Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

lauberna

Lepore: le indagini di calciopoli dovevano riguardare tutte le squadre di Serie A, perchè tutti quanti fecero imbrogli

Recommended Posts

47 minuti fa, Antojuve66 ha scritto:

Intercettazioni occultate e questo delinquente vuole farci credere che la colpa non è della procura. A proposito avete visto che cosa accade co  le prove occultate per il caso ENI Nigeria? Andate a vedere. Lepore Narducci e Auticchio dovevano finire in galera. 

Questo è un paese in cui un caso come quello del sistema Palamara è passato praticamente inosservato e non è stata istituita nemmeno una commissione di inchiesta parlamentare.

Quando di norma avrebbe dovuto creare un terremoto che Tangentopoli e la P2 sarebbero stati poco più che una bega di condominio a confronto.

Purtroppo certi ambienti sono lasciati ad autoregolamentarsi, e i risultati li vediamo sulla pelle del paese tutti i giorni.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, regina del calcio ha scritto:

Esiste la giustizia divina 

Io ci credo

Certo. Ma non ci credo più. È stata una vergogna senza fine! Zaccone, che chiedeva la serie b, con il consenso della proprietà attuale. Chiaramente  non potrebbe più capitare in questo modo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non tocchiamo questo argomento

I prescritti si sono salvati e.gli hanno dato anche lo scudetto di cartone

Ho ancora il sangue che bolle 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono voluti 15 anni per arrivare a questo punto che tutte le squadre facevano la stessa cosa.. fantastico..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Strano che Lepore parli di tutte le squadre,io ricordo che un suo sostituto,il caro Narducci, in udienza ,disse riferendosi ai prescritti" piaccia non piaccia non ci sono intercettazioni dell'Inter" Poi sappiamo com'è andata pertanto nessuno mi toglie la certezza che il compito della magistratura napoletana era colpire e affondare solo Moggi e la Juve e sulle altre se le sono trovate a strascico nelle inchieste. Ma solo una è stata salvata e coperta, volutamente , dalla magistratura e sappiamo chi è.

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Paul12 ha scritto:

Certo. Ma non ci credo più. È stata una vergogna senza fine! Zaccone, che chiedeva la serie b, con il consenso della proprietà attuale. Chiaramente  non potrebbe più capitare in questo modo

Va bene ma voi proprio non volete capire 

Mi dispiace per voi ma per me è chiaro come il sole 

Tutti ci volevano distruggere 

TUTTI 

si sono un po' calmati SOLO quando zaccone disse quella cosa che non è io voglio la B

A me piace la verità e la giustizia 

Non mi piace parlare a vanvera e non mi piace dimenticare le cose 

Io ricordo lucidamente cosa successe 

Volevano farci sparire dal calcio

Voi continuate con la storiella che più vi aggrada 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessun imbroglio. Nessun blitz.

Solo una clamorosa farsa giudiziaria sulla spinta di un'opinione pubblica troglodita e forcaiola.

 

I responsabili di ogni fuga di notizie sono le stesse squallide procure conniventi.

 

Vicenda ignobile dove tutti hanno capito quanto nel nostro paese contino protezioni politiche (Roma) e mediatiche (inter).

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Paul12 ha scritto:

Certo. Ma non ci credo più. È stata una vergogna senza fine! Zaccone, che chiedeva la serie b, con il consenso della proprietà attuale. Chiaramente  non potrebbe più capitare in questo modo

Vabbe mi sa che anche tu ti sei informato con la gazzetta...... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono fermato alla prima frase e alla città. C'hanno pure la procura?

