Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leevancleef

Una Juve "napolizzata" e un Napoli "juventinizzato" in questo primo quarto di campionato. Dati e spunti per tornare alle sane abitudini

Recommended Posts

- Alla 6^, a Ferrara contro la Spal, subì molto il gioco della squadra di Semplici, che andò anche in vantaggio e li riprese sul 2-2 a 10 dalla fine, prima del gol in azione solitaria di Ghoulam. Un mancino puro che segna un gran gol di destro...

- E infine potremmo aggiungere il secondo tempo contro la Roma all’8^, ma trattandosi di uno scontro diretto di quelli tosti la lasciamo da parte, pur ricordando i 2 legni della squadra di Di Francesco. Ma anche il gol decisivo di Insigne arrivato su rimpallo-retropassaggio di De Rossi...

 

Ecco, adesso per quanto mi riguarda l'analisi è veramente perfetta :d

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

posso dire che ho visto roma napoli, e per 70 minuti buoni c'è stato solo il napoli in campo. 70-75 minuti in cui la roma non ha mai tirato in porta e il napoli poteva fare 4-5 gol. mi ha dato l'impressione di essere una squadra veramente forte e soprattutto matura. tutti sanno cosa fare e quando farlo. è incredibile il lavoro di sarri in 2 anni. la juve in questi 6 anni non ha mai avuto un avversario così forte. per me faranno più di 95 punti

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono un ottimista a tutti i costi, anzi in questo momento sono calcisticamente sul depresso andante, ma aggiungo anch'io una statistica per certi versi sorprendente..

L'anno scorso con le stesse 8 squadre affrontate sinora e medesimo fattore campo (e cioè Cagliari, Chievo, Fiorentina,Torino e Lazio in casa; Atalanta, Genoa e Sassuolo in trasferta) totalizzammo 17 punti. Quest'anno 19.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco, adesso per quanto mi riguarda l'analisi è veramente perfetta :d

 

C'era qualcosa che mi sfuggiva in effetti sefz

Giusta puntualizzazione, ti ho aggiunto nell'edit :d

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

... A differenza del Napoli, che soffre più spesso in situazioni di 0-0 o quando si trova sotto, la Juve non ha problemi a sbloccare e ad andare in vantaggio, ma subisce troppo quando deve gestirlo.

Quando il Napoli va in vantaggio è dura riprenderlo, anche se magari fino a quel momento ha subìto l’avversario per un’ora.

La Juve forse arriva ad un’ora sommando i minuti di tutti gli avversari, ma quando va in vantaggio subisce il momento della partita, e quindi l’avversario......

 

La gestione pessima del vantaggio. Perfettamente d'accordo sul fatto che rispetto alla scorsa

stagione manca la capacità di "saper soffrire di squadra", in termini di motivazioni e mentalità

vincente il Napoli sta facendo meglio. E dopo 6 scudetti non sarà facile ritrovare quello spirito,

quella feroce determinazione.

 

Aggiungerei, però, che non può non incidere una difesa oggettivamente indebolita dalle cessioni

di Alves e Bonucci, e dall anagrafe che in alcuni comincia a pesare.

il Napoli, inoltre, ha svolto una seria preparazione estiva ed ha di conseguenza una condizione migliore.

 

Infine non sono state evidenziate le precise responsabilità del tecnico.

La sua propensione, quasi ossessione, ottenuto il vantaggio, a ritrarsi, a difendersi e gestire passivamente,

invece di aggredire e offendere, sono da sempre un suo limite. Diventa difficile chiudere la gara ed espone

a troppi rischi.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

posso dire che ho visto roma napoli, e per 70 minuti buoni c'è stato solo il napoli in campo. 70-75 minuti in cui la roma non ha mai tirato in porta e il napoli poteva fare 4-5 gol. mi ha dato l'impressione di essere una squadra veramente forte e soprattutto matura. tutti sanno cosa fare e quando farlo. è incredibile il lavoro di sarri in 2 anni. la juve in questi 6 anni non ha mai avuto un avversario così forte. per me faranno più di 95 punti

 

Sicuramente ha dato prova di grande maturità, pena anche alcuni errori tattici della Roma nel 1°T (leggasi posizione di Nainggolan).

Sinceramente però 70/75 minuti mi sembrano troppi. Io nel 2°T ho visto molta più Roma che Napoli, e hanno avuto anche loro occasioni importanti. Il pareggio era il risultato più giusto, a mio avviso. Ciò non toglie che se vinci quel genere di partite... ti sei tolto una mannaia non da poco.

 

 

Non sono un ottimista a tutti i costi, anzi in questo momento sono calcisticamente sul depresso andante, ma aggiungo anch'io una statistica per certi versi sorprendente..

L'anno scorso con le stesse 8 squadre affrontate sinora e medesimo fattore campo (e cioè Cagliari, Chievo, Fiorentina,Torino e Lazio in casa; Atalanta, Genoa e Sassuolo in trasferta) totalizzammo 17 punti. Quest'anno 19.

