Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

superfabietto

Siamo messi così male?

Recommended Posts

1 ora fa, Doktor Flake ha scritto:

Considerando dove eravamo al 1 di settembre del 2017, come distacco in Italia e come livello rispetto alle altre big Europee

 

SI

 

Sono stati proprio 4 anni gestiti con i piedi

Bhé sono stati anche 4 anni con 3 scudetti e coppe.

E chi aveva creato il distacco erano esattamente gli stessi che l'avrebbero "sprecato" e tutti sanno che non tutte le ciambelle riescono col buco.

Inoltre non va sottovalutato che le milanesi, inter sopratutto, hanno speso davvero tanto tra 2019 e 2020, dovendo poi precipotosamente rientrare quest'anno, non é che la concorrenza resti ferma.

Ciò detto la rosa anche per me é superiore a tutte le altre italiane, assemblata un po' male però.

Share this post


Link to post
Share on other sites

senza offesa per l'autore ma mi ricorda -sinistramente- un 3d dello scorso anno

dal titolo "Perchè a breve servirà il pallottoliere"

Share this post


Link to post
Share on other sites

“Siamo messi male?”

no!

almeno quello che penso. Abbiamo un centrocampo da migliorare, degli esuberi da eliminare, ma in squadra abbiamo 4+1 campioni d’Europa.

mica tutti brocchi.

e che dopo i casini di Sarri e le teorie di Pirlo, bisogna ricostruire una squadra.

Diamo tempo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Serve tanto tempo e che giri tutto bene

 

Che la squadra si formi, che i ragazzi crescano e possibilmente che 1/2 di loro facciano il salto definitivo per diventare dei campioni 

 

È tutto molto fumoso e campato per aria, però la speranza c’è ovvio 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Squadra costruita male.

Venduti quelli buoni.

Tenuti gli esuberi per incapacità di metterli quantomeno fuori rosa.

 

Dal dominio al sogno quarto posto in due anni.

Gestione scellerata di Andrea Agnelli, che dopo Marotta ha perso il senno.

Senza Exor saremmo sull’orlo dal fallimento, abbiamo un monte ingaggi altissimo e la nostra squadra si fa mettere sotto anche da neopromosse.

 

Siamo messi male, malissimo.

Servono VERI dirigenti, che ne capiscano di calcio, non portaborse.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, superfabietto ha scritto:

Vi sembra così brutta la rosa sottostante? Siamo davvero così scarsi come dite? Io non credo! Abbiamo un allenatore di alto livello, il quale ha dichiarato di avere un'ottima squadra sia come valori tecnici che morali. Perché non dovrei fidarmi di lui? 

Perché sono palesemente frasi di circostanza.

 

E difatti, basta guardare l'elenco:

1 ora fa, superfabietto ha scritto:

Wojciech Szczesny età: 31

Carlo Pinsoglio età: 31

Mattia Perin età: 29

  

Mattia De Sciglio età: 29

Giorgio Chiellini età: 37

Matthijs de Ligt età: 22

Danilo età: 30

Alex Sandro età: 30

Luca Pellegrini età: 22

Leonardo Bonucci età: 34

 

Daniele Rugani età: 27

Arthur età: 25

Aaron Ramsey età: 31

Juan Cuadrado età: 33

Weston McKennie età: 23

Adrien Rabiot età: 26

Manuel Locatelli età: 23

Rodrigo Bentancur età: 24

 

Dejan Kulusevski età: 21

Álvaro Morata età: 29

Paulo Dybala età: 28

Federico Bernardeschi età: 27

Kaio Jorge età: 19

Federico Chiesa età: 24

Quelli in rosso sono giocatori che palesemente non possono stare alla Juventus, neppure come riserve, perché inadatti (e lo hanno dimostrato più volte) e/o giocatori che guadagnano troppo per quel che danno e/o fisicamente inaffidabili. E sono ben 6 giocatori.

 

Quelli in blu sono giocatori che possono stare in rosa, ma non come titolari. 6 giocatori, di cui 2 portieri.

 

Poi abbiamo quelli arancioni, ovvero giocatori che ad oggi sono promesse e/o non hanno ancora dimostrato il valore effettivo. Ovvero, i giovani e i nuovi acquisti, e Dybala che, siamo onesti, ad oggi vale i soldi che chiede per rinnovare?

 

Infine, i verdi. I giocatori che, alla Juventus, possono assolutamente starci. Ne abbiamo 7, il problema è che 2 sono i centrali Bonucci-Chiellini, 71 anni in 2, uno è Cuadrado (33enne), uno Arthur (che fisicamente è un'incognita però).

 

 

Questa rosa non è una brutta rosa (e, un po' volutamente, nelle valutazioni sono stato molto severo). Il problema è che è una rosa che si porta dietro lacune da anni, mai risolte, e intanto il tempo passa, i giocatori invecchiano, e noi siamo sempre più indietro dalle big europee e, cosa ancora più grave, ora siamo dietro anche a diverse squadre italiane. E questo non è ammissibile, non perché non si può non vincere (capita, è sport), ma perché stiamo mettendoci nelle condizioni per farlo sempre meno e sempre più difficoltosamente.

 

Ora siamo attaccati alla speranza che "gli arancioni" diventino verdi, e che i vari giocatori in prestito esplodano e ci tornino a loro volta verdi. Ma una squadra che vuole (e deve) vincere sempre può impostare una stagione sulle speranze?

