Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Joes

Solo il 30% di vittorie affrontando le difese a 3. È solo una coincidenza?

Recommended Posts

Bisogna anche considerare che nel gruppo con difesa a 3/5 ci sono inda, roma, atalanta, lazio, verona. Nel gruppo con difesa a 4 solo miulang e sassuolo tra le prime in classifica... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, mt_196 ha scritto:

Non è un caso assolutamente, ma più che altro per la partita di ieri, contro Fiorentina e Roma le espulsioni hanno inciso molto. Le squadre che ci aspettano dietro, brave a chiudersi e ripartire ci fanno molto male. Ha sbagliato ieri Pirlo a farci giocare nel solito modo, a volte per vincere determinate partite bisogna giocare diversamente. Ho odiato Allegri, ma anche Sarri, nell'ultimo periodo, ma questa partita l'avrebbe vinta facendoci difendere al limite dell'area e sfruttando le ripartenze (quello che invece ha fatto l'inter). A volte le partite si vincono anche così (si spera non tutte, ma alcune purtroppo sì)

Che poi se andiamo a vedere abbiamo anche i giocatori adatti a farlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che dipenda piu da chi hai davanti che dallo schema difensivo ma e' una considerazione magari valida in generale , del resto la difesa a 3 ( che poi sarebbe a 5 ) e' un modulo difensivo piu marcato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Joes ha scritto:

punti critici potrebbe essere la difficoltà nello scardinare le difese troppo chiuse (mi vengono in mente i punti persi contro le piccole), oppure la difficoltà a pressare chi imposta con i 3 centrali più il mediano che si abbassa e una delle mezze ali che aiuta, mentre l'altra che rimane completamente libera

In neretto i motivi che ritengo principali

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, Mormegil ha scritto:

1) il nostro pressing fa schifo: contro chi imposta dal basso con un uomo in più, il problema si acuisce

2) facciamo fatica a creare occasioni da goal quando le altre squadre si chiudono basse: ovviamente tutti fanno più fatica, in tali circostanze, ma noi ne facciamo troppa

Non capisco perché il nostro pressing non sia mai efficace nelle situazioni decisive. Ci siamo fatti saltare come birilli, boh.

Poi voglio aggiungere che non sappiamo adattarci agli avversari, questo dall'anno scorso in realtà. Pirlo non ha ancora capito che certe cose può farle con alcune squadre, ma non contro tutte. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

basta fare denisità e toglierci la profondità ed andiamo in bambola

situazione che si ripeterà all'infinito

ma ora va di moda dire"non guardiamo gli avversari,facciamo il nostro calcio"

saranno contenti i tifosi del calcio offensivo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che la difficoltà sia attaccare le difese a 5 piu' che a 3. Quando le squadre ci aspettano noi alziamo la difesa oltre la linea di centrocampo. Al minimo errore sei fottuto in contropiede. L'inter ieri si è messa in 10 sottopalla e ha atteso il momento giusto per ripartire, facendoci male ogni volta. 

 

Aggiungo che il nostro schema "liquido" è atipico, non vi sono mai sovrapposizione sulle ali ( Es milan con Calabria e theo che spesso vanno dentro)

e cio' facilita molto chi difende basso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non abbiamo un solo centrocampista, uno, che sappia inserirsi e segnare. Bentancur, Rabiot e Arthur non si inseriscono mai e non segnano manco con le mani. Ramsey fa qualche inserimento, ma la porta la vede col binocolo. Solo McKennie mi sembra un po' più portato agli inserimenti, per quel poco che ho visto.

Non è un caso che ieri l'Inda abbia vinto con i gol di due centrocampisti molto bravi ad inserirsi, quelli che mancano a noi. 

E qui entra in gioco il mercato ad minchiam che, da anni, nella parte nevralgica del campo, punta su parametri zero, occasioni o plusvalenze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è una coincidenza..

