Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

luc89

9 anni, 3 allenatori, tante differenze e un solo comune denominatore: la vittoria. Quale mister preferisci?

9 anni, 3 allenatori,tante differenze e un solo minimo comune denominatore..... la vittoria.  

  1. 1. La Juve riparte da Pirlo,e questo almeno un aspetto sicuro positivo lo avrà, ovvero ricevere il supporto totale della totalità del tifo bianconero,senza che ci siano più le antipatiche fazioni e divisioni tra contiani, allegriani ,sarriani... Ma senza voler alimentare diatribe,ripercorrendo questi 9 anni di vittorie,e per curiosità e a titolo esclusivamente goliardico,chi tra gli ultimi tre allenatori artefici di questi 9 anni di successi, hai amato, reputi migliore o semplicemente preferisci?

    • Antonio Conte
      209
    • Max Allegri
      584
    • Maurizio Sarri
      41


Recommended Posts

Risultato scontato. Uno perché molti di noi, se lo fossero trovato di fronte i giorni dopo la fuga, minimo gli avrebbero strappato il micio dalla testa. Due perché come allenatore da juve, a confronto con Allegri, Conte è solo più forte come motivatore. Sarri? Non può essere giudicato per errori della dirigenza ma errori in stagione ne ha fatti, eccome. Caratterialmente e per caratteristiche, non è da juve. Le sue teorie hanno bisogno di tempo per funzionare ma, soprattutto, di uomini adatti. Lui non si adatta. Allegri, anche se un po' timoroso, lo abbiamo visto ed apprezzato sino alla finale di Cardiff. Personalmente l'ho apprezzato sino a che vidi la partita. Terzino bloccato, fu letale per noi e qualcosa si ruppe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allegri è il più juventino di tutti. 

E non sto parlando di tifo ma di approccio, modo di interpretare e vedere il calcio. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, AlesuperT ha scritto:

Allegri è il più juventino di tutti. 

E non sto parlando di tifo ma di approccio, modo di interpretare e vedere il calcio. 

 

Allegri è stato un grandissimo che resterà per sempre nella nostra storia.Conte ha preso una squadra ridicola e supportato dalla società l'ha portata ai vertici del calcio italiano.Sempre grato ad entrambi ,due grandissimi allenatori.Sarri non è da Juve per 1000 motivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di là delle simpatie e delle antipatie.

Allegri ha vinto 11 trofei in 5 anni e questa è storia che non si cancella. Grande tattico, poco incline allo spettacolo (parola che non riesco ancora a coniugare sempre con vittoria...), ma ha avuto il mercato dalla sua parte negli anni in cui le altre non esistevano o addirittura venivano impoverite dalla Juve stessa. Due finali Champions perse contro 2 squadre obiettivamente più forti. Ed oggi ci rendiamo conto di quanto sia difficile pure arrivarci.

Conte lo ricordiamo tutti per le porcate che fatto (fuga dopo un giorno di ritiro, passaggio ai prescritti con tutte le moine e le lamentele di chi non viene mai accontentato..).

Però, pur non essendo assolutamente una vedova di quello che fu un nostro capitano, non bisogna dimenticare che ha vinto all'inizio contro un Milan nettamente più forte, schierando Matri, Padoin, Estigarribia, Giaccherini, Giovinco etc, giocando però un calcio a ritmi vertiginosi e cattiveria agonistica unica. Ha poi vinto altri due campionati con giocatori decisamente più forti e due Supercoppe Italiane, ha fatto un record di punti in campionato ma ha fatto decisamente pena in Europa (Non potremo mai dimenticare lo scempio di una coppa da giocarsi in casa e mai da noi disputata, oppure l'eliminazione con il Galatasaray....)

Sarri, invece, non è mai stato l'allenatore da Juventus. Si è attirato tutte le antipatie possibili con i look discutibili, gli atteggiamenti scomposti, le conferenze da scurrile e le interviste assurde. Ma, a mio parere, è stata la scelta scellerata, per colpa di una società che si era illusa di rincorrere nomi per noi impossibili e pertanto, per rimediare ha intravisto la possibilità di fare del toscano a 61 anni il Guardiola de noantri. Ha vinto comunque uno scudetto (ancora qualche giornata e chissà....), ma ha avuto costantemente contro la squadra che già di per sè era fisicamente morta ma che in più ha rigettato fin dall'inizio certi concetti del tecnico, in virtù di carriere per alcuni gloriose.

In ogni caso ha pagato il tecnico al quale, ricordiamolo non son stati presi elementi freschi e giovani, da impiegare per i suoi dettami.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allegri a mani basse. 2 finali di champions in 3 anni da quanto non ci succedeva? Tra l'altro perse contro il miglior Barcellona  di sempre (contro cui sull'1-1 abbiamo rischiato di andare in vantaggio) e un Real in forma allucinante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho votato Conte. Perché come ALLENATORE e motivatore penso che sia meglio di Allegri, anche se come uomo e come gestore Allegri si fa preferire. Allegri incarna benissimo lo stile Juventus ed é un vincente. Conte a volte é un pó pazzo, ma nessuno puó negare che ha una capacitá motivazionale fuori dal comune. Basta pensare che ha vinto lo Scudetto con De Ceglie, Estigarribia, Pepe e Matri. 