Share this post


Link to post
Share on other sites

bahhh ogni volta che leggo cose riguardanti farsopoli, mi sale il nervoso...

io dico solo che se qualcuno si prendesse la responsabilità di riesumare la salma dell'avvocato, una volta scoperchiata la bara, lo si troverebbe capovolto!

  siamo solo noi tifosi (purtroppo una piccola parte ormai...) che c'abbiamo ancora il vomito ripensando a quanto accadde in quel periodo...

a torino si sono completamente scordati della faccenda, altrimenti quest'estate saprebbero cosa fare, andando a saccheggiare e mettere scompiglio in casa di ''quelli la''! fregandogli calciatori a prezzi scontati, e offrendo cifre al rialzo a tutti gli altri, così da scatenare una polveriera che li annienterebbe! che sarebbe il minimo sindacale per rifarsi , anche se solo in minima parte, del saccheggio che subimmo all'epoca da parte loro! ma va bhè, parole al vento...ripeto, siamo solo noi  talebani  rancorosi a pensare certe cose, mentre invece, nella realtà dei fatti, AA e zangh sono amiconi di merenda, cosa che a me fa venire il vomito ogni volta che ci penso!

tonando al 2006, si sarebbe dovuto scatenare l'inferno contro tutto e tutti, ANCHE A COSTO DI FERMARE IL CALCIO ITALIANO! certo, ora arriveranno i soloni a rispondermi che ci sarebbe stato un casino pazzesco se l'avessimo fatto, perchè in quel periodo ''il sentimento popolare'' esigeva il nostro linciaggio, ma a costoro io rispondo che , aver permesso quello scempio, ci ha macchiati per sempre agli occhi di tutti quei tifosi NON italiani che all'estero non ebbero modo di seguire attentamente la vicenda, e che lessero solo i titoloni che ci additavano come ladri...col senno di poi , vi pare che sia stata la mossa giusta!? o forse sarebbe stato meglio scatenare l'inferno?!? anche in considerazione del fatto che, a distanza di qualche tempo (non di anni, come accadde invece con moggi lasciato solo ad ascoltarsi le registrazioni ''occultate'') sarebbe poi venuto fuori tutto il resto delle famose telefonate ''dai toni particolari'', e vi garantisco che si sarebbe appianato tutto!! cosa che invece, a livello comunicativo, fu impossibile ribaltare in seguito, dopo che ormai erano passati anni e avevamo pagato sul campo e fuori, in quel modo terrificante, dopo essere stati marchiati con la ''lettera scarlatta'' sulla fronte, da parte di opinione pubblica e non...

provo solo tanto ribrezzo e rabbia verso tutti coloro che accettarono ''con simpatia'' quella vicenda, evitando di imbracciare le armi e combattere fino all'ultima goccia di sangue!

 

odio anche solo l'idea della superlega, ma da anni ne abbraccio il possibile avvento perchè non ne posso più di seguire la mia fede juventina in questo paese di M che, grazie a quanto accadde nel 2006, OGGI si crede in diritto di poter dire e fare tutto ciò che vuole sul nostro conto, e in questi anni credo non manchino gli esempi di quanto affermo!?!? e sapete qual è il ''bello''??? che non avrà mai fine! perchè sia noi che loro, quel motto che recita ''fino alla fine'', lo seguiamo entrambi , anche se per motivi diversi! noi sul campo, loro fuori da esso!

quindi ben venga la superlega al più presto, così da lasciarci alle spalle questa [email protected] di paese che ho cominciato a odiare a dismisura proprio dopo quei fatti...

FORZA TURCHIA!!!!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, kranomed ha scritto:

bahhh ogni volta che leggo cose riguardanti farsopoli, mi sale il nervoso...

io dico solo che se qualcuno si prendesse la responsabilità di riesumare la salma dell'avvocato, una volta scoperchiata la bara, lo si troverebbe capovolto!

  siamo solo noi tifosi (purtroppo una piccola parte ormai...) che c'abbiamo ancora il vomito ripensando a quanto accadde in quel periodo...

a torino si sono completamente scordati della faccenda, altrimenti quest'estate saprebbero cosa fare, andando a saccheggiare e mettere scompiglio in casa di ''quelli la''! fregandogli calciatori a prezzi scontati, e offrendo cifre al rialzo a tutti gli altri, così da scatenare una polveriera che li annienterebbe! che sarebbe il minimo sindacale per rifarsi , anche se solo in minima parte, del saccheggio che subimmo all'epoca da parte loro! ma va bhè, parole al vento...ripeto, siamo solo noi  talebani  rancorosi a pensare certe cose, mentre invece, nella realtà dei fatti, AA e zangh sono amiconi di merenda, cosa che a me fa venire il vomito ogni volta che ci penso!

