Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leevancleef

L’orchestra ha accordato gli strumenti. Quali i margini dei singoli all’interno della sinfonia sarriana?

Recommended Posts

Bellissima analisi (un tantino lunga), ti chiedo:

- per te siamo Pjanic-dipendenti? Chi vedi come suo vice?

- Ramsey, Costa, CR7, Dybala, Higuain tutti insieme in campo mi sembra impossibile, chi lasceresti fuori e come li schiereresti? (il 4.2.3.1 mi sembra difficile avendo 7 centrocampisti e solo due alternative ai 4 davanti).

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

“Quali, dunque, i margini? 

 

 

- Si riesce ad immaginare un Rabiot che, migliorandosi, interpreti il ruolo secondo le sue caratteristiche, ma riuscendo al contempo a “coprire” CR7 com’è capace di fare Matuidi? 

 

 

- E’ ipotizzabile, oltre al ruolo di mezzala, un Rabiot “vice-Pjanic”?

 

 

- Un Ramsey  impostato come mezzala nel 4-3-3? E magari anche nel 4-3-1-2 con Dybala, Cristiano e Higuain là davanti?

 

 

- E’ plausibile pensare ad Emre Can o Bentancur via via sempre più presenti (da mezzali) nell’11 titolare? 

 

 

- Riusciremmo a rinunciare al contempo sia a Matuidi che a Khedira senza problemi?

 

 

- E là davanti, avere tre bocche da fuoco come Higuain, Dybala e CR7 (il Real e il Barça vincenti di questi anni schieravano tridenti i cui singoli componenti avevano dai 20 gol a testa in su nelle gambe), sarà mai possibile?“

 

Grazie @LEEVANCLEEF del bel servizio come sempre. I margini di miglioramento sono molti, ma a mio avviso li vedremo e ne trarremo giovamento a partire dalla prossima stagione. 
Rabiot ha bisogno di tempo per inserirsi in un contesto nuovo. Credo che ci sarà di fondamentale aiuto a partire dal girone di ritorno. Sono fiducioso, anche se non era proprio in cima alla mia lista dei desideri. Lì dietro a CR7 ci avrei sognato un Pogba o un Milinkovic. Speriamo l’anno prossimo. 😅

A quel punto Adrien potrebbe specializzarsi in un ruolo da vice Pjanic. Sappiamo bene che il mister vuole gente specializzata in un compito. 


Ramsey viene già utilizzato in quelle posizioni, io lo vedrei più da mezzala al posto di Khedira, ragionando sempre per ipotesi in chiave futura, Eriksen o Isco dietro le punte e Ramsey mezzala destra. Sarebbe tanta roba. 
 

Emre Can quest’anno secondo me sarebbe utilissimo in campionato per far rifiatare il suo connazionale Khedira che in CL deve essere lucido. Soprattutto dalla fase eliminatoria. Sgratt sgratt. 
Bentancur è ancora acerbo, ma io lo vedrei più regista. Va detto che il ragazzo è ambiguo: non ho ancora ben capito il suo ruolo attuale. E purtroppo va anche ricordato che su di lui pende una clausola pro Boca in caso di futura cessione. Quindi speriamo sbocci definitivamente da noi. 

 

Per il discorso attacco, io da tempo auspico e desidero vedere quei tre insieme, almeno per spezzoni di gara. Il primo tentativo fatto da Sarri contro l’inda non è stato un successo, 9 minuti da paura! Ma sono speranzoso che una volta che la squadra troverà i giusti equilibri, potremo toglierci anche questo sfizio. 
 

Buona domenica. 
 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il trio CR7, Gonzalo e Dybala lo vedremo pochissime volte per questioni di equilibrio (e perché in panchina non ci sono alternative per poterli sostituire in caso di bisogno).

 

I margini di miglioramento sono importanti perché è vero che sin qui i risultati sono stati ottimi, ma si sono viste anche molte crepe sulle quali lavorare.

 

L'aspetto più rassicurante e positivo è dato dal fatto che i calciatori sembrano seriamente propensi a sperimentarsi nell'applicazione delle idee di un allenatore come Sarri (finalmente la nostra dirigenza ha voluto questo cambiamento di mentalità calcistica. Applaudo alla loro decisione).

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima discussione, resto anche io un attimo dubbioso su Costa a questo punto.

Non si discute il giocatore ovviamente, ma il rendimento di squadra - come hai ben spiegato - sembra migliorato con il trequartista.

E quindi mi chiedo, ma Costa trequartista ci giocherebbe? Non ha iniziato a giocare in quella posizione con shakhtar?