Chi gioca col 352 rispetto a chi gioca col 442 ha una maggioranza numerica in mezzo al campo

 

Inoltre ha la possibilità di difendersi con la linea a 5, bloccando gli esterni offensivi...

 

Ieri ci prendeva in mezzo pure Gagliardini, per fare capire il livello

 

Il modulo migliore per contrastare il 352 è il 433, perchè permette di avere un 3 contro 3 in mezzo ed in fase offensiva di fare sovrappore il terzino, cosi' che una delle ali si puo' inserire in area e tagliare in mezzo ai centrali avversari

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

a mio modesto avviso...il vs problema quest'anno sono:

 

a) i punti persi contro le piccole, tipo crotone, per la incapacità di mantenere lo 0a1 acquisito

 

roba che nella storia juventus è rara

 

poi perdere a san siro ci sta...come una battuta d'arresto contro la fiorentina, considerando che eravate in 10 (ma con allegri avreste vinto 2a1 quella partita, imho)

 

b) solidità difensiva tutta da regolare, l'assenza di difensori d fascia si fa sentire (de sciglio e lichtesteiner etc etc) , quindi chi sa fare le due fasi ma è soprattutto difensore)

b) inoltre l'involuzione di dybala

 

so che non ti ho risposto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, italiauno61 ha scritto:

Ma l'anno scorso l'area era vuota...quest'anno la densità è aumentata. Io penso sia invece soltanto un problema di interpreti 

 

Il problema dell'area vuota ce l'abbiamo già dall'ultimo periodo di Allegri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella discussione, io quest'anno sto realmente capendo allegri, ora capisco perché giocava con la difesa bassa, capisco quando si incavolava sempre, a causa di molti giocatori che giocavano e giocano con sufficienza, capisco che con il materiale umano che aveva, e che c'è tutt'ora, giocava in quel modo che a nessuno piaceva, nemmeno a me.... 

Col tempo si focalizza meglio quello che succedeva in passato.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Verona e Lazio sono 4 punti buttati da Bernardeschi e Dybala. 

L'atalanta a Torino l'ha sfangata, le 2 squadrette del sud rientrano nella fase sperimentale iniziale, ovviamente con gol della vita del tizio del Benevento. 

Dalla fiorentina in poi sono cominciati ad affiorare i problemi vero a mio parere. 

Ieri gara regalata da pirlo, sembrava una delle due ragazze di 2 girls 1 cup che stava a farsi * in faccia da conte bello felice e passivo. 

41 minuti fa, cuorebianconero-v2.0 ha scritto:

Bella discussione, io quest'anno sto realmente capendo allegri, ora capisco perché giocava con la difesa bassa, capisco quando si incavolava sempre, a causa di molti giocatori che giocavano e giocano con sufficienza, capisco che con il materiale umano che aveva, e che c'è tutt'ora, giocava in quel modo che a nessuno piaceva, nemmeno a me.... 

Col tempo si focalizza meglio quello che succedeva in passato.....

Con quella * di Bonucci giocare schiacciati dietro è l'unica amico mio o il 19 ti fa prendere carrette di gol facendosi saltare come un birillo, soprattutto se davanti schieri una mediana di cadaveri (e gli ultimi 2 anni di allegri i centrocampisti erano in avanzato stato di decomposizione). 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

È successo che si è concluso un ciclo.

La Juve non è attrezzata per vincere il campionato, ormai dovrebbe essere chiaro. Capisco che si faccia fatica ad accettarlo, ma le cose stanno così, e spero che lo capisca quanto prima anche la squadra, perché se non ci si mette in testa che quest’anno bisogna pedalare per arrivare tra le prime 4 stiamo fuori anche dalla Champions, e sarebbe un disastro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le squadre che si chiudono bene non ci hanno mai fatto giocare. È un dato di fatto. L'unica partita in cui meritavamo molto più noi fu Lazio Juve per il semplice motivo che giocammo più chiusi di loro. La via era quella, ma Pirlo mica l'ha capito. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, loropo ha scritto:

su questo mi pare che la Juve sia clamorosamente indietro rispetto al calcio europeo (ma anche rispetto a qualche squadra in Italia). Avere esterni forti e di qualità è diventato imprescindibile dato che al centro non si sfonda quasi più.