 

Vero, anche se per il Napoli il confronto relativo alle stesse 5 giornate porta 15 punti contro i 12 dello scorso anno.

Dico 5 e non 8 perchè il Napoli ha già affrontato tutte le 3 neopromosse (contro le quali lo scorso anno qualche punto lo lasciò, ma un paragone è impossibile).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto perfetto e la gara contro la Lazio è stata esemplificativa, nell'insieme abbiamo giocato una partita di possesso, a tratti di buon palleggio nella metà campo avversaria con specie nel primo tempo una buona pressione alta che ha portato a creare due pali ed un rigore oltre al tu per tu di higuain con il portiere, tutto positivo per le statistiche, di contro però la squadra era disordinata specialmente al centro, molto lunga in talune occasioni facendo proprio il gioco degli avversari e proprio in questo andrei a cercare il vero problema è differenza con gli ultimi anni che ci lascia a 5 punti dai ciucci, non tanto la fragilità dei difensori di per se ma la facilità degli avversari di arrivare nella nostra area specialmente per vie centrali senza un adeguato filtro, in pratica manca ancora un equilibrio di squadra

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' una analisi molto interessante.

A centrocamo e in attacco abbiamo una qualità media molto elevata, quindi non mi sorprende il dato sui gol da azione manovrata. Il problema, a mio avviso, sono le enormi pause di gioco tra l'una e l'altra: in altri termini, sono azioni estemporanee, più frutto dell'estro dei singoli che di una effettiva organizzazione.

Poi trovo molto indicativo gli zero gol su contropiede: spesso, quando andiamo in vantaggio, rallentiamo fino a smettere di giocare. Questa è la caratteristica della Juve di Allegri che più mi infastidisce.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

posso dire che ho visto roma napoli, e per 70 minuti buoni c'è stato solo il napoli in campo. 70-75 minuti in cui la roma non ha mai tirato in porta e il napoli poteva fare 4-5 gol. mi ha dato l'impressione di essere una squadra veramente forte e soprattutto matura. tutti sanno cosa fare e quando farlo. è incredibile il lavoro di sarri in 2 anni. la juve in questi 6 anni non ha mai avuto un avversario così forte. per me faranno più di 95 punti

Vero...Ma hanno iniziato prima la preparazione, sono più in palla , vedremo a lungo andare visto che hanno una squadra corta

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Vero...Ma hanno iniziato prima la preparazione, sono più in palla , vedremo a lungo andare visto che hanno una squadra corta

 

Ti quoto. Nel lungo periodo la nostra rosa dovrebbe prevalere

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiedo scusa

posso esprimere una mia opinione?

a che servono queste analisi tattiche? la partita l'abbiamo vista e ognuno sa bene cosa è avvenuto

ognuno ha il proprio parere senza aver bisogno di suggerimenti

senza offesa eh?

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiedo scusa

posso esprimere una mia opinione?

a che servono queste analisi tattiche? la partita l'abbiamo vista e ognuno sa bene cosa è avvenuto

ognuno ha il proprio parere senza aver bisogno di suggerimenti

senza offesa eh?

servono per ampliare le proprie opinioni e scambiarle... nessuno ha intenzione di manipolare nessun'altro :)
  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiedo scusa

posso esprimere una mia opinione?

a che servono queste analisi tattiche? la partita l'abbiamo vista e ognuno sa bene cosa è avvenuto

ognuno ha il proprio parere senza aver bisogno di suggerimenti

senza offesa eh?

 

OLTRE la partita. Quarta riga:

Veniamo da due partite irrazionali, che andranno giudicate con molta, molta razionalità.

 

Come? Provando a fare un quadro più ampio della situazione attuale della Juve, al di là della singola partita, ma inquadrandola nel contesto delle prime 8 giornate di campionato.

 

Ed è per discutere e confrontarsi, essendo un forum:

servono per ampliare le proprie opinioni e scambiarle... nessuno ha intenzione di manipolare nessun'altro :)

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco come dicevo io, senza numeri, vedendo le partite di Juve e Napoli. Noi abbiamo iniziato a giocare molto meglio (a parte le ultime due partite), belle azioni, anche se non "si vede" perché non abbiamo giocatori veloci lì davanti, a parte Dybala, Cuadrado e Costa, che però non sta giocando bene.

