Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

vitaminaH

McKennie vs Vidal

Recommended Posts

58 minuti fa, Shakyamuni ha scritto:

Io all'inizio l'avevo criticato tantissimo e faccio un enorme mea culpa.

 

Mi sembra un giocatore dinamico ed estremamente intelligente sia nel posizionamento che nelle scelte. In questo anche superiore a Vidal.

 

Gli manca però il tiro e il tackle di vidal ma se prima il paragone era una bestemmia ora comincia quantomeno ad avere un senso.

 

Scusa Weston @@

mah.....stare sempre col * a terra nn è che sia sta gran cosa,mckennie è fortissimo in fase di interdizione e recupera sempre molti palloni,sul tiro da fuori vero,ma credo sia molto più importante la sua capacità di inserimento,nel gioco aereo è molto superiore a vidal invece.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/12/2020 Alle 12:42, cricksulmuso ha scritto:

Ho 50 anni e centrocampisti completi come Vidal ne ho visti pochi, da noi è stato mostruoso.

Il Texano, ad oggi, come Vidal ha l'impeto.

Più di Vidal mi auguro abbia l'abnegazione.

Tecnicamente gli sta sotto ancora di molto, ma mi piace tantissimo perchè ritengo abbia margini di miglioramento davvero ampi.

Ai miei occhi incarna lo spirito Juve.

E' si ne abbiamo visti tanti in 50 anni,,,, io andavo pazzo per Deschamps  scardinava l erba!!! poi certo anche  Davids?!?!

Condivido tutto quello che hai scritto Vidal era piu completo  il Texano e' diverso ma si sta facendo valere

Piano piano sta aumentando anche la massa muscolare che gli servira'

Speriamo che duri nel tempo

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che ancora non è tempo di paragoni "importanti". Troppo presto.

Posto che stravedo per l'americano, come al tempo stravedevo per Vidal.

Ma proprio per questo, occhio ad "alzare" troppo la posta (mi contengo anche con me stesso 😁), perchè come i conti si fanno alla fine per le stagioni, nel caso del giocatore si valutano gli alti e bassi che si hanno in una stagione. Da capire quali sono gli "alti" ed i "bassi" ancora.

Mi limito alle caratteristiche.

Vidal era un trascinatore. Ottimo in tutte le fasi, grandi doti d'inserimento, balistiche e fisiche. "Sgroppava", contrastava, tirava. Poco gestore e qualche volta faceva errori grossolani. Ma una forza della natura in squadra, che portava equilibrio, solidità e dinamicità al centrocampo.

 

Pensavo che McKennie fosse un incontrista ruba palloni puro, bravo a buttarsi negli spazi. Invece mi ha sorpreso.

Ha poco del ruba palloni. O meglio. Cerca molto l'anticipo e spesso si butta troppo a colpo sicuro, venendo spesso saltato. Ma è bravo a pressare e trovarsi sempre sulle linee di passaggio. Non "morde" le caviglie. Ma "legge" le azioni e rallenta per questo il gioco avversario.

Dote che lo aiuta tantissimo anche quando teniamo palla noi.

Trova sempre gli spazi giusti dove lanciarsi. Gioca a pochissimi tocchi, cosa che porta tanta fluidità alla manovra. Cosa unica in squadra, con tanti cc che amano tenere palla, spesso anche troppo.

Fa cose semplici ma sempre in modo perfetto ed impeccabile. Cosa che sembra facile, ma non lo è. Non cincischia sulla palla. Non forza le giocate. Vede un compagno e subito lo serve con i tempi giusti, sulla corsa. 

Senza andare a ricordare altre partite, basta pensare a quella col Bologna. In quasi tutte le azioni più pericolose, c'è stato il suo "zampino". O in partenza con una giocata o lanciando un compagno.

E' una spina nel fianco, perchè si muove sempre tra le linee avversarie.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, a parte le qualità fisiche e tecniche, la cosa che fa somigliare di più mckennie a Vidal è la sua incisività e l'importanza che in questo momento ha all'interno della squadra.. mckennie sta portando dinamismo e inserimenti, cosa che nessun altro centrocampista ha in squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, Aledello72 ha scritto:

Piano piano sta aumentando anche la massa muscolare che gli servira' 

Speriamo non troppo, è un attimo passare di là e perdere in agilità, da noi c'è sempre la fissa di pomparli troppo.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che Vidal è stato un giocatore fantastico e che McKennie ancora non è a quel livello (ma è anche più giovane di due anni rispetto a Vidal quando arrivò da noi), indubbiamente ci sono delle somiglianze tra i due nel modo di giocare. Rispetto al cileno secondo me McKennie al momento è meno efficace nei contrasti e ancora non abbiamo avuto modo di apprezzarlo nelle conclusioni in porta che non siano frutto di un inserimento in area. Per capire cosa intendo pensate ai gol di Vidal il primo anno con il Parma o con il Napoli che mostrano una notevole varietà di soluzioni nel concludere a rete. McKennie ha dalla sua una maggiore velocità, sia di passo che nelle giocate, appare più propenso a fare sempre le scelte giuste ed è fortissimo di testa. Penso che abbia tutte le carte in regola per eguagliare e superare Vidal, ma avrà bisogno di ancora un pò di tempo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Franz Kuznetsov ha scritto:

Speriamo non troppo, è un attimo passare di là e perdere in agilità, da noi c'è sempre la fissa di pomparli troppo.