Chiesa e kulusewsky sarebbero giocatori cosi,  ma se poi non puoi farli giocare nei loro ruoli per altri motivi è inutile dire che non facciamo gioco sugli esterni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è assolutamente un caso, ma il problema persiste dall'anno scorso con Sarri.

Contro il 3-5-2 sono validi due comportamenti difensivi:

- difesa e centrocampo bassi, a formare due linee in grado di sopperire all'inferiorità di uomini a centrocampo, grazie a un lavoro di scivolamento laterale sui quinti di centrocampo che, essendo la maggior parte delle volte terzini adattati, se raddoppiati non hanno altra alternativa che scaricare all'indietro e far girare palla ai tre difensori. Recuperata la palla (anche bassi, non è importante) ripartire di contropiede e puntare i loro 3 difensori centrali con la velocità. La pressione alta (scriteriata) di Sarri prima e Pirlo poi lascia ai 5 avversari di centrocampo spazi enormi e, soprattutto, lascia i nostri 2 centrocampisti centrali in balia di 3/4 uomini, che possono facilmente metterli a "giro" se sono un minimo tecnici. 

- mettersi a specchio, coprire le fasce con il laterale e il braccetto di difesa e lasciare i centrocampisti a schermare il centro del campo, come in un classico 3-5-2. Non fai prendere la superiorità numerica all'avversario né a centrocampo né sulle fasce, come non la prendi tu. Una partita di scacchi dove la maggior parte delle volte vince la squadra che ha più qualità.

Queste sono le uniche due opportunità con un modulo che punta a prevalere a centrocampo. La pressione alta non ha senso, soprattutto quando giochi contro una squadra di corridori e velocisti, con una prima punta brava a proteggere i palloni buttati su a casaccio e pulirli. Attendere 30 metri più bassi, con la difesa a ridosso dell'area e far girare loro palla da una parte all'altra è l'unica soluzione. Così come ha fatto l'inter l'altra sera: lukaku e martinez praticamente sulla nostra trequarti e spazi strettissimi. Noi abbiamo solamente girato palla con i difensori e mai trovato spazi dietro le loro spalle.

Tatticamente una disfatta. Pirlo, con il suo voler a tutti i costi giocare "alla sua maniera" sta diventando come Sarri: un allenatore che ha delle ottime idee ma che non capisce che il calcio moderno non sono schemi prefissati da utilizzare come dogmi, ma adattamento all'avversario, studio della partita. Non a caso i ruoli di chi fa statistiche e video sono sempre più importanti negli sport. Nel calcio, per questo, siamo millenni indietro rispetto agli altri sport, soprattutto americani.

Ci sarebbe da parlare per ore di questo concetto...

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

IL problema è che in panchina abbiamo un incapace che oltre a non saper motivare i giocatori non è capace ad adattare lo schieramento alle caratteristiche dell'avversario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di certo soffriamo le squadre che si coprono bene e sanno ripartire, ragion per cui mi viene spontanea una domanda: siamo proprio sicuri sia stato positivo il sorteggio col Porto in Champions?

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Juve★★★ ha scritto:

Contro Crotone, Fiorentina e Roma le esplusioni sono state decisive purtroppo, lì conta poco lo schieramento avversario.

La juve che aveva un' anima, quella dei bettega. Dei Nedved, del Piero, Del Sol, furino,  bonini,  tevez... Vinceva anche in 10! Col cuore. Questi hanno solo il c/c 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, majortom79 ha scritto:

Di certo soffriamo le squadre che si coprono bene e sanno ripartire, ragion per cui mi viene spontanea una domanda: siamo proprio sicuri sia stato positivo il sorteggio col Porto in Champions?

Con la Juve di questo periodo, la palla con la tecnica che hanno quelli non la vediamo per 180 minuti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.