

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raccontava Cabrini che ai mondiali dell'82 Scirea e Zoff dormivano in camera assieme, e il resto della Nazionale chiamava quella stanza "la Svizzera", come simbolo di serietà, tranquillità, dedizione al lavoro senza tante chiacchiere. I veri senatori che fanno grande una squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come lo ha definito Boniperti (citando le parole che gli erano state riferite dal presidente dell'Atalanta quando glielo aveva proposto per l'acquisto) un bravo calciatore e un bravo uomo. Assurdo che sia scomparso così giovane.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, bianconero75 said:

Quando si parla del famoso “stile Juve” ...

 

ecco ... lui è stato quello stile (eleganza, classe, lavoro, concretezza, vittorie) fatto persona.

Assolutamente d'accordo.. e ci tengo ad aggiungere anche "onestà"...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, pablito77! ha scritto:

Intanto ben rivisto caro Stefano. Spero tutto bene!

 

Non sto nemmeno più a raccontare i miei ricordi legati a Scirea e papà perché ormai li avrà letti tutto il forum. 
 

E come sempre grazie per il reportage con teletrasporto ai migliori anni della mia vita! 😂

Grazie a te per aver gradito !

 

Non manchi ( quasi ) mai di citare il tuo genitore : complimenti, ciò ti fa onore !

 

Per ciò che mi concerne, diciamo che ho conosciuto e vissuto tempi migliori . 

 

Buon proseguimento, .salveStefano !

 

6 ore fa, OmarSivori50 ha scritto:

Grazie Stefano, è sempre un piacere poter profittare dei “tesori” che ci metti a disposizione.

...... Carissimo, e per me è sempre un immenso piacere che ci sia ancora qualcuno che ancora ami nutrirsi

della gloriosa " Storia Bianconera "  -  e Scirea ne è stato e ne è uno dei principali protagonisti -  a 360° ! 

 

Grazie per aver lasciato il tuo gradito contributo ! 

 

.salveStefano !

6 ore fa, Aaron Ramsey 91 ha scritto:

Gaetano Scirea...la Juventus!

auguri immenso capitano!

Grazie Stefano che non dimentichi mai di onorare i grandi uomini, non solo calciatori, che hanno onorato la nostra gloriosa maglia 

Grazie a te amico, il tuo gradimento mi onora !

 

La Juventus ... la nostra Juventus ... e nonostante il sottoscritto sia ormai da considerarsi " diversamente giovane "( anche se a volte, per tutelare la mia salute, tento di ingannare me stesso  millantando un'apparente e disincantata " serenità/obiettività calcistica " ) l'altra sera, specie per ciò che concerne gli ultimi 10 minuti di 

Napoli - Verona ( a proposito ... complimenti ai veronesi per l'impegno profuso ) ho letteralmente sofferto le pene dell'inferno : non c'è niente da fare ... almeno per ciò

che mi concerne .... " JUVENTUS F.C. 1897 "  ..... la più bella ed inguaribile malattia che ci sia !

 

.salveStefano !

 

 

5 ore fa, Shingo Tamai ha scritto:

Con certi Topic, si torna a respirare aria buona.

Gaetano, uomo, campione e capitano vero.

La Juventus fatta a persona.

Grazie, Stefano.

..... ca va sans dire .... aria a tinte bianconere .... :uhmm: 

 

Grazie a te per aver apprezzato,  .salveStefano 

5 ore fa, MASSIMO1983 ha scritto:

Auguri immenso Gaetano. Ero un bimbo e non l'ho mai visto giocare pero' i racconti di mia mamma sono sempre nel mio cuore.

Ciao Stefano era da un po' che non avevo il piacere di leggerti. Come sempre e' un piacere, grazie.

..... Carissimo, sei stato fortunato ad avere avuto una Madre che ha saggiamente e sapientemente saputo indicarti la " retta via ",

ovviamente, quella a " Tinte Bianconere " ....  :uhmm:

 

..... ca va sans dire che il " piacere ", da parte mia, è sempre e comunque contraccambiato ... 

 

..... per ciò che mi concerne diciamo che, da un po' di tempo a questa parte, il mio stato d'animo ( per varie ragioni ) non è dei migliori,

un po' come la stagione calcistica della nostra Juve .... periodo eventi da collocare in ambito " chiaroscuri & dintorni " .

 

Cordialmente, .salveStefano !

 

 

5 ore fa, Third stone from the sun ha scritto:

Grazie Stefano e ben ritrovato.

Gaetano manca...

Ti confido che domenica sera mi ha fatto tanto piacere vedere Riccardo in mezzo e immerso nelle feste del post gara.

Anche lui è un pezzo importante della nostra società , con serietà e soprattutto competenza ha saputo in questi anni mettere il suo lavoro a servizio della Juventus con reciproche soddisfazioni.

Grazie ancora!

Grazie di cuore a te per il tuo gradimento ! 