tonando al 2006, si sarebbe dovuto scatenare l'inferno contro tutto e tutti, ANCHE A COSTO DI FERMARE IL CALCIO ITALIANO! certo, ora arriveranno i soloni a rispondermi che ci sarebbe stato un casino pazzesco se l'avessimo fatto, perchè in quel periodo ''il sentimento popolare'' esigeva il nostro linciaggio, ma a costoro io rispondo che , aver permesso quello scempio, ci ha macchiati per sempre agli occhi di tutti quei tifosi NON italiani che all'estero non ebbero modo di seguire attentamente la vicenda, e che lessero solo i titoloni che ci additavano come ladri...col senno di poi , vi pare che sia stata la mossa giusta!? o forse sarebbe stato meglio scatenare l'inferno?!? anche in considerazione del fatto che, a distanza di qualche tempo (non di anni, come accadde invece con moggi lasciato solo ad ascoltarsi le registrazioni ''occultate'') sarebbe poi venuto fuori tutto il resto delle famose telefonate ''dai toni particolari'', e vi garantisco che si sarebbe appianato tutto!! cosa che invece, a livello comunicativo, fu impossibile ribaltare in seguito, dopo che ormai erano passati anni e avevamo pagato sul campo e fuori, in quel modo terrificante, dopo essere stati marchiati con la ''lettera scarlatta'' sulla fronte, da parte di opinione pubblica e non...

provo solo tanto ribrezzo e rabbia verso tutti coloro che accettarono ''con simpatia'' quella vicenda, evitando di imbracciare le armi e combattere fino all'ultima goccia di sangue!

 

odio anche solo l'idea della superlega, ma da anni ne abbraccio il possibile avvento perchè non ne posso più di seguire la mia fede juventina in questo paese di M che, grazie a quanto accadde nel 2006, OGGI si crede in diritto di poter dire e fare tutto ciò che vuole sul nostro conto, e in questi anni credo non manchino gli esempi di quanto affermo!?!? e sapete qual è il ''bello''??? che non avrà mai fine! perchè sia noi che loro, quel motto che recita ''fino alla fine'', lo seguiamo entrambi , anche se per motivi diversi! noi sul campo, loro fuori da esso!

quindi ben venga la superlega al più presto, così da lasciarci alle spalle questa [email protected] di paese che ho cominciato a odiare a dismisura proprio dopo quei fatti...

FORZA TURCHIA!!!!

Forza Turchia tutta la vita, amico mio.

Sono mesi che aspetto l'inizio dell'Europeo.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, gobbone ha scritto:

Auricchio era anche stato chiamato in causa per la famosa sparizione dell'agenda di Borsellino. Misero le persone "giuste" a fare le indagini. Tra l'altro le intercettazioni riguardante le altre squadre ,in particolar modo l'inda sparirono o consegnarono i CD alle difese in palese ritardo e senza Password di accesso. Che il ciel li fulmini

E be'...d'altronde con un curriculum cosi' prestigioso chi mettevi? Falla sparire tu' un agenda zeppa di nomi scomodi e chissa' che altro ancora in un posto che pullulava di Polizia e servizi segreti.😉

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Mentalità Europea ha scritto:

Calciopoli è stata la più grande pagliacciata della storia dello sport italiano 

Mondiale 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno disse in aula "Piaccia o Non Piaccia non esistono altre intercettazioni" ... ma c'erano ed erano state occultate col "sistema baffi" insieme al Tenente Colonnello Auricchio.

 

Qualcuno nelle informative riportava di sequestri di persona mai avvenuti o di ammonizioni ad orologeria dei temibilissimi Nastase e Petruzzi e comunque in piena linea con quelle di tutte le altre di A.

