Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

bombazo

Lazio-Bayern Monaco 1-4 una partita che fa riflettere

Recommended Posts

2 ore fa, bombazo ha scritto:

sono stati presi giocatori giovani che sono potenziali campioni

Probabilmente sbagli qui

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, CR7Juve92 ha scritto:

Ma che rosa abbiamo noi? Qua si parla di gioco,  di allenatori, ma la nostra rosa é all'altezza? Questo é l'interrogativo che dobbiamo porci e la risposta é alquanto scontata, NO. Abbiamo ,a mio avviso, due fenomeni, Ronaldo e De Ligt, il resto sono un mix di buoni giocatori e bidoni. Se in tre anni abbiamo bruciato un gap pazzesco che ci collocava tra le big d'Europa la colpa non è né di Allegri, né di Sarri , né di Pirlo. La colpa é di chi ha venduto fenomeni per comprare giocatorini.

Abbiamo voluto comprare un giocatore da 90 milioni all'anno e poi abbiamo dovuto raccattare giocatori e svendere quelli buoni. Bisogna correre in 11 in Europa. Potevamo tenerci Cancelo, Spinazzola e kean. Comprare un paio di giocatori forti a centrocampo uno in attacco e ora eravamo ancora competitivi. Questa è la realtà. 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, garrison ha scritto:

Coman è stato ceduto per oltre 30 milioni a 18 anni e tra l'altro anche lui era un parametro zero.

Da aggiungere che ste trovando continuità solo nell'ultimo, prima era sempre out per infortunio.

La Juve è meno ricca del Bayern e deve finanziarsi anche così, se proprio non vi sta bene cambiate squadra e vivete più sereni.

Guarda non so cosa hai capito, io volevo semplicemente intendere che non vedo il bosogno di cedere un giovane di prospettive nemmeno ventenne solo per prendere 20 - 30 milioni, posso capire la stessa operazione per un 28enne o per uno che ci fai la botta da 100-150 milioni, è solo una mia opinione, poi in società ci sono altri e non ci sono io, né altri del forum e probabilmente ne sapranno più di noi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finchè c'era Allegri giocavamo alla pari con queste squadre, ma ci si annoiava………..

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Topic da "sindrome del pisello piccolo", tipico del tifoso juventino quando comincia la fase ad eliminazione della Champions.

Che il Bayern sia una grande squadra non c'è dubbio.

Ma ogni partita fa storia a se.

E se passiamo il turno avremo esattamente le stesse possibilità delle altre partecipanti ai quarti di finale.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto Musiala 17 enne titolare con gol!!!!!! Fagioli 20enne under 23 troppo giovane per giocare in prima squadra!!! Meglio far giocare un francese che non farebbe nemmeno parte della terza squadra del Bayern!!! E non ne parliamo di Benta che l’abbiamo 1. Preso con una formula strana con tanto di guadagnato anche per il Boca 2. Sono 4 anni che tutto il mondo aspetta che esploda 🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️!!! Fagioli in 20 ha fatto più lui che Benta nei ultimi 2 anni!!! Più lui che il francese da quando è professionale!!!! Svegliarsi Juve senza timore fuori Benta fuori Rabiot!!! 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, robertotn ha scritto:

Abbiamo riflettuto in molti   ;)

concordo con quanto hai scritto.

Aggiungo una gran organizzazione di gioco ed una gran personalità da parte di tutti.

E poi una gran tecnica, ieri sera ho fatto notare in un altro topic che nei primi diciotto minuti non hanno sbagliato un solo passaggio, un solo appoggio, nemmeno uno ed il mio pensiero è andato alla partita della sera prima quando noi contro il mediocre Crotone nei primi diciotto minuti ne avremmo sbagliati  una ventina, anche di banali. Poca poca qualità da parte nostra altro discorso per i bavaresi.

 

Qualcuno ha scritto che un paio di grossi regali li ha fatti la Lazio, vero.... altri che la squadra romana non è nemmeno scesa in campo e su questo non sono del tutto d'accordo.  Hanno anche lottato, a mio avviso non hanno giocato male  (e vedrete come li soffriremo il 6 marzo)  ma davanti ieri sera avevano un  team semplicemente "ingiocabile".

