Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

 05/05/2002

Qual è stato secondo voi il peggior acquisto della storia della Juventus?

Recommended Posts

1 ora fa, blackwhite78 ha scritto:

Van Der Saar per l'impatto sportivo. Higuain per quello economico. In mezzo, fisiologicamente, decine di altri.

Van der Sar per me fu criticato oltre i suoi reali demeriti. Fece UNA papera contro la Lazio (gol di Salas in Juve-Lazio 1-1, ma per il resto in campionato si comportó sempre bene. Alcuni gli diedero colpe per il gol a Perugia, ma lí per me ebbe poche colpe (tiro rasoterra a fil di palo con la visuale coperta, su un campo bagnatissimo dove tutto poteva accadere...). Peró in Champions fece qualche errore di troppo, questo sí. Ricordo che contro Amburgo, Panathinaikos e Deportivo fu tutt´altro che impeccabile. Ma anche il resto della squadra non é che fece molto bene in quelle partite. Giocammo semplicemente molto, ma molto male. Contro l´Amburgo in casa furono decisive anche le espulsioni di Davids e Zidane...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Rettiliano Mutaforma ha scritto:

Salas cominció benissimo. Nelle prime due gare contro Chievo ed Atalanta sembrava Maradona. Poi si infortunó seriamente e non si é mai piú ripreso. Ricordo peró che io ero allo stadio per vedere un Juve-Udinese (molto noioso, a dire il vero, brutta partita!), dove lui segnó l´unico gol della partita. Quindi lo ricordo almeno per quel gol. Salas alla Lazio era fortissimo, se non si fosse rotto, credo che avrebbe fatto bene anche alla Juve.

Se non ricordo male nella stagione in cui arrivò Salas in teoria lui e Trezeguet addirittura dovevano giocarsi il ruolo di titolare a fianco di Del Piero, anche perché Trezeguet nella stagione d'esordio aveva già iniziato ad imporsi ma spesso faceva la riserva di Inzaghi

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Doktor Flake ha scritto:

Terzo portiere ai tempi de Belardi 

 

Roba che non ha manco mai messo i guanti .ghgh 

 

Perché considerarlo tra i peggiori acquisti non capisco .boh 

 

Giuro davvero mai sentito....

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Buffon75 ha scritto:

Esnaider, O'Neill, Pacione, Boumsong, Athirson, Andrade, Ramsey Poulsen, Martinez, Amauri, Anelka, Elia, Baicco, Kapo, Oliseh, Paramatti, Appiah...

 

ne volete ancora?

Aggiungerei O'Neill, Ametrano, De Marchi, Luppi, Krasic, Zavarov......e per certi versi Henry (GRAZIE AL MAESTRO DI REGGIOLO).

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Rettiliano Mutaforma ha scritto:

Per me non era scarso. Ma era granata,

ma quando mai, lo è diventato per fare ancora di più l'esaltato, l'unica cosa che gli riusciva bene

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zavarov mi deluse tantissimo...ero poco più che bambino e capivo poco di calcio (come adesso del resto) ma mi aspettavo tanto da lui ( primo giocatore dell'URSS a giocare all'estero).

Degli acquisti recenti Ramsey sicuramente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Buffon75 ha scritto:

Esnaider, O'Neill, Pacione, Boumsong, Athirson, Andrade, Ramsey Poulsen, Martinez, Amauri, Anelka, Elia, Baicco, Kapo, Oliseh, Paramatti, Appiah...

 

ne volete ancora?

L’attaccante danese…come si chiamava?
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Fergus Roderick MacLeod ha scritto:

tutto corretto, condivido tutto.

 

Io nei giocatori forzati a vestire la nostra maglia io inserirei anche Altobelli e Lucio e il miglior  giocatore italiano di sempre.... Roberto Baggio

.... uum LUCIO ? E CHI E' COSTUI ? SE E' QUESTO IL " LUCIO " A CUI TI RIFERISCI ... L' AVEVO COMPLETAMENTE RIMOSSO DALLA MIA MENTE

COSI' COME ASSAI SPESSO MI CAPITA DI RIMUOVERE COLORO CHE, A CAUSA DEL LORO IMPROPRIO/SGRADEVOLE/STOLTO MODO D'AGIRE,

HO DA SEMPRE CANCELLATO DALLA MIA VITA ..... .ehm ( tratto da " calciomercato.com " del 30 Novembre 2012 ) 

 