 

La questione tiri subiti/gol subiti mi preoccupa non poco, il Napoli non mi ha mai spaventato come quest'anno perché hanno trovato una solidità difensiva notevole, speriamo di migliorare noi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima analisi...in effetti in queste prime giornate la juve ha segnato molto grazie a un Dybala in forma incredibile...tuttavia manchiamo nella compattezze difensiva e in certi momenti della partita non c’è abbastanza attenzione...per me la soluzione possibile è ridare certezza alla squadra scegliendo uno schema e una formazione titolare, soprattutto in difesa nei 2 centrali che devono essere una coppia fissa(gli anni scorsi Bonucci e Chiellini erano titolari sempre se disponibili e Barzagli si aggiungeva nel caso di difesa a 3 o come terzino destro)...quest’anno si sono alternate troppe coppie diverse in difesa...lo stesso vale per il centrocampo: Pjanic e Matuidi sono perfetti come coppia, ma se manca Pjanic non si può fare a meno anche di Dybala contemporaneamente perché sono gli unici a fare gioco (Bentancur deve ancora crescere nella gestione del pallone)...sarei curioso di vedere Bernardeschi come sostituto di Dybala (mi sembra che abbia i piedi e la visione per stare in quella posizione)... il Napoli quest’anno sta imparando anche a soffrire all’interno di una partita difendo basso e compatti pronti anche a colpire in contropiede(come la Juve l’anno scorso)... se non mollano mentalmente sarà una bella sfida fino in fondo

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il dato più allarmante per noi (a mio modo di vedere) sono i tiri che concediamo (ben 2 in più a aprtita rispetto al Napoli), sappiamo bene che l'impermeabilità difensiva porta alla vittoria negli scudetti.... è sempre stato così e credo in 20 anni sia successo solo una volta con l'Inter che la squadra senza la migliore difesa vincesse... ma quella ahimè era squadra di grande qualità.

 

Mentre mi fa grande sorpresa vedere che nelle azioni manovrate-goals siamo abbondantemente primi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riassumendo in poche righe, si può dire quello che è sotto gli occhi di tutti: non abbiamo difficoltà ad andare in vantaggio, ma quando ci andiamo tendiamo a chiuderci e difendere il gol soffrendo e rischiando. In pratica non la chiudiamo quasi mai subito.

Questa nel bene e nel male è una cosa tipica di Allegri, fai gol e poi ti chiudi. Se non cambiamo atteggiamento sarà la nostra rovina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Le tabelle presentate sono interessanti, io comunque ribadirei l'aspetto infortuni ed episodi. Pur conscio che la mancanza di infortuni da parte del solo Napoli è una qualità, non posso fare a meno nel caso nostro che oltre ad un difetto è anche una penalizzazione. Essere oggi a 5 punti da chi è a punteggio pieno con tre pali e due rigori falliti nelle ultime 2 gare, è per me un segno che dovrebbe in parte tranquillizzarci. Inoltre vorrei fare notare che le 2 squadre che ci sono davanti hanno incontrato, il Napoli tutte e tre le ultime e neo-promosse ed aspiranti retrocedenti, l'Inter due. Insomma credo sia veramente troppo presto per fare valutazioni che possano rappresentare un trend nel lungo termine. Ritroviamo tutti i nostri effettivi, la necessaria serenità e sono convinto che anche quest'anno la squadra da battere sia la Juve.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Segniamo meno gol della prima in classifica, prendiamo più gol della prima in classifica. In sostanza stiamo giocando peggio di loro, pur avendo una rosa migliore della loro. Sarà un ragionamento riduttivo ma è essenziale, a calcio (specialmente nel calcio moderno) vince chi fa un gol più dell'avversario e la nostra rosa, fatto salvo gli errori di allestimento in difesa, è allestita per questo, fare un gol più degli altri.

Nonostante questo giochiamo ancora con una mentalità sparagnina e conservativa di Coverciana natura per cui il mantra è "prima non prenderle, poi il golletto lo si fa", affidando le nostre fortune ad un centrocampo che non filtra abbastanza e ad una difesa di pensionati che vengono infilati in velocità appena si presenta l'occasione.

Per invertire la tendenza servirebbe un baricentro più alto, reparti più compatti, età media più bassa e velocità difensiva più alta, ricerca ossessiva del pressing alto sui portatori di palla, gioco in velocità attaccando prevalentemente sugli esterni andando così anche a liberare spazio sulla trequarti centrale.

Non lo si fa perchè la condizione atletica è oscena, i movimenti senza palla sono nulli, c'è zero voglia di sacrificarsi per i compagni e troppo appagamento e sicurezza che sta sfociando nella presunzione, cosa ribadita anche da Chiellini in conferenza stampa oggi

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'analisi é molto puntuale e la condivido, ma non contempla un fattore: l'apporto dell'allenatore.

Il problema unico della Juventus, a mio parere, é che gestisce ancora le gare come se si fosse rimasti a due anni fa, quando aveva la "BBC" al suo top, protetta davanti da Pogba e dietro dal Buffon dei record.

Una volta preso il goal del pareggio, si smarrisce quasi incredula dell'accaduto, e non ribalta più il trend psicologico della partita, subendo anzi un contraccolpo psicologico eccessivo (vedasi penalty falliti in sequenza da Dybala). Queste sono responsabilità chiare di chi dirige la squadra, che non ha ancora capito lo strabordante talento che la Juve ha, in questi anni, aggiunto in fase offensiva, e che continua a ripetere che i campionati si vincono subendo meno reti delle altre (il che non é sempre vero: lo scorso anno in Spagna, Inghilterra e Francia il titolo non é stato vinto dalla squadra che aveva la miglior difesa).

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.