Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Vs News

(Gds): "Contatto tra Agnelli e Allegri: si va avanti insieme ma serve una scossa. Eventuali sostituti? Montero preferito dai tifosi, occhio ai big liberi"

Recommended Posts

Il vero problema comunque è la gente che non si reggere in piedi dopo 45 minuti.

 

Premesso che Allegri non lo voglio più vedere perché questa squadra non ha nessuna identità, qualsiasi allenatore può fare ben poco se i giocatori sono ridotti così male.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, robros ha scritto:

Ribadisco. Per me andare avanti così è un errore. In ogni caso, se la situazione è quella che la partita di Monza mi ha fatto supporre, non tiriamo fino a Novembre. Tempo due o tre partite e chiudono. Se Marchisio dice: 'non vorrei che si aspettasse la pausa del Mondiale per cambiare allenatore', lui, che di certo con gli ex compagni parla, le sue parole non possono che avvalorare la mia ipotesi

No sicuramente ci sarà un periodo di rilancio e di rivalsa ma durerà poco e non risolverà di certo i problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, oroo ha scritto:

ma è ovvio. ma secondo te i giocatori non le vedono le partite? non vedono lo schifo? non provano imbarazzo e frustrazione? secondo te perché bonucci col monza è rimasto fuori per scelta tecnica? gli stessi gesti di di maria a milik contro allegri ce li siamo sognati? stanno uscendo da troppe fonti ormai notizie di giocatori (nomi e cognomi) perplessi dalla gestione allegri. 

Loro stanno reagendo da chiaviche 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Polposiscion ha scritto:

Quindi Allegri dice a Vlahovic di non stoppare una palla e a Dì Maria di farsi buttare fuori,a Cuadrado di andare a farfalle....

Diciamo che "l'ambiente " è tossico e si, forse anche Allegri ha le sue colpe, però pure loro sono un branco di smidollati.

 

 

Sbagliano tutti non è questo il fatto, non sono robot, però devi mettere i calciatori in condizione di fare bene..
Se vlahovic si ritrova per 70 minuti a partita a correre dietro gli avversari  e riceve quasi sempre palle lanciate dalla difesa, che gli arrivano il 3/4 delle volte all’altezza delle orecchie contro 2 difensori e ogni volta deve stopparla, metterla giù, alzare la testa per capire dov’è il suo compagno che minimo si trova a sua volta ad altri 20-30 metri di distanza da lui, diciamolo che queste non sono le condizioni ideali per giocare a calcio.. farebbe difficoltà anche Lewandowski con sta idea tattica

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, straPavel ha scritto:

Il problema che se continua così si compromette la carriera definitivamente e manco il suo fido amico Galliani lo richiamerebbe

Vedendo che ha fatto due anni a casa lautamente pagati da noi credo proprio che ormai non gli importi un granché di continuare ad allenare. Appena lo licenziamo si fa due anni o due anni e mezzo pagati senza muovere un dito e poi si godrà la vita. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, Dada Life ha scritto:

Allegri non mi è mai piaciuto prima figuriamoci quando è stato ripreso, con Pirlo la vedovo senza problemi, ci tengo alla salute.

puoi fare quello che ti pare senza il mio permesso non so perchè continui a trovare delle giustificazioni con me

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, lopio ha scritto:

Loro stanno reagendo da chiaviche 

ci sono molte pippe in squadra (nessuno scarso come allegri comunque), ma noi abbiamo avuto un calendario STRA-STRA-favorevole, e queste pippe ,coadiuvate dai giocatori buoni, che comunque ci sono, potevano e dovevano vincerle tutte eccetto psg, benfica e, volendo, roma. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minutes ago, Frittatona di Cipolle said:

0) sono una vedova di Conte e sempre gli sarò grato di averci sollevato, con Marotta Estigarribia e De Ceglie, dal baratro in cui eravamo sprofondati;

1) Conte non è gratis;

2) no ai ritorni, soprattutto di un allenatore che comunque dopo 6 mesi inizia a minacciare di andarsene,

ed inoltre si tratta di un personaggio divisivo, che comunque sarebbe osteggiato da una fetta della tifoseria.