Vero in determinate situazioni abbiamo esagerato e non solo noi,,,,,

Ma oggi le conoscenze sono maggiori si cerca di non esagerare proprio per non perdere agilita' visto che e' un calcio molto piu rapido,

Diciamo che passami il termine "l esplosivita" di un giocatore va salvaguardata il piu' possibile

E' anche vero che un po la massa tendono ad aumetarla tutti quando si e' professionisti  altrimenti vai giu e perdi tutti i contrasti

Poi dipende anche dal fisico che ti ritrovi e dal ruolo ognuno e' diverso

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, gianmarco86 ha scritto:

Premesso che Vidal è stato un giocatore fantastico e che McKennie ancora non è a quel livello (ma è anche più giovane di due anni rispetto a Vidal quando arrivò da noi), indubbiamente ci sono delle somiglianze tra i due nel modo di giocare. Rispetto al cileno secondo me McKennie al momento è meno efficace nei contrasti e ancora non abbiamo avuto modo di apprezzarlo nelle conclusioni in porta che non siano frutto di un inserimento in area. Per capire cosa intendo pensate ai gol di Vidal il primo anno con il Parma o con il Napoli che mostrano una notevole varietà di soluzioni nel concludere a rete. McKennie ha dalla sua una maggiore velocità, sia di passo che nelle giocate, appare più propenso a fare sempre le scelte giuste ed è fortissimo di testa.

Anch'io sono curioso di vedere come tira. Ma è un difetto della squadra che dipende da diversi fattori.

La Juve di oggi è una squadra che cerca di arrivare il più vicino possibile alla porta (anche troppo), poco votata al tiro da fuori, credo per dettami di Pirlo che preferisce giocate sicure e per i giocatori che si hanno. Con Vidal ricordiamoci che giocava anche Pogba, Pirlo e Marchisio, tutti gente che balisticamente si faceva valere. Per cui era normale vederli provare il tiro quando potevano.

Altro motivo, la presenza in squadra di CR7, con tutti i giocatori che arrivati sulla trequarti, tengono sott'occhio i sui suoi movimenti e richiami della palla, visto che "centralizza" tutta l'attenzione su di lui in prossimità dall'area avversaria.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Tornello said:

Sì concordo in questo. Curioso anche il fatto che sembra correre ovunque e poi vai a vedere e non è neanche tra i primi 100 in serie A per km percorsi a partita. Probabilmente è proprio la sua capacità di lettura che lo fa migliorare in tutte le altre caratteristiche, compresa quella di farlo essere al momento giusto nel posto giusto, con e senza palla. In effetti non sembra eccellere in niente di particolare: non ha l'intensità di Vidal, tecnicamente è bravo ma certo non straordinario, non corre 12 km a partita, però segna, recupera e fa assist. È presto, ma se cresce sotto aspetti più strettamente tecnici potrebbe diventare un gran giocatore.

Concordo.

Se ti devo dire la verità, però, io questa impressione che sia ovunque proprio non ce l'ho e il dato che riporti sembra confermarlo. Mi sembra anzi proprio la differenza più grande rispetto al cileno, che al contrario era una dinamo impazzita.

McKennie sembra essere sempre al posto giusto nel momento giusto, soprattutto nella fase offensiva, ma mentre Vidal ci arrivava per strappi portadosi dietro tutto, l'americano sembra saltare fuori dall'erba. E' una dote anche quella.

 

Ti dirò, secondo me i più grandi margini di miglioramento McKennie li ha proprio fisicamente. Innanzitutto è molto più grosso di quanto sembri, visto che è 185cm x 84 kg, che è sicuramente un fisico importante. Atleticamente però non mi sembra che spicchi: come detto, non è particolarmente dinamico e non mi sembra velocissimo. Secondo me può perdere qualche chilo (per un calciatore nel suo ruolo, 185x84 forse è un po' troppo) e aumentare in velocità, intensità e dinamismo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il texano per la sua imprevedibilità e quindi la sua facilità a smarcarsi mi ricorda Cerezo della Roma, solo che Cerezo era imprevedibile anche per i compagni di squadra che spesso non sapevano dove visse per passargli la palla

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Calcidese ha scritto:

Il texano per la sua imprevedibilità e quindi la sua facilità a smarcarsi mi ricorda Cerezo della Roma, solo che Cerezo era imprevedibile anche per i compagni di squadra che spesso non sapevano dove visse per passargli la palla

Ma magari !!