Ex difensore di Bayer Leverkusen e Bayern Monaco, visto in Italia con le maglie di Inter e Juventus, Lucio, che in nerazzurro vinse tutto, parla a PassioneInter.com del suo trasferimento in bianconero, quando c'era Conte allenatore: "La Juventus? Una situazione difficile per me. Io non volevo andarmene dall’Inter. Volevo continuare. Ci fu il cambio d’allenatore con l’arrivo di Stramaccioni. Lui e Marco Branca facevano troppa pressione a me ed al mio agente. Ricordo quando ero in vacanza in Brasile ed ogni 15 minuti mi chiamava Branca, seguito da altri dell’Inter che mi dicevano di continuo: ‘Tu devi andartene, devi trovare un altro club’. E’ stata una situazione difficile. Non volevo andarmene ma continuavano a dirmi l’opposto. In quel momento non era facile trovare una squadra. Poi quando mi trovavo in Brasile il mio agente mi disse della Juventus. Non volevo andarci. Però mancavano due-tre giorni alla chiusura del mercato, per cui ho accettato. Ma ho fatto un errore. Questo è molto chiaro, infatti dopo sei mesi già non giocavo con loro e non mi sentivo bene con loro. Questo è il calcio.

SU CONTE - "Conte e la difesa a 3? Per me non è stato faticoso. Tutto è ruotato attorno al fatto che Bonucci rischiava una squalifica. Conte mi disse: ‘Vieni qui che ti farò giocare’. Poi però si è dimostrata una bugia perché alla fine la situazione con Bonucci si è risolta ed io non giocavo mai. Per me non cambia molto, ma comunque andare alla Juventus è stato uno sbaglio della mia carriera".

 

 

uum Altobelli ? Alla Juve, così come tanti altri, è stato " uno di passaggio " ... uno di cui avremmo fatto volentieri a meno ...

e che non godeva di " gran simpatia " tra la tifoseria bianconera . 

 

Tratto da " La Repubblica " del 08/07/1988 .... .ehm  ( a firma Fabrizio Bocca ) 

 

Era forse fin troppo facile farsi venire l' idea. Ma il mercato ormai è un terreno talmente insidioso per tutti quanti, che era praticamente impossibile respingere questa piccola grande opportunità. Un' ora di colloquio con Boniperti, quattro parole, una firma. In fin dei conti è bastato molto poco per un trasferimento così clamoroso. Alessandro Altobelli in Piazza Crimea a Torino ieri. A trentatré anni se si è stati campioni del mondo, e se si sono segnati qualche centinaio di gol (nove nell' ultima stagione), appena uno in meno di Vialli, si può ancora trovare posto nella Juventus. Il contratto è stato firmato, con grande sollievo della Juve, dell' Inter e ovviamente del giocatore stesso. Pellegrini aveva la necessità di liberarsi di un giocatore che ormai non andava più d' accordo con Trapattoni; la Juventus in grande difficoltà, andava disperatamente alla ricerca di un attaccante. Il giocatore, giustamente, voleva ancora sparare qualche colpo prima di mettersi definitivamente da parte. Era un affare troppo facile tra personaggi troppo illustri perché non venisse concluso. Un contratto da gran signori, fra gentiluomini. Elegantemente Pellegrini ha concesso ad Altobelli la lista gratuita, non voleva intascare nemmeno 100 lire da quell' affare così triste, il giocatore ha perfino accettato un taglio sul contratto che pure per un anno lo legava ancora all' Inter: 750 milioni, invece di 900.

 

- Purtroppo, e mi dispiace assai scriverlo, nonostante io l'abbia sempre apprezzato sia nella veste di giocatore che in quella di Dirigente/Presidente,

ogni tanto il " Mio Idolo .. GIAMPIERO BONIPERTI ", per la serie " non tutte le ciambelle riescono con il buco ", è stato anche lui preda di " clamorosi

abbagli " : volle portare a Torino " spillo - Altobelli " che, in pratica si rivelò .. un .. " pesce fuor d'acqua " .. per non parlare dell'insistenza nel voler

far giungere sotto la " Mole ", sponda bianconera, un giocatore che aveva ampiamente dimostrato/ribadito di non voler andare alla Juve .. ergo .. 

Pietro Paolo Virdis  ( ma poichè nessuno ha mai amato e fatto per la " VECCHIA SIGNORA " ..tutto ciò che .. GIAMPIERO BONIPERTI ha fatto

per la sua e nostra amata " JUVENTUS " .. qualche episodica ed umana " battuta a vuoto " non potrà .. MAI E POI MAI .. imbrattarne .. L'IMMAGINE ..

il RICORDO .. la MEMORIA .. anche perchè,  si .scrittorescrive .. GIAMPIERO BONIPERTI .. e si  .giornale legge .. e si  :p pronuncia .. " JUVENTUS " )

 

Buon proseguimento, .salve Stefano !