 

E aggiungo: con cuadrado definitivamente terzino, le opzioni sugli esterni di attacco scarseggiano.

Motivo per cui siamo passati al trequartista dopo l'infortunio di Costa.

Ci sarebbe Bernardeschi, ma lo stesso Sarri sta rivedendo la sua posizione, forse più appunto da trequartista o mezzala.

A sinistra, Ronaldo sostanzialmente non ha un ricambio.

A me sembra sensato proseguire su questa strada, questo ovviamente non toglie la possibilità di fare il 433 in determinate situazioni o partite.

Però il 4312 mi sembra più adatto e, in futuro, come ti auguri, potrebbe permettere delle rotazioni più semplici a metà campo

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

se de ligt e bonucci continuano a farci giocare con questo baricentro alto e squadra cortissima possiamo permetterci di pensare davvero di giocare con un attaccante in più con l'arretramento di ramsey a mezzala.

 

douglas costa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai fatto una disamina totale della Juve di Sarri sia orizzontale che verticale.

 

Bella la puntualizzazione su De ligt; colui che gioca in un ruolo complicatissimo e delicatissimo, appena arrivato in una squadra che della difesa ne ha fatto la sua storia.
Ora in voga vanno i magnifici tre della difesa più forte del mondo a dir la verità meno in voga e scesi sulla terra..ghgh
I suoi miglioramenti saranno costanti, già lo sono, credo che per il giro di boa i meccanismi difensivi saranno calibrati al meglio sia nei singoli individui che a livello di reparto.
L'unico timore che avverto, è sulla fase difensiva che lascia un pò di campo aperto proprio per l'attitudine al pressing; il fatto di far stare alta tutta la squadra che ti espone a rischi maggiori.


Sostanzialmente vedremo sempre in prima battuta due moduli:
4312, con Ramsey o Bernardeschi nel ruolo di trequartista, e il 433 con Douglas Costa e Higuain.

 

Sarri i suoi titolari nei rispettivi moduli li ha ben inquadrati.
Ora io mi aspetto i miglioramenti di Rabiot, per dare ottimo cambio sulla sinistra a Matuidi e di Emre a destra per quando ci saranno da ruotare gli interpreti.
Spero sopra tutto in Rabiot che prenda condizione e si inserisca negli schemi per surrogare in maniera efficace la fase del palleggio che Matuidi difetta.

Bentancur a detta di Sarri è il sostituto di Pjanic; ciò non toglie che possa utilizzarlo in sincronia come contro le fogne per dar maggior supporto in fase di costruzione.

Molta curiosità e potenzialità potrebbe venire dal 4231 da utilizzare in alcune partite, sarebbe il modulo che permetterebbe di mettere il massimo potenziale tecnico contemporaneamente in campo
...penso ad una formazione anche un pò sbilanciata...

lasciando in panca Matuidi, o con lui se si vuole equilibrare il tutto.


                           Szczesny

Cuadrado/Danilo Bonucci De ligt Alex Sandro

              Pjanic Ramsey/Matuidi

         Douglas Costa  Dybala    CR7

                          Higuain


Mi piacerebbe vedere il centrocampo formato sempre da Pjanic Ramsey oltre un terzo per dare la massima qualità possibile questo in qualsiasi tipo di modulo.
In definitiva credo che le maggiori rotazioni saranno in attacco tra i due Higuain e Dybala;
condizionante la scelta se in formazione gioca Douglas Costa, vedo orientato Sarri a far giocare con l'ala (Costa) Higuain piuttosto che Dybala.
Escludo dal discorso CR7 di cui non vale spendere nemmeno una parola.

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, TheDeid91 ha scritto:

Ottima discussione, resto anche io un attimo dubbioso su Costa a questo punto.

Non si discute il giocatore ovviamente, ma il rendimento di squadra - come hai ben spiegato - sembra migliorato con il trequartista.

E quindi mi chiedo, ma Costa trequartista ci giocherebbe? Non ha iniziato a giocare in quella posizione con shakhtar?

 

E aggiungo: con cuadrado definitivamente terzino, le opzioni sugli esterni di attacco scarseggiano.

Motivo per cui siamo passati al trequartista dopo l'infortunio di Costa.

Ci sarebbe Bernardeschi, ma lo stesso Sarri sta rivedendo la sua posizione, forse più appunto da trequartista o mezzala.

A sinistra, Ronaldo sostanzialmente non ha un ricambio.

A me sembra sensato proseguire su questa strada, questo ovviamente non toglie la possibilità di fare il 433 in determinate situazioni o partite.

