Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Skylinker

Dopo il definitivo stop alla Superlega sancito da Agnelli, ritieni che il Presidente debba dimettersi dalla carica in Juventus?

STOP definitivo alla SuperLega. Ritieni che Agnelli debba dimettersi?  

  1. 1. Dopo il DEFINITIVO STOP alla SuperLega - sancito dallo stesso Agnelli - ritieni che il Presidente debba dimettersi?

    • Si, ritengo debba fare un passo indietro.
      475
    • No, ritengo vada comunque ringraziato per il tentativo e sostenuto.
      797


Recommended Posts

9 minuti fa, Mr Blonde ha scritto:

Il danno di immagine che abbiamo subito è incalcolabile.
Penso che nessun grande giocatore vorrà giocare o restare nella squadra che più di tutte è considerata in questo momento, a livello mondiale, l'ammazza calcio per eccellenza.
Mai come in questi giorni, poi, si è capito che il calcio è anche politica.
Lo squadrismo mediatico nazista delle ultime ore e i metodi paramafiosi delle istituzioni, calcistiche e non, dovrebbero averlo dimostrato.
Ecco, Agnelli si è bruciato le relazioni che aveva nel calcio a tutti i livelli. Questo, purtroppo, conta tantissimo nell'economia delle cose, specie se gestisci una squadra che fattura mezzo miliardo di euro.
Come può pensare di restare al timone?
L'isolamento politico, poi, farà sì che avranno buon gioco per trasformarci nello scarica barile, il capro espiatorio di ogni male. Le sanzioni si possono graduare e non mi stupirebbe se chi ha fatto retromarcia in tempo venisse graziato o solo sfiorato e chi ha promosso la rivolta, invece, pesantemente punito.
Si paventano 3 anni di squalifica dalle coppe, che per noi significherebbe morte certa.
La crisi e la mancata iniezione di liquidità che avrebbe prodotto la superlega farà il resto.

Inviato dal mio SM-G781B utilizzando Tapatalk
 

Il danno di immagine è una cavolata.

Le squalifiche non ci saranno, di fatto ci siamo dissociati tutti e dichiarato morto il progetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, Gilmour88 said:

Però a leggere il forum pare che questo sia un problema assolutamente irrilevante...invece essere tagliato fuori da certe relazioni quando ti siedi a certi tavoli pesa tantissimo.

Lo dico con sincero dispiacere ma per me il presidente si è bruciato...poi la squadra è sua e faccia come vuole ma saremo molto in difficoltà nel rapporto con le istituzioni.

ma se pensate che Ceferin mandi ad arbitrare un sicario, a noi si e al real no, smettetela di seguire il calcio. o che squalifichi la Juve si e le altre no, perché ha litigato co AA.

Cefrrin ha detto che la Juventus nulla c'entra col suo rapporto rovinato, ha detto pensava AA fosse un amico. stop.

quello che volevano fare i 12 era sportivamente sbagliato.

non lo hanno fatto, continuerà tutto come prima. di sicuro sul campo.

ma se pure adesso conta il gioco a fantamanager in cui bisogna creare film su interessi infranti, dinastie fallite, giochi di potere, vendette... continuate nella retorica di prima.

usciamo da questa deriva. é virtuale.

ci passiamo tempo sul forum, ma non giustificherà nessuna delle nostre sconfitte sul campo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho votato no perchè il sondaggio riguarda l'affair superlega.

Ad ogni modo credo ci voglia un cambio. La gestione sportiva, economica e finanziaria della Juve è stata pessima. Siamo un'azienda ormai? Agnelli è di fatto un CEO. Un CEO che fa quello che ha fatto lui va sostituito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Fierodiesseregobbo ha scritto:

Sono io il primo a recriminarle, incompetenti, indegni incapaci ed irriconoscenti ma senza la superr lega bisogna giocare la champions e dopo una cosa del genere tranquillo che si vendicheranno, poi davanti a tutto il mondo ha fatto una figuraccia epocale che rimarrà nei libri di storia del calcio, bisogna rimediare e l'unico modo per farlo e mettere qualche altra figura al suo posto.

Ah ok... Chi proponi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, *Julian* ha scritto:

Non solo ai tavoli internazionali. Se non si comprende che i calciatori siano sempre piu' esposti a livello politico e guardino a tali situazioni con occhio attento, e' grave.

Gia' ai tempi di Kean siamo passati per razzisti. Adesso scordiamoci qualsiasi giocatore di peso inglese. Ma tanto chi se ne frega, giusto? 

