Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

sturaroway

Juve, Elkann agli azionisti Exor: «2023/24 anno zero: Giuntoli aiuterà a plasmare il futuro»

Recommended Posts

34 minuti fa, Kreimor ha scritto:

Sotto la sua gestione ci hanno macchiato in modo indelebile per ben due volte, senza che abbia mosso un dito o ci abbia messo la faccia mezza volta. E qua ancora in molti lo osannano

 

Quando se ne andrà sarà sempre troppo tardi, la forza della juve (anche economica) sta nel bacino d'utenza dei suoi tifosi e nel blasone plasmato nella storia, non certo perché dietro ci sta exor

Con il bacino d'utenza e con il blasone plasmato nella storia ci fai ben poco... prova ne sia che in questi anni (scendendo in campo con una squadra mediocre) non vinci nulla.

Detto questo,con i conti che abbiamo,e senza Exor dietro rischiavi di fare una fine assai meno simpatica.

Quanto poi al fatto che la Juve sarebbe sicuramente appetibile sul mercato è probabilmente vero ma... per chi?

Perché di gente seria e disposta ad investire bei soldoni nel calcio non ne vedo moltissima in giro.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, detlef ha scritto:

A elkann piace ripartire da zero di tanto in tanto, c'è più gusto (non per i tifosi) 

Gli piace farlo ogni 20 anni circa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, garrison ha scritto:

Quali top player???? Sono ormai molti anniche in Italia i giocatori, anche top, arrivano a fine carriera/ultratrentenni o quando sono molto giovani.

Non è che ce l'ha in testa JE, é la realtà dei fatti.

Solo che molti sono rimasti ancora agli anni '80 mi sa...

o vivi su Plutone dove il segnale della TV non ti arriva, o hai già dimenticato i vari Higuain, CR7, De ligt & C. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elemento che ci frena quando diventiamo troppo forti. Investe si ma se diventiamo troppo, ci sarebbe un maggiore flusso di denaro che non vuole tirare fuori per la Juventus Football club al contrario della Juventus S.P.A li si che tira fuori i soldi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo il lavorone fatto con la Fiat svenduta ai francesi non mi aspetto miracoli con la Juve.

 

VENDETE PER FAVORE. ANDATE VIA.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, LiamBrady10 ha scritto:

o vivi su Plutone dove il segnale della TV non ti arriva, o hai già dimenticato i vari Higuain, CR7, De ligt & C. 

Non li ho dimenticati e l'ho scritto, o arrivano quando sono vecchi o quando sono molto giovani (per poi trsferirsi in squadre più ricche e competitive).
Ronaldo é arrivato a 33 anni, DeLigt a 20 (e se ne é andato appena ha potuto), Higuain lo abbiamo preso dal Napoli che lo aveva preso per neanche tantissimi soldi dal Real dove era considerato un esubero. Come lo era Tevez al City. E così Pogba, arrivato giovanissimo e poi partito per tanti soldi.

La Juve e le squadre italiane questi giocatori potranno permettersi, o giocatori top ma in là con gli anni o giovani forti ma non ancora completamente esplosi (e non è che sia un dramma epocale).

In ogni caso quando abbiamo preso Cr7, Higuain ecc. il proprietario era sempre Elkann comunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, LiamBrady10 ha scritto:

penso sia emblematico cosa abbia in testa JE. Non fatevi pie e soverchie illusioni... i top player che acquistavamo un tempo sono solo un lontano ricordo

Concordo. La juventus non punta ad essere competitiva con i top club ma ad essere sostenibile.

Dei risultati sul campo non gliene importa nulla.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, RogerWaters ha scritto:

o acquisti di giocatori di 100 anni a 33 milioni e passa

Ovvero?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, LiamBrady10 ha scritto:

penso sia emblematico cosa abbia in testa JE. Non fatevi pie e soverchie illusioni... i top player che acquistavamo un tempo sono solo un lontano ricordo

Ricordiamoci anche che le migliori stagioni le abbiamo condotte quando partivamo con i medesimi propositi. Pochi soldi e tante idee, vedi il primo ciclo A.A.