 

Qualcuno riportava nelle informative risultati errati oppure sotto giuramento affermava che "Il MIlan non ha televisioni" per far passare la tesi del potere mediatico della Juve: è una tesi accusatoria per dimostrare che tutti facevano così o al contrario un teorema per accusare una squadra in particolare.

 

Per non parlare della tesi dei sorteggi truccati funzionale alle grigliate e che in realtà truccati non erano. Ma la procura di Napoli taroccò le prove.

 

LEPORE E' UN BUGIARDO. COME NARDUCCI. COME AURICCHIO.

LEPORE SA BENISSIMO CHE E' STATO UN IMBROGLIO.

 

Perchè non spiega, Lepore, le minacce alla Casoria? Lepore è perfettamente consapevole di tutto ciò e quello che dice oggi è tanto più grave perchè all'epoca lo ha omesso ed hanno agito con tesi accusatorie opposte.

 

Qui sotto c'è un articolo su quello che sta accadendo per il caso ENI con PM che hanno imbrogliato per incastrare gli imputati. Ecco quello che dovrebbe accadere anche su Farsopoli con Lepore, Narducci e Auricchio alla sbarra.

 

Prove nascoste nel caso Eni/Shell-Nigeria, indagati a Brescia i pm De Pasquale e Spadaro

L’ipotesi è rifiuto atti ufficio. Segnalazione a pg, Csm e ministero

 

ROMA. L’accusa è quella di rifiuto e omissione di atti d’ufficio e le carte sono già state trasmesse al Csm, alla Cassazione e al Ministero della Giustizia. La procura di Brescia, competente a giudicare i magistrati milanesi, ha iscritto nel registro degli indagati il procuratore aggiunto Fabio De Pasquale e il pm Sergio Spadaro, per la loro gestione delle prove nel processo Eni Nigeria. 

 

I magistrati, per l’accusa, non solo avrebbero omesso di depositare nel processo il video in cui il «grande accusatore» Vincenzo Armanna, due giorni prima di comunicare la volontà di collaborare con la procura, preannunciava l’intenzione di rivolgersi ai pm per far arrivare «una valanga di *» ai dirigenti apicali di Eni (di cui si parla anche nelle motivazioni della sentenza con cui il Tribunale ha assolto tutti gli imputati). Ma ci sarebbe molto altro. 

 

I pm infatti, stando alle accuse, avrebbero omesso di depositare delle chat che dimostrerebbero che Armanna pagò 50 mila dollari a un testimone per confermare la sua versione a processo. Testimone che tra l’altro si tirò indietro perché voleva più soldi. Questo scambio di messaggi era stato trasmesso a De Pasquale dal pm Paolo Storari mentre indagava sul «finto complotto Eni». 

Leggi anche:

 

Ed è stato proprio Storari, interrogato tre settimane fa dal procuratore Francesco Prete e poi di nuovo il 28 maggio, a raccontare e a documentare a Brescia l’intera vicenda. Storari era stato sentito in quanto in quanto indagato per rivelazione del segreto d’ufficio, per via dei verbali dell’ex avvocato esterno Eni, Piero Amara, che aveva consegnato a Piercamillo Davigo, all’epoca consigliere del Csm, a suo dire per «autotutelarsi dall’inerzia della procura».

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, regina del calcio ha scritto:

Va bene ma voi proprio non volete capire 

Mi dispiace per voi ma per me è chiaro come il sole 

Tutti ci volevano distruggere 

TUTTI 

si sono un po' calmati SOLO quando zaccone disse quella cosa che non è io voglio la B

A me piace la verità e la giustizia 

Non mi piace parlare a vanvera e non mi piace dimenticare le cose 

Io ricordo lucidamente cosa successe 

Volevano farci sparire dal calcio

Voi continuate con la storiella che più vi aggrada 

Si approfittarono anche della morte di Gianni ed Umbero Agnelli e della inesperienza Di J.E. e molti di noi qua scaricano su di lui molte responsabilità. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.