3) Conte è uno che vuole essere ascoltato sul mercato, se n'è già andato una volta per tali divergenze, che senso avrebbe riprenderlo.

4) Serve comunque uno staff che spinga forte sugli osservatori e sull'acquisto di giovani talenti splendenti.

0) io non sono tanto una vedova di Conte, ma viste le recenti esperienze con Pirlo, Sarri e ora l'Allegri-bis, non mi opporrei ad un ritorno del salentino; 
1) lo e' da giugno, visto che non ha ancora rinnovato il contratto con il Tottenham; 
2) ho parzialmente risposto, anche se capisco benissimo il tuo punto di vista; 

3) ben venga: ci serve un allenatore che dica alla societa' esattamente cosa (chi) vuole e non qualcuno che dia delle indicazioni generiche(esempio: "mi serve un regista" - "tho, ecco PAREDES!") 
4) concordo anche su questo, ma serve soprattutto un allenatore che poi quei talenti li valorizzi dandogli fiducia e facendoli maturare. Aggiungo, per chiudere, che serve uno staff di preparatori degni di questo nome, altrimenti posso mettermi anche io in panchina, non cambiera' granche' se ogni 2x3 perdi mezza squadra per infortuni muscolari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, AresTest ha scritto:

puoi fare quello che ti pare senza il mio permesso non so perchè continui a trovare delle giustificazioni con me

Appunto non serve che controbatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, giusva ha scritto:

io non ci capisco più nulla, ma sta scossa come fa ad arrivare se dopo 5 minuti sono scoppiati? boh

...il punto è proprio questo... non vinceremo mai se noi camminiamo e gli altri corrono... andiamoci a rivedere la prima mezzora contro il benfica... li abbiamo sovrastati su tutto e il benfica sembrava di una categoria inferiore a quella della juve.... dopodichè è cambiato tutto... e io non credo che i giocatori abbiano mollato per timori psicologici o per far dispetto ad allegri ( assurdo solo pensarlo).. hanno mollato perchè gli avversari li hanno sovrastati atleticamente... e ciò provoca anche un disagio psicologico e un senso di impotenza... e quando vedi che anche una squadretta come il monza ti sovrasta nella corsa e nell'atletismo ecco.. possono saltare anche i nervi... oggi ho sentito Agresti che in società hanno hanno dato maggiori poteri a l'"Head of Performance" Giovanni Andreini , riconosciuto da tutti come un "luminare" nel campo della preparazione fisica... sinceramente non so quanto possa fare in questa situazione... ma è il segnale che in società hanno ben presente quale sia il vero problema... parlare di schemi, moduli o motivazione personale quando non riesci a correre secondo me non ha senso... così come sarebbe inutile cambiare allenatore..

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, urbyemanuelson ha scritto:

Sprofondiamo per bene fino agli ultimi posti e poi si vedrà se cambiare la guida tecnica.

Società inesistente forse anche peggio di quella targata Secco e Cobolli- Badoglio

vabbè almeno a differenza di quella qualcosina ha vinto Agnelli eh

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, robros ha scritto:

Ribadisco. Per me andare avanti così è un errore. In ogni caso, se la situazione è quella che la partita di Monza mi ha fatto supporre, non tiriamo fino a Novembre. Tempo due o tre partite e chiudono. Se Marchisio dice: 'non vorrei che si aspettasse la pausa del Mondiale per cambiare allenatore', lui, che di certo con gli ex compagni parla, le sue parole non possono che avvalorare la mia ipotesi

Io sono molto sorpreso dal non esonero di Allegri. Credo che un filotto di prestazioni e risultati del genere senza esonero sia quasi senza precedenti nel calcio e c'è totale unanimità tra tifosi, giornalisti, ex giocatori e probabilmente giocatori sul fatto che si debba andare verso il cambio.