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, robros ha scritto:

Questa Juve ha un vero grande problema, che domina tutti gli altri, non è squadra, non ha ancora fatto gruppo, nel senso che vedendola in campo non dà l'idea di un corpo coeso, compatto dove tutti si aiutano, e si compattano soprattutto nei momenti di difficoltà. Così era con Pirlo, così è sembrato nelle prime due partite. Non è una questione di valori individuali. Presi uno ad uno i giocatori del Milan sono inferiori ai nostri, ma per ora sono andati meglio perchè giocano da squadra e con entusiasmo.

 

Questo è IL problema. Bisogna vedere se Allegri da questi giocatori riuscirà a cavare un gruppo unito e fiducioso della sua propria forza, di squadra. Che manchi questo o quello, davanti a questo problema, diventa elemento secondario.

Assolutamente d’accordo. 
 

Non posso e non voglio credere che la nostra rosa sia inferiore a squadre come il Milan, l’Atalanta, la Roma ecc. 

 

Il problema vero è che negli ultimi 2 anni abbiamo perso un’identità di gruppo. Serve ritrovarla, con la costanza e l’impegno. Il mister deve assolutamente decidere una formazione tipo ed insistere con quella come un martello, con piccole variazioni quando serve ovviamente. Però basta stravolgimenti, adesso servono certezze 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è poco da fare, il problema è il centrocampo, perché da diversi anni si opera in quel reparto solo con parametri 0 o scambi fantasiosi. Non a caso si voleva riprendere l'ultimo centrocampista sul quale avevamo fatto un investimento serio (Pjanic). Adesso ne abbiamo fatto un altro per Locatelli, anche se con una formula particolare che deriva dal covid, ma ne sarebbe servito almeno un altro ancora (serio) nelle quattro stagioni tra il 2017 e il 2020... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il centrocampo nostro punto debole presenta 2 giocatori che non hanno ancora potuto allenarsi da noi uno è stato operato (Arthur) e l'altro è appena arrivato (Locatelli).

 

Serve lavorare più che altro, la squadra c'è.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No non siamo messi così male se riferito alla rosa, mentre siamo messi tanto male se ci riferiamo alla tattica difensiva, questo è il problema che in pochi rilevano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, glc_1912 ha scritto:

Poi abbiamo quelli arancioni, ovvero giocatori che ad oggi sono promesse e/o non hanno ancora dimostrato il valore effettivo. Ovvero, i giovani e i nuovi acquisti, e Dybala che, siamo onesti, ad oggi vale i soldi che chiede per rinnovare?

Questa è la domanda fondamentale da porsi. A 28 anni, ha dimostrato di essere il perno centrale attorno a cui ricostruire la squadra?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che molto passerà dall'impatto che avranno Locatelli Kean e il recuperato Arthur.

Su Dybala visto il suo approccio do per scontato che farà bene, come Chiesa.

Su Kulu non lo so non riesco a capire se è un fenomeno che sta per sbocciare o se farà la fine di Bernardeschi.

In ogni caso tendo al fiducioso, poi magari non vinceremo lo scudetto, ma torneremo ad essere una squadra solida che sta in alto in classifica

Share this post


Link to post
Share on other sites

La squadra rispetto allo scorso anno è indebolita, ovvio.

Ma il confronto non va fatto tra la Juve di oggi e quella di ieri, ma fra la Juve attuale e le altre squadre di Serie A.

Ovvio non siamo i favortiti per la Champions, ma in Serie A restiamo i più forti.

Senza se e senza ma.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I giovani vanno anche schierati in campo, se gira e rigira ci affidiamo sempre alle stesse persone magari facendole pure giocare fuori ruolo non ci siamo, kean, Kuluseswski, Locatelli, vanno schierati con fiducia, lo stesso Rugani oramai c'è diamogli il minutaggio che merita, in verità io non nutro grossa stima nei confronti del mister, anche se tutti i pennivendoli ne hanno decantato grosse lodi, spero vivamente di sbagliarmi, una cosa vorrei che si avverasse farla finita con gli esperimenti, ora bisogna tirare il meglio da tutti e soprattutto metterli nella migliore condizione in campo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

..siamo messi male secondo me perchè più di tutti manca carisma e personalità in mezzo al campo...nn c'è un trascinatore e zero leader..

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, EverAndEver ha scritto:

Squadra costruita male.

Venduti quelli buoni.

Tenuti gli esuberi per incapacità di metterli quantomeno fuori rosa.

 

Dal dominio al sogno quarto posto in due anni.

Gestione scellerata di Andrea Agnelli, che dopo Marotta ha perso il senno.

Senza Exor saremmo sull’orlo dal fallimento, abbiamo un monte ingaggi altissimo e la nostra squadra si fa mettere sotto anche da neopromosse.

 

Siamo messi male, malissimo.

Servono VERI dirigenti, che ne capiscano di calcio, non portaborse.

Quoto tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, glc_1912 ha scritto:

 

Questa rosa non è una brutta rosa (e, un po' volutamente, nelle valutazioni sono stato molto severo).

Beh, oddio, hai messo Arthur in verde sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, nandonà ha scritto:

Il problema sono i vecchi come morata e dybala che dovrebbero fare la differenza... messi malissimo .doh

Speriamo non riscattino Morata. Non vale quei soldi.

Purtroppo con CR in campo 180 minuti forse avremmo avuto 6 punti, pur facendo pena anche se non esiste controprova. Quante partite schifose risolte da sue prodezze....

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, Icarius said:

La squadra rispetto allo scorso anno è indebolita, ovvio.

Ma il confronto non va fatto tra la Juve di oggi e quella di ieri, ma fra la Juve attuale e le altre squadre di Serie A.

Ovvio non siamo i favortiti per la Champions, ma in Serie A restiamo i più forti.

Senza se e senza ma.

Ma dove, pura utopia, da due anni ormai non li siamo più 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.