“Tentare” nella vita non basta. Sopratutto se decidi di metterti contro poteri forti, l’UEFA e si parla di miliardi. Se un manager brucia, per incompetenza o aver sottovalutato alcuni aspetti, un progetto da miliardi, ANCHE SE FOSSE SUA L’IDEA, verrebbe cacciato a pedate da ogni realtà. Ma lo dico di Agnelli quanto degli altri 11. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Mastro Le Roy ha scritto:

Vi dovete dimettere voi, tifosi di merdà.

 

Andrea Agnelli presidente a vita 

tu che fino a lunedì invocavi le sue dimissioni . i tifosi come te sono la rovina del calcio 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, garrison ha scritto:

Il danno di immagine è una cavolata.

Le squalifiche non ci saranno, di fatto ci siamo dissociati tutti e dichiarato morto il progetto.

Stiamo parlando di un tradimento alla uefa, non so se ti rendi conto. Questi possono manovrare i politici non so se ti è chiaro, te la fanno pagare stai tranquillo. 

Io ero d'accordo col progetto ma adesso che è fallito (anche perché mal gestito) deve dimettersi, per il nostro bene. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Mr Blonde ha scritto:

Il danno di immagine che abbiamo subito è incalcolabile.
Penso che nessun grande giocatore vorrà giocare o restare nella squadra che più di tutte è considerata in questo momento, a livello mondiale, l'ammazza calcio per eccellenza.
Mai come in questi giorni, poi, si è capito che il calcio è anche politica.
Lo squadrismo mediatico nazista delle ultime ore e i metodi paramafiosi delle istituzioni, calcistiche e non, dovrebbero averlo dimostrato.
Ecco, Agnelli si è bruciato le relazioni che aveva nel calcio a tutti i livelli. Questo, purtroppo, conta tantissimo nell'economia delle cose, specie se gestisci una squadra che fattura mezzo miliardo di euro.
Come può pensare di restare al timone?
L'isolamento politico, poi, farà sì che avranno buon gioco per trasformarci nello scarica barile, il capro espiatorio di ogni male. Le sanzioni si possono graduare e non mi stupirebbe se chi ha fatto retromarcia in tempo venisse graziato o solo sfiorato e chi ha promosso la rivolta, invece, pesantemente punito.
Si paventano 3 anni di squalifica dalle coppe, che per noi significherebbe morte certa.
La crisi e la mancata iniezione di liquidità che avrebbe prodotto la superlega farà il resto.

Inviato dal mio SM-G781B utilizzando Tapatalk
 

Vale tutto anche per Real e Florentino giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, *Julian* ha scritto:

Non solo ai tavoli internazionali. Se non si comprende che i calciatori siano sempre piu' esposti a livello politico e guardino a tali situazioni con occhio attento, e' grave.

Gia' ai tempi di Kean siamo passati per razzisti. Adesso scordiamoci qualsiasi giocatore di peso inglese. Ma tanto chi se ne frega, giusto? 

A bhe se non possiamo avere nessun giocatore di peso inglese al contrario di tutti quelli che abbiamo preso subora....

Ma poi a te che te frega, potrai goderti ancora di più i progetti popolari di City e Psg ed a fare mille post nella sezione calcio estero...

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, Ken guerriero ha scritto:

Invece UEFA e FIFA rimangono istruzioni molto credibili.

👍

La Uefa che pratica bene e razzola male dovrebbe ricordare che al PSG e City per non aver rispettato i paletti del Fair play finanziario ha fatto pagare solo un’ammenda quando poi il Milan per le stesse ragioni non poté partecipare alle coppe europee. Della Fifa poi è meglio stendere un velo pietoso 

Share this post


Link to post
Share on other sites

assolutamente si, ha perso su tutta la linea rimediando una figura politica barbina.

In UEFA non avrà più alcuna credibilità e in Lega Calcio ha definitivamente fatto terra bruciata attorno a se.

Questo esulando dalla gestione sportiva-economica degli ultimi 3 anni che è stata disastrosa.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedo persone convinte che non scoperanno più se AA non si dimette 

 

non si contava un * già prima..o mi sbaglio?

ci odiavano tutti già prima....o mi sbaglio?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, localpero ha scritto:

ma se pensate che Ceferin mandi ad arbitrare un sicario, a noi si e al real no, smettetela di seguire il calcio. o che squalifichi la Juve si e le altre no, perché ha litigato co AA.