 

Sarri ha delle idee interessante, ma poco applicabili nel contesto della Juventus. Gli auguro comunque buona fortuna in futuro....

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, shak ha scritto:

Previsto un plebiscito per allenatore Mucet! .sigaro

 

Io dico che Conte è il miglior motivatore, Allegri il tecnico che legge meglio le partite e Sarri... Sarri boh, francamente ha avuto poco tempo e una stagione particolare..

hai detto tutto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente.... Max allegri uomo vero e grande condotiero. Sarri lo ringrazio, la colpa non è sua, è della dirigenza che lo ha preso. A Parrucchino dico... Grazie....di essertene andato.... Grazie al tuo grande gesto siamo riusciti a prendere allegri e costruire uno squadrone grazie alle sue vittorie europee. Per sempre grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto mi stia antipatico, sia quando allenava da noi e ora sta agli innominabili; la Juve migliore sia per il profilo agonistico che estetico, indubbiamente è stata quella di Conte, anche perchè disponeva di alcuni giocatori di levatura mediamente superiore rispetto a quella di Allegri (allenatore manager), il quale è una persona decisamente superiore a Conte. Un bravo pure a Sarri, il quale si è trovato a gestire una situazione quasi impossibile, specie per cause esterne e praticamente privato del necessario supporto della società; ma alla fine è riuscito a continuare la saga vincente degli scudetti consecutivi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho votato Allegri soprattutto perchè è stato il più duttile, quello che si è meglio adattato alle situazioni contingenti, anche con soluzioni brillanti, ma anche perché in effetti è stato quello che ha ottenuto i migliori risultati.

Però non sono una vedova, adesso non lo rivorrei, si erano "strappati" troppi rapporti... magari, fra cinque-sei anni...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico Conte perché nonostante i difetti è quello che ci ha portato a riassaporare la vittoria dopo calciopoli, perché mi piace la sua grinta e la sua rabbia, e perché sa tirare fuori il massimo dai suoi uomini anche quando non sono campioni. Allegri è stato invece l'allenatore del periodo maturo della Juve, quello che ci ha portato all'apice. Tatticamente abile e furbo, anche simpatico, ma non mi piaceva il modo in cui sembrava sminuire certe cose. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conte per me il primo anno ha fatto un solo, vero, miracolo, far ritrovare l'entusiasmo a Pirlo, che non a caso ne parla sempre come il miglior allenatore mai avuto.

Per me poi lo scudetto è stata una conseguenza, perché sia con il 3-4-3 che con il 3-5-2 il Maestro ha sempre diretto la squadra in maniera impeccabile fino alla vittoria finale.

A Conte però rimprovero la sconfitta con il Benfica, potevamo giocarci una finale europea in casa, lui stesso sarebbe stato ricordato come l'allenatore che non solo ci aveva riportato alla vittoria in Italia, ma anche in Europa; ha preferito inseguire un record inutile forse perché non considerava l'Europa League una competizione importante e questo (visto la nostra sorte avversa in Europa) non glielo posso perdonare.

 

Sarri, faccio fatica a giudicarlo, un'annata del genere non è mai capitata a nessuno e ci ha comunque fatto vincere il nono scudetto. L'uscita con il Lione però non ha scusanti e ha giustamente pagato con l'esonero.

 

Ho quindi votato per Allegri, perché ci ha riportato nell'Europa che conta (vincendo anche più di Conte in Italia) e anche quando non siamo riusciti ad arrivare in finale abbiamo sempre perso solo contro squadre fortissime (Bayern 2016 e Real 2018). L'unica "macchia" è stata l'uscita ai quarti con l'Ajax che potevamo benissimo battere, ma era evidente che il rapporto con lo spogliatoio si era ormai logorato.

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente il migliore per risultati e tanto altro è stato Allegri, ma ho votato per Conte, per alcuni importanti motivi:

1) ci ha ridato una dignità bianconera quando eravamo scesi ai minimi termini, dopo la vergogna assoluta di Farsopoli

2) era e simboleggiava la Juventinità in quel momento

3) ha vinto in 3 anni, con alcuni giocatori non proprio da Juventus

 

e non è poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi fanno morire quelli che beatificano allegri e distruggono sarri ; secondo il loro pensiero quest anno abbiamo vinto lo scudetto nonostante sarri , perchè comunque abbiamo La Rosa nettamente più forte della serie “ avremmo vinto anche con del neri o maifredi in panca”; poi però vai a vedere tre anni fa che la Juve di allegri  n volte più forte di tutti stava per perdere il campionato contro un Napoli di sarri nettamente più scarso ....e non come quest anno che siamo stati sempre almeno più 6 dalla seconda , a tre giornate dalla fine eravamo più uno , dopo la sconfitta col Napoli, e Abbiamo vinto lo scudetto praticamente dopo una partita orribile contro l Inter , in vantaggio di un gol e con L uomo in più , per poco non perdiamo la faccia e lo scudetto....

Insomma memoria corta e risultatismo estremo ne abbiamo ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.