 

Se c'è un solo juventino che non avverte la mancanza di GAETANO SCIREA , stanne certo, costui non sarà mai uno " JUVENTINO "  a  " D.O.C.G.P. ",

e ciò vale anche e soprattutto per chi non l'ha mai visto giocare : ciò vorrebbe dire chetrattasi di individuo del tutto a digiuno della " STORIA BIANCONERA ",

quella con la "   " maiuscola ! 

 

RICCARDO SCIREA lo conobbi di persona quando era ancora un ragazzino :  quale fondatore e presidente di uno JUVE CLUB ( circa 30 anni di attività ) 

mi ero messo in contatto con la Sig.a Mariella Scirea chiedendole se fosse stata disponibile ad accogliere un cinquantina di iscritti al club nel luogo

in cui Gaetano è sepolto ( Cimitero di Morsasco, sito su una collina, splendido panorama, paese natale della moglie di Scirea ) - Ella dette la sua 

incondizionata disponibilità ( l'importante era avvisarla con qualche giorno  d'anticipo ) e ciò avvenne il 15/03/1994 ( da Morsasco ci saremmo poi

diretti a Torino per assistere alla partita di ritorno dei " Quarti di Finale " di Coppa UEFA contro il Cagliari - match, che, ahimè, perdemmo per 1-2 ) -

 

Madre e figlio furono gentilissimi e di quell'incontro, ancora al giorno d'oggi, intimamente custodisco piacevolissime  sensazioni  :

in quel piccolo cimitero sovrano era il silenzio .. splendido il panorama .. semplice e cordialissimo fu il benvenuto che ricevemmo ! 

 

Io, per mia natura, non lo nego, sono un po' " crepuscolare ", però, ti giuro, su quel pullman, nel tragitto da Morsasco a Torino, 

sovrano regnò il silenzio : eravamo felicissimi per l'accoglienza ... ma nel contempo .... tristi e sgomenti perchè, sebbene fossero

passati circa 5 anni, mai come in quella occasione, nessuno di noi riuscì ad accettare che Scirea, seppur da un punto di vista

fisico, non fosse più con noi .... e ciò ancor più servì a far sì che nel nostro cuore ancor più si cementasse in noi il ricordo del

Grande Uomo ... Grande Calciatore ... Grande Juventino !

 

Chi ha la possibilità .. ma soprattutto .. chi ama intensamente la " VECCHIA SIGNORA " .... almeno una volta nella vita dovrebbe

rendere omaggio a GAETANO SCIREA  ove Egli riposa ... là su quella serena ed accogliente collina : giuro, ne vale veramente la pena ! 

 

Buona giornata, .salve Stefano

 

  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ero piccolo ma ho impresso nella mente l'immagine di mio padre che apprende la notizia della scomparsa di Scirea dalla radio e scoppia a piangere: in quel momento sono diventato Juventino

 

Gaetano per sempre

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, UEFA=MAFIA ha scritto:

Non chiedermi perchè, ma mi hai fatto luccicare gli occhi dalla commozione. Che orgoglio tifare questi colori. Forza Juve sempre!

Perchè dai vecchi c'è sempre da imparare, anche come si sta davanti al dramma della morte..quando mio padre scoppiò a piangere capii che la Juventus era una cosa seria, che faceva pienamente parte della sua vita

 

E così siamo arrivati al 2021 con mio figlio che è la 4 generazione di juventini in famiglia.. .juve

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scirea  rappresentava in modo perfettamente aderente quello che e’ il così detto stile Juve : elegante, mai polemico , corretto, silenzioso ma autorevole ...e’ stato uno dei più grandi interpreti nel ruolo di libero della storia del calcio, meno sponsorizzato di altri ( baresi in primis ) .. Gaetano aveva piedi da trequartista, senso della posizione inarrivabile, pulizia di intervento , sempre a testa alta con una postura nella corsa di aristocratica eleganza , visione di gioco e gran colpo di testa .. un giocatore molto moderno per i tempi ... 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quella Juventus lì...quei campioni lì...Scirea maestoso e che bello ricordare quegli anni,sarà stato che ero un ragazzino alle prese con i primi vagiti da tifoso...ma nessuna squadra  mi è mai  entrata nel cuore in quella maniera...quella di Lippi ci andò vicino.

Un unica cicatrice indelebile nel cuore quella sera...siano maledetti gli hooligans per quello di cui ci hanno privato,umanamente in primis e poi sportivamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boniperti raccontava che un giorno il presidente dell'Atalanta, Bortolotti padre, anche il figlio anni dopo lo fu, gli disse "Giampiero, ti do un giocatore che come campione, si vedrà,  ma già ora è una grandissima persona". E aveva le lacrime agli occhi xché era scomparso qualche giorno prima. Nel ritratto della serie Buffa racconta, su sky, il fratello di Gaetano raccontò che il primo giorno di ritiro al suo primo anno alla juve, arrivarono in auto molto presto e restano lì ad attendere. Lui sempre riservato ed intimidito quando vide arrivare i campioni del tempo, Cassio, Anastasi, Bettega e provava quasi pudore a scendere da quella macchina e ripeteva al fratello "sto per andare a fare il ritiro con la Juve". Lui, cresciuto nella Bergamo nel culto dell'Inter di Herrera, provava un brivido dentro a pensarsi dentro la più straordinaria e gloriosa squadra d'italiano. Si io l'ho visto giocare. L'ho visto dal vivo reggere la difesa da solo. Tutti lo ricordiamo a Madrid nella finale del Mundial del 1982 nell'area tedesca con un colpo di tocco avviare la parte finale del goal di Tardelli. Un campione unico, un uomo immenso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, chigen ha scritto:

Grande Scirea! .allah

 

Grazie Stefano per il tuo ricordo! 

