Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Cr7🐐

Amarcord: Alessandro Del Piero pre-infortunio del 1998, avrebbe davvero potuto essere uno dei migliori di sempre?

Recommended Posts

E poi c'era un * sedicente "juventino" che su un canale twitch ha asserito che Del Piero oggi sarebbe stato poco più di un Colpani (Con tutto il rispetto eh, ma che... fossi un romanista ignorante capirei pure...)

 

Che dire, quell'infortunio lo ha secondo me fatto calare da un punto di vista atletico, e i primi anni post infortunio sono stati orrendi, pagando un rendimento al di sotto (vedi europei del 2000 dove in finale il Del Piero pre infortunio avrebbe fatto gol due volte) ma poi dall'anno del ritorno di Marcello tornò a quei livelli realizzativi, perdendo un po' in atletismo ma diventando più forte a livello muscolare. 

 

Pre infortunio era ai livelli di R9, post infortunio rimane comunque un grandissimo ma non più il fuoriclasse fantascientifico del 95-98

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, DaniloBianconero ha scritto:

Il del Piero 95-98 fu straripante. Era esplosivo, letale. Un dieci da sogno.

Il Del Piero post infortunio passò una stagione e mezza in crisi per i gol che mancavano e per un recupero fisico difficile. Tornò piu "legato" fisicamente, passatemi il termine, più lento e meno esplosivo.

Passata quella fase tornò ad essere un calciatore decisivo, forte e annoverabile tra i migliori dieci della storia.

 

Ma quel primo Del Piero era un alieno.

Un extraterrestre.

Questo è tutto. È esattamente quello che abbiamo vissuto crescendo con Del Piero.

 

Il primo Del Piero, quello che nel 1995 poteva vincere il pallone d'oro, è stato davvero un fenomeno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, Enzyma ha scritto:

Io sì, era qualcosa di incredibile, era semplicemente fantastico, un giocatore imprendibile, con una classe assoluta

Aggiungici anche una precisione assurda nel tiro, destro o sinistro, in corsa o al volo, di tacco, di esterno o su punizioni, ed esce fuori qualcosa che sa di extraterrestre. Infatti, dopo il gravissimo infortunio, sebbene ci siano voluti un paio di anni per recuperare, continuò ad essere un fuoriclasse, adattandosi alle potenzialità fisiche ridotte.  Negli anni del giovane del Piero, avevo più di 30 anni e so di cosa sto parlando. Che non sia stato mai premiato col pallone d'oro è un oltraggio alle divinità del calcio. Calciatore di una decisivita' pazzesca. Che non sia in dirigenza è uno scandalo. Boniperti e Del Piero, sono stati i calciatori che più avevano, intrinseca,  la juventinita' ed i più rappresentativi, a parte Scirea

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, DaniloBianconero ha scritto:

Il del Piero 95-98 fu straripante. Era esplosivo, letale. Un dieci da sogno.

Il Del Piero post infortunio passò una stagione e mezza in crisi per i gol che mancavano e per un recupero fisico difficile. Tornò piu "legato" fisicamente, passatemi il termine, più lento e meno esplosivo.

Passata quella fase tornò ad essere un calciatore decisivo, forte e annoverabile tra i migliori dieci della storia.

 

Ma quel primo Del Piero era un alieno.

Un extraterrestre.

Non saprei dirlo meglio. Quoto anche le virgole

Share this post


Link to post
Share on other sites

Del Piero è già ora tra i migliori giocatori di sempre, sicuramente senza infortunio sarebbe stato ancora più su nella classifica generale, diciamo così. Non saprei immaginare a che livello, però il Del Piero 97/98 era un giocatore straripante, una sorta di Messi grossomodo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è stato un grandissimo. Ma gli infortuni hanno condizionato anche Baggio, Maradona, Ronaldo etc

 

a mio parere, l'olimpo è composto in ordine sparso da Pelè, Platini, Maradona, Zidane e Cruijff. 

Del Piero è piuttosto lontano da questi. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono del 1982..scrivo poco ma leggo ogni giorno, non mi piace entrare in diatribe che ormai sono all'ordine del giorno. 

Del Piero dunque... Qui sono costretto a scrivere. Il pre infortunio dimostra, oggettivamente, quel talento naturale che pochi hanno, era merce rara, agile, scattante e con"arroganza" Giovanile di chi vuol dimostrare che poteva stare tra i nobili del calcio. 

Post infortunio, intelligenza calcistica rara che, conscia delle proprie disgrazie, sfrutta la dote di madre natura nel migliore dei modi. ) Post infortunio,

Perfeziona i calci da fermo (vedi" Maledetta)  Senso della propria posizione e soprattutto della posizione dei propri compagni unica.intelligenza calcistica unica. 

 

Personalmente preferivo il giovane "arrogante"  Pre infortunio, ma ha saputo rimanere ad alti livelli per 20 anni.. Manco io a tavola la domenica dai miei sono riuscito in quest'impresa. 

 

Amen

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Del Piero è stato uno dei migliori di sempre. 

Anche con l'infortunio, per me è stato superiore a giocatori come Baggio, Totti e Zidane (per rimanere a calciatori del suo periodo). È stato dietro solo a Ronaldo il fenomeno. 

Senza infortunio, secondo me forse poteva arrivare ai livelli di Maradona o Platini (o comunque poco sotto). 

 

  • Mi Piace 2
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Del Piero della stagione 1997/98 era inferiore solo a Ronaldo; senza l'infortunio la carriera sarebbe stata ancora più strepitosa di quanto comunque è già stata, ma ripeto, il Del Piero di quella stagione non s'è più rivisto

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Annatar ha scritto:

Anche al top,distante anni luce dai mostri sacri( Maradona,Platini, Baggio,Ronaldo,Zidane).

 

Distante anni luce da Maradona, non dagli altri che hai citato 

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, Annatar ha scritto:

Anche al top,distante anni luce dai mostri sacri( Maradona,Platini, Baggio,Ronaldo,Zidane).

 

Pre infortunio tra lui e Zidane la stella era Alex....

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me è tra i più grandi di sempre ma non capisco mai il senso di questi topic,maradona ha giocato la maggior parte della propria carriera con dei chiodi nella caviglia e con uno stile di vita che manco uno della banda della magliana, pensa cosa poteva essere con la caviglia a posto e uno stile di vita di cr7,platini ha giocato fino a che bastava il talento immaginate cosa poteva fare se avesse avuto lo spirito di sacrificio, ronaldo beveva come una spugna e di fare vita regolare manco a parlarne e si potrebbe continuare all'infinito. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima di quel maledetto infortunio era davvero incontenibile, dopo ha perso un po' di agilità. Ma parlare di uno dei più forti di sempre a mio parere significa non aver mai visto giocare Maradona, Platini, Baggio e non tener conto di Messi e Ronaldo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fino all'infortunio giocatore che mi ha fatto veramente sognare, dopo invece è diventato un calciatore completamente diverso. Direi con meno estro di prima pur essendo comunque un grande giocatore, ma quello pre infortunio era un autentico fuoriclasse 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.