Se mantengono quella condizione fisica e mentale credo davvero che sono i grandi favoriti per alzarla anche quest'anno.

 

Si, credo comunque che i punti su cui surclassano tutti siano soprattutto la tecnica (non sbagliano mai un passaggio) e il movimento (hanno sempre qualcuno che si libera anche nello stretto, altrimenti con tutta la tecnica che vuoi non sapresti a chi darla).

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, MASSIMO1983 ha scritto:

Buongiorno a te ! Ieri sera si e' notata la differenza di categoria tra il campionato italiano e quello tedesco. Ritmi altissimi e mentalita' superiore. Il Bayern non schierava nemmeno l'11 titolare.

La differenza sta tutta nel fatto che corrono il doppio e corrono tutti

da noi corrono in 3(cuadrado-chiesa e MNcKennie) ecco spiegato il divario

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ci sono tanti problemi.

non c'è programmazione alla juve...

siamo passati da conte ed un tipo di gioco, per fare inversione a U e prendere allegri, e già li si capiva come si navighi a vista senza un progetto ben chiaro in testa.. poi si è preso sarri ed altra radicale inversione ad U, poi ora pirlo.

ed i giocatori vengono presi più per l'opportunità che ti si presenta che per una strategia a lungo termine in base alle caratteristiche...

ed il bello è che se ci fosse programmazione si potrebbero risparmiare un sacco di soldi, invece di fare e disfare ogni anno.

ma tant'è… finché non lo capiscono in società noi possiamo stare a guardare.

poi sul gioco li è storia vecchia, è una vita che evidenzio e contesto questa cosa.

a volte penso che "vincere non è importante ma è l'unica cosa che conta" sia una mentalità che alla lunga ti frega, certo che vincere è l'unica cosa che conta ma per aprire i cicli VINCENTI serve programmazione, noi per fare più punti possibili in campionato sacrifichiamo tutto e tutti, non importa se viri sul semplice e fai catenaccio e contropiede, l'importante è sfangarla. ma poi la cosa puntualmente ti si ritorce contro in europa, dove la mentalità è tutt'altro e dove si programma e progetta alla grande.

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, NaneVecchina ha scritto:

Se, come sarà, la Juve è meno ricca del Bayern, dovrebbe essere molto attenta a come “spende” i suoi soldi, tenendo conto che ogni euro speso è di fatto sottratto agli investimenti, in giocatori validi..., anche nel senso di trattenerli, come proprio caso Coman, Kean e ci metto anche Spinazzola...

Non ha molto senso infatti vendere giocatori del tipo per pagare ingaggi faraonici, e commissioni fuori di testa ai loro agenti, a elementi come Ramsey e Rabiot, o per pagare per due anni di fila due ex allenatori, Allegri e Sarri..., per citare alcuni casi di sperpero di denaro...

Il tutto perché alla Continassa non esiste la parola “programmazione “, a medio termine almeno, e si vive alla giornata, facendo e disfacendo come porta l’umore del momento e, visto che tutti i nodi vengono al pettine, ne stiamo vedendo i risultati..., con una stagione  solo un po’ più che pietosa...

 

Son tutte cose non vere o decontestualizzate, anche il Bayern ha fatto i suoi errori di mercato come tutte le squadre del mondo.

Comunque vi lascio nella vostra illusione che la Juve sia distante dal Bayern per gli errori di Paratici, Nedved, Agnelli, Sarri, Pirlo o perché si è ingaggiato Ramsey o Rabiot  e che bisogna solo fare rotolare teste.