Cerezo me lo ricordo alla Samp quando vinse lo scudetto, era fortissimo !!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Aulla Bianconera ha scritto:

Togli i rigori, sennò è una statistica (quasi, perché saper tirare i rigori è una dote) priva di senso.

 

In ogni caso McKennie acquisto clamoroso.

Su McKennie ottimo acquisto la penso come te, ma il Vidal della Juve era una bestia, forse uno dei più forti al mondo nel suo ruolo. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Calcidese ha scritto:

mi ricorda Cerezo della Roma, solo che Cerezo era imprevedibile anche per i compagni di squadra che spesso non sapevano dove visse per passargli la palla

a Genova a Genova visse la seconda giovinezza  ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, jurgen kohler ha scritto:

Comunque anche così corre il triplo rispetto ad Arthur. 

Sicuramente...la mia era una battutaccia da bar perché è stato un dispiacere  vederlo andare via.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/12/2020 Alle 12:46, LE6END ha scritto:

Non esageriamo. Vidal è stato un grande alla Juve (tranne che in finale di Champions). Ricordo un goal segnato mentre era azzoppato. Ne ha segnati 48 in 4 anni!

È vero ne ha segnato 48,ma 15 di questi su rigore(Weston non è rigorista),che porta il numero di quelli su azione a 33 (comunque media altissima). McKennie,che di Vidal ha sicuramente l’inserimento in area di gol ne ha già fatti 4 in metà stagione,senza neanche partire sempre da titolare.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Vidal dei primi 2 anni di Juve è stato mostruoso (nulla a che vedere con quello attuale, ormai in pensione). McKennie è arrivato alla Juve più giovane rispetto a Vidal, vedremo a 24 anni su che livelli sarà l'americano e le aspettative per ora sono molto positive.

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, robertotn ha scritto:

a Genova a Genova visse la seconda giovinezza  ;)

E al San Paolo la terza. Fuoriclasse di livello assoluto Toninho Cerezo. Ma magari Mckennie riuscisse a emularlo. Ma francamente mi pare che Cerezo avesse molta più classe. Troppa di più.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/12/2020 Alle 12:30, jurgen kohler ha scritto:

Beh, glielo auguro!

 

Che giocatore Vidal! Tecnica da trequartista, polmoni di Matuidi, tignoso come Gattuso e tiro in porta da attaccante. Era quattro giocatori in uno.

Esatto. Nulla da aggiungere su Arturo. 

L'Americano però fino ad ora il migliore dei nostri e per distacco,potenzialmente un campione. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/12/2020 Alle 12:42, cricksulmuso ha scritto:

Ho 50 anni e centrocampisti completi come Vidal ne ho visti pochi, da noi è stato mostruoso.

Il Texano, ad oggi, come Vidal ha l'impeto.

Più di Vidal mi auguro abbia l'abnegazione.

Tecnicamente gli sta sotto ancora di molto, ma mi piace tantissimo perchè ritengo abbia margini di miglioramento davvero ampi.

Ai miei occhi incarna lo spirito Juve.

Deshamps, Sousa, Davids, Emerson? Vidal nascondeva i suoi evidentissimi limiti tattici e di posizionamento in campo grazie ai suoi goals. 

36 minuti fa, Peppe Juve46 ha scritto:

È vero ne ha segnato 48,ma 15 di questi su rigore(Weston non è rigorista),che porta il numero di quelli su azione a 33 (comunque media altissima). McKennie,che di Vidal ha sicuramente l’inserimento in area di gol ne ha già fatti 4 in metà stagione,senza neanche partire sempre da titolare.

Il livello è lo stesso. Mckennie finirebbe a quota 8 gol, esattamente in media col Vidal senza rigori. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/12/2020 Alle 05:42, luc89 ha scritto:

tra l'altro giudicano vidal solo per quel biennio.......un calciatore lo si giudica nell'arco dell'intera carriera,nn è che negli anni successivi,anche con noi abbia dominato,se calava fisicamente era quasi un danno,perchè indisciplinato tatticamente e nn certo un fenomeno tecnicamente.......

tutta sta tecnica di vidal nn la ricordo

Concordo con te.

 

Vidal è stato un giocatore con grande grinta, personalità e una buona tecnica. Ma chi lo paragona (o lo mette addirittura sopra) a gente come Iniesta, o chi lo giudica uno dei più forti centrocampisti degli ultimi decenni, sta proprio bestemmiando.

 

Come al solito qui dentro si osannano giocatori del passato come se fossero stati dei palloni d’oro mancati. Scarsa memoria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.