Cefrrin ha detto che la Juventus nulla c'entra col suo rapporto rovinato, ha detto pensava AA fosse un amico. stop.

quello che volevano fare i 12 era sportivamente sbagliato.

non lo hanno fatto, continuerà tutto come prima. di sicuro sul campo.

ma se pure adesso conta il gioco a fantamanager in cui bisogna creare film su interessi infranti, dinastie fallite, giochi di potere, vendette... continuate nella retorica di prima.

usciamo da questa deriva. é virtuale.

ci passiamo tempo sul forum, ma non giustificherà nessuna delle nostre sconfitte sul campo.

 

Guarda io alle sanzioni sportive non ci credo,anche perché su quali basi sarebbero inflitte?

Ma è evidente che il presidente ne esce distrutto in termini di relazioni con le istituzioni e con gli altri club...questo potrebbe metterti in difficoltà ogni qual volta ti devi sedere ad un tavolo a parlare con qualcuno,di politica del calcio,di mercato ma anche di cosa prendere al bar.

Agnelli esce da questa storia politicamente isolato e i suoi "compari" l'hanno già scaricato con comunicati vari e bacia mani al boss (ceferin)...nelle stanze dei bottoni (ammesso che ce lo facciano rientrare) sarà quello che porta le fotocopie..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vale tutto anche per Real e Florentino giusto?
Meno. Il Real ha un peso diverso dal nostro. Soprattutto, per quanto l'esposizione di Perez sia stata significativa, non è a lui che Ceferin ha dato del serpente e del bugiardo.
Mi spiace, ma il fuoco incrociato lo sta subendo Agnelli (e quindi la Juve) più di chiunque altro

Inviato dal mio SM-G781B utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché dovrebbe dimettersi? Perché ha il coraggio di tentare un cambiamento? 

Io sono contento della coerenza che fino all'ultimo ha avuto il nostro presidente.

Sarei arrabbiato se fossi un tifoso di uno di quei club che sono scappati via con la coda fra le gambe lasciando soli quei pochi club che avevano avuto il coraggio di resistere alle minacce della UEFA e FIFA..

Addirittura l'Arsenal e il Liverpool si sono scusati..sono fuori di testa. 

Preferisco avere un Presidente che rischia nel tentativo di innovare che un leccapiedi che si caga in mano appena fanno "Buh"

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, curvafiladelfia ha scritto:

Ha fatto come Icaro e si é bruciato le ali. Se ne vada prima che prenda fuoco tutta la Juve

Ammazza siete proprio dei cuori di leone, vedo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì.

Non ha più alcuna credibilità e non può rappresentarci (se non in modo penalizzante) nei tavoli più importanti in campo domestico e in campo internazionale.

La battaglia non era sbagliata, ma ha sbagliato tempi, armi e alleati.

Non è una situazione dalla quale si può tornare indietro facendo finta di niente.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che non solo non è intenzionato a dimettersi ma continua il folle proposito, anche quando è chiaro che non vedrà mai la luce. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La figura di melma è colossale.

Dimissioni no ma urgono spiegazioni pubbliche. Si è fatto molti nemici, specie se quanto affermato da Ceferin è vero.

 

In caso di dimissioni, la triste realtà sarebbe Inter campione (scudetto vero a sto giro) e Juve nel caos, sembra il 2006.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Come ho scritto in altri post, è il diretto interessato che deve valutare se le dimissioni siano: a) doverose  b) opportune  c) non necessarie  d) da escludere assolutamente.

E' chiaro che aveva portato avanti il piano Superlega non per danneggiare il suo club, ma con la convinzione di fare gli interessi della Juve.
Ora deve valutare se la sua presenza possa fare il bene della Juve, o viceversa danneggiarla.

Dato che io ho gratitudine e stima per Agnelli, non voglio prendere posizione su una decisione che spetta a lui, alla quale mi adeguerò.

Io sono un tipo strano (una volta ero normale, oggi invece faccio parte degli strani): sono un tifoso che si limita a fare il tifoso e vuole bene alla Juve, più che ai suoi temporanei protagonisti.

Singolare, eh?

 

Caro amico,non c'è niente di singolare nel tuo ragionamento,è tutto"stranamente"equilibrato,per questo può sembrare singolare😉

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, CRI ADP ha scritto:

Per come ci hanno arbitrato nella doppia sfida col porto, presumo non contassimo un * nemmeno prima

Galatasaray-Juve2.jpg

 

un immagine che vale più di mille parole 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, _MeneS_ ha scritto:

Vedo persone convinte che non scoperanno più se AA non si dimette 

 

non si contava un * già prima..o mi sbaglio?

ci odiavano tutti già prima....o mi sbaglio?

 

 

Mi sa che non trombano comunque tra l'altro anche se si dimette...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.