Magari avete ragione e la Juve cambiando tutto vince ogni cosa ma per me sono tutte utopie di chi crede alle favole o non si rende conto che costruire una squadra vincente in Europa richiede fondi notevoli (che non abbiamo), molto tempo (il Bayern è rimasto a lungo a secco anche con Guardiola allenatore ed ha vinto una Cl molto particolare come l'ultima) e ovviamente molta competenza, ma la dirigenza attuale (tolto Marotta ossia il più criticato sul Forum negli anni addietro come il nostro principale limite in Europa) è la stessa che ha costruito squadre 2 volte finaliste di Cl e 3 volte ai quarti e terza nel ranking europeo.

So che per chi vive su internet dove tutto è facile è poco e vanno licenziati tutti, per me invece è molto e se un anno va male (come capitava anche con Moggi) pazienza, si continua a costruire.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Tuttojuve1986 said:

Intanto Musiala 17 enne titolare con gol!!!!!! Fagioli 20enne under 23 troppo giovane per giocare in prima squadra!!! Meglio far giocare un francese che non farebbe nemmeno parte della terza squadra del Bayern!!! E non ne parliamo di Benta che l’abbiamo 1. Preso con una formula strana con tanto di guadagnato anche per il Boca 2. Sono 4 anni che tutto il mondo aspetta che esploda 🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️!!! Fagioli in 20 ha fatto più lui che Benta nei ultimi 2 anni!!! Più lui che il francese da quando è professionale!!!! Svegliarsi Juve senza timore fuori Benta fuori Rabiot!!! 

"Juve senza timore" é un ossimoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, cinquemaggioduemiladue ha scritto:

Guarda non so cosa hai capito, io volevo semplicemente intendere che non vedo il bosogno di cedere un giovane di prospettive nemmeno ventenne solo per prendere 20 - 30 milioni, posso capire la stessa operazione per un 28enne o per uno che ci fai la botta da 100-150 milioni, è solo una mia opinione, poi in società ci sono altri e non ci sono io, né altri del forum e probabilmente ne sapranno più di noi

Semplicemente servivano soldi tutto lì.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Argento ha scritto:

e poi.. ieri ha segnato un ragazzino di 17 anni.. mentre noi ci chiediamo se Fagioli (20) può giocare con il Crotone.. 

Questo è un altro tema che andrebbe affrontato seriamente, un utente l'altro giorno polemizzava con me su questo tema dicendo che Fagioli non è pronto perchè "non ha ancora il FISICO" ... io quando leggo queste robe vado fuori di testa, Musiala che fisico ha? Kimmich che fisico ha? Coman? e potrei continuare... a calcio si gioca coi piedi e con la testa.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono uno squadrone pazzesco, una macchina perfetta. La Juve difetta nei due ruoli fondamentali del calcio moderno, ossia i terzini ed il centrocampo, non a caso le nostre migliori stagioni degli ultimi anni le abbiamo fatte quando avevamo in rosa giocatori molto forti, anche se anziani, in questi ruoli. Tutte le squadre super vincenti degli ultimi anni hanno cc e terzini paurosi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fagioli fisicamente sarà sempre questo. ma nel suo ruolo di regista non serve essere un colosso.

 

Fosse per me sarebbe titolare al centro da dopo l'infortunio di Arthur.

 

Anche perchè di partite ne hai gia pareggiate e perse, una volta si potrebbe provare lui titolare.

 

Una cosa sul Bayern, l'anno scorso prima di cambiare allenatore faceva pena, ed aveva piu o meno gli stessi giocatori che ha oggi.

 

Non è solo una questione di acquisti, è che ci vuole tanta competenza a gestire una big.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onore al Bayern! Hanno pero' toppato pure loro con Kovac ed alla grande ma hanno avuto la fortuna di trovare il jolly in casa! Comunque non fosse per Evra Allegri aveva dato una lezione all'Allianz Arena ad un Bayern molto più forte di quello di ieri sera!

Share this post


Link to post
Share on other sites

L’obiettivo della Juve, così come per lo scorso anno, non è quello di vincere la CL ma di arrivare il più lontano possibile ( quindi ottavi o quarti di finale ).

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, piesel ha scritto:

Coman ha capito subito in che ambiente retrogrado era finito ed é scappato alla prima occasione.