Grazie a te per aver apprezzato ! 

 

.salve Stefano !

 

 

12 ore fa, gobbone ha scritto:

Buongiorno Stefano. Riesci sempre , con questi post, a toccare il nostro cuore.

Ebbi la fortuna di conoscerlo in un ritiro di Villar Perosa. Persona umile e gentilissimo.  Uno dei pochissimi a giocare in difesa a testa alta. Mi colpiva il suo guardare negli occhi l'avversario nell'uno contro uno. Come hai scritto giustamente alla pari con il Kaiser. In quel ruolo al loro livello non ne vedo. 

Carissimo, come tuo solito sei veramente troppo munifico nei miei confronti, ma ciò non può e non deve esimermi dal porgerti

il mio più sincero e profondo Ringraziamento !

 

Apprezzo e condivido appieno la tua garbata e raffinata riflessione ! 

 

Cordialmente, .salveStefano !

11 ore fa, Bismarck ha scritto:

Caro Stefano, al solito quando vedo immagini o leggo ricordi dell'immenso Scirea, piango come un bambino, e oggi, adesso,  è successo di nuovo. Non ce la faccio proprio a superare questa schifosa ingiustizia, che ci ha portato via un pezzo di cuore bianconero importante quanto lo era lui, per noi e per la Juventus. Grazie per il post, come sempre.

Grazie a te per il tuo  commento accompagnato e sorretto da una toccante esposizione intrisa di purissima juventinità a 360 ° !

 

Sempre un grandissimo piacere è per me il rapportarmi con persone come te !

 

Buon proseguimento, .salveStefano !

11 ore fa, Mr. Bluesman ha scritto:

E ti pareva...mi basta leggere il nome che, come l'amico Bismarck poco sopra, mi si inumidiscono gli occhi...emotivamente è sempre potente l'impronta che questo Uomo ha lasciato, e d'altronde è proprio grazie a lui che quel bambino ora 46enne ha dichiarato eterno amore alla Vecchia Signora

 

Grazie mille Stefano per il ricordo (dolceamaro ahimè) che ci hai regalato

Grazie ed ancora Grazie a te per aver apprezzato, ma soprattutto, così come avviene anche per il comune amico .. Bismark, 

d'essere " portatore / cultore " di una sana .. profonda .. dotta  juventinità con la  " J " maiuscola : innata dote, ahimè, sempre

più rara ormai !

 

Cordialmente,  .salve Stefano !

11 ore fa, curvafiladelfia ha scritto:

Uomo umile, calciatore totale, eterno simbolo di juventinitá. Auguri Gaetano.

E un saluto all'amico Stefano.

Grazie per aver gradito ! 

 

Il fatto che tu mi consideri un tuo " Amico " mi onora e mi gratifica ! 

 

Buon proseguimento, .salveStefano !

  • Mi Piace 2
  • Grazie 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, martino.pin ha scritto:

Perchè dai vecchi c'è sempre da imparare, anche come si sta davanti al dramma della morte..quando mio padre scoppiò a piangere capii che la Juventus era una cosa seria, che faceva pienamente parte della sua vita

 

E così siamo arrivati al 2021 con mio figlio che è la 4 generazione di juventini in famiglia.. .juve

...... anche perchè, se è pur vero che la " JUVENTUS F.C. 1897 " è nota in tutto il mondo per essere una squadra di calcio ( un Club Calcistico che,

come viene ancora al giorno d'oggi presentato dalla F.I.F.A : " Non ha eguali al mondo " ) è altresì vero che la JUVENTUS non è solo ed esclusivamente

una squadra di calcio, ma bensì, specie per tutti coloro che, sia nella buona che nella meno fausta sorte, l'hanno a cuore come se si trattasse di una

componente del nucleo familiare, è anche e soprattutto un virtuale ma fedelissimo " porto fedele " in cui approdare quando i ciclici marosi della nostra 

esistenza tentano di sopraffarci !

 

Grazie per aver partecipato e per averci narrato intense/intime/ toccanti riflessioni che rimandano al modo di intendere e di ragionar di Juve nella

tua famiglia ! 

 

Buon proseguimento, .salve Stefano ! 

 

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Nick82 ha scritto:

niente da dire. non sono degno

..... Amico, non pensarlo neanche : anche Tu hai il " Diritto/Dovere " di rendere il dovuto omaggio

ad una delle " Colonne Miliari " più prestigiose della gloriosa Storia Bianconera, ci mancherebbe

che così non fosse ! 

 

...... Ti leggo spesso : hai in dote una " juventinità " che merita il massimo rispetto ! 

 

Cordialmente, .salveStefano !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.