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, LiamBrady10 ha scritto:

di giovanissimi TOP, me ne risulta solo uno nel Barcellona. Poi se il tuo metro di raffronto è con i vari Iling, Nicolussi, Miretti, Barrenechea, Akè & C., allora alzo bandiera bianca

Forse, dico forse, qualche (mezza) speranza potremmo averla con Soulè e Yildiz. Ma fermati qui.

Foden, Pedri, Cubarsì, Gavi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Punti precisi, programmatici coerentemente alla natura e alla finalità del documento: Giuntoli e giovani. 

Per la stessa ragione non ci si può aspettare da una comunicazione del genere la lista degli acquisti, ma leggo nell'assenza di rimandi allo staff tecnico una discontinuità importante e nella citazione dei giovani una prospettata conferma dei migliori tra questi e nella continuità nella ricerca di nuovi talenti. 

Per vincere ci sarà da aspettare, inutile illudersi, ma si ricostruisca bene. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiamiamo le cose con il loro nome.

 

1. la franchigia è stata per molti decenni il giocattolo del Padrone. Se il Padrone voleva giocare, si vinceva. Se no, no. Chi ha abbastanza primavere sa identificare bene questi periodi di tempo.

 

2. oggi siamo un satellite di un gruppo finanziario. Saremo sempre gestiti secondo logiche finanziarie e la competitività sarà funzione della performance del Management nei limiti posti dalle logiche di cui sopra. Pro: saremo sempre più "stabili" di parecchi competitor, cons: le squadre gestite da un Padrone che investe senza logiche di gestione di tipo aziendale potenzialmente potrebbero essere più competitive...per determinati periodi.

 

Questo interseca pesantemente la scelta degli allenatori futiri che deve essere congruo con il nuovo status di "Atalanta delle squadre di blasone, oppure Ajax 2.0 " che ci aspetta...non più un punto di arrivo per allenatori e giocatori ma uno step intermedio di consacrazione prima di puntare Real, ManCity, Barcellona, PSG, Liverpool, Man Utd, Chelsea e Bayern

 

Punto e fine.

 

Nella remota ipotesi che JE venda ricordate che il ciclo di una dinastia padronale fino a poco tempo fa si misurava in decenni oggi forse meno e che noi abbiamo ua discreta palla al piede essendo in Italia...PSG e Bayern hanno un compito più facile nei loro ecosistemi, il nostro è sempre più 'corrosivo' man mano che passa il tempo e decade.

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, krom ha scritto:

Dopo il lavorone fatto con la Fiat svenduta ai francesi non mi aspetto miracoli con la Juve.

 

VENDETE PER FAVORE. ANDATE VIA.

Non vedi che c'è la fila per comprarsela...Cosa ci può essere di più appetibile di una squadra del campionato di serie A, praticamente l'ultimo campionato europeo per visibilità, fatturato complessivo, ambiente e regolarità? Ci vogliono un paio di miliardi di Euro, per cosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elkann? Il diavolo fatto a persona. 

La vera maledizione della Juve. 2006 e 2023, nient'altro da aggiungere.

Il nonno è stato fortunato ad andarsene qualche anno prima, altrimenti sarebbe morto di crepacuore vedendo come JE ha trasformato la Juventus.

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Costi sostenibili"....traduco....."Non cacciamo fuori un euro almeno che non provenga dalle cessioni" .sisi

 

"Cristiano Giuntoli, che è arrivato nel 2023 ed è stato appena nominato Miglior Direttore Sportivo dell'Anno ai Globe Soccer Awards" ....Traduco..."Dicono che sei il migliore,arrangiati...."

 

"l'attenzione è stata rivolta alla risoluzione delle vicende che stava affrontando con la Giustizia Sportiva, sia in Italia che in Europa".....Traduco...."Ci siamo messi a pecora.."

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo che il cugino gli ha fatto bruciare quasi un miliardo, ci sta voler ripartire in maniera più sostenibile 

Però mi aspettavo una difesa più aggressiva nelle note vicende giudiziarie che ci hanno travolto l'anno scorso...questo si 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Roby76MJ ha scritto:

Dopo 100 anni di gloriosa storia con la Famiglia...