 

L'unica cosa che spero è che la società stia provando a fare un braccio di ferro con Allegri per spingerlo alle dimissioni o a negoziare una buonuscita contenuta.

Per la serie "ti confermiamo anche dopo questa, vediamo quanti insulti riesci ancora a prendere prima di mollare".

 

Al di là di tutto, non deve essere assolutamente facile gestire le pressioni e gli insulti da tutte le direzioni che Allegri sta ricevendo in questo momento, e prima o poi probabilmente cederà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, garrison ha scritto:

Ma non sarei così "complottista" (che per me é sinonimo di povero caxxaro spesso).

In verità gli youtuber contano quello che han semrpe contato e conteranno, come pure i  nostri pareri sul Forum: una emerita cippa.

Ma non mi meraviglierei che come tutte le dirigenze calcistiche italiane anche alal Juve si pensi di risolvere i problemi (in questo caso da loro stessi creati componendo una rosa monca) silurando l'allenatore. Non perché lo chiedono i tifosi, ma perché si fa così da sempre, ovunque in Italia ed in tutte le categorie.

Ti sbagli di grosso, dietro il mondo YouTube e social girano tanti, ma tanti soldi. Ed il motivo è che sono uno strumento più atto della televisione ad influenzare le opinioni di chi consuma contenuti. Inoltre mi riesce veramente facile immaginare uno che voglia far soldi come youtuber che fa il seguente ragionamento..

1. Di cosa parla la gente: CALCIO

2. Di quale squadra si parla di più: JUVE

3. Come faccio a far visualizzazioni: DANDO CONTRO DALL’INTERNO

 

Personalmente sono certo che almeno alcuni YouTuber abbiano scelto questa strategia aziendale. Il dubbio che a volte mi viene è se a qualcuno possa essere venuto in mente di sfruttarla a sua volta o assecondarla. Potrebbe tranquillamente essere successo lasciando zero traccia, ad esempio aiutando nella crescita del canale. Se fossi stato social media manager diciamo di un Inter o di un Napoli in quegli anni, l’avrei sicuramente valutata come strategia..

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, AresTest ha scritto:

si puo dire tutto su questa squadra perchè è decisamente nulla , ma qua si trascende anche la mancanza di organizzazione perchè quando sei in campo aperto 3 vs 1 e non riesci a nemmeno a tirare in porta siamo oltre ogni limite

Quando non riesci a fare un appoggio a 2 metri non puo essere questione di organizzazione , quando non la passi nemmeno quando uno si smarca perchè hai paura di sbagliarlo e la dai laterale o dietro perchè cosi sei piu sicuro significa che il problema è ben piu grave di una mancanza di organizzazione

 

Quindi potete dire tutto su questo tecnico ma noi siamo andati ben oltre , e qua dentro potete dire tutto quello che volete che tanto non conta una mazza ma all'interno del gruppo queste cose le sanno e che la società ci metta chi vuole alla guida tecnica ma ben consci che i problemi sono enormi e devono fare gruppo per uscirne

Si sapeva dall’inizio che Allegri è allenatore da 1-0, non ha mai praticato un bel calcio. poi i problemi ci saranno anche internamente, di spogliatoio non so.. non lo metto in dubbio, però per me i calciatori ci sono, ma purtroppo sono limitati dall’idea calcistica direi obsoleta del mister ..
Serve un tecnico che proponi calcio, perché  questa squadra ha perso l’abitudine ad attaccare, giocare di squadra col pallone, di divertirsi.. pensa sempre a non prenderle piuttosto che fare gol..

serve uno che li faccia giocare a calcio, nel bene o nel male, invece di pensare all’1-0 e tutti dietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, xtreme ha scritto:

Il vero problema comunque è la gente che non si reggere in piedi dopo 45 minuti.