Però il 4312 mi sembra più adatto e, in futuro, come ti auguri, potrebbe permettere delle rotazioni più semplici a metà campo

In un 433 (o eventualmente in un 4321) il ricambio di Ronaldo sarebbe Costa. In un 4312 Higuain. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah, non saprei se il maggior equilibrio sia dovuto ad un diverso sistema di gioco piuttosto che ad un miglioramento dell'intesa in campo.

diciamo che.. a me sembra il 4-3-1-2 risponda maggiormente al talento dei nostri centrocampisti.

il 4-3-3 risponda maggiormente al talento dei nostri attaccanti. perchè ne fa giocare 3 su 4

forse potrebbe essere che il 4-3-1-2 dia un maggior equilibrio in fase di possesso e di non possesso.

il 4-3-3 ha bisogno di una migliore intesa in campo tra centrocampo (e difesa) con l'attacco.

detto ciò si sta costruendo una nuova casa in modo solido. facendo fondamenta sicure.

quel che conta secondo me.. è il modo di pensare che come dice sarri, non si esaurisce in uno schema, ma in un modo di concepire calcio.

dopodichè il modulo che fa giocare maggiormente i 4 là davanti è secondo me il modulo migliore.

anche per me rabiot potrebbe essere ottimo nel ruolo di pjanic, solo che in quel ruolo oggi  rischia di non giocare mai.

mi intriga bernardeschi mezz'ala. probabilmente però dal prossimo anno vedremo una juve più equilibrata e maggiormente efficace.

difficile fare nuovi innesti e andranno fatti oculatamente. di certo per come si sono rivalutati tutti quanti, non saranno mandati via a mazzi....

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, tifoso deluso ha scritto:

Bellissima analisi (un tantino lunga), ti chiedo:

- per te siamo Pjanic-dipendenti? Chi vedi come suo vice?

- Ramsey, Costa, CR7, Dybala, Higuain tutti insieme in campo mi sembra impossibile, chi lasceresti fuori e come li schiereresti? (il 4.2.3.1 mi sembra difficile avendo 7 centrocampisti e solo due alternative ai 4 davanti).

 

Ti ringrazio! 

Sì, scusate la lunghezza, la pausa ci ha messo del suo sefz

Al momento per esprimerci davvero al top forse sì, siamo Pjanic dipendenti. Uno come Pjanic non lo concedi facilmente. Ciò non toglie che si possa giocare anche senza in alcune partite, vista la fiducia di Sarri in Bentancur. Quel ruolo ricopre un'importanza determinante nel calcio di Sarri (pensa al Napoli senza Jorginho), fermo restando che potrebbe sempre inventarsi qualcos'altro, se costretto. 

No, quei 5 tutti insieme è quasi impossibile. Già è difficile solo i 4 senza Ramsey, come ho scritto nel pezzo, a meno che non ci si scopra iper votati al sacrificio. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, TheDeid91 ha scritto:

Ottima discussione, resto anche io un attimo dubbioso su Costa a questo punto.

Non si discute il giocatore ovviamente, ma il rendimento di squadra - come hai ben spiegato - sembra migliorato con il trequartista.

E quindi mi chiedo, ma Costa trequartista ci giocherebbe? Non ha iniziato a giocare in quella posizione con shakhtar?

 

E aggiungo: con cuadrado definitivamente terzino, le opzioni sugli esterni di attacco scarseggiano.

Motivo per cui siamo passati al trequartista dopo l'infortunio di Costa.

Ci sarebbe Bernardeschi, ma lo stesso Sarri sta rivedendo la sua posizione, forse più appunto da trequartista o mezzala.

A sinistra, Ronaldo sostanzialmente non ha un ricambio.

A me sembra sensato proseguire su questa strada, questo ovviamente non toglie la possibilità di fare il 433 in determinate situazioni o partite.

Però il 4312 mi sembra più adatto e, in futuro, come ti auguri, potrebbe permettere delle rotazioni più semplici a metà campo

Tutto giusto.

Diciamo che Ronaldo, giocando sempre, avrebbe bisogno pochissimo di un ricambio, e quelle poche volte ci si possono alternare Bernardeschi e lo stesso Costa spostato di fascia, avanzando Cuadrado ecc. Le soluzioni si trovano... però non so quanto ne valga la pena in termini generali, numero di gol nelle gambe compresi (senza Ronaldo giocherebbe cmq solo una bocca di fuoco tra Higuain e Dybala nel 433). 