Vorrei una Juve libera di spendere senza pensieri al bilancio e robe varie...

È calcio non economia!

Esatto! Una squadra di calcio non è come una normale impresa che produce bulloni.

Il calcio si gestisce con passione e cuore e non con i bilanci.

Chi la gestisce deve mettere in preventivo anche di perdere soldi per poter competere ad alti livelli.

Io lo detto altre volte che la parola "sostenibilità" fa rima con mediocrità 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, bercellinoprimo ha scritto:

Foden, Pedri, Cubarsì, Gavi...

si parlava di giovanissimi, Foden ha 23 anni e Pedri 22. Dopo Lamine Yamal , forse Cubarsì potrebbe rivelarsi un bel prospetto ma avendo solo una 10ina di presenze nella Liga, prima di giudicarlo un TOP aspetterei un po'

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Roby76MJ ha scritto:

Dopo 100 anni di gloriosa storia con la Famiglia...

Vorrei una Juve libera di spendere senza pensieri al bilancio e robe varie...

È calcio non economia!

è finita quell'era già da tempo...Moratti e Berlusconi ammisero che il calcio non era più sostenibile e si ritirarono.

 

ora se non vogliamo fare la stessa fine dobbiamo ritornare ai tempi della presidenza Umberto Agnelli Moggi Giraudo...e a quella gestione.

 

oltretutto semplicemente non puoi farlo..ora ci sono delle regole che non puoi spendere più di quanto fatturi...altrimenti rischi di non poterti neanche iscrivere.

 

se poi vogliamo barare come l'Inter .city e PSG ..ok.. ma questo si può fare quando non sono soldi tuoi..quando sono soldi di altri presi in prestito che mai pagherai .o addirittura soldi statali

 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, mattjuve92 ha scritto:

Cmq è vero, se si analizzano le parole, quella che sottolinei è la parte che incute più timore, si parla (bene), ma nessuna parola sul tornare a vincere e competere, ma la competitività sembra sia importante solo a livello di bilancio.. va bene gestire come fosse un'azienda, ma poi si parla pur sempre di calcio, sport e competizione e se per l'azienda i risultati sono produrre di più, per una squadra di calcio alla fine dei fatti sono quelli di vincere 

In un post è perfettamente riassunto tutto quello che vuole Elkann (grassetto sottolineato) e quello che invece è lo sport a cui partecipa la Juve (solo in grassetto). E all'erede designato interessa esclusivamente che la Juventus non sia più in perdita per evitare grossi esborsi in futuro come accaduto negli ultimi 20 anni. Quello che invece interessa ai tifosi ed è il fine di una squadra di alto livello come deve essere la Juve passa in secondo piano e non è una priorità. Se accadrà sarà per caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, LiamBrady10 ha scritto:

si parlava di giovanissimi, Foden ha 23 anni e Pedri 22. Dopo Lamine Yamal , forse Cubarsì potrebbe rivelarsi un bel prospetto ma avendo solo una 10ina di presenze nella Liga, prima di giudicarlo un TOP aspetterei un po'

Foden e Pedri sono protagonisti da almeno 4 stagioni....Avevano l'età di Yildiz se non meno .sisi

Share this post


Link to post
Share on other sites

D’altronde Andrea Agnelli ha voluto la Nex Gen proprio per fare in modo di costruirsi i futuri campioni in casa .. il progetto parte da lontano e si stanno iniziando a vedere i primi frutti, bisogna insistere e rilanciare ancora di più la Nex Gen . Da lì deve partire la nuova Juventus. Bisogna sapersi tenere i giovani talenti costruiti in casa e venderne alcuni per finanziare il mercato. Ricordiamoci che anche la Juve della Triade vendeva un campione ogni anno per finanziare il mercato .. la cosa di cui ha bisogno la Juve ora è di fatto inserire ai vertici societari uomini competenti a livello calcistico. Vedrei bene un presidente tipo Alex Del Piero . 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.