 

Premesso che Allegri non lo voglio più vedere perché questa squadra non ha nessuna identità, qualsiasi allenatore può fare ben poco se i giocatori sono ridotti così male.

 

 

Ridotti male per colpa di una preparazione inesistente da parte del team di Massimiliano Allegri. Sempre lì andiamo a finire .sisi

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Fe. ha scritto:

Sbagliano tutti non è questo il fatto, non sono robot, però devi mettere i calciatori in condizione di fare bene..
Se vlahovic si ritrova per 70 minuti a partita a correre dietro gli avversari  e riceve quasi sempre palle lanciate dalla difesa, che gli arrivano il 3/4 delle volte all’altezza delle orecchie contro 2 difensori e ogni volta deve stopparla, metterla giù, alzare la testa per capire dov’è il suo compagno che minimo si trova a sua volta ad altri 20-30 metri di distanza da lui, diciamolo che queste non sono le condizioni ideali per giocare a calcio.. farebbe difficoltà anche Lewandowski con sta idea tattica

Intanto Milik lo fa...ma il problema è chi far giocare vicino a Vlahovic,chi deve creare oltre Cuadrado (non lucido)

 

Ragà, Miretti, Mckennie e Kostic sono giocatorini eh.i terzini sono nulli, DiMaria ha fatto 2 mezze partite.... Paredes arrivato da una settimana.

 

La squadra è quel che è,al momento.poi viene Allegri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'è da dire anche una cosa, noi da tifosi ovviamente vorremmo vincere sempre, in fondo in questi 10 anni non ci possiamo nemmeno lamentare,  anni bui capitano a tutti e a noi più di rado che ad altre big ad esempio, ma probabilmente è in atto un ridimensionamento epocale 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, AresTest ha scritto:

Ma Zebra perdona questo è un discorso un po semplicistico , prima si chiede ad Agnelli di non fare ingerenze nel lato sportivo e poi adesso gli si chiede di fare il contrario e di non occuparsi di cio che un Presidente è tenuto a fare.

No, aspetta, non confondiamo i piani di intervento e i discorsi che sto portando avanti.

Il Presidente deve lasciare il giudizio sulla bontà tecnica di una operazione a chi possiede le competenze calcistiche specifiche.

Tuttavia, anche in un sistema di deleghe, al Presidente spetta pur sempre la funzione di coordinamento, di vigilanza sull'operato.

Dimmi tu se, al di là dei nomi, c'è stata questa funzione di coordinamento strategico nelle folli decisioni a proposito della successione degli allenatori (per dirne una), con scelte una in contraddizione con l'altra.

 

11 minuti fa, AresTest ha scritto:

Ora veniamo alla squadra e al momento attuale , quello che gli si chiede è di venire in televisione a dire cosa esattamente? Scusate ragazzi ho sbagliato tutto è colpa mia che ho voluto richiamare Allegri?

a me non deve dire un bel nulla , che si parlino fra di loro i tifosi sono gli ultimi in questi casi

Secondo me una Presidenza forte e solida ha il dovere di intervenire anche pubblicamente, con richiami forti che diano ai tifosi l'impressione (almeno quella...) che la situazione può essere sovvertita e che comunque rimane in controllo del vertice.
Purtroppo non ricevo da tempo questa sensazione.
Non vorrei scadere nel sentimentale, ma a un tifoso piacerebbe sentire anche un forte richiamo ai tradizionali valori bianconeri: un conto se a farlo è Agnelli, un conto è se è costretto a farlo un Arrivabene qualsiasi, con tutto il rispetto che merita. Il solo fatto di fare questo richiamo pubblico ai valori, senza aggiungere molto altro, starebbe a significare che è diretto a qualcuno, che è una implicita tirata di orecchie, che ha dei precisi destinatari i quali non stanno adempiendo al meglio.