Certo Douglas Costa lo adoro... e sarebbe strano non trovargli un posto quasi fisso in questa Juve (anche perchè il ragazzo rende al massimo quando sente la fiducia). 

Avercene di questi problemi, per carità, ma rispetto all'anno scorso con l'innesto di Higuain e Ramsey... tocca fare le acrobazie per non escludere nessuno. E prima o poi una strada maestra va scelta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Leevancleef ha scritto:

Tutto giusto.

Diciamo che Ronaldo, giocando sempre, avrebbe bisogno pochissimo di un ricambio, e quelle poche volte ci si possono alternare Bernardeschi e lo stesso Costa spostato di fascia, avanzando Cuadrado ecc. Le soluzioni si trovano... però non so quanto ne valga la pena in termini generali, numero di gol nelle gambe compresi (senza Ronaldo giocherebbe cmq solo una bocca di fuoco tra Higuain e Dybala nel 433). 

Certo Douglas Costa lo adoro... e sarebbe strano non trovargli un posto quasi fisso in questa Juve (anche perchè il ragazzo rende al massimo quando sente la fiducia). 

Avercene di questi problemi, per carità, ma rispetto all'anno scorso con l'innesto di Higuain e Ramsey... tocca fare le acrobazie per non escludere nessuno. E prima o poi una strada maestra va scelta. 

Ramsey Pjanic POGBA

D.Costa

Dybala / Higuain C.Ronaldo

sefz

 

 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

I margini secondo me sono ampissimi, penso e spero che vedremo una grande Juve tra qualche mese. 

 

Pjanic quest'anno è uno spettacolo da guardare, e non solo. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

i margini ci sono e sono ampi, le sole cose che non possono cambiare sono la velocità di alcuni elementi come Khedira, la tecnica di Matuidi e la fragilità di Costa e Ramsey. 

Ci sono cose che mi piacerebbe sperimentare, come Costa e Ramsey in campo insieme con il gallese mezzala al posto di uno tra Khedira e Matuidi e Rabiot se mai dovesse riprendersi, provato come vertice basso con Pjanic mezzala. Abbiamo tanti uomini a centrocampo ma non un campione assoluto, a parte Pjanic che tecnicamente è il più importante e dovrebbe giocare sempre, non è facile trovare la miglior combinazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Juve 76 77 ha scritto:

L'orchestra sta accordando gli strumenti. Ci vuole ancora del tempo prima di essere in grado di suonare a memoria. La strada ovviamente è quella giusta

Ero indeciso se scrivere che "li sta accordando" o che li ha già accordati. Ho scelto la seconda perchè non è detto, cmq, che con strumenti accordati si riesca a suonare bene. Ma la dimostrazione data finora, specie nelle ultime partite, fa capire che la squadra ha recepito i giusti input ed è tutta propensa a seguire i nuovi dettami dell'allenatore. Sembra poco, ma non è scontato (vedi casi di altre squadre). Gli strumenti accordati sono la base per "suonare" al meglio. Ora sta alle capacità dei musicisti e del direttore d'orchestra. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quest'anno per la prima volta, dopo molti anni, abbiamo la squadra più forte d'Europa. Abbiamo anche un allenatore capace di organizzare e far giocare a pallone. Con questo non vuol dire vincere, ma una speranza concreta e reale. In altri anni siamo arrivati anche in finale, ma non con una squadra realmente forte, più forte dell'otto concorrente. Se Sarri riuscirà ad inserire anche gli ultimi innesti, se gli infortuni ci lasceranno in pace, se la fortuna ci assisterà, faremo un grande anno. Sono sicuro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Analisi davvero impeccabile. Dalla tattica ai cambi di modulo, dalla partenza di Parma alla gara di S. Siro.

Dall'upgrade di Pjanic dopo Brescia alle prestazioni della linea difensiva una volta trovate le distanze tra i reparti.

Sui singoli può invece esserci bisogno di più tempo per dare un giudizio più equilibrato.

 

Sui margini di miglioramento, invece, Sarri ne aveva parlato al termine della gara di San Siro.

 

dove intervenire? Sarri ha proprio detto che questa squadra è ancora impostata sull'abbassarsi in difesa, soprattutto dopo aver segnato, e non tiene ancora il dominio territoriale per gran parte del match.

 

Ha sintetizzato due punti, oltre alla linea difensiva, sui quali vuole lavorare. 

- la squadra è ancora poco serena nell'uscire palla al piede

- la squadra ha una fase difensiva passiva in determinati momenti del match.

 

Servirà tempo, soprattutto nel far capire ai giocatori che, anche dopo un gol, non ci si deve abbassare ma continuare a fare il proprio gioco.