 

- P.S. - su ROBERTO BAGGIO .. sia .. UOMO .. che .. CALCIATORE .. bisognerebbe aprire un " capitolo a parte " ..  :tsa:

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, netbios ha scritto:

Virdis fu un'ostinazione di Boniperti...Boninsegna divenne il mio idolo subito dopo Anastasi nonostante il suo passato interista e che fosse avanti con gli anni... Un Saluto!

Vero, amico : confermo ( se vuoi, vedi mio post appena .mandrillaccio qui sopra ) 

 

Buon proseguimento, .salve Stefano !

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, aiace ha scritto:

A voja una finale di Coppa coppe ci è costato 

Coppa Campioni in casa con il Barcellona. Pacione… e ancora partono bestemmie.

Edited by gufo bianconero
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedo che alcuni citano nomi, che poi sono sempre i soliti che circolano, tirando in ballo ragazzi su cui non si avevano grandi pretese. Voglio dire, in un Boumsong nessuno si aspettava il nuovo Montero... In un Esnaider nessuno si aspettava il nuovo Del Piero... Né credevamo che Estigarribia fosse Zambrotta.

Inutile quindi fare questi nomi.

Discorso diverso per i russi a cavallo fra gli anni 80 e 90, su cui sì c'erano grandi aspettative.

E tanto per restare in questo periodoi intrometto e faccio anche io un nome: Rush!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, gufo bianconero ha scritto:

Coppa Campioni in casa con il Barcellona. Pacione… e ancora partono bestemmie.

Il Barcellona me lo ricordavo, ho toppato la competizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio parere si basa su:

Aspettative-rapporto qualità/prezzo-rendimento e quindi dico:

Rush

Zavarov

Bernardeschi.

E per certi versi anche Boksic

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, aiace ha scritto:

Il Barcellona me lo ricordavo, ho toppato la competizione.

Il Barcellona eliminò la Juve di Maifredi in Coppa delle Coppe: mi ricordo quel giorno che conobbi un amico andando a pescare. Stesse cave anni prima e venni a sapere di Roma Lecce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Madmax999 ha scritto:

Aggiungerei O'Neill, Ametrano, De Marchi, Luppi, Krasic, Zavarov......e per certi versi Henry (GRAZIE AL MAESTRO DI REGGIOLO).

Sì, O'Neill lo avevo scritto
Zavarov, che peccato. Non era male. Ma come Ian Rush, proprio non è riuscito a combinare nulla

57 minuti fa, Tarmako78 ha scritto:

L’attaccante danese…come si chiamava?
 

Bendtner, hai pienamente ragione. Pensavo di averlo inserito

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, garrison said:

Per qualità, attesa e prezzo direi Ian Rush, senza colpo ferire.

Per far capire sarebbe come se la Juve oggi prendesse Leewandoski (anzi più giovane) e poi ne avesse un rendimento da Borriello.

Rispedito al mittente con scuse dopo un solo anno.

I più giovani giustamente non lo ricordano ma era per distacco il centravanti più forte al mondo. L'anno prima di venire da noi fece 40 gol e aveva 26 anni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Rettiliano Mutaforma ha scritto:

Van der Sar per me fu criticato oltre i suoi reali demeriti. Fece UNA papera contro la Lazio (gol di Salas in Juve-Lazio 1-1, ma per il resto in campionato si comportó sempre bene. Alcuni gli diedero colpe per il gol a Perugia, ma lí per me ebbe poche colpe (tiro rasoterra a fil di palo con la visuale coperta, su un campo bagnatissimo dove tutto poteva accadere...). Peró in Champions fece qualche errore di troppo, questo sí. Ricordo che contro Amburgo, Panathinaikos e Deportivo fu tutt´altro che impeccabile. Ma anche il resto della squadra non é che fece molto bene in quelle partite. Giocammo semplicemente molto, ma molto male. Contro l´Amburgo in casa furono decisive anche le espulsioni di Davids e Zidane...

Sono assolutamente d’accordo.

Non so perché l’olandese sia rimasto nella memoria di molti come un bidone assoluto, ma ho sempre pensato che questa fama nefasta fosse ingiusta.

Fece qualche errore in partite importanti (meno di quanti ne ha fatti per esempio Donnarumma quest’anno) ma anche ottime partite e grandi interventi.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Thiago Cardoso Mendes

Il più grande paraciulo che abbiamo mai avuto. 

Krasic il più grande abbaglio, totalmente incapace di giocare a calcio. 

Mi spiace chi tira in ballo Jorge Andrade, che si infortunò a Roma alla quinta di campionato, un infortunio così terribile per cui poi ha abbandonato il calcio. Quindi proprio brutto citarlo, cattiveria gratuita. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.