Quanto ai colloqui privati, mi auguro che ci siano e che facciano tremare i muri della sede e degli spogliatoi, ma non credi che sarebbero emersi nei media?

Notizia di oggi, una telefonata di AA al conte Max...sai che sforzo! E sai che effetti che avrà, soprattutto! Se come dicono alcuni spifferi qualcuno rema contro, si sentirà ancora più legittimato a farlo.

dai, lasciamo perdere che sennò mi avveleno.

Se non senti l'assenza di una presenza forte, della figura di riferimento principale, in questa situazione, direi che l'approccio semplicistico lo stai avendo tu.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in queste settimane di pausa, man mano che i gg passano, rispunteranno i seguaci del Vater con le loro accorate 

disamine in difesa del loro idolo....il tutto fino alla prossima partita che ricalcherà lo spettacolo indegno a cui 

abbiamo assistito finora, condito magari da qualche vittoria di horto muso e grande cul.o

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, xtreme ha scritto:

Il vero problema comunque è la gente che non si reggere in piedi dopo 45 minuti.

 

Premesso che Allegri non lo voglio più vedere perché questa squadra non ha nessuna identità, qualsiasi allenatore può fare ben poco se i giocatori sono ridotti così male.

 

 

Credo che lo staff dei preparatori sia una sua scelta, quindi anche la preparazione e la resa atletica sono una sua responsabilità.

Nel bene e nel male.

In questo caso nel male, anzi malissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Morglum ha scritto:

Ridotti male per colpa di una preparazione inesistente da parte del team di Massimiliano Allegri. Sempre lì andiamo a finire .sisi

sia De ligt che Arthur , nelle dichiarazioni ufficiali dei rispettivi allenatori, vengono trattati giocatori rientranti da infortuni. Vengono esplicitamente usate le espressioni "mettersi in forma" e "mettersi in pari con la squadra". Ma di cosa parliamo? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, xtreme ha scritto:

Il vero problema comunque è la gente che non si reggere in piedi dopo 45 minuti.

 

Premesso che Allegri non lo voglio più vedere perché questa squadra non ha nessuna identità, qualsiasi allenatore può fare ben poco se i giocatori sono ridotti così male.

 

 

Si, l'aspetto fisico è preoccupante, certo che queste tournè del cavolo negli Usa non aiutano, il Real ha fatto la stessa preparazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Polposiscion ha scritto:

Intanto Milik lo fa...ma il problema è chi far giocare vicino a Vlahovic,chi deve creare oltre Cuadrado (non lucido)

 

Ragà, Miretti, Mckennie e Kostic sono giocatorini eh.i terzini sono nulli, DiMaria ha fatto 2 mezze partite.... Paredes arrivato da una settimana.

 

La squadra è quel che è,al momento.poi viene Allegri.

Milik prima di tutto è un giocatore più esperto e formato, ma poi quando l’ha fatta la prima punta da solo??

mai.. forse solo contro la Fiorentina e anche in quella partita abbiamo fatto pietà, ci hanno letteralmente ammazzato..
 

Non è questione di interpreti ma di come ti disponi e muovi in campo..

Poi che Kostic è un giocatore normale va bene, che Mckennie è perso lo penso anch’io.. ma non è quello il fatto, siamo privi di organizzazione, al di là degli interpreti, se una squadra è organizzata e sa quello che deve fare in campo si vede subito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Morglum ha scritto:

Ridotti male per colpa di una preparazione inesistente da parte del team di Massimiliano Allegri. Sempre lì andiamo a finire .sisi

Non discuto.

 

Quello che dico è da qualche parte si deve partire ed in maniera decisa.

 

Il tema è che se dai via Rovella perché vuoi limare anche sul suo ingaggio, reputo un tantino difficile che vogliano pagare due anni e mezzo di contratto ad Allegri per stare sul divano. Perché il rischio è concreto.

 

Quindi se cominci a fare rimanere la gente in piedi, direi che è già un bel passo in avanti.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.