Contro l'inter poteva anche starci, dopotutto l'avversario era il nostro antagonista in campionato, eppure se la Juve avesse continuato a premere, sono sicuro che avrebbe trovato un'altra rete.

 

Andiamo molto a sprazzi al momento.

Ci vorranno mesi, forse tutta la stagione e qualche giocatore diverso, ma la strada presa è quella giusta.

Questa è la mentalità giusta.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che condivido praticamente tutto e sono entusiasta del gioco che la Juve di Sarri riesce a esprimere con sempre maggior continuità, un piccolo neo a questo inizio di stagione c'è, ed è quello della solidità mentale.

 

Siamo stati a un passo dal rovinare una prestazione magnifica col Napoli. Solo Koulibaly ci ha salvato.

 

Abbiamo fatto la stessa cosa con l'Atletico. Poi credo e spero che ci qualificheremo, ma mi brucia non aver preso i tre punti, che erano meritati.

 

E se ci pensate persino nella partita che è sembrata davvero senza storia, se i prescritti fanno quel gollonzo con Vecino chissà come finisce.

 

Questo è il campanello di allarme. Gli altri sono la difficoltà di inserimento di Rabiot e la mancanza di un'alternativa ad Alex Sandro. Matuidi non può stare lì, contro avversari di livello.

 

Siamo stati superiori in tutti gli scontri diretti. Ma siamo stati anche fortunati. Mi auguro che Sarri e la squadra ne siano consapevoli. Comunque sono fiducioso, è davvero una bellissima Juve.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Analisi ottima. A mio avviso uno dei punti di maggior pregio del nuovo mister è il volere specializzare i giocatori in un ruolo specifico, attenzione un ruolo che li porta anche ad eseguire anche più compiti, ma non più quella fluidità ,qui in accezzione negativa, che invece predicava Allegri,ne beneficeranno tutti , ma in special modo i giocatori ancora non completamente formati come Bentancur,Berna, Demiral finanche lo stesso De Ligt

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

33 minuti fa, antoniof ha scritto:

Quest'anno per la prima volta, dopo molti anni, abbiamo la squadra più forte d'Europa. Abbiamo anche un allenatore capace di organizzare e far giocare a pallone. Con questo non vuol dire vincere, ma una speranza concreta e reale. In altri anni siamo arrivati anche in finale, ma non con una squadra realmente forte, più forte dell'otto concorrente. Se Sarri riuscirà ad inserire anche gli ultimi innesti, se gli infortuni ci lasceranno in pace, se la fortuna ci assisterà, faremo un grande anno. Sono sicuro

Guardiola, Klopp e Valverde concordano... 😂 Dai su la squadra più forte d'Europa.. 🤣

 

Tornando seri. 9 partite... e tra queste 9 fra gli altri Brescia Verona Spal Parma e Leverkusen... 

Mi sembra alquanto prematura come analisi. Qua leggevo gente pronta ad appendersi dopo le prime 9 di Allegri, che se per caso a Berlino danno il rigore su Pogba e la alza gli facevano la statua affianco la Mole.

Diamo tempo al tempo.. Sarri ha già un fardello pesante, quello che vincere lo scudetto è normale, perderlo è una catastrofe. E non immagino cosa succederebbe qui se a fine stagione fosse Conte ad alzarlo... Perché alla fine può aver dato un gioco gradevole, ma se a fine stagione non alzi nulla, alla Juventus, hai fallito. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Leevancleef ha scritto:

Ti ringrazio! 

Sì, scusate la lunghezza, la pausa ci ha messo del suo sefz

Al momento per esprimerci davvero al top forse sì, siamo Pjanic dipendenti. Uno come Pjanic non lo concedi facilmente. Ciò non toglie che si possa giocare anche senza in alcune partite, vista la fiducia di Sarri in Bentancur. Quel ruolo ricopre un'importanza determinante nel calcio di Sarri (pensa al Napoli senza Jorginho), fermo restando che potrebbe sempre inventarsi qualcos'altro, se costretto. 

No, quei 5 tutti insieme è quasi impossibile. Già è difficile solo i 4 senza Ramsey, come ho scritto nel pezzo, a meno che non ci si scopra iper votati al sacrificio. 

Su De Ligt credo influisca molto anche il fatto che ha cambiato lato ( sta giocando sul.centro sinistra, dopo "una vita" sul centro destra) e deve imparare a guardare il mondo da questo nuovo angolo😂

Anche post questo ciò che sta facendo è mostruoso!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.