 

Una società che pensa al contrario: il capitano ti dice che non saremo mai il Real Madrid, che al massimo possiamo vincere 1-0 soffrendo e che se prendiamo un gol ci viene paura mentre il presidente quando gli chiedono se baratterebbe uno Scudetto per una Champions risponde stizzito "maiiii!!"

Purtroppo mi tocca darti ragione. Speriamo invertano la rotta. Il modello Bayer è percorribile. Ci vuole tempo. Peccato perché qualche anno fa sembrava avessimo preso la piega giusta. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Argento ha scritto:

Il Bayern doveva essere il nostro modello.. diciamo che abbiamo perso un po' la rotta.. sia dal punto di vista sportivo che manageriale..

 

Questi corrono… tanta corsa, tanto pressing, fuorigioco a metà campo e soprattutto movimenti di squadra.. 

pressing alto con 4 - 5 giocatori in un fazzoletto di campo.. giocatori nei loro ruoli..

 

e poi.. ieri ha segnato un ragazzino di 17 anni.. mentre noi ci chiediamo se Fagioli (20) può giocare con il Crotone.. 

 

Bravo...una scemenza tutta italiana quella che "non bisogna far giocare i giovani perchè si bruciano"..

ancora non hanno capito che i giovani talenti giocano con la mente più libera di quello che si crede..

ora abbiamo questo Fagioli....visto il centrocampo scalcinato che abbiamo non ci sarebbe nemmeno bisogno di pensarci 1 minuto per lanciarlo e dargli continuità....ma vedrai che si faranno le solite pippe mentali e verrà impiegato qualche spezzone a risultato acquisito con qualche provinciale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Bayern mette il lato sportivo sopra ogni cosa

La Juventus no

Squadre e Proprietà che non si possono paragonare per me

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da parte mia c'è soltanto invidia per una squadra come il Bayern. 

Dici bene, ieri i tedeschi hanno vinto negli spogliatoi, perchè sono una squadra che incute paura all'avversario. La Lazio (gran parte) l'ha persa prima di tutto mentalmente, con 3 gol su 4 letteralmente regalati. 

Questo significa essere un top club. I baveresi sono molto lontani da essere definiti una corazzata, ma sono un TOP CLUB. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Bayern ha una rosa molto più forte della Lazio, non c'è dubbio. Però mi piacerebbe vederlo con una squadra che non gli fa due regali come quelli di ieri sera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me non mettete in conto sempre il dato più importante,la condizione fisica e mentale con la quale arriviamo noi a questo punto della stagione.

Fino al 2017 noi arrivavamo a questo punto della stagione tra alti e bassi,ma con quasi tutta la rosa disponibile,eccezion fatta a quei pochi infortunati gravi(tipo Marchisio).

Oggi o meglio,l’altro ieri ci siamo presentati contro il Crotone con una formazione rimaneggiata,ed escluso miracoli dell’ultima ora anche contro Verona,Lazio e Porto,la situazione non cambierà.

Questo non dipende dall’allenatore,ma dalla società,ma non nelle persone di Paratici e Nedved,come molti sostengono,ma da presidenza,consiglio di amministrazione e soprattutto proprietà.

Se a Paratici gli dai carta bianca ti va a trattare Ronaldo a 100 milioni,se gli chiedi che per ogni singolo euro speso ne devono rientrare novanta centesimi,se ti va bene ti porta Chiesa con una trattativa complessa,ma che per il primo anno ti pesa a bilancio 3 milioni di prestito,7 il secondo e 40 più 10 di eventuali bonus pagabili in 3 rate dal terzo al quinto anno di contratto.

Altrimenti devi operare di convenienza,rischiando di fare operazioni sbagliate e di ritrovarti Ramsey,Rabiot,Kedira o Matuidi eredi di Pogba,Pirlo,Marchisio e Vidal.

Perché quando si approva l’acquisto di Ramsey,si sa che non può farti 40/50 partite a stagione,ma lo si fa perché a bilancio lo hai